1. Il regolamento del Forum è stato ripristinato e aggiornato, lo puoi trovare in ogni momento in basso a destra cliccando su "Termini e Condizioni d'uso del sito". Ti preghiamo di leggerlo e di rispettarlo per mantenere il forum un luogo piacevole ed accogliente per tutti. Grazie!
    Chiudi

Uomo perfetto?

Discussione in 'Sondaggi' iniziata da Kiss, 20 Agosto 2007.

  1. AlKhAn

    AlKhAn
    Expand Collapse
    Banned
    BANNATO

    Registrato:
    4 Giugno 2008
    Messaggi:
    752
    "Mi Piace" ricevuti:
    0

    24 Luglio 2008

    Io non ho ancora MAI fatto del sesso fine a sè stesso. Sempre fatto l'amore con chi amavo... che poi fosse quasi sempre molto intenso é un altro paio di maniche...
    Ad ogni modo (1) parlavo di voi donne, (2) non so se riuscirei a scoparmi una appena conosciuta come va molto di moda da parecchi anni, tipo alle feste, in disco, ai concerti, o via dicendo... sono un animale, ma ho ancora una dignità...
     
  2. purpurrot_fairy

    purpurrot_fairy
    Expand Collapse
    New Member

    Registrato:
    6 Maggio 2008
    Messaggi:
    1.103
    "Mi Piace" ricevuti:
    8

    24 Luglio 2008

    ..AH MA ALLORA CMQ PARLIAMO DELLA STESSA COSA..CHE IN GIRO CI SIANO PERSONE CHE SONO COME ANIMALI è NOTO ED è SOTTO GLI OCCHI DI TUTTI..MA GENERALIZZARE CMQ NON è SEMPRE UNA GRAN BELLA COSA..DICIAMO CHE INVECE DI UTILIZZARE LA FRASE "VOI DONNE" POTRESTI DIRE "MOLTE DONNE" ED ALLORA CONCORDEREI CON TE..
     
  3. Sixx77

    Sixx77
    Expand Collapse
    Man Must Explore...

    Registrato:
    8 Novembre 2004
    Messaggi:
    12.533
    "Mi Piace" ricevuti:
    472

    24 Luglio 2008

    ...e che esagerazione!!!
    "un senso di vuoto infinito"...A fare sesso senza amore si cade depressi?


    finezze d'altri tempi!
     
  4. atheist81

    atheist81
    Expand Collapse
    crusade of centerb&rustel

    Registrato:
    27 Maggio 2005
    Messaggi:
    14.230
    "Mi Piace" ricevuti:
    602

    24 Luglio 2008


    senti ma a scrivere come tutti i comuni mortali senza caps non ci riesci?

    per tutti dateve na calmata se no chiudiamo il topic... visto che è gia in avanzato stato di putrefazione
     
  5. AlKhAn

    AlKhAn
    Expand Collapse
    Banned
    BANNATO

    Registrato:
    4 Giugno 2008
    Messaggi:
    752
    "Mi Piace" ricevuti:
    0

    24 Luglio 2008

    Da statistico quale sono ti do ragione al 101% col "molte donne".
    Beata tu comunque che hai trovato la persona giusta... io ho solo sofferto, e continuo tutt'ora... ma in fin dei conti sono molto contento (sopratutto ora)... :roll:
    Io ormai sono single per scelta più che per "sfiga":hihi:. Il motivo per cui ho scritto "scopate più che potete e pensate alla carriera e a divertirvi senza rovinarvi la vita con dei matrimoni o dei figli" proviene dal mio senso di claustrofobia derivante dal mio non saper affatto mantenere delle relazioni... quindi, si, a maggior ragione hai ragione tu. Alla fine poi ciascuno la pensa come crede... la vita é una sola e...
     
  6. SANdMAN

    SANdMAN
    Expand Collapse
    The vengeance is mine!

    Registrato:
    11 Febbraio 2002
    Messaggi:
    6.759
    "Mi Piace" ricevuti:
    22

    24 Luglio 2008

    Andando un filo OT, ma poi nemmeno tando dopotutto sta nella perfezione dell'uomo saper cogliere queste finezze:

    Concordo con Sixx77, il sesso è sesso quindi fine a se, il resto è una serie di seghe mentali che l'uomo (come spece non come "sesso") ci infila per sentirsi superiore all'animale.
    Infatti c'è chi ha scritto prima di me, sottolineando quanto il sesso "fine a se stesso e squallido" fosse sinonimo di atto animalesco, gretto, quasi da denuncia.

