1. Il regolamento del Forum è stato ripristinato e aggiornato, lo puoi trovare in ogni momento in basso a destra cliccando su "Termini e Condizioni d'uso del sito". Ti preghiamo di leggerlo e di rispettarlo per mantenere il forum un luogo piacevole ed accogliente per tutti. Grazie!
    Chiudi

Sonata Arctica

Discussione in 'Power Metal' iniziata da The Black Lord, 15 Agosto 2004.

  1. TheDarkSide

    TheDarkSide
    Expand Collapse
    Well-Known Member

    Registrato:
    5 Gennaio 2010
    Messaggi:
    1.840
    "Mi Piace" ricevuti:
    402

    29 Maggio 2012

    Wow, che novità: Milano!

    Ma quindi quest'estate a Roma non suoneranno pezzi di Stones? :cry:
     
  2. Wakka

    Wakka
    Expand Collapse
    Nobody's Hero

    Registrato:
    22 Novembre 2007
    Messaggi:
    11.379
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.717

    29 Maggio 2012

    Non vedo perchè non dovrebbero.
     
  3. Mordred87

    Mordred87
    Expand Collapse
    The Pumpkin King

    Registrato:
    13 Aprile 2005
    Messaggi:
    8.144
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.707

    29 Maggio 2012

    si credo proprio che ne suoneranno (anche perchè gia nelle date che hanno fatto in questi gioni ne hanno proposti diversi di pezzi dall'ultimo disco).
    Cmq parlando di stones.....dopo una settimanella di ascolti posso dire che è un disco piacevole con molte buone canzoni ma nulla di più... manca la gemma secondo me ... ossia la canzone che da sola vale l'acquisto del disco. Se ci pensate in days of grays ci stava deathaura e last amazing grays e anche nello scialbo unia ci stava un pezzone come caleb (non cito gli altri dischi perchè sennò dovrei citare buana parte delle varie tracklist). Ma qui non vedo una song che può competere con i pezzi citati prima. Cmq per carità album piacevole che si ascolta volentieri, oltretutto con un ottima produzione... però forse mi aspettavo qualcosina di meglio da uno dei miei gruppi preferiti
     
    A MF_Metal piace questo elemento.
  4. Vince Summers

    Vince Summers
    Expand Collapse
    Well-Known Member

    Registrato:
    9 Giugno 2010
    Messaggi:
    4.410
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.533

    30 Maggio 2012

    La cosa strana e' che ogni volta che esce un nuovo disco dei Sonata Arctica, la gente si tira indietro e dice: eh no ma era meglio il disco precedente!
    E' successo con Unia, poi con The Days Of Grays e ora col nuovo! Ma se ci pensate bene The Days Of Grays ha avuto molto critiche.. ora sembra diventato un capolavoro :D
    A me piace, ma e' un album che posso ascoltare solo se sono in un certo mood (malinconico), ed e' pesantissimo da ascoltare dall'inizio alla fine. Senza contare che ci sono alcuni filler.

    Onestamente non so cosa ci sia di brutto nel nuovo disco.. Le hit ci sono eccome, e sono sicuro che molti pezzi suoneranno molto bene dal vivo.
    A me piacciono di piu' questi Sonata Arctica, piu' dritti al punto e vivaci.
    Ma in Italia sembriamo non accontentarci mai. Quando facevano power non andava bene ("ma sono uguali agli Stratovarius!"); quando hanno tentato di aggiungere qualche elemento diverso (Reckoning Night) la gente non se ne e' accorta ("sempre la solita roba!"); quando hanno eliminato quasi totalmente il power (Unia e Days) la gente li ha mollati ("era meglio quando facevano power! rivoglio un altro Ecliptica!"), e ora che sono parzialmente tornati sui loro passi si scopre che sono troppo semplici e banali ("era meglio The Days Of Grays!")
     
  5. The Windwaker

    The Windwaker
    Expand Collapse
    New Member

    Registrato:
    27 Luglio 2004
    Messaggi:
    558
    "Mi Piace" ricevuti:
    15

    30 Maggio 2012

    Daccordo col mattiniero Vince, The Days of Grays a mio parere è veramente ciò di cui è stato tacciato Unia: un album che non sa dove andare a parare. Mi spiego: la volontà di stupire e di spingere sul lato prog e sulla, per così dire, "antimelodia" su Unia era palese e così esasperata che a mio modo di vedere non lo si può tacciare di inconcludenza. Ci sono più idee, riff e melodie che tutt'al più è il loro "A night at the Opera", un eccesso di zelo, non certo uno smarrimento nel loro percorso. TDOG invece mi dà proprio quella sensazione, dopo averci proposto come singolo la paracula Flag in the Ground, ci fanno il dispetto di utilizzare come opener la pesantissima (e bella per la verità) Deathaura, per poi tornare a una linearissima e scialba (scusate, mai sopportata) The Last Amazing Grays per poi perdersi a centro album con dei pezzi orribili come le ballad, Zeroes e The Dead Skin, tra i pezzi peggiori dei Sonata. A conti fatti della precedente fatica salvo solo la opener e le bellissime Juliet e The Truth is Out There. Anche No Dream can... tutto sommato è salvabile.

