1. Il regolamento del Forum è stato ripristinato e aggiornato, lo puoi trovare in ogni momento in basso a destra cliccando su "Termini e Condizioni d'uso del sito". Ti preghiamo di leggerlo e di rispettarlo per mantenere il forum un luogo piacevole ed accogliente per tutti. Grazie!
    Chiudi

Stratovarius

Discussione in 'Power Metal' iniziata da sandrokan21, 21 Settembre 2004.

  1. skeletor

    skeletor
    Expand Collapse
    Well-Known Member

    Registrato:
    22 Maggio 2005
    Messaggi:
    4.579
    "Mi Piace" ricevuti:
    813

    23 Ottobre 2022

    non è una cover band ma l'effetto c'è. un po' come se vai a vedere i concerti di tate che suona i queensryche. ti diverti ma la sensazione che intorno a lui ci siano dei musicisti presi un po' a caso perchè costano poco c'è sempre.
     
  2. The Dweller

    The Dweller
    Expand Collapse
    Well-Known Member

    Registrato:
    10 Gennaio 2018
    Messaggi:
    1.209
    "Mi Piace" ricevuti:
    632

    23 Ottobre 2022

    No, non è una cover band in senso stretto, ma se dovessero fare un concerto da queste parti non li andrei a vedere, perchè le sensazioni sarebbero comunque quelle. E io ho visto anche gli Stratovarius attuali, nel 2015 e nel 2016: bei concerti, ma mi è comunque mancato non vedere Tolkki alla chitarra. Il discorso vale per entrambe le parti, insomma
     
    #6077
    Ultima modifica: 14 Novembre 2022
  3. Vittorio

    Vittorio
    Expand Collapse
    Poi vediamo.
    Membro dello Staff Moderatore

    Registrato:
    15 Marzo 2006
    Messaggi:
    38.016
    "Mi Piace" ricevuti:
    23.676

    23 Ottobre 2022

    Quoto tutto.
     
  4. Lord_of_the_Thunder

    Lord_of_the_Thunder
    Expand Collapse
    ***The Star***

    Registrato:
    20 Dicembre 2001
    Messaggi:
    22.580
    "Mi Piace" ricevuti:
    15.995

    23 Ottobre 2022

    Timo ci ha provato a fare progetti seri da portare anche in tour (i suoi Gammaray), purtroppo le circostanze non gli hanno permesso di avere il seguito sperato e ha dovuto ripiegare su altri tipi di progetti (quelli sotto Frontiers ad esempio). Però se facesse ora (o se avesse fatto subito) un'operazione in stile Turilli (non lo citavo a caso), con il suo nome in bella mostra insieme alla scritta Stratovarius state certi che avrebbe raccolto (e raccoglierebbe) ancora qualcosa.

    Io personalmente sarei più invogliato a vedere lui dal vivo, con Jari e altri ottimi musicisti (a "caso" è gente di Sonata Arctica e Kamelot, oltre a Conti, potremmo dire quasi una all-stars band) piuttosto che gli Strato senza di lui (e infatti non li ho mai più visti dal vivo). :sisi:

    Facendo un parallelo, sarebbe come seguire/vedere gli Angra attuali: basta il solo Rafael a giustificare una Carry On dal vivo? Se basta a maggior ragione basta Tolkki, che le "carry on" che suona se le è scritte tutte da solo.


    (Se i concerti in sudamerica vanno bene, magari in Europa trova qualcuno disposto ad organizzare qualcosa di serio, magari davvero accompagnato da un progetto con nuove canzoni)
     
    A Vince Summers piace questo elemento.
  5. skeletor

    skeletor
    Expand Collapse
    Well-Known Member

    Registrato:
    22 Maggio 2005
    Messaggi:
    4.579
    "Mi Piace" ricevuti:
    813

    23 Ottobre 2022

    da un lato il ritorno di timo mi attira però più per i live che per un nuovo disco. le sue cose post strato sono, ad essere buone, mediocri. poi se mi sono perso qualcosa ditemelo pure che rimedio.
     
