1. Il regolamento del Forum è stato ripristinato e aggiornato, lo puoi trovare in ogni momento in basso a destra cliccando su "Termini e Condizioni d'uso del sito". Ti preghiamo di leggerlo e di rispettarlo per mantenere il forum un luogo piacevole ed accogliente per tutti. Grazie!
    Chiudi

Kiss

Discussione in 'Hard Rock - AOR' iniziata da NyMpHa, 23 Ottobre 2005.

  1. Sixx77

    Sixx77
    Expand Collapse
    Man Must Explore...

    Registrato:
    8 Novembre 2004
    Messaggi:
    12.527
    "Mi Piace" ricevuti:
    470

    21 Luglio 2009

    Qui parti da due concetti che non sono per forza condivisibili.
    a)il fatto che un disco diffuso via internet sia poi un gran guadagno(dipende sempre da quanto spendi per produrlo), non sono certo mai stati i Marillion, come i deep purple, a fare scuola di alte produzioni.

    b)Dai per scontato il fatto che il gruppo abbia voglia di intraprendere una politica di questo tipo(fare dischi per i fans) e dai per scontato che sia una politica comunque vincente...

    su psycho Circus poi... è proprio per quello che è rimasto l'ultimo.Loro si aspettavano vendite superiori.
    E non han più voglia di spendere soldi in grandi produzioni(bob Ezrin) per dischi che non vendono in modo soddisfacente.
    se ora ci hanno ripensato meglio così... ma che la loro politica sia giusta o sbagliata lo possono dire solo loro.

    SI sarebbero dovuti sciogliere quasi 10 anni fa... poi decisero che era conveniente andare avanti.
    ma dopo un pò han capito che non si può andare avanti per 15 anni e passa a fare tours autocelebrativi.

    Non credo sia un caso che da quanto dicono per questo album si sia puntato molto più sulla semplicità...
    Facendo "buon viso a cattivo gioco".


    I deep purple sono tutto un altro gruppo... lo sono dal vivo come sui dischi.
    La loro politica musicale è sempre stata molto meno onerosa sia dal vivo che sui dischi.

    Poi comunque ripeto, dipende dalla politica che uno vuole adottare.
    La politica del "disco comunque" o la politica del "disco se vale la pena farlo".

    Psycho circus non solo è un ottimo disco, ma all'epoca mi sorprese abbastanza perchè pensavo che sull'onda del Reunion tour avrebbero buttato fuori un disco molto più semplice e comodamente old school.
    la scelta di un concept del genere fu tutt'altro che scontata, prevedibile e commerciale.

    I KISS si possono discutere per tante cose, ma non certo per la qualità in musica.

    Nei limiti del loro status(carnival a parte) furono anhce ben più coerenti e meno venduti di tanti altri,basti vedere poi il loro unplugged con cui spazzarono via tutto quell'esercito di bands osannate che lo fecero (aerosmith,Lenny kravitz,Pearl Jam,ecc).

    I Black sabbath sono una "One man band" da quasi 30 anni e ciò non ha impedito loro di publicare dischi a ripetizione per anni.

    l'essere in uno o 4 non cambia nulla, quello che conta è la politica che si intende utilizzare.

    Evidentemente vediamo 2 KISS diversi.
    Visto che i 60enni che ho visto suonare l'anno scorso le suonano di santa ragione al 99% dei gruppi attuali.
    Paul stanley è come minimo un cantante e perfomer di livello altissimo e gene se la cava ancora più che bene(anche perchè non hai mai fatto niente di che)

    Peter Criss è un gatto morto ok, ma che Ace fosse uno che tirava pezzate su pezzate mi dispiace ma lo è sempre stato... anche nei 70'.

    poi, chiariamo un concetto: Un conto è tirare qualche pezzata ogni tanto e un conto è "suonare male".
    Guardando un filmato su youtube e vedere degli errori non rende l'idea certo di quanto sia stato efficace il concerto.
    "Sbagliare" non vuol dire per forza fare un brutto concerto, come al che il contrario, uno può fare concerti impeccabili ed essere insopportabile... un esempio? I MEGADETH in tanti loro concerti, suonano precisi ma fanno schifo comunque.

    poi, io mi aggiungo a chi vorrebbe rivedere i KISS Unmasked... ma il tornare al trucco e ai costumi è cosa che è stata chiesto loro per 15 anni.