    Il sesso o lascia una buona sensazione o lascia neutri, se lascia "il vuoto" o una sensazione negativa, è per quello che "noi" attribuiamo allo stesso oltre a ciò che è creando aspettative, presupposti inesistenti ecc... Dopo tutto l'atto sessuale è un gesto pro riproduzione, quindi MOLTO più vicino al fattore ANIMALE che non a quello del sentimento e del romanticismo.

    Proviamo un filo a scrostarci questi preconcetti che stanno servendo (e sono serviti) a creare sempre più alienazione nell'essere umano.
    Il romanticismo ci sta prima e ci sta dopo, nel mezzo (so che è buono per fare 1000 battute) non ci sta il romanticismo ma ci v a ben altro (vi ho fregato sul tempo).
     
  7. AlKhAn

    AlKhAn
    Expand Collapse
    Banned
    BANNATO

    Registrato:
    4 Giugno 2008
    Messaggi:
    752
    "Mi Piace" ricevuti:
    0

    24 Luglio 2008

    Eheh, diciamo solo che non condivido una sola tua parola ;). Ma se mi metto a spiegare... mi becco un altro ban :D:D
     
  8. montekkia

    montekkia
    Expand Collapse
    New Member

    Registrato:
    24 Giugno 2007
    Messaggi:
    2.014
    "Mi Piace" ricevuti:
    2

    24 Luglio 2008


    Credevo che stò topic fosse una menata, invece va che bei discorsi che ci trovo! :)

    Allora, ti vorrei rispondereun po su tutto, ma ti devo ire che quando ho premuto il tasto "QUOTA", mi ero fermato a:
    Intanto rispondo a questo. Tu metti caso che il tizio X si metta insieme cn la tizia Y per gioco ,per tentativo, per "vedere come va". Tutto sommato i due stanno bene insieme e la storia va avanti. X si sente soddisfatto dal rapporto, anche se forse è consapevole che alcuni difetti di Y potrebbero scomparire in un'altra partner. Poi però pensa che forse l'altra eventuale pertner, facciamo Z, potrebbe avere altri difetti a lui sconosciuti, e seppur comoletando i rapporto li dove Y non riusciva, creerebbe probabilmente lacune in un'altro aspetto del rapporto. X fa due più due: si interroga sulla sua condizione, e scopre che nell'ottantacinque percento dei casi con Y è felice, e nel 15 invece no, e in quei casi la vorrebbe cambiare da cima a piedi. Z garantirebbe una percentuale maggiore? forse no, e in fin dei conti lui ama Y, e i suoi difetti che a volte odia, altre volte lo fanno sorridere.
    In qualche modo X, se vogliamo, si accontenta, dato che si rende conto che potrebbe (prima o poi) raggiungere un 90 percento, o addirittura un 100 percento. Ma questa non è forse la condizione umana i tutti noi, in ogni aspetto della nostra vita? Non potremmo guadagnare di più? O lavorare di meno? O avere un'automobile più bella? O dei voti migliori a scuola? Accontentarsi vuol dire "fare pace con se stesso", essere consapevole dei propri limiti e dei propri pregi, ricercare la felicità in maiera umile, e non ossessiva! Chi decide di avere semprei l meglio generalmente non trova mai quello che cerca, o se lo trova poi lo abbandona per qualcos'altro.
    Nella vita o si è grati sempre, o non si è felici mai.

    Leggendo poi tutto il tuo post ho visto che tu sai tutte queste cose, forse ti mancava il "ponticello" mentale per collegare quella frasetta a tutto quello che hai scritto dopo!
     
  9. Hornsintheair

    Hornsintheair
    Expand Collapse
    Alberth Doom Occulta

    Registrato:
    1 Giugno 2008
    Messaggi:
    15.498
    "Mi Piace" ricevuti:
    2.575