    A Vic Rattlehead piace questo elemento.
  6. The Dweller

    The Dweller
    Expand Collapse
    Well-Known Member

    Registrato:
    10 Gennaio 2018
    Messaggi:
    1.209
    "Mi Piace" ricevuti:
    632

    23 Ottobre 2022

    Lo si diceva anche ai tempi dei Timo Tolkki's Avalon, me lo ricordo, si diceva esattamente quello che hai detto adesso, che con il suo nome in copertina sarebbe stato un successo. Eppure il risultato è stato sempre lo stesso

    Peggio. Io aborro le all star band, è proprio questo che intendo. I Gamma Ray, i Megadeth, non sono stati formati da gente già famosa, ma da perfetti sconosciuti pieni di voglia di fare, assieme al mastermind. Per diversi motivi questo non è successo, e credo che dovremmo prenderne ormai atto, ma credo che sarebbe stata la soluzione migliore

    Ogni situazione è a se stante e sta alla sensibilità di ognuno di noi fan. Seguendo il tuo esempio, qualche anno fa gli Angra hanno suonato tutto Holy Land dal vivo (uno dei miei album della vita), a due passi da casa mia. Eppure non ce l'ho fatta ad andarli a vedere, perchè mancavano troppi di quei musicisti che hanno forgiato quel capolavoro. Lo stesso farei se gli Stratovarius (o Tolkki) suonassero tutto Visions
     
    A Mik 92 e Bright_of_Glory piace questo messaggio.
  7. Lord_of_the_Thunder

    Lord_of_the_Thunder
    Expand Collapse
    ***The Star***

    Registrato:
    20 Dicembre 2001
    Messaggi:
    22.580
    "Mi Piace" ricevuti:
    15.995

    23 Ottobre 2022

    Ai tempi dei TT'sAvalon non ricordo cosa si dicesse, ma quello era un progetto che scimmiottava Avantasia e che ho messo nella schiera dei progetti sui quali ha dovuto ripiegare.

    Io intendevo dire proprio Tolkki+Stratovarius sulla copertina. Come i Ritchie Blackmore's Rainbow o gli LT's Rhapsody (con le dovute proporzioni fra sua maestà e Turilli). O come fa Malmsteen da una vita... Al posto dei Revolution Renaissance per esempio, scriveva Timo Tolkki's Stratovarius e gli passava la paura :hihi:
     
  8. Vic Rattlehead

    Vic Rattlehead
    Expand Collapse
    Cortexiphan Addicted

    Registrato:
    21 Settembre 2002
    Messaggi:
    13.358
    "Mi Piace" ricevuti:
    6.350

    23 Ottobre 2022

    Totalmente d'accordo.

    Tolkki è stato fondamentale per anni ma è chiaro che il massino che può fare ora è sta roba,con tutto il rispetto per i musicisti coinvolti. Conti è un cantante superlativo e potrebbe ambire a progetti ben più importanti però capisco il momento storico e si prende uello che passa il convento.
    Gli Stratovarius attuali non saranno al livello degli anni 90 ma sono una gran band, affidabile e che produce album solidi e validi.
     
  9. The Dweller

    The Dweller
    Expand Collapse
    Well-Known Member

    Registrato:
    10 Gennaio 2018
    Messaggi:
    1.209
    "Mi Piace" ricevuti:
    632

    23 Ottobre 2022

    Perchè, credi che il fallimento di Tolkki post Strato sia colpa del monicker? Sui Revolution Renaissance non c'era il suo nome, sui Symfonia nemmeno, sugli Avalon sì, e i metallari questi album li hanno ascoltati in tutti i casi. A Tolkki non manca la visibilità, ma proprio la qualità purtroppo
     
  10. Vince Summers

    Vince Summers
    Expand Collapse
    Well-Known Member

    Registrato:
    9 Giugno 2010
    Messaggi:
    4.587
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.614

    23 Ottobre 2022

    Revolution Renaissance e il primo Avalon mi piacciono, i Symfonia me li ero scordati, non ricordo quel disco.
    Se Tolkki avesse mantenuto il nome Stratovarius magari le cose sarebbero andate diversamente, chi lo sa..
     