    Io un disco di merda non lo voglio!
    meglio il silenzio!
    lo stesso esempio dei Van halen...
    se dopo anni di silenzio se ne devono uscir fuori con un disco come VH3, beh... che si risparmino il disco.

    Io non sono per la quantità ma solo per la qualità.
    I KISS finora hanno ragionato così... e a mio avviso hanno avuto ragione!
    e torto gruppi come i DEEP PURPLE che vanno avanti a ingolfare la loro discografia di dischi inutili pubblicati con il solo obbiettivo di essere acquistati da quei fans che acquistano tutto.

    LA formazione attuale suona e canta e si esibisce umiliando tutte le rock band attuali... come alla fine è sempre stato.

    Finchè il futuro del rock verrà considerato in mano a gente come "jet","The Darkness","Hardcore superstar",ecc ecc i KISS saranno in una botte di ferro... non hanno bisogno neanche di attaccare gli strumenti per umiliarli... basta solo il carisma.
     
  2. Gentario

    Gentario
    Expand Collapse
    New Member

    Registrato:
    21 Gennaio 2009
    Messaggi:
    1.459
    "Mi Piace" ricevuti:
    0

    21 Luglio 2009

  3. brightonrock

    brightonrock
    Expand Collapse
    Well-Known Member

    Registrato:
    1 Marzo 2008
    Messaggi:
    4.516
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.152

    21 Luglio 2009

  4. Gentario

    Gentario
    Expand Collapse
    New Member

    Registrato:
    21 Gennaio 2009
    Messaggi:
    1.459
    "Mi Piace" ricevuti:
    0

    21 Luglio 2009

    Scusa, ma se i dischi non si fanno per i fan, per chi si fanno? Non credo che i Kiss possano rivolgersi in questo momento ad una pubblico che non sia solo quello dei fan. Inoltre, questa è sempre stata la loro politica: "Non facciamo dischi per la critica", era solito dire Gene Simmons. Infatti, sia lui che Paul Stanley hanno pubblicato due album solisti, senza pensare al riscontro commerciale di un'operazione simile. Per giunta, la critica li ha sempre messi alla berlina per le loro capacità tecniche. Quindi, ripeto, per chi dovrebbero pubblicare un disco se non per i fan?

    Il disco è ottimo, non posso che essere d'accordo con te. Ma sai bene che i membri originali dei Kiss hanno suonato pochissimo in studio e prova ne sono le imbarazzanti esecuzioni dal vivo di "Psycho Circus". Inoltre, è un prodotto costruito ad arte, quasi ad essere il nuovo Destroyer o il nuovo Love Gun: c'è la ballad di Peter, c'è la canzone di Ace con un bell'assolo. Tra l'altro, è un disco quasi autobiografico, con numerosi riferimenti al fatto che non vedevano l'ora di rimettersi in gioco, che hanno fatto tutto questo per i fan, che sono una famiglia...Tutte mosse da abili ruffiani, dai!:read:

    Questa, infatti, non l'ho mai messa in dubbio. Ne ho esaltato la capacità di songwriting e la loro grande attitudine a cavalcare le mode e a sopravvivere ad esse.

    Guarda che sei stato tu a dire che i Black Sabbath non pubblicano album da anni;) Io volevo solo ricordarti che, invece, Iommi ha portatato avanti la baracca per decenni, sfornando anche dei capolavori indiscussi.

    Ti consiglio di dare un'ascolto all'esecuzione di I Was Made For Lovin' You di San Paolo, in Brasile...:headshak:
    Rispetto al tour di Psycho Circus è migliorato e, tra l'altro, ne avevo già parlato in qualche post precedente. Ma questo è ben diverso dal cantare bene.
    Sul fatto che Paul non abbia mai fatto un granchè, ho da ridire. Se ascoltassi la versione demo di My Way, ti ricrederesti. La trovi anche su youtube. La nota più alta che raggiunge è un Fa contralto, nota che nemmeno il grande Freddie Mercury ha mai raggiunto in studio:shock:

    Ace ha sempre avuto la mano pesante, ma negli anni'70 non sbagliava l'assolo di Detroit Rock City o di altre canzoni storiche:wine:

