1. Il regolamento del Forum è stato ripristinato e aggiornato, lo puoi trovare in ogni momento in basso a destra cliccando su "Termini e Condizioni d'uso del sito". Ti preghiamo di leggerlo e di rispettarlo per mantenere il forum un luogo piacevole ed accogliente per tutti. Grazie!
    Chiudi

Secret Sphere

Discussione in 'Power Metal' iniziata da tobias valkirja, 19 Ottobre 2005.

  1. enrico 86

    enrico 86
    Expand Collapse
    Member

    Registrato:
    17 Giugno 2019
    Messaggi:
    50
    "Mi Piace" ricevuti:
    13

    2 Luglio 2020

    mi auguro un rientro di messina, sarebbe la cosa più naturale in assoluto
     
    A The Dweller piace questo elemento.
  2. Theinvoker

    Theinvoker
    Expand Collapse
    Well-Known Member

    Registrato:
    6 Febbraio 2004
    Messaggi:
    4.338
    "Mi Piace" ricevuti:
    109

    2 Luglio 2020

    io mi auguro riprendano a fare belle canzoni indipendentemente dal cantante. Sono ormai piu di 10 anni che fanno pena.
    L'ultimo buono è quello sui vampiri
     
  3. Bright_of_Glory

    Bright_of_Glory
    Expand Collapse
    Well-Known Member

    Registrato:
    29 Maggio 2007
    Messaggi:
    1.977
    "Mi Piace" ricevuti:
    92

    2 Luglio 2020

    Speriamo, perchè comunque per quanto sia bravo Luppi Portrait of a Dying Heart secondo me è il punto debole della discografia.
    E ripeto, Luppi lo apprezzo molto.
     
    A Vic Rattlehead piace questo elemento.
  4. Mik 92

    Mik 92
    Expand Collapse
    Well-Known Member

    Registrato:
    18 Luglio 2010
    Messaggi:
    3.636
    "Mi Piace" ricevuti:
    891

    2 Luglio 2020

    Come sempre rispetto per le opinioni, ma addirittura dire che fanno pena lo trovo parecchio estremista.
    A me Portrait piace, lo trovo solido e con bei pezzi, ma l'ultimo The Nature Of Life è un gioiellino per quanto mi riguarda.
    Ottimi brani, bella storia e bei testi, ottime melodie e parti vicine al pop.
    Kindness è un singolo che avrebbe meritato maggiore attenzione.
    Sono meglio quei gruppi power che non si evolvono da 20 anni suonando la classicissima doppia cassa ad elicottero?
    Mah..
     
  5. Theinvoker

    Theinvoker
    Expand Collapse
    Well-Known Member

    Registrato:
    6 Febbraio 2004
    Messaggi:
    4.338
    "Mi Piace" ricevuti:
    109

    2 Luglio 2020

    Sono ormai 15 anni che leggo le stesse cose
    Intranto parliamo di involuzione e non di evoluzione...o se vogliamo restare neutri senza opinioni, si puo parlare di cambiamento. E io se ascolto un gruppo voglio che quel gruppo mi dia quello che cerco. Ci son talmente tanti gruppi nel power e nel metal e nella musica, che se voglio qualcosa di diverso mi basta ascoltare qualcun altro. Non ho bisogno che tizio si metta a fare la musica di caio
    Poi la cosa piu ridicola è la solita citazione della doppia cassa/doppio pedale......su 100 gruppi power quanti sono quelli che in un CD hanno piu canzoni veloci rispetto al resto?? Forse 10
    Trick or Treat, che vi piacciono tanto...di canzoni veloci ce ne sono 4. forse 3 vere ma facciamo 4..altri spruzzi di doppia cassa qua e la in qualche altra canzone e qalllora??? 4 su 12
    Il tuo discorso avrebbe senso se fossimo sommersi da gruppi che fanno CD con almeno il 50% di canzoni veloci (Tipo se fossero tutti come i Dragonforce, o i Galneryus). Non mi pare che questi gruppi siano la maggioranza

    Avrei piu motivo io di dire "sono 17 anni che il power è davvero mediamente lento, questi gruppi hanno perso li gusto per la velocità, cosa tipica del power quando era al suo massimo verso la fine degli anni 90
     
    A damagedone e Metal Thunder piace questo messaggio.
  6. Metal Thunder

    Metal Thunder
    Expand Collapse
    Active Member

    Registrato:
    27 Febbraio 2014
    Messaggi:
    361
    "Mi Piace" ricevuti:
    69

    2 Luglio 2020

    Concordo.. ultimi dischi debolucci.. ci sono dei buoni spunti, ma le canzoni non prendono e questo perché non sono buone.. ciò dimostra che anche se hai buoni appoggi e un cantante come Luppi, ma il disco è insipido, non vai da nessuna parte..
     