  11. The Dweller

    The Dweller
    Expand Collapse
    Well-Known Member

    Registrato:
    10 Gennaio 2018
    Messaggi:
    1.209
    "Mi Piace" ricevuti:
    632

    23 Ottobre 2022

    Il primo Avalon spicca sul resto secondo me. Un dischetto discreto
     
  12. Theinvoker

    Theinvoker
    Expand Collapse
    Well-Known Member

    Registrato:
    6 Febbraio 2004
    Messaggi:
    4.474
    "Mi Piace" ricevuti:
    119

    23 Ottobre 2022

    Ma qualcuno ascolta ancora gli Stratovarius?
    Io sono rimasto a Polaris, CD scarso con solo un paio di canzoni decenti, guarda caso simili allo stile tolkki (forever is today mi piace). Poi basta, quello che ho sentito era lontano dai miei gusti

    Tolkki da solo invece ha alternato buone canzoni e CD ad altra schifezza.
    Revolution Renaissance, Symfonia e uno dei 3 Avalon mi eran piaciuti. Quelli in cui ha "sperimentato meno" in pratica
    Degli stratovarius in pratica mi erano sempre piaciute quasi solo le canzoni veloci e sporadicamente pezzi lenti o cadenzati
     
  13. Vittorio

    Vittorio
    Expand Collapse
    Poi vediamo.
    Membro dello Staff Moderatore

    Registrato:
    15 Marzo 2006
    Messaggi:
    38.016
    "Mi Piace" ricevuti:
    23.676

    23 Ottobre 2022

    Guarda, io mi ero fermato a Infinite (nemmeno approfondito tanto), ho ascoltato l'ultimo incuriosito dalle ottime recensioni e mi è piaciuto.
     
  14. Theinvoker

    Theinvoker
    Expand Collapse
    Well-Known Member

    Registrato:
    6 Febbraio 2004
    Messaggi:
    4.474
    "Mi Piace" ricevuti:
    119

    23 Ottobre 2022

    in effetti infinite è la fine di un certo periodo.
    Già con gli elements erano scaduti anche se uno dei 2, non ricordo se il primo o il secondo, era sufficiente, e unendoli selezionando le migliori (quasi tutte appunto dal più bello e un paio dall'altro), veniva fuori un CD discreto
    Poi è arrivato il nero stratovarius davvero orribile, che ho rivalutato un po (diciamo passato da un 3 a un 5-) qualche tempo dopo, poi si sono divisi anche se revolution renaissance in teoria doveva essere il nuovo CD degli stratovarius infatti mi pare che esista pure una versione cantata da Kotipelto di The Last Day on Earth
     
  15. Lord_of_the_Thunder

    Lord_of_the_Thunder
    Expand Collapse
    ***The Star***

    Registrato:
    20 Dicembre 2001
    Messaggi:
    22.580
    "Mi Piace" ricevuti:
    15.995

    23 Ottobre 2022

    Secondo te perché Turilli ha mantenuto il nome Rhapsody per le sue proposte da solista? E perché l'ha mantenuto pure nella reunion con Lione? Sicuro né lui né i RoF hanno lo stesso seguito che avevano prima dello split, ma così facendo ha mantenuto una buonissima fetta di fans che seguivano i Rhapsody... Ti posso citare anche gli Shaman che per mantenere visibilità continuano a tenere lo stesso nome a dispetto di chi ci suona.
    Tolkki alla fine lo hanno seguito gli affezionati, ma se avesse in qualche modo mantenuto il nome Stratovarius avrebbe avuto sicuro piu seguito pure tra gli ascoltatori occasionali. Perchè se passo Visions oggi ad un ragazzino e gli piace, stai certo che poi il nuovo disco degli Strato lo compra e l'assenza di Tolkki, se la nota, passa solo come "ah hanno cambiato il chitarrista".
     

Condividi questa Pagina