    I Kiss seguono il medesimo ragionamento dei Deep Purple, pubblicando raccolte inutili e dvd di poco interesse per i fan: tutto il materiale proposto in Kissology circola da decenni tra i loro ammiratori dai tempi della Kiss Army di Ciccarone...Ma qualcosa dovevano pur dare in pasto ai chi acclamava un nuovo album...
    Per non parlare, poi, dei gadget che hanno tirato fuori negli ultimi anni: bare, vibratori, preservativi...Tutta roba che a loro costa il minimo sforzo: non c'è dietro nessuno sforzo creativo, non ci sono prove da fare...Lunga vita ai gruppi come i Deep Purple, che pubblicano costantemente nuovi album!:headbang:

    Gli Scorpions, i Deep Purple, i Rush, gli Ac/Dc, gli Heaven And Hell...queste band sono inferiori? E mi sono limitato a elencare band i cui componenti hanno bene o male l'età di Paul Stanley e Gene Simmons.
    I Kiss hanno solo uno show più spettacolare, ma non di certo abilità musicali superiori.

    Dario
     
    #3994
    Ultima modifica: 21 Luglio 2009
  5. Sixx77

    Sixx77
    Expand Collapse
    Man Must Explore...

    Registrato:
    8 Novembre 2004
    Messaggi:
    12.527
    "Mi Piace" ricevuti:
    470

    21 Luglio 2009

    Dipende da quanto punti a vendere.
    Allo stato attuale delle cose i Fans non è detto che acquistino il tuo disco... e questo indipendentemente dal fatto che sia una merdaccia o un capolavoro.

    Gene Simmons disse in passato di non essere interessato a pubblicare un disco dei KISS che non sia un successo.

    per un pò ha agito su questa "direttiva",con tutto il mio appoggio.
    Il problema sta nel fatto che, se vai avanti a far tours per 15 anni dopo un pò un disco lo devi pubblicare e non puoi proseguire con quintalate di raccolte e DVD, e all'epoca in cui disse ciò i KISS erano prossimi al Congelamento se non proprio allo sciglimento... che poi a conti fatti non ci fu.
    Per questo credo che alla fine, dopo il solista di Gene e Paul si è arrivati alla decisione di pubblicare un nuovo disco del bacio.

    io sono sempre a favore del poco ma buono! ...sempre!
    ache nei dischi stessi preferisco 8 canzoni belle che un disco di 13 pezzi con 5 filler che abbassano il livello globale del prodotto.
    stessa ocsa vale per i dischi.

    capolavori e masterpieces dei KISS di ogni tempo presentano tracce registrate da perfetti estranei... Destroyer,Dinasty,Creatures of the night....
    per non parlare di altri dischi come: Unmasked, Lick it up più innumerevoli altri pezzi.
    Ace non ha reistrato, ma ciò non toglie nulla... anzi, visto come suonava quasi quasi è stato un vantaggio.

    di certo mUsicalmente Psycho circus è quanto di più lintano ci fosse dal concetto di rock commerciale all'epoca.

    i contentuti lasciano, come hanno sempre fatto nella storia dei KISS, il tempo che trovano.

    anche se comunque il concept, per come è espresso non è niente male e di certo è tutto menchè prevedibile o particolarmente ruffiano(se avessero voluto ruffianare avrebbero fatto cose ben diverse)

    I black sabbath dopo la reunion con Ozzy facero esattamente quello che successe ai KISS...
    Piuttosto che buttar fuori un altro disco a nome blakc sabbath senza ozzy hanno preferito chiamare dio e darsi un altro nome... dopo aver fatto le proprie cose soliste.

    I black sabbath come i KISS han capito che non siamo più in periodo per mantenere certi standard quindi dal punto di vista "Imprenditoriale" è meglio fare un gruppo nuovo meno importante e andare avanti con quello.

    la musica a questi livelli funziona anche così.

    a me sinceramente bata ciò che ho visto dal vivo nelle due occasioni dell'anno scorso.
    Paul ebbe un cedimento dovuto a malattia e a milano fu quasi perfetto.
    Il resto della band impeccabile.
    Poi ripeto, Gene A paul hanno pur sempre 60 anni e non si può pretendere prestazioni in maschera da 20enni per loro.

