1. Il regolamento del Forum è stato ripristinato e aggiornato, lo puoi trovare in ogni momento in basso a destra cliccando su "Termini e Condizioni d'uso del sito". Ti preghiamo di leggerlo e di rispettarlo per mantenere il forum un luogo piacevole ed accogliente per tutti. Grazie!
    Chiudi

Libri

Discussione in 'Intrattenimento' iniziata da madcap, 7 Aprile 2004.

  1. RideTheSky

    RideTheSky
    Expand Collapse
    New Member

    Registrato:
    2 Aprile 2007
    Messaggi:
    2.270
    "Mi Piace" ricevuti:
    0

    5 Marzo 2008

    Pallosissimo...e io ho dovuto farci su una specie di piccola tesina...cacciavo un sbadiglio ogni due righe:annoyed:
     
  2. Nemalo

    Nemalo
    Expand Collapse
    False One

    Registrato:
    27 Aprile 2005
    Messaggi:
    3.752
    "Mi Piace" ricevuti:
    0

    5 Marzo 2008

    finzioni lo adoro...oltre a "la biblioteca..", ricordo con molto piacere anche "la lotteria di babilonia","tre versioni di giuda", "il miracolo", "illabirinto deisentieri che si biforcano" e quello di cui non ricordo il titolo dove c'era il volume dell'enciclopedia modificato...mentre mi piacquero poco quello su don chisciotte e un altro che no mi viene in mente
     
  3. DarkWing

    DarkWing
    Expand Collapse
    Well-Known Member

    Registrato:
    21 Novembre 2003
    Messaggi:
    22.100
    "Mi Piace" ricevuti:
    3.919

    7 Marzo 2008

    Ho finito L'Ombra della Profezia, ultimo capitolo (ultimo uscito, non ultimo in senso ampio) delle Cronache di G.R.R. Martin. Adesso sono qui con l'amaro in bocca, non perchè non mi sia piaciuto (Martin non mi ha mai deluso), ma perchè sono tantissime le questioni che rimangono in sospeso...le domande in attesa di risposta continuano ad accumularsi...
    Ne elenco alcune (occhio agli spoiler)

    Il Mastino è morto? Oppure scava fosse travestito da frate?

    Davos è morto come si sente dire? Impossibile direi, ma allora che gli è successo?

    Le due regine ad Approdo del Re che fine faranno? Jaime sembra che stavolta non abbia intenzione di correre in aiuto dell'odiosa sorella e sulle condizioni di Loras Tyrell c'è un grosso punto interrogativo.

    Dove ricomparirà Brynden Tully, dopo la sua fuga da Delta delle acque?

    E Brienne come farà a scamparla dalla forca? Oppure morirà e verrà resuscitata come Lady Stoneheart? E Beric? Da quanto dice il prete rosso stavolta sembra perso definitivamente.

    Come finirà la corsa per arrivare alla Regina dei Draghi (e soprattutto ai draghi)? Victarion o Quentyn?

    Chi è il valonqar della profezia? Jaime o Tyrion sarebbero le ipotesi più semplici, ma a Martin le cose semplici non piacciono...

    Prevedo tempi duri ad Approdo del Re...Cersei ha restaurato il potere militare del clero (mossa non proprio geniale) e i Tyrell marciano verso nord...

    A Vecchia Città Alleras la Sfinge e Pate non sembrano essere chi dicono di essere...qui sembrano coinvolti in qualche misura i Martell e anche un ben noto Senza Faccia...

    Di sicuro ho dimenticato qualcosa, ma mi sto rompendo la testa, e ancora ci sarà da aspettare un anno almeno...
     
