1. Il regolamento del Forum è stato ripristinato e aggiornato, lo puoi trovare in ogni momento in basso a destra cliccando su "Termini e Condizioni d'uso del sito". Ti preghiamo di leggerlo e di rispettarlo per mantenere il forum un luogo piacevole ed accogliente per tutti. Grazie!
    Chiudi

Topic sui Dream Theater

Discussione in 'Progressive' iniziata da otrebla86, 3 Settembre 2005.

Status Discussione:
Chiusa ad ulteriori risposte.
  1. Kaihansen85

    Kaihansen85
    Expand Collapse
    Kill your idols

    Registrato:
    12 Aprile 2004
    Messaggi:
    14.287
    "Mi Piace" ricevuti:
    3.069

    15 Settembre 2011

    A parte il fatto che chiunque su Truemetal, volendo, può scrivere una recensione - seguendo l'iter necessario, ovviamente... non che arriva il primo che passa, scrive due righe del tipo "kuesto disko è fikissimo!!!1111 - 100" e viene pubblicato - ti rendi conto che quello che chiedi è impossibile da attuare in alcun modo?

    Se per me un disco vale 5, per un altro recensore invece vale 8, come fai a decidere chi dei due ha ragione (siamo entrambi redattori specializzati in un determinato genere, non c'è un'opinione che vale di più e una di meno)? Se per me Systematic Chaos vale 35 - e, di conseguenza, a A Dramatic... assegno un 58/60 sulla mia scala di valori, mentre per un altro recensore questo disco vale 75 e l'ha recensito con quel voto, cosa devo fare? Devo dare 80 a un disco che personalmente valuterei appena sufficiente, se non lievemente insufficiente? Credo che per un recensore questo sia molto più grave di quanto non lo sia dare un voto scomodo a una band come i Dream Theater. Grave in quanto mina l'onestà intellettuale del recensore - poiché di conseguenza il voto sarebbe pilotato.

    Il recensore deve valutare un disco in base alla PROPRIA scala di valori, non in base a quanto i suoi colleghi hanno recensito dischi simili / dello stesso gruppo.
     
  2. Mabool

    Mabool
    Expand Collapse
    Member

    Registrato:
    10 Maggio 2007
    Messaggi:
    165
    "Mi Piace" ricevuti:
    16

    15 Settembre 2011

    pure questo è vero.
    ora senza fare nomi di altri siti di riferimento per il genere,
    sarebbe bello però avere le famose 2 campane da sentire, chessò magari una sorta di recensione collettiva o quasi, di più redattori, che espongono i pro e i contro su quel disco o su quell'altro.:)

    così, tanto per avere un termine di paragone

    (ma ho detto una caxxata?? :D)
     
  3. mistmaymarchpeppe2

    mistmaymarchpeppe2
    Expand Collapse
    New Member

    Registrato:
    19 Novembre 2004
    Messaggi:
    25
    "Mi Piace" ricevuti:
    6

    15 Settembre 2011

    non è una cosa così facile ammetto...ma il mio era semplicemente un modo di interpretare il malcontento generale che si è diffuso in seguito a questa recensione....certo molti saranno fanboy che si lamentano a prescindere...però ci saranno pure persone che hanno fatto un ragionamento simile al mio...io personalmente sono un fan dei dream theater....ma quando li devo "cazziare" li cazzio...e ci sono diversi mottivi per cazziarli sopratutto negli ultimi anni XD...il fatto è che tutto sto "casotto" avviene perchè truemetal si è fatto un nome....lo so che è difficile dare un voto tenendo conto degli altri...è vero anche il discorso che il recensore deve essere libero di dare il voto che ritiene opportuno....ma mi sembra che sia quasi oggettivo che systematic chaos deve avere un voto inferiore a a dramatic....probabilmente per il recensore SC era da 30...io volevo sottolineare che uno che capita su questo sito e fa un confronto ignorante con i voti rimane confuso...poi tutte le vostre motivazioni sono legittime e giuste..... ma cosa ne so...dare un 65 non credo che sarebbe entrato in conflitto con il giudizio del recensore....coì come dare un 57...un 59..o un 60...,.non credo che cambi molto....però magari avrebbe evitato polemiche e sarebbe stato più in linea con gli altri voti (magari ancora non del tutto...ma un pò di più....le polemiche ci sarebbero state comunque....e ci saranno sempre)

    Un altra piccola mia curiosità: ma se adesso un altro recensore volesse recensire questo cd potrebbe farlo o chi prima arriva meglio alloggia?
     