    Il tour di Psycho circus, e il seguente Farewell furono scadentini, se ne rese conto perfettamente gene che per quello(non pensado di poter proseguire senza i due probabilmente) decise per lo scioglimento.
    Ace e Peter sono alla frutta da anni e anni... ma no nci sono più! indi il problema è attualmente risolto.
    per quanto mi riguarda non ho più nessun interesse nel rivedere Ace nei KISS... piuttosto preferirei Bruce.

    hai voglia!!
    Dipende dalla giornata!
    Il problema di Ace è che in lui l'età si fa sentire veramente , perchè lui non si è mai tenuto bene.. .e idem per Peter.

    e invece è molto diverso dal ragionamento dei Deep Purple.
    I KISS buttano fuori cose che acquisteranno solo i Fans, nella fattispece raccolte e gadgets(che tra le altre cose sono in figata!).
    I deep Purple fanno dischi di materiale inedito puntando al minimo.
    I fans non vogliono mediocrità... perlomeno.... io no nla voglio come fan!

    Infatti io parlo di bands "attuali".
    Pioi i paragoni con i KISS si possono sempre fare anche qui...

    La propensione allo spettacolo fa parte dello show e rappresenta un'abilità al 100%.
     
  6. Gentario

    Gentario
    Expand Collapse
    New Member

    Registrato:
    21 Gennaio 2009
    Messaggi:
    1.459
    "Mi Piace" ricevuti:
    0

    21 Luglio 2009

    Posso essere d'accordo con te solo in virtù del fatto che esistono differenti modi per ascoltare un cd diversi da quello di acquistare il prodotto originale. Se i Kiss pubblicassero un album, fosse anche mediocre, lo comprerei comunque: ho la discografia completa e ci terrei a tenerla aggiornata.

    E' vero, ma si trattava più che altro di questioni di tempo. In Psycho Circus, invece, i Kiss non suonano perchè non hanno la capacità di suonare quei pezzi, specialmente Peter Criss, che ha combinato sempre un bel casino nel pezzo di batteria che precede l'assolo della title-track. Inoltre, Ace stesso dichiarò che, a causa del massivo utilizzo di effetti in studio, le canzoni dell'album erano poco riproducibili dal vivo:wine:

    Da quello che so io, Into The Void presenta addirittura Ace al basso...:sgrat:


    Sì, ma quella volta s'è trattato proprio di autocelebrazione fine a se stessa!

    Su questo non troveremo mai un accordo: You Wanted The Best, Within ( la Unholy del disco), Into The Void ( la Schock Me del disco), I Finally Found My Way ( la Beth del disco)...mi sembrano tutte un copia e incolla di pezzi registrati su album magistrali e con ben altro groove.

    Come sarebbe a dire meno importante? Sono sempre i Black Sabbath: è la medesima formazione di Heaven And Hell. L'ultimo album di Iommi & Co. è quasi l'essenza dei Black Sabbath con Dio...

    Ma non si può far finta di non vedere quello che, invece, è davanti ai nostri occhi. Suonano meglio che con Ace e Peter ( ma questa non è una novità), ma non suonano alla grande!

    E io ripeto: si togliessero le maschere e suonassero come si deve! In ogni caso, quanto può influenzare la maschera di Paul sulla sua voce? Non mi sembra che debba indossare armature d'acciaio: ha solo un paio di zatteroni.

    Credo che continueremo a sognare entrambi...:( Meglio così, comunque: almeno Bruce dal vivo fa qualche canzone di Carnival Of Souls:happy:

    Peter non ha mai avuto una grande tecnica, ma negli anni'70 era un metronomo; Ace non sbagliava negli anni'70: prova ne sia che su Alive! la sua chitarra è l'unica cosa che non sia stata ritoccata in studio. Poi, è chiaro che anche lui ha avuto delle serate no, ma fino al'77 ci dava dentro!


    Io ritengo e sostengo la mia idea: Bananas è tutto fuorchè mediocre. A me piace anche Razzle Dazzle, considerata la peggiore dell'intero album.
    Inoltre, non voglio che i Kiss pubblichino un album mediocre, ma sono sicuro che almeno due album li avrebbero potuti lanciare sul mercato. Senza aspettarsi dati di vendita eccezionali, naturalmente.


    Sì, ma non quando rimane l'unica abilità...Altrimenti, Eric Singer suonerebbe con la doppia cassa, come nel tour di Revenge.