    Questo nuovo album funziona come perfetta sintesi tra ciò che era Unia e ciò che i fan si aspetterebbero da loro. Lo snellimento è nella struttura dei pezzi, ma Tony da bravo eccentrico si riserva di scegliere soluzioni armoniche, anti-melodie e dissonanze che conferiscono longevità e interesse a tutti i pezzi senza eclatanti incoerenze come nel precedente capitolo. Promosso, a mio parere, in questi giorni la voglia di ascoltarlo è tanta e ogni giro sul piatto risulta gustoso e soddisfacente.
     
    A Vince Summers piace questo elemento.
  6. JonSnow

    JonSnow
    Expand Collapse
    FOREVER STRONGER THAN ALL

    Registrato:
    19 Settembre 2009
    Messaggi:
    8.102
    "Mi Piace" ricevuti:
    2.090

    2 Giugno 2012

    Mah. Mi sembra piatto come una sogliola, sto disco.
     
  7. deopisi

    deopisi
    Expand Collapse
    Guest

    2 Giugno 2012

    vabè questo è un discorso che vale con ogni grande band, sia che rimanga "fedele" a se stessa (pensiamo ai rhapsody e alle mille critiche per non avere cambiato mai), sia che si evolva (tipo i nightwish, giusto per rimanere in ambito melodico-sinfonico), quando allarghi il bacino di visibilità ti esponi sempre più a critiche e malumori. Se poi ci metti del tuo cambiando ad ogni album, come fatto dai sonata negli ultimi 4, è ancora peggio.
     
  8. damagedone

    damagedone
    Expand Collapse
    Well-Known Member

    Registrato:
    24 Agosto 2010
    Messaggi:
    8.222
    "Mi Piace" ricevuti:
    2.748

    2 Giugno 2012

    Sinceramente finora questo disco mi ha detto davvero poco. Qualche buon pezzo c'è però manca del tutto l'atmosfera, non ci trovo quella malinconia che li aveva sempre caratterizzati e che per me era fondamentale.
     
    A JonSnow piace questo elemento.
  9. JonSnow

    JonSnow
    Expand Collapse
    FOREVER STRONGER THAN ALL

    Registrato:
    19 Settembre 2009
    Messaggi:
    8.102
    "Mi Piace" ricevuti:
    2.090

    2 Giugno 2012

    Quoto, per ora salvo due - tre pezzi, il resto lo trovo decisamente trascurabile... una band che oramai da Unia in poi ha perso la bussola...
     
  10. damagedone

    damagedone
    Expand Collapse
    Well-Known Member

    Registrato:
    24 Agosto 2010
    Messaggi:
    8.222
    "Mi Piace" ricevuti:
    2.748

    2 Giugno 2012

    A me nel complesso Unia non piace però qualche pezzo in grado di emozionarmi almeno c'era, come "Paid In Full", "For The Sake Of Revenge" e "Caleb".
     
  11. JonSnow

    JonSnow
    Expand Collapse
    FOREVER STRONGER THAN ALL

    Registrato:
    19 Settembre 2009
    Messaggi:
    8.102
    "Mi Piace" ricevuti:
    2.090

    2 Giugno 2012

    Si ma per tutti gli ultimi 3 dischi è così, almeno per quanto mi riguarda. Qualche canzone che spicca c'è sempre, ma sinceramente il resto dell'album non me lo ricordo proprio. Fino a Reckoning Night sono quasi tutte memorabili invece.
     
  12. Vince Summers

    Vince Summers
    Expand Collapse
    Well-Known Member

    Registrato:
    9 Giugno 2010
    Messaggi:
    4.410
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.533

    3 Giugno 2012

    Il retrogusto malinconico nelle melodie c'e' ancora eccome: e' un qualcosa a cui nessun musicista scandinavo puo' sfuggire, e' insito nella loro musica.
     
  13. Lord_of_the_Thunder

    Lord_of_the_Thunder
    Expand Collapse
    ***The Star***

    Registrato:
    20 Dicembre 2001
    Messaggi:
    19.792
    "Mi Piace" ricevuti:
    11.086

    3 Giugno 2012

    primissimi ascolti, ero molto timoroso, invece ho sensazioni positive. non sono i sonata che vorrei, ma rispetto ad altri lavori siamo su un'altro livello.

    Cinderblox al momento la mia preferita :D
     
  14. kee85

    kee85
    Expand Collapse
    Member

    Registrato:
    16 Giugno 2008
    Messaggi:
    153
    "Mi Piace" ricevuti:
    21

    6 Giugno 2012

    Io dopo l'ascolto di live in Finland sono rimasto molto deluso dal chitarrista... pensavo che fosse molto più bravo... Jani manca un casino... E secondo voi Tony sta perdendo la voce?
     
  15. deopisi

    deopisi
    Expand Collapse
    Guest

    6 Giugno 2012

    già, non raggiunge più le note di un tempo
     

Condividi questa Pagina