    24 Luglio 2008

    Puoi essere più chiaro? Quale ponticello mi mancherebbe? :sgrat:
    Comunque, capisco il tuo discorso sulle percentuali, anche se è leggermente "marzulliano" :hihi:...
    Ma proprio seguendo il tuo discorso, mi ricollego al mio precedente, tendando di spiegarmi meglio!
    Non ho detto che due persone debbano stare insieme solo se entrambe sono soddifatte al 100% del loro rapporto.
    :sgrat: O meglio..... invece sì!!!
    Ma è un 100% non matematico, e non capisco come tu possa, anche a solo scopo esemplificativo, fare le equazioni parlando di sentimenti. Al massimo possiamo parlare di derivate e limiti :hihi: nel senso di limite tendende all'infinito, o alla felicità! ;)
    E' fuor di dubbio che la vita non sia in bianco e nero, ma piena di colori e di sfumature. E secondo me, più passano gli anni e più l'arcobaleno della vita si arricchisce di sfumature. Almeno mi capita così...
    Quindi, ribadisco che un rapporto "giusto", come lo vedo io, è quello in cui ti puoi trovar bene al 70-80-90% (per seguire il tuo ragionamento), ma quello che manca ad arrivare ad un ipotetico 100%, ce lo mette l'irrazionale, che è appunto l'amore.
    Ma se non c'è questo "quid" in più, o se anche c'è , ma non basta a colmare le lacune, le differenze e le intollerabilità reciproche, allora quello è il caso in cui scatta "l'accontentamento" cui facevo riferimento.
    A meno che non scoppi la coppia.
    Parlo così un po' per esperienza mia (non riesco a portare avanti una storia senza entusiasmo, mi spiace... e non parlo solo della passione fiammeggiante iniziale, ma di cose ben più o cmq significative che devono durare nel tempo), e molto per esperienze di conoscenti, che vedo completamente scoglionati, ma tanto!, ma preferiscono portare avanti le storie, per pigrizia, abitudine, paura di solitudine, accontentamento.
    Troppo accontentarsi.
    So benissimo che l'amore ideale, perfetto, come lo si immagina da bambini, non esiste.
    Ma ne può esistere anche uno migliore... non con tutte le caratteristiche positive idealizzate nella nostra mente, ma con delle novità e sorprese indispensabili e con dei "grattacapi" pur essi indispensabili per rendere il tutto davvero unico.
    Ripeto, non esiste la bambola o il bambolo ideale, e meno male... ma la differenza, oltre a una buona o ottima base di compatibilità, di "perfezione" di base, reciproca, la differenza sostanziale e indispensabile è rappresentata da come si accettano e si amano simpaticamente i difetti reciproci.
    Se ci si sorride sopra anche i difetti e le differenze contribuiscono a rendere un rapporto unico, di valore e duraturo.
    Anzi, forse sono soprattutto queste a farlo.

    Spero di essermi spiegato meglio, ponti e percentuali a parte! ;)

    E poi... è giusto anche parlarne, ma è tutto così più semplice ed automatico, nella vita...
    Spesso non è facile da valutare, perchè la mente umana è davvero complessa e influenzabile da troppi fattori, ma alla lunga la verità emerge. Sempre.
     
  10. Daniele "dani66" D'Adamo

    Daniele "dani66" D'Adamo
    Expand Collapse
    Redazione
    Membro dello Staff

    Registrato:
    26 Settembre 2004
    Messaggi:
    27.743
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.606

    24 Luglio 2008

    Cercate di rimanere agganciati al tema del topic, per cortesia, sennò non ci si capisce più niente...

    Se avete da discutere su argomenti diversi, piuttosto aprite un nuovo topic...
     
  11. Hornsintheair

    Hornsintheair
    Expand Collapse
    Alberth Doom Occulta

    Registrato:
    1 Giugno 2008
    Messaggi:
    15.498
    "Mi Piace" ricevuti:
    2.575

    24 Luglio 2008

    Rileggendo il tuo post mi accorgo che hai evidentemente travisato quello che volevo dire... non nel senso ma nella uqnatità.
    Ciò di cui parli tu è ambizione sfrenata ed arida a livello parossistico.
    Non c'entra con quello che intendevo io.
    Poi ti ripeto, la vita non è bianco o nero:
    alti, belli, intelligenti, simpatici, ricchi, famosi, sposati felicemente con famiglia modello
    o
    piccoli, brutti, cattivi, stupidi, antipatici, poveri in canna e reietti...

    Ci sono infinite vie di mezzo.

    Sfumature, qualità e quantità fanno la differenza.

    E poi.... scusami.... ma "Nella vita o si è grati sempre, o non si è felici mai." è proprio una frase Marzulliana... :D
    Me la spieghi? perchè o non l'ho capita, o non sono d'accordo. O tutt'e due insieme! :roll:
     
  12. Hornsintheair

    Hornsintheair
    Expand Collapse
    Alberth Doom Occulta

    Registrato:
    1 Giugno 2008
    Messaggi:
    15.498
    "Mi Piace" ricevuti:
    2.575

    24 Luglio 2008

    Ok, I beg your pardon! ;)

    Anche se siamo solo metà ot... uomo perfetto è stato lo spunto per "coppia perfetta".
    Cmq hai ragione, la chiudo qui!
     

Condividi questa Pagina