1. Il regolamento del Forum è stato ripristinato e aggiornato, lo puoi trovare in ogni momento in basso a destra cliccando su "Termini e Condizioni d'uso del sito". Ti preghiamo di leggerlo e di rispettarlo per mantenere il forum un luogo piacevole ed accogliente per tutti. Grazie!
    Chiudi

Topic sui Dream Theater

Discussione in 'Progressive' iniziata da otrebla86, 3 Settembre 2005.

Status Discussione:
Chiusa ad ulteriori risposte.
  1. il bombarolo

    il bombarolo
    Expand Collapse
    Well-Known Member

    Registrato:
    19 Luglio 2007
    Messaggi:
    6.160
    "Mi Piace" ricevuti:
    5.831

    1 Aprile 2009

    mmm....ma a nessuno piace These Walls?!
    per me è un bel brano...in effetti i punti deboli per me sono Panic Attack che non mi ha mai detto nulla,The answers lies within(inutile) e Never Enough.
    Poi il 'pezzo degli U2' è carino e si lascia ascoltare.
    Octavarium è un disco che senza la suite sarebbe stato un obbrobrio
     
  2. Xan

    Xan
    Expand Collapse
    Well-Known Member

    Registrato:
    23 Agosto 2008
    Messaggi:
    5.136
    "Mi Piace" ricevuti:
    69

    1 Aprile 2009

    The Roots Of All Evil, these walls e Octavarium sono le uniche canzoni che salvo, tra l'altro molto belle, e Octavarium la metto quasi al livello di a change of season se non fosse per l'intro lungo e inutile.
    Tutto il resto non mi piace per niente, a causa della mancanza di personalità quasi totale, come la stessa ballad abbastanza scontata.
    Di positivo però c'è che su Octavarium sono più concreti e meno dispersivi.
     
  3. Masterreplay

    Masterreplay
    Expand Collapse
    Member

    Registrato:
    1 Maggio 2008
    Messaggi:
    765
    "Mi Piace" ricevuti:
    8

    1 Aprile 2009

    Io invece Octavatium lo ritengo un disco piacevole e discreto.Meglio dell'ultimo a mio modesto parere,più variegato e con canzoni che hanno appunto una "forma canzone",non so se mi spiego.
    Credo che i brani contenuti in esso abbiano un senso e non si riducano a dei meri esercizi strumentali come avviene spesso nell'ultimo SC.Anche se suona sempice non risulta noioso e ridondante.
    L'opener è ottima e decisa, piacevole the answers ...,potente these walls,tutto sommato apprezzabile I walk beside you(ottima poi dal vivo),non mi piacciono invece per niente Panic attack e never enough,sufficiente Sacrificed sons e magistrale la suite octavarium specialmente nella parte "medicate me"davvero emozionante.
     
  4. Xan

    Xan
    Expand Collapse
    Well-Known Member

    Registrato:
    23 Agosto 2008
    Messaggi:
    5.136
    "Mi Piace" ricevuti:
    69

    1 Aprile 2009

    Concordo sul discorso della "forma canzone" che fa guadagnare al disco in concretezza, un pò come Falling, infatti questo è un punto a favore di Octavarium.
    Sacrificed sons non la sopporto, mi sa di solito compitino tecnico/melodrammatico/convenzionale ,eccessivamente teatrale e ripetitiva.
    Octavarium è una grande canzone, dall'inizio (escluso l'intro, mi verrebbe più di una volta di bacchettare quelle mani invadenti di Rudess) alla fine in crescendo, con un Labrie molto ispirato.

    Io continuerò sempre a ribadire che i Dream dovrebbero dare maggiore priorità alla voce, e in particolare alla personalità di Labrie, che viene fuori soprattutto dai progetti paralleli, da cui sono usciti solo dischi splendidi ed emozionali e dove le sue capacità emergono in tutte le diverse sfaccettature.
    Creare melodie che meglio si adattano alle sue capacità, evitando tamarrate che si possono trovare in qualsiasi altro gruppo, dove lui ovviamente non ci sta.
    Se ascolto i Dream e poi prendo i 2 Mullmuzzler, The Human Equation, Frameshift 1, c'è una differenza di espressività di Labrie lampante, che nei Dream viene soffocata dall'eccessivo voler strafare da tutti gli altri.

    E' un peccato, perchè non basta una bella voce, ma bisogna anche saper sfruttarla. E non basta nemmeno saper suonare....
    Non credo in una rivalutazione di questo punto di vista da parte degli stessi Dream, tanto ripeto che, seppur artisticamente si sono inariditi, tutto ciò che compongono venderà sempre e comunque.
    Però la speranza...
     
  5. dreamtheater84

    dreamtheater84
    Expand Collapse
    Satur9, LA PATENTEEE

    Registrato:
    2 Dicembre 2005
    Messaggi:
    15.781
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.432

    1 Aprile 2009

    D'accordo al 100%, è una cosa che penso da tempo.
     
  6. Masterreplay

    Masterreplay
    Expand Collapse
    Member

    Registrato:
    1 Maggio 2008
    Messaggi:
    765
    "Mi Piace" ricevuti:
    8

    1 Aprile 2009

    Si Quoto anche io Xan,totalmente,considerando anche il fatto che La Brie, in questi anni ultimi anni, sta attraversando un ottimo momento vocale.Io ne approfitterei considerando la sua alternanza.
     