    Dario
     
  7. BesK

    BesK
    Expand Collapse
    Well-Known Member

    Registrato:
    16 Ottobre 2005
    Messaggi:
    1.296
    "Mi Piace" ricevuti:
    60

    21 Luglio 2009

    Eccomi!!!! :D
    E' stato il primo disco che ho ascoltato e mi è piaciuto, poi mi sono informato su quale era l'album più metal e mi hann oconsigliato Revenge. Poi letargo fino a 6 mesi prima del concerto all'Arena, dove ho ascoltato tutto l'ascoltabile... poi l'amore
     
  8. brightonrock

    brightonrock
    Expand Collapse
    Well-Known Member

    Registrato:
    1 Marzo 2008
    Messaggi:
    4.516
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.152

    21 Luglio 2009

    Mi fanno visceralmente schifo tutti quelli che scrivono che sono contenti che Ace non ci sia più. Una scoregg** di Ace sul palco ha più personalità e carisma di (quasi) tutti i cloni che lo hanno seguito.
     
  9. Sixx77

    Sixx77
    Expand Collapse
    Man Must Explore...

    Registrato:
    8 Novembre 2004
    Messaggi:
    12.527
    "Mi Piace" ricevuti:
    470

    21 Luglio 2009

    cerco id tagliare un'attimo sennò qua si impazzisce...:D

    Tieni presente che ACE nei due dischi precedenti registrati con Bob ezrin(destroyer e Elder) mancò esattamente come in Psycho circus(dove credo registrò solo le partidi voce e qualcos'altro), questo perchè lo ha sempre odiato.

    hai ragione su pezzi come "You wanted the best..."(la rock n roll all night del disco),Into the void o I Finally found my way(che è palesemente la Beth del disco).

    MA nel suddetto c'è anche la title track che è tutto menchè scontata, "we are one", che è un episodio abbastanza atipico per lo stile di gene nei KISS,"Raise your glasses", anch'essa decisamnete poco prevedibile rispetto alle precedenti citate o anche "Journey..." che si ricollega allla opener e che ha una sinfonicità veramente atipica per il gruppo(nonchè per i generi musicali in voga all'epoca),ecc

    senza contare che anche volendo considerare "Within" come la "unholy del disco" la vedo comunque come un intenzione tutt'altro che scontata visto il contesto.

    Piacciano o non piacciano che valgano tanto o poco, gli Heaven and hell non sono i black sabbath... questo è chiaro!

    I black sabbath sono su un altro livello, storicamente e sicuramenta anche economicamente.

    ma scusa... adesso so che il paragone è magari poco rappresentativo...
    ma trovi che gli altri 60enni illustri facciano concerti uguali a quando ne avevano 20?

    I KISS suonano si alla grande ma non certo ocme quando avevano 20 o 30 o 40 anni.. è chiaro!

    e la stessa cosa,a scanso di equivoci vale per tutte le altre band, sopratutto quelle han fatto anche dello speccatolo il loro trademark... come gli Ac/Dc per esempio... sempre grandi ma vedere la video di Let there be rock è un altro paio di maniche.

    questo senza soffermarmi su quello che è lo stato di salute della voce di gente come Gillan o Coverdale.,ecc sempre grandi, per carità, però...

    che peter fosse un metronomo non direi, ma le sue belle cose le ha fatte, a suo modo fu un batterista abbastanza originale
    ti ricordo comunque che i 70 erano 35 anni fa.

    guarda che ciò che cambia dai KIss di allora rispetto a quelli attuali p che quelli attuali devono mantenersi feceli alle versioni "make up" senza uscire troppo.
    all'epoca di Revenge tutte le canzoni venivano risuonate in modo diverso, se non come esecuzione in se a livello di groove.

    Gli stessi Simmons e stanley quando presero a provare con ace e peter per il reunion tour si trovarono in difficoltà perchè si erano allontanti molto dalla versione originale negli ultim i15 anni.

    se eric non suona come revenge è proprio una questione di esigenza stilistica, non certo per in capacità di chicchessia.

    sono d'accordo che a livello di sound generale i ltour di Revenge,almeno per "noi" fans, sia stato uno dei migliori, anche se a dire il vero la voce di paul non fu il massimo.
     
  10. Gentario

    Gentario
    Expand Collapse
    New Member

    Registrato:
    21 Gennaio 2009
    Messaggi:
    1.459
    "Mi Piace" ricevuti:
    0

    21 Luglio 2009

    Solo Thayer è un clone di Ace: tutti gli altri hanno dimostrato di avere una loro personalità. Infatti, Vincent e Kulick hanno personalizzato gli assoli scritti in origine da Ace. Inoltre, puoi ben vedere nei bootleg come Kulick cambi chitarra a seconda del pezzo suonato, proprio per dare un suono differente alle composizioni delle diverse epoche.
    Pertanto, Ace è unico e nessuno, a parte Thayer, si è mai sognato di imitarlo.

