1. Il regolamento del Forum è stato ripristinato e aggiornato, lo puoi trovare in ogni momento in basso a destra cliccando su "Termini e Condizioni d'uso del sito". Ti preghiamo di leggerlo e di rispettarlo per mantenere il forum un luogo piacevole ed accogliente per tutti. Grazie!
    Chiudi

Post Rock

Discussione in 'L'Altra Musica' iniziata da progmoh, 12 Maggio 2008.

  1. progmoh

    progmoh
    Expand Collapse
    Banned
    BANNATO

    Registrato:
    23 Settembre 2007
    Messaggi:
    5.569
    "Mi Piace" ricevuti:
    3

    12 Maggio 2008

    Miei stolidi ma anche insomma molto simpatici e rozzi metallari (:)), scommetto che molti di voi hanno un'anima docile e incline alla commossa riflessione
    Ergo indi per cui mi chiedevo chi di voi ascoltava il post rocche, visto che unn'esiste niun topic a riguardo.
    Parlo di quel genere molto in voga nei giovani d'oggi che da alcuni è considerato figlio della morte del rock. Beh, sarà, ma a me piace molto.
    Formazione tipo? Quella base: Chitarra, Basso, Batteria e , se va bene, voce.
    Parliamo di rock anomalo, sorretto da soluzioni stilistiche anomale (rispetto al rock, ovvio), spesso molto malinconico e rilassante (non per niente spesso è avvicinato ad un certo tipo di Ambient), espressivo e molto comunicativo.

    Conosco il genere da molto, ma, causa fatiha non mi sono mai interessato a dovere, e non sono mai andato oltre alla sommaria conoscenza di certi gruppi, i più importanti sulla scena odierna.

    E intendo:

    Sigur Ros

    Jakob consigliato Solace

    God is an Astronaut consigliato All is violent all is bright

    Godspeed You! Black Emperor consigliata tutta la disco

    Explosion in the Sky consigliato The Eart is not a cold dead place

    65 day of Static consigliato The Destruction of small ideas

    Logh consigliato North

    Mogway

    Tortoise

    Caspian

    Klimt 1918 (italiani) consigliato Dopoguerra

    Giardini di Mirò (italiani)

    Vanessa van Basten (italiani)




    Ditemi, orsù.

    L'ascoltate? Vi piace? Quando e dove l'ascoltate? Sono bello8-]?
     
    #1
  2. dead92

    dead92
    Expand Collapse
    Der Waldgänger

    Registrato:
    19 Settembre 2007
    Messaggi:
    7.354
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.596

    12 Maggio 2008

    un po'...si dai, non è male...quando capita e dove capita...a questa non so rispondere, non ti ho mai visto...

    baldanzosamente parlando, conosco i Tortoise, i Mogwai( che io conoscevo con la "i") e Logh...
    ma non sono un grande esperto...più che altro alla lunga mi annoio:P
     
    #2
  3. Oscuro

    Oscuro
    Expand Collapse
    Guest

    12 Maggio 2008

    esplorai un po' il post rock tempo fa e conto di ritornarci non appena ho l'umore giusto (e soprattutto quando finirà sta febbre da rockabilly anni '50 :D)...
    cmq a parte gli immensi Sigur Ros (ma anche gli altri 2 che vengono subito dopo nella tua lista), consiglio la grande sorpresa italiana Vanessa Van Basten: davvero bravi sti due musicisti!!

    (hai dimentica gli Slint, forse i padri del post-rock ;) Spiderland è un album pauroso)
     
    #3
  4. LordRust

    LordRust
    Expand Collapse
    Active Member

    Registrato:
    4 Luglio 2006
    Messaggi:
    1.275
    "Mi Piace" ricevuti:
    1

    12 Maggio 2008

    Tra i citati possiedo qualche disco di Giardini di Mirò, F#A# dei Godspeed e le discografie di Mogwai e Tortoise. I Mogwai sono sì belli, ma le canzoni sono difficilissime da ricordare e questo li rende poco incisivi. I Godspeed mi piacciono molto invece. Tortoise e Giardini di Mirò non li ho (ancora) ascoltati.