  7. enrico 86

    enrico 86
    Expand Collapse
    Member

    Registrato:
    17 Giugno 2019
    Messaggi:
    50
    "Mi Piace" ricevuti:
    13

    3 Luglio 2020

    per me portrait grande album, l'ultimo....troppo troppo luppiano, troppo spostato sull'aor. A livello generale condivido quando detto da the invoker, anche se secondo me, sulle variazioni di velocità si dovrebbe fare un discorso un po' piu approfondito
     
  8. Vittorio

    Vittorio
    Expand Collapse
    Il Protocollo è chiaro.
    Membro dello Staff Moderatore

    Registrato:
    15 Marzo 2006
    Messaggi:
    32.699
    "Mi Piace" ricevuti:
    20.252

    3 Luglio 2020

    Mi rendo conto adesso di essermi completamente perso The Nature Of Time, mentre avevo comprato le tre uscite precedenti.

    E' davvero strano.
     
  9. The Dweller

    The Dweller
    Expand Collapse
    Well-Known Member

    Registrato:
    10 Gennaio 2018
    Messaggi:
    677
    "Mi Piace" ricevuti:
    386

    3 Luglio 2020

    Il discorso di @Theinvoker tira fuori due diversi argomenti.

    Discorso evoluzione: per una band è normale evolvere il sound, il che non vuol dire rinnegare quanto fatto o stravolgersi, attenzione. C'è una differenza importante tra evolvere e cambiare di punto in bianco. L'evoluzione di gruppi come Elvenking o Blind Guardian, ma anche meno vistose tipo Nightwish o Vision Divine può piacere o meno, ma è coerente (= nel disco o dischi precedenti c'erano segnali di quanto stava per succedere, elementi che poi sono stati approfonditi e hanno portato a un'evoluzione. Oppure sono stati aggiunti elementi che hanno modificato il sound senza snaturarlo).
    "Si metta a fare la musica di caio" è invece uno stravolgimento del sound. Esempio i vari gruppi thrash negli anni '90 che per seguire il successo del black album hanno cambiato stile da un disco all'altro radicalmente. Oppure per stare nel power gli Helloween con Chameleon. Impedire alle band di evolvere vorrebbe dire limitarle artisticamente, e questo non va mai bene. Senza le evoluzioni non avrei mai avuto Nightfall in Middle-Earth, per dirne uno, che non è "la musica di caio", non è la musica di nessuno. Cambiare di punto in bianco invece raramente porta a risultati di un certo livello e non è una cosa che succede spesso infatti, di sicuro non nel caso dei Secret Sphere.

    Discorso "doppia cassa ad elicottero": obiettivamente è un elemento che hanno in pochi ormai. Mi fa specie che si parli ancora di un elemento così obsoleto come se fosse ovunque e ancora di più che se ne parli come se fosse una caratteristica quasi imperdibile per il power metal. Come se non ci ricordassimo che è solo sul finire degli anni '90 (10 anni dopo la nascita del genere) che questo elemento si è diffuso, e la cui diffusione in un numero esagerato di band durò poco (6-7 anni al massimo?). Band che puntano sulla velocità ci sono ancora, o non parleremmo di power metal. Ma il pattern della batteria ad elicottero non è una cosa inscindibile dal power metal nè dalla velocità. Faccio inoltre notare che ridurre gruppi come Dragonforce o Galneryus all'elicottero è riduttivo, neanche fossero i più scarsi gruppetti di sedicenni che si limitano a copiare le canzoni sparate degli Stratovarius per tutto l'album.
     
  10. Theinvoker

    Theinvoker
    Expand Collapse
    Well-Known Member

    Registrato:
    6 Febbraio 2004
    Messaggi:
    4.338
    "Mi Piace" ricevuti:
    109

    3 Luglio 2020

    Direi di no. evoluzione sarà per te, per me è cambiamento e se non mi piace è involuzione. Il passsaggio da mistress of the shadowlight a time never come è un cambiamento che ci puo stare. lo stile rimane, ma la parte sinfonica è messa giu in modo diverso, come atmosfere.
    Già il terzo è un enorme cambiamento e col quarto hanno cambiato facendo una specie di mix tra il sinfonico e il terzo (anche se parlare di mix non è esatto). Ora per quanto il terzo non mi sia piaciuto all'epoca, successivamente ho rivalutato alcune canzoni.
    Poi hanno contonuato cul discreto CD vampiresco....Archetype non sarebbe così scadente ma le canzoni migliori sono copie sbiadite di alcune già sentite nella loro discografia. Da li in poi li ho persi proprio...ascoltando qualche singolo o altre canzoni su postify ma proprio non mi è rimasto nulla.
    Quindi non saprei nemmeno parlare di questo cambiamento avvenuto tra l'ultimo e il penultimo, ma l'influenza di Luppi già l'avevo vista in negativo su Archetype
    Finchè fai canzoni belle puoi "evolvere" A time never come in Heart & Anger o viceversa...ma Scent of Human Desire o (peggio) glii ultimi CD non è evoluzione, è solo mancanza di ispirazione. O per lo meno la dimostrazione che se sei un portiere non puoi decidere all'improvviso di fare l'attaccante perchè vuoi evolverti. Sei un artista che vuole esprimere un altro lato di se?? Ok fai un disco solista e proponi altra roba..
    Chrsi Bay lo ha fatto...non ho minimamente considerato il suo CD solista, poi è tornato ai Freedom Call e ha fatto quello che da lui mi aspetto, un grande CD con grandi melodie happy.