    Dario
     
  11. Gentario

    Gentario
    Expand Collapse
    New Member

    Registrato:
    21 Gennaio 2009
    Messaggi:
    1.459
    "Mi Piace" ricevuti:
    0

    21 Luglio 2009

    Sì, è vero. In ogni caso, i Kiss di Psycho Circus non sanno proporre dal vivo le tracce che dicono di aver suonato in disco. Invece, in altre occasioni si sono dimostrati capaci di saperlo fare, nonostante non avessero suonato in studio le rispettive parti.
    Ma, per fortuna, su questo non stiamo facendo un'annosa questione:D

    Si tratta, comunque, di metà del disco. E, insisto, le canzoni che dici tu non sono nello stile dei Kiss, perchè non sono stati i Kiss a suonarle. Se non fosse stato per Kulick, difficilmente quel cd avrebbe visto la luce.

    Giusto, questa è una mia opinione personale. Però, il modo in cui viene cantata mi ricorda molto Unholy.



    Senza dubbio non hanno la medesima importanza storica ( e sarebbe strano il contrario), ma sono sempre i medesimi membri e suonano con la medesima abilità di 15 anni fa. Anche R.J.Dio, che dovrebbe risentire più di tutti il passare degli anni, si sta producendo in esecuzioni buone ed evocative.



    I Kiss non suonano alla grande, secondo me. Non sono mai stati dei mostri sui loro strumenti, ma da qui a sbagliare le note delle canzoni da loro scritte, ce ne vuole. E il mio discorso non riguarda solo i Kiss attuali, ma anche quelli, per esempio, del 1979. E, dal momento che hanno dimostrato di sapersi riprendere, gradirei che si riprendessero anche questa volta e facessero usare a Singer la doppia cassa.

    Coverdale è assente ingiustificato: cavoli suoi se ha fumato decine di pacchetti di sigarette al giorno. Però, Gillan aveva già avuto problemi negli anni'80, quindi è chiaro che abbia difficoltà a cantare. Il fatto è che, mentre di Gillan si dice, di Paul Stanley no, come se non steccasse mai durante i concerti dell'ultimo tour. E' questa la cosa che mi spinge ad utilizzare litri di inchiostro ( virtuale) in questo thread.


    Secondo me, Peter è stato un batterista adeguato ai Kiss finchè ne ha avuto voglia. Certo, i suoi assoli di batteria erano per lo più esercizi di facile esecuzione, però non andava fuori tempo. Ad ogni modo, l'età non può essere un fattore di giustificazione: Ian Paice, Neil Peart, Vinnie Colaiuta...sono tutti batteristi che hanno i loro annetti sulle spalle, ma suonano ancora benissimo, a prescindere dalla tecnica.

    Non ho mai detto che Singer non sia capace a suonare: ho detto che è un delitto farlo suonare con una sola cassa. Ed è inutile ch i Kiss si nascondano dietro la maschera del voler essere fedeli alle versioni originali, perchè non regge come scusa. I Kiss hanno solo da guadagnare dall'apporto di Singer, cosa evidentissima nel tour del 2004.

    Dario
     
    #4001
    Ultima modifica: 21 Luglio 2009
  12. brightonrock

    brightonrock
    Expand Collapse
    Well-Known Member

    Registrato:
    1 Marzo 2008
    Messaggi:
    4.516
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.152

    21 Luglio 2009

    Ti do ragione per Mad Vinnie (il quasi era riferito SOLO a lui), visto con i Kiss e pur con una tecnica che non sopporto (quelli che masturbano a 1000 all'ora gli assoli non mi sono mai piaciuti più di tanto) almeno sul palco spiccava per personaggio ma il "povero" Bruce....no grazie. Visto pure lui ma praticamente inesistente a livello di carisma e di presenza scenica. Per quanto mi riguarda ridatemi Ace sbronzo, sordo, storpio e tutto quello che volete e con la stessa chitarra.
     