  4. RideTheSky

    RideTheSky
    Expand Collapse
    New Member

    Registrato:
    2 Aprile 2007
    Messaggi:
    2.270
    "Mi Piace" ricevuti:
    0

    7 Marzo 2008

    A me oltre a questi che hai nominato mi è piaciuto molto quello del tizio che sta per esser fucilato e riesce a vivere un intero anno nello spazio di pochi momenti....la 'Biblioteca' è il mio preferito però...sembra quasi la rappresentazione in modo 'poetico' di un universo con più di tre dimensioni
    Invece ho comprato un paio di giorni fa "Perchè non possiamo essere cristiani (e men che mai cattolici)" di Piergiorgio Odifreddi...Arguto e spiritosissimo,smonta pezzo pezzo tutte le varie 'fesserie' bibliche (e non solo)
     
    #6169
    Ultima modifica: 7 Marzo 2008
  5. PippiCalzelungheTeramo

    PippiCalzelungheTeramo
    Expand Collapse
    New Member

    Registrato:
    26 Settembre 2005
    Messaggi:
    10.999
    "Mi Piace" ricevuti:
    1

    7 Marzo 2008

    si alcuni racconti sono tediosi, questo è vero.
    però qualitativamente sono il top.
     
  6. Kiss

    Kiss
    Expand Collapse
    Ligeia

    Registrato:
    8 Settembre 2005
    Messaggi:
    11.981
    "Mi Piace" ricevuti:
    92

    7 Marzo 2008

    chissà perchè non stento a crederlo.. :D L'anno scorso l'ho studiato anche in italiano leggendone qualche parte con tanto di spiegazioni.. ma proprio non ce la faccio. è più forte di me, dopo 3 righe comincio a sbadigliare... :annoyed:
     
  7. Engash-Krul

    Engash-Krul
    Expand Collapse
    il Divoratore di Menti
    Membro dello Staff

    Registrato:
    16 Dicembre 2001
    Messaggi:
    12.098
    "Mi Piace" ricevuti:
    2.270

    7 Marzo 2008

    se sbadigli solo invece di avere veri e propri attacchi di narcolessia, è già buona, si vede che la traduzione italiana che hai letto era ottima! pure migliore dell'originale!!! :D
     
  8. HeadlessChild

    HeadlessChild
    Expand Collapse
    New Member

    Registrato:
    20 Gennaio 2003
    Messaggi:
    5.565
    "Mi Piace" ricevuti:
    11

    7 Marzo 2008

    Uhm.. :P
    Cioè, hai ragionissima. Ma Gente di dublino è ALTRO. Non è nato per avere mordente, i racconto NON VOGLIONO essere avvincenti e irresistibili :)
    E' un libro volontariamente faticoso.. non solo per la lentezza e per le atmosfere oppressive. Anche l'apparente "inutilità" di molte vicende è dovuta al fatto che si tratta di un' "indagine" su ciò che concretamente è l'animo umano paralizzato da convenzioni sociali e religiose soffocanti. Sono infiniti i rimandi alla neonata psicoanalisi, che ad una lettura veloce si presentano come avvenimenti totalmente insignificanti. Per 10 pagine di racconto se ne possono scrivere almeno altrettante di critica. Presuppone una lettura attiva, una serie di rimandi.
    Sia chiaro eh... a me per primo "se qualcosa mi fa cagare mi fa cagare", anche fosse l'opera più importante di sempre. Tuttavia quello che hai criticato è presupposto della sua grandezza.. diciamo che magari se ti ci avvicinassi con occhi diversi potresti cambiare idea.. ed in ogni caso "solo tre o quattro racconti si salvano" come giudizio suona un poco fuori luogo :P
     
  9. DarkWing

    DarkWing
    Expand Collapse
    Well-Known Member

    Registrato:
    21 Novembre 2003
    Messaggi:
    22.100
    "Mi Piace" ricevuti:
    3.919

    7 Marzo 2008

    Io pensavo di essere una sorta di ignorante illetterato ecc ecc perchè Joyce mi fa schifo...almeno non sono da solo :P
     
  10. Nemalo

    Nemalo
    Expand Collapse
    False One

    Registrato:
    27 Aprile 2005
    Messaggi:
    3.752
    "Mi Piace" ricevuti:
    0

    7 Marzo 2008

    mah, a me in generale è il flusso di coscienza che non mi piace, dopo un po' mi stufa, lo preferisco nelle storie o racconti brevi
     
  11. metalgrinch

    metalgrinch
    Expand Collapse
    Banned
    BANNATO

    Registrato:
    11 Febbraio 2008
    Messaggi:
    3.692
    "Mi Piace" ricevuti:
    3

    7 Marzo 2008

    Capico cosa intendi dire e infatti non sei la prima persona che mi porta questa sua visione del libro come risposta ad una mia critica. Penso però personalmente di non essere affezionato ai c.d. racconti brevi anchè perchè trovo ad esempio che sia stupendo un libro come La coscienza di Zeno dove vi sono moltissimi passaggi a mio modo di vedere volutamente noiosi ma che sono necessari per capire l'opera nella sua splendida interezza. Un visone simile faccio invece fatica ad associarla ad una raccolta di racconti come Gente di Dublino.Ma in fin dei conti i gusti son gusti...
     