  4. daveg68

    daveg68
    Expand Collapse
    Perché mi piace la musica di ferro..

    Registrato:
    8 Agosto 2010
    Messaggi:
    2.394
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.075

    15 Settembre 2011

    Quello che vorrei capissero i responsabili di True, è che, come giustamente in molti abbiamo notato, il voto 58 non corrisponde al senso delle parole scritte nella recensione, è un voto troppo basso, inoltre non si può giustificare la differenza di giudizio che c’è tra l’ultima fatica dei Dream e loro album precedenti, per esempio dare 90 a Octavarium (disco che Acid Rain non gradisce) e dare 58 a quest’ ultimo lavoro, dimostra incoerenza di gusto musicale, e poco importa che continuiate a giustificarvi col fatto che trattasi di diversi recensori;
    Perché come giustamente ha fatto notare mistmaymarchpeppe2 quando si legge una rece su TM non è semplicemente il giudizio di tizio o caio, (altrimenti saremmo su TrueAcidRain) ma il giudizio dell’intero portale, il quale mette a nudo la propria qualità di giudizio di fronte a centinaia di utenti. In pratica attraverso le parole di tizio o di caio cresce la qualità del sito il quale proprio grazie ad essa condiziona l'opinone di molti appassionati di musica.
    Per TrueMetal Octavarium è bello (90), A dramatic fa schifo (58), ciò è inaccettabile, perchè il sito mi consiglia di acquistare, ascoltare e apprezzare Octavarium mentre dando 58 a A dramatic.. mi consiglia di starne alla larga.
    Paradossalmente stando alle vostre motivazioni, povrei dire:
    " cazzo Acid gli da 58! beh va beh, è solo il giudizio di Acid rain, non facciamoci caso, sarà sicuramente un gran disco" e invece no, perchè quando ascolterò il disco, se per me sarà un grande album (come la maggioranza scrive) non me la prenderò con Acid, ma col sito..
     
    A Steel 76 piace questo elemento.
  5. Kaihansen85

    Kaihansen85
    Expand Collapse
    Kill your idols

    Registrato:
    12 Aprile 2004
    Messaggi:
    14.287
    "Mi Piace" ricevuti:
    3.069

    15 Settembre 2011

    Ti riquoto la stessa identica cosa che ho scritto in precedenza.
     
  6. mistmaymarchpeppe2

    mistmaymarchpeppe2
    Expand Collapse
    New Member

    Registrato:
    19 Novembre 2004
    Messaggi:
    25
    "Mi Piace" ricevuti:
    6

    15 Settembre 2011

    esatto....io penso che scrivere qui comporti una responsabilità in più rispetto a scrivere da un altra parte...perchè il mio giudizio sarà quello che verrà associato a truemetal...purtroppo la gente ragiona così....e qui non si sta parlando di una decina di punti....ma di una band che passa da voti tipo 80/90 a 58 (che 58 vuol dire proprio...non ti do manco un 60)...quindi o si da a più recensori la possibilità di recensire lo stesso cd...oppure l unica recensione che compare con voto allegato resterà "il voto di truemetal"...perchè truemetal fra le diverse recensioni che ha ricevuto ha scelto questa....lo so che truemetal non è una persona ma una comunità ...poi a me non cambia niente...non dico mica di cambiare voto...ne critico il lavoro del recensore...stavo solo cercando di trovare delle motivazioni a questo disagio....è riduttivo dire che sono tutti fanboy che si lamentano
     
  7. Acid Rain

    Acid Rain
    Expand Collapse
    Oldo

    Registrato:
    14 Luglio 2006
    Messaggi:
    10.730
    "Mi Piace" ricevuti:
    473

    15 Settembre 2011

    L'unica soluzione possibile sarebbe fare recensire tutte le uscite di una band dalla stessa persona. Ora, le persone cambiano, ahimè, o hanno altro da fare (e su cui, come sempre, si stanno impegnando al massimo); mi sarebbe piaciuto leggere le parole di Riccardo su questo disco: per una volta in più sarei stato in disaccordo praticamente su tutto, probabilmente (riferito ai Dream Theater, naturalmente), e una volta in più l'avrei adorata, perchè neanche mai mi avvicinerò al suo stile che ho sempre amato.
    Invece è toccato a me: conosco a menadito quanto scritto dai predecessori o colleghi, ma cosa avrei dovuto fare? Siccome Octavarium ha preso 90, siccome io reputo questo molto migliore di Octavarium stesso, avrei dovuto dare tra il 90 e il 100?
    Per quanto mi riguarda, si può tranquillamente cambiare il voto in 65 (non sarebbe quello che ho in mente io, ma di sicuro non faccio una malattia per due numeri). Però chiedo due cose: cosa cambierebbe, dal momento che molti lo valutano tra l'80 e il 90? E secondo: chi critica e poi scrive "90" sta tentando di usare un minimo di proporzione tra questa uscita e, che so, Images And Words?
    Siamo davvero sicuri di queste due cose?
     