    La massiccia presenza di velocità non sarà stata una caratteristica iniziale ma sicuramente lo è stata nel periodo di maggior splendore. Non mi pare una coincidenza.
     
  11. The Dweller

    The Dweller
    Expand Collapse
    Well-Known Member

    Registrato:
    10 Gennaio 2018
    Messaggi:
    677
    "Mi Piace" ricevuti:
    386

    3 Luglio 2020

    Che c'entra il mi piace - non mi piace? Io parlavo in termini oggettivi, artistici, mica di gusti personali.

    Ehm, infatti. Ho distinto apposta tra cambiamenti eccessivi (per cui ci può stare cambiare monicker) e normali evoluzioni di sound.

    Distinguiamo ancora tra velocità e batteria ad elicottero, le due cose non coincidono. Velocità nel power metal c'è sempre stata. La batteria ad elicottero indica uno specifico pattern in sedicesimi che non è assolutamente prerogativa della velocità nè del power metal. Semplicemente è un clichè che ha preso piede in un determinato periodo di notevole successo commerciale del genere. Di maggior splendore (in senso artistico) è abbastanza soggettivo, perchè anche prima del 1997 c'erano dischi paurosi ogni anno.
     
  12. Wakka

    Wakka
    Expand Collapse
    Nobody's Hero

    Registrato:
    22 Novembre 2007
    Messaggi:
    11.610
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.765

    3 Luglio 2020

    Su Archetype c'era Ramon e su A portrait of a dying heart Luppi è arrivato che era già fatto. La differenza fra penultimo è ultimo poi è abissale, il primo power con molte orchestrazioni (non stucchevoli) il secondo con inserti e pezzi aor/melodic rock.
     
  13. The Dweller

    The Dweller
    Expand Collapse
    Well-Known Member

    Registrato:
    10 Gennaio 2018
    Messaggi:
    677
    "Mi Piace" ricevuti:
    386

    4 Luglio 2020

    Volevo dirlo anch'io ma mi stava uscendo un altro papiro :hihi:

    Merita. Anche a me aveva scoraggiato all'uscita perché è più morbido, ma solo in alcune canzoni per fortuna, e ci sono pezzi di valore assoluto.
     
  14. Mik 92

    Mik 92
    Expand Collapse
    Well-Known Member

    Registrato:
    18 Luglio 2010
    Messaggi:
    3.636
    "Mi Piace" ricevuti:
    891

    4 Luglio 2020

    Infatti la mia frase sulla doppia cassa è stata messa li per "flammare", diciamo così.
    Sono il primo che apprezza ancora se un gruppo moderno crea un disco di sano e puro true power metal old style, ma sono il primo ad apprezzare qualche virata stilistica che mantenga più alta, forse, la longevità della proposta musicale.
    Per me Portrait è questo, un disco dal resto dei dischi che ho sentito dei Secret (pochi) di quando militava Ramon.
    Il sound forse più duro di Portrait rispetto agli altri lavori cambia magari anche la valutazione, ma pezzi come X, The Fall, The Rising Of Love per dirne tre, direi che sono tutto fuorchè brutti brani.
    Il livello di qualità per me è rimasto alto anche con l'arrivo di Luppi, gusti o meno non hanno prodotto immondizia.
    Che poi l'ultimo non sia piaciuto capisco benissimo, si tratta di un disco molto diverso e per amanti di un altro genere
     
  15. Vittorio

    Vittorio
    Expand Collapse
    Il Protocollo è chiaro.
    Membro dello Staff Moderatore

    Registrato:
    15 Marzo 2006
    Messaggi:
    32.699
    "Mi Piace" ricevuti:
    20.252

    7 Luglio 2020

    Recuperato. Pur io sia fan di Luppi e per quanto si tratti di un lavoro curato, mi è piaciuto meno delle uscite precedenti con lui alla voce e mi è sembrato più un suo lavoro solista.
     

Condividi questa Pagina