  12. LauraPalmer

    LauraPalmer
    Expand Collapse
    New Member

    Registrato:
    6 Febbraio 2006
    Messaggi:
    428
    "Mi Piace" ricevuti:
    0

    9 Marzo 2008

    "appunti di un giovane medico" e un insieme di raccontini scritti in maniera molto diversa dallo stile "bulgakov" (infatti sono quelli che ho apprezzato di più alcuni "quasi" commuoventi) "le uova fatali" è più nello "stile",simpatico. ti sconsiglio "romanzo teatrale" personalmente mi ha annoiato moltissimo. cmq nella raccolta della newton&compton di bulgakov ci sono tutti i racconti e costa 3 euro. si trovano facilmente nelle librerie della "nuova editrice".

    ultimamente ho letto "coraline" di neil gaiman una fiaba "dark" impregnata di umorismo inglese. molto bella solo un pò troppo corta e infantile.
    "la tregua" che è il "seguito" di "se questo è un uomo" che narra del difficoltoso ritorno a casa di primo levi. molto bello "l'affresco" dei vari popoli europei uniti dalla tragedia. personalmente l'ho trovato più bello del primo.

    sto leggendo "un estraneo al mio fianco" di ann rule che narra la vita e il processo del serial killer Ted Bundy(che la stessa rule conobbe in un call center anni prima delle uccisioni...) adoro i "true crime"!!8-]

    e "guida galattica per gli autostoppisti" di douglas adams una sorta di "parodia" della fantascienza(anche questo molto "british"), simpatico!:lol:
     
  13. mike_deflep&ledzep

    mike_deflep&ledzep
    Expand Collapse
    Well-Known Member

    Registrato:
    12 Gennaio 2004
    Messaggi:
    1.838
    "Mi Piace" ricevuti:
    481

    9 Marzo 2008

    Io trovo che i racconti di Gente di Dublino siano uno più bello dell'altro. E' vero, la prima volta che li si legge, ci si spara dalla noia. Ma se si rileggono in un momento di profonda malinconia, facendo attenzione ad ogni singola riga, perdendosi nei meandri delle storie vuote e stanche, si finisce il racconto, e tutto ciò che resta è una sensazione di amaro... sono così... BELLI!

    Recentemente ho anche letto "Il signore delle mosche" di Golding.

    Capolavoro o no, a me non è piaciuto molto, sì è bella e originale l'antiutopia, ben costruita, ma una maggiore caratterizzazione dei personaggi e uno sviluppo più incentrato sui pensieri che sulle azioni secondo me avrebbero giovato alla mia personale lettura :) Bho, mi è scivolato via senza lasciare il segno, mi spiace :(
     
  14. Kiss

    Kiss
    Expand Collapse
    Ligeia

    Registrato:
    8 Settembre 2005
    Messaggi:
    11.981
    "Mi Piace" ricevuti:
    92

    9 Marzo 2008

    fidati che non sei l'unico.. :D
     
  15. PippiCalzelungheTeramo

    PippiCalzelungheTeramo
    Expand Collapse
    New Member

    Registrato:
    26 Settembre 2005
    Messaggi:
    10.999
    "Mi Piace" ricevuti:
    1

    10 Marzo 2008

    Finito L'ultima Legione...

    mah non è male alla fine.
    l'unica cosa è che lo stile di Manfredi è troppo tecnico/storico. Cioè questo non è un male però delle volte la narrazione ne risente facendo perdere suspence al racconto.
    Poi sul piano temporale qualche critica: alcuni fatti succedono troppo tempestivamente, altri invece vengono rallentati troppi.
    Un buon libro sicuramente ma mi aspettavo qualcosina di meglio.



    Bello il finale che si riallaccia con il ciclo arturiano
     

Condividi questa Pagina