    A dreamtheater84 piace questo elemento.
  8. mistmaymarchpeppe2

    mistmaymarchpeppe2
    Expand Collapse
    New Member

    Registrato:
    19 Novembre 2004
    Messaggi:
    25
    "Mi Piace" ricevuti:
    6

    15 Settembre 2011

    ma infatti tu hai fatto benissimo a fare come ritenevi giusto di fare...personalmente non ti accuso niente..anzi rispondi pure alle critiche con intelligenza e umiltà..volevo solo provare a spiegare perchè questo voto ha scaturito tutto sto bordello...e far notare che non era solo un malcontento dei fanboy...lo so benissimo che una recensione non ha la verità in tasca....e magari anche se per assurdo davi 90 ci sarebbe gente che diceva "90 se lo meritano solo i capolavori dei beatles o di frank zappa che hanno fatto la storia" per dire ahahah

    il problema principale è la visone che ha il popolo del web di truemetal come ho evidenziato...cosa si aspetta la gente da truemetal...forse è sbagliato
     
  9. Pier79

    Pier79
    Expand Collapse
    Starless One

    Registrato:
    5 Giugno 2007
    Messaggi:
    2.379
    "Mi Piace" ricevuti:
    27

    15 Settembre 2011

    La libertà di espressione delle proprie idee da parte del singolo recensore può certamente comportare "contrasti", chiamiamoli così, tra differenti valutazioni date a differenti album da parte di diversi recensori. L'alternativa sarebbe che il voto fosse ogni volta deciso dall'alto, magari facendo la media dei voti di tutta la redazione, ma a questo punto credo non avrebbe nessun senso per l'autore scrivere recensioni.

    Se il voto venisse prestabilito e imposto in questo modo, allora sarebbe del tutto inutile, se non persino ipocrita, per un recensore esprimere proprie considerazioni personali su questo o quell'aspetto del disco. Di conseguenza la recensione dovrebbe ridursi a: "il gruppo XXX fa questo genere, il disco è prodotto bene-male-cosìcosì, assomigliano al gruppo YYY e un po' al gruppo ZZZ, voto 70".

    Mera descrizione informativa, insomma. Ora, non dubito che a molti lettori questo andrebbe anche bene, personalmente però quando leggo una recensione quello che mi interessa sono proprio le considerazioni personali dei recensori, anche e SOPRATTUTTO quando sono divergenti dalle mie, in quanto ciò mi offre qualche spunto su cui riflettere (magari per concludere, ta me e me, "naaah questo non ha capito una ceppa del disco").

    A me le sinossi da catalogo di cd online non dicono nulla, voglio leggere idee, opinioni ed impressioni SOGGETTIVE, tanto poi comunque ascolterò con le mie orecchie e ragionerò con la mia testa. Che la recensione debba essere rigorosamente un "consigli per gli acquisti" non sta mica scritto nella Costituzione, è l'opinione di alcuni di voi. Per me la recensione è tutt'altra cosa, con tutt'altro scopo. :)
     
    A atheist81 e dreamtheater84 piace questo messaggio.
  10. mistmaymarchpeppe2

    mistmaymarchpeppe2
    Expand Collapse
    New Member

    Registrato:
    19 Novembre 2004
    Messaggi:
    25
    "Mi Piace" ricevuti:
    6

    15 Settembre 2011

    giusto...allora magari sarebbe ancora meglio permettere a più recensori di giudicare lo stesso disco....ma forse creerebbe troppo casotto...non so...di certo non mi permetto di venire a dire cosa fare e cosa non fare...anche perchè non mi ritengo nel giusto...sto solo passando un pò il tempo e sono curioso di sapere la vostra sull argomento...perchè ormai è una costante che ogni cd dei dream che esca succedano queste cose (non solo qua ma ovunque)
     
  11. Kaihansen85

    Kaihansen85
    Expand Collapse
    Kill your idols

    Registrato:
    12 Aprile 2004
    Messaggi:
    14.287
    "Mi Piace" ricevuti:
    3.069