  7. TMoM

    TMoM
    Expand Collapse
    Well-Known Member

    Registrato:
    14 Agosto 2007
    Messaggi:
    1.508
    "Mi Piace" ricevuti:
    171

    1 Aprile 2009

    Non dimentichiamoci che il primo mullmuzzler risale al 99(secolo scorso:sadic:)

    Labrie è sempre stato timbricamente un cantante tra i miei preferiti però non mi sembra abbia mai avuto delle grandissime differenze interpretative nella sua carriera(una volta leggendo una recensione trovai scritto "il cantante dai mille registri":grin:).In Awake raggiunge il massimo della varietà espressiva,andando ad ascoltare dopo un periodo di pausa
    Awake si sente che ha effettivamente cantato in maniera esaltante.Anche il primo Mullmuzzler è un disco buono sotto questo aspetto,però la voce la sento meno corposa e ispirata.
     
  8. Xan

    Xan
    Expand Collapse
    Well-Known Member

    Registrato:
    23 Agosto 2008
    Messaggi:
    5.136
    "Mi Piace" ricevuti:
    69

    1 Aprile 2009

    Si...ma il mullmuzzler 2, frameshift, e the human equation sono più recenti, e infatti su mullmuzzler 2 a mio avviso canta molto meglio. Nella prima afterlife è molto vario (bravissimo), e nelle due tracce seguenti è quasi grintoso come ai tempi di awake....dico quasi perchè in quest'ultimo era più giovane, e non credo riesca ad incattivere la voce in quel modo, però sentire (per chi non l'avesse fatto) per credere ;)
    La prova migliore in assoluto l'ha data su AWAKE, vero, ma anche vero che tutti i dream su awake erano al servizio di una forma canzone molto più scorrevole, ispirata, concreta, chiara e anche suggestiva.

    Le migliori prove di Labrie sono su Mullmuzzler 2, frameshift e winter rose (giovanissimo e mostruosamente espressivo). Tuttavia ciò non toglie che, nonostante la sua voce non possa essere più ai livelli di Awake, si può benissimo comporre qualcosa di """""semplice""""" ma efficace ed emozionale, così com'è la sua voce, e come andrebbe valorizzata.
    Se no ci mettono Portnoy a cantare che per le ultime canzoni dei Dream mi sembra più adatto:sadic::sadic:
     
  9. trippuddu

    trippuddu
    Expand Collapse
    Leone!!!

    Registrato:
    17 Ottobre 2003
    Messaggi:
    6.643
    "Mi Piace" ricevuti:
    4

    1 Aprile 2009

    basta ha fatto sin troppi danni lui con le sue doppie voci da tot in poi!
     
  10. ritchieblackmore@alice.it

    ritchieblackmore@alice.it
    Expand Collapse
    Active Member

    Registrato:
    20 Ottobre 2007
    Messaggi:
    6.823
    "Mi Piace" ricevuti:
    10

    2 Aprile 2009

    Meglio che lasci perdere il microfono e pensi a suonare la batteria:hihi:
     
  11. progmetal23

    progmetal23
    Expand Collapse
    New Member

    Registrato:
    8 Febbraio 2009
    Messaggi:
    472
    "Mi Piace" ricevuti:
    0

    2 Aprile 2009

    Eh sì...speriamo che rivedano questi aspetti.
    Negli ultimi dischi hanno estremizzato tutto.
    Se fanno i DT progressivi, hanno esagerato con cascate di solos e canzoni che sanno di Jam session lontano 1 km.
    Se fanno i pezzi con la forma canzone classica, si lasciano troppo prendere dal citazionismo di classifica (Muse,U2,etc.)
    Io non pretendo gli anni 90, ma almeno che non strafacciano in una direzione o nell'altra.
    Che tornino alla "forma canzone alla DT" ;) di cui Awake (ma anche Scenes e I&W) è l'esempio più chiaro.
     
  12. trippuddu

    trippuddu
    Expand Collapse
    Leone!!!

    Registrato:
    17 Ottobre 2003
    Messaggi:
    6.643
    "Mi Piace" ricevuti:
    4

    2 Aprile 2009

    a parte gli scherzi mike,ha solo aumentato i pezzi delle sua batteria,non si è evoluto e rimasto statico!
     
  13. WeepingMoon

    WeepingMoon
    Expand Collapse
    New Member

    Registrato:
    15 Dicembre 2007
    Messaggi:
    549
    "Mi Piace" ricevuti:
    4

    2 Aprile 2009

    ci pensavo...e secondo me il difetto maggiore dei dream theater che è venuto ad accentuarsi con il passare dei dischi...è l'incapacità di essere sintetici...a parte rarissimi casi...vedasi Another Day...incapacità di dire qualcosa in 3/4 minuti...e questa non è una cosa da sottovalutare...secondo me la durata dei dischi è così elevata perché in 50 minuti farebbero un pastrocchio...in ogni caso io mi riferivo esplicitamente a brani singoli, non all'intero disco...per dono della sintesi un ottimo esempio è Song For The Innocent (ma anche Falling) dei Pain Of Salvation...
     
  14. Xan

    Xan
    Expand Collapse
    Well-Known Member

    Registrato:
    23 Agosto 2008
    Messaggi:
    5.136
    "Mi Piace" ricevuti:
    69

    2 Aprile 2009

    quoto straquoto e utraquoto
     
  15. Ares982

    Ares982
    Expand Collapse
    Better Than You.

    Registrato:
    5 Luglio 2003
    Messaggi:
    2.785
    "Mi Piace" ricevuti:
    0

    2 Aprile 2009

    Wait For Sleep.




    Magari ce ne fosse un altra.
     
Status Discussione:
Chiusa ad ulteriori risposte.

Condividi questa Pagina