  13. Gentario

    Gentario
    Expand Collapse
    New Member

    Registrato:
    21 Gennaio 2009
    Messaggi:
    1.459
    "Mi Piace" ricevuti:
    0

    21 Luglio 2009

    Su questo concordo. Però, non puoi dire che sia stato un clone di Ace;) Tra l'altro, non vorrei esagerare, ma Ace non avrebbe mai retto nei Kiss degli anni'80: troppo "moderni" per lui e la sua tecnica. Probabilmente, i Kiss si sarebbero estinti dopo The Elder, se non avessero estromesso dal gruppo Ace. Non c'è, invece, nessun dubbio sul fatto che sia stato il più carismatico dei chitarristi dei Kiss: ci sarà un motivo se decine di colleghi lo hanno citato come fonte di ispirazione, no?;)
    Ace is God...ed ho detto tutto:pray:

    Dario
     
  14. Sixx77

    Sixx77
    Expand Collapse
    Man Must Explore...

    Registrato:
    8 Novembre 2004
    Messaggi:
    12.527
    "Mi Piace" ricevuti:
    470

    22 Luglio 2009

    Non direi Kulick... anche perchè Kulick è stato uno dei musicisti che ci ha suonato assieme per esempio a Tommy Thayer stesso....
    In ogni caso si tratta di lavoro da sessions e non di composizione... lo spazio compositivo che Kulick ha avuto nei kiss è stato minimissimo, praticamente il solo Carnival lo ha visto all'opera in quei termini(anche qui insiema a Tahyer e altri), visto che Gene e Paul probabilmente non sapevano da che parte prendere quel genere musicale... loro con la merda post grunge non la sapevano comporre... fortunatamente.

    Su Psycho il lavoro è stato fatto dai diretti interessati con, come sempre succede in questi casi, e successe a loro stessi in passato, una fondamentale influenza da parte di Bob Ezrin.

    I pezzi sono comunque composti da loro(in collaborazione con altri) e poi rielaborati con Ezrin.

    anche se non ho mai fatto questo nesso tra "Unholy" e "Within" ricordo che all'epoca in cui sentii psycho circus lo trovai riconducibile ad una via di mezzo tra Revenge e Destroyer... e fondamentalmente rimango di quest'opinione.
    il che significa secondo me che l'influenza del produttore è sempre altissima.

    Ora che si sono liberati di Ace A peter suonano benissimo...Vero che i due in questione erano poco professionali e quando erano esauriti suonavano da schifo.
    poi per la doppia cassa... non è che eric la usasse poi così spesso all'epoca e di certo non su canzoni storiche ma su altre che i KISS ora non suonano più.

    Comunque di gente che non sa suonare e sorpatutto cantare le proprie canzoni ce ne è sempre stata tanta... ma tanta tanta!


    Non c'è il minimo paragone tra lo stato della voce di GIllan e quello di paul, paul incappa di sicuro più ora che prima in concerti in tono minore, canta ancora... e molto efficacemente.

    Peter Criss è un batterista autoditatta che non conosce la musica con tutte le limitazioni che ne conseguono...
    e oltre tutto è sempre stato uno non capace di gestirsi.
    Più che una questione di voglia sono sempre stati limiti caratteriali poi sfociati alla lunga in problemi fisici.
    La vita da Rocker prima o poi la si paga!

    A ben guardare erano i KISS di revenge ad essere più atipici... poi come Eric Singer per me sfondi una porta aperta.
    ma non vedo cosa ci sia di assurdo, considerato il fatto che i kiss si esibiscono con trucco e constumi a rimanere più fedeli alle versioni orginali dei 70's... mi sembra una cosa anche abbastanza logica.

    I KISS traggono tantissimo da Eric Singer anche allo stato attuale...
    perccato che sull alive IV abbia suonato petere e non Lui.
     
  15. Sixx77

    Sixx77
    Expand Collapse
    Man Must Explore...

    Registrato:
    8 Novembre 2004
    Messaggi:
    12.527
    "Mi Piace" ricevuti:
    470

    22 Luglio 2009

    qua sono d'accordo.
    Ace è un dio della chitarra che ha ispirato eserciti di musicisti... anche tecnici, ma nei KISS all'epoca aveva fatto il suo tempo.

    con i CHitarristi precedenti a Kulick furono sempre sfortunati.
    Vinnie Vincent fu quello che era "potenzialmente" migliore ma era troppo stupido e si rovinò con le sue stesse mani.
    Kulick rappresnetò un ventata d'aria fresca perlomeno dal punto di vista umano.

    come dice gene nella sua autobiografia riguardo Bruce e Eric singer:
    "Arrivavano puntuale e suonavano bene! suonare con loro è un vero piacere!".
     

Condividi questa Pagina