    15 Settembre 2011

    Cosa vorrà mai dire ciò? :sadic:
     
  12. Mabool

    Mabool
    Expand Collapse
    Member

    Registrato:
    10 Maggio 2007
    Messaggi:
    165
    "Mi Piace" ricevuti:
    16

    15 Settembre 2011

    non so se ti riferisci al mio 90 sparato di qualche pagina fa :D
    ma se posso spendere 2 parole ti porto un esempio :

    se su un sito di recensioni sul progressive rock leggi 100/100 a Mirage dei Camel (1974) e sempre sullo stesso sito ti ritrovi un 100/100 ad Harbour of tears (disco del 1996), nessuno, e dico nessuno si sognerebbe mai di portare su un'isola deserta il secondo. Ma anche se portassero tutti Mirage, tutti tipotrebbero dire che secondo loro Harbour of tears è un gran disco.

    Ma allora perchè dare 100 ad entrambi?
    ciò che equipara il voto è il contesto temporale, il fatto di risultare sempre attuali (i relazione al millesimo), e soprattutto l'abilità di comporre bella musica anche 20 anni dopo gli esordi (più tante altre piccole cosette che non sto a spiegare :D)

    Sto discorso secondo me lo puoi applicare tranquillamente ai Dream Theater, e forse con 90 ho sparato alto ma era moooolto in tono scherzoso :D
     
  13. andreab

    andreab
    Expand Collapse
    Member

    Registrato:
    13 Settembre 2011
    Messaggi:
    51
    "Mi Piace" ricevuti:
    9

    15 Settembre 2011

    Ciao Massimo, sono chiamato in causa quindi rispondo...8-]

    Per me I&W è un 99 (non 100 solo per lasciare spazio a qualcosa di meglio...), miglior disco di sempre nel genere al pari di - in generi diversi- Master of Puppets, Ten, Surfing With the Alien e pochi altri..(if any)

    ADOTE secondo me è addirittura superiore a I&W in alcune cose

    1) Produzione e qualità sonora
    2) Tecnica dei musicisti "con uno strumento in mano"
    3) Varietà di "colori" raccontati
    4) Capacità di esprimere "emozioni adulte" (mentre I&W è un capolavoro "giovanile"). Cosa che per me non è riuscita ad esempio in alcune parti dark di Awake (salvo Scarred)...che mi sembra un "disco adulto scritto da ragazzi"...

    Naturalmente I&W è superiore grazie a
    1) La Brie dei bei tempi
    2) Rivoluzionarietà....
    3) Originalità delle idee, anche le più semplici
    4) "Luminosità" trasmessa...

    In comune questi due dischi hanno il fatto che sono DISCHI DEI DREAM THEATER

    Non posso dire altrettanto di Octavarium, o Systematic, ad esempio...

    E, citando il mio amato recensore canadese, "This is a Dream Theater album, with all that implies, and it's one of the best"

    Un saluto

    Andrea
     
    A Mabool piace questo elemento.
  14. mistmaymarchpeppe2

    mistmaymarchpeppe2
    Expand Collapse
    New Member

    Registrato:
    19 Novembre 2004
    Messaggi:
    25
    "Mi Piace" ricevuti:
    6

    15 Settembre 2011


    -in parte che ci sono molti fan dei dream arroganti e permalosi
    -in parte che in giro per il mondo si dicono un sacco di cose assurde ed ingiuste contro i dream
    -in parte che i dream hanno sopratutto fatto negli ultimi anni scelte discutibili
    -quest anno si è aggiunta la cosa di portnoy quindi è tutto amplificato e si è creato un nuovo partito anti dream costituito dai fan di portnoy
    -in parte che i dream sono contemporaneamente un gruppo commerciale (nel senso di massa...che ormai ha anche tra il suo pubblico bimbiminkia) e un gruppo prog e quindi magari molta gente che si dichiara fan o li ascolta non sa manco di che sta parlando
    -in parte che stanno sulle balle a molti metallari puristi
    -insomma fanno discutere...e senza fare niente di così clamoroso tralaltro
     
  15. andreab

    andreab
    Expand Collapse
    Member

    Registrato:
    13 Settembre 2011
    Messaggi:
    51
    "Mi Piace" ricevuti:
    9

    15 Settembre 2011

    Il caso più noto...:rotfl:
    Octavarium - Wikipedia

    di un vostro "concorrente" che ci è ricascato con una recensione (quella si) davvero mal scritta....
     
Status Discussione:
Chiusa ad ulteriori risposte.

Condividi questa Pagina