    Propongo io qualche gruppo:
    - Marlene Kuntz: sempre italiani, a quanto ne so la scena italiana di post-rock è una delle più attive e proficue;
    - A Silver Mt Zion, per gli amici Thee Silver Mt Zion Memorial Orchestra and Tra-la-la Band;
    - Battles: non rientreranno nella definizione di post-rock "tranquillo", ma io li ho sempre sentiti definiti come post rock;
    - Black Heart Procession: cupissimi e tristissimi, molto bello "Two"
    - Giorgio Canali: più che altro è molto vicino al cantautorato, ma gli elementi post-rock dei suoi pezzi sono molto belli;
    - Hugo Largo: gruppo molto particolare, non ha praticamente nulla di rock e non saprei come descriverlo, al massimo potrei associarlo a progetti tipo Black Tape For A Blue Girl (ma abbastnza da lontano);
    - Lis Er Stille: promotori di un post-rock fatto di ninne-nanne alternate a sfuriate pompose à la Muse / Queen;
    - Barzin: il loro "My Life In Rooms" è estremamente rilassante ed atmosferico, molto bello;
    - Ahleuchatistas: più che altro vicini al math-rock, similmente ai Don Caballero;
    - Don Caballero: vedi sopra;
    - Wildidlife: autori di Six, un post-rock abbastanza marcio e carico con strizzatine d'occhio alla psichedelia;
    - Xiu Xiu: fondono voci à la Pere Ubu a sonorità rassomiglianti l'industrial degli Einsturzende Neubauten, ma ho ascoltato solo l'esordio (il successivo dovrebbe perfino essere migliore).
     
    #4
  5. progmoh

    progmoh
    Expand Collapse
    Banned
    BANNATO

    Registrato:
    23 Settembre 2007
    Messaggi:
    5.569
    "Mi Piace" ricevuti:
    3

    12 Maggio 2008

    Con quella canadese, si :D
    Ma, nzomma, eh ;) Sei stato a Bologna poi?
     
    #5
  6. progmoh

    progmoh
    Expand Collapse
    Banned
    BANNATO

    Registrato:
    23 Settembre 2007
    Messaggi:
    5.569
    "Mi Piace" ricevuti:
    3

    12 Maggio 2008

    Si, Mogwai, giusto :D

    Beh neanche io sono un esperto, però capisco che possa annoiarti;)
     
    #6
  7. Oscuro

    Oscuro
    Expand Collapse
    Guest

    12 Maggio 2008

    i Marlene Kuntz post-rock? :sgrat: io li vedo come semplice indie/alternative....
    poi boh, di solito il post-rock lo vedo come un genere sperimentale..
    gli stessi Giardini di Mirò secondo me hanno solo uno spruzzo di post-rock..
     
    #7
  8. Consumed

    Consumed
    Expand Collapse
    Listen to Bill Hicks

    Registrato:
    2 Dicembre 2002
    Messaggi:
    3.570
    "Mi Piace" ricevuti:
    6

    12 Maggio 2008

    I 65 days of static a me sembrano più un gruppo elettronico (o semi-tale) che post rock...ho "The fall of math", e onestamente mi dice proprio poco...Incredibili i Godspeed you black emeperor, una musica visonaria e angosciante come poche!
    I klimt 1918 direi che invece possono essere definiti post rock, e dopoguerra è un disco che si fa ascoltare con piacere, pur non essendo chissà che capolavoro...
     
    #8
  9. progmoh

    progmoh
    Expand Collapse
    Banned
    BANNATO

    Registrato:
    23 Settembre 2007
    Messaggi:
    5.569
    "Mi Piace" ricevuti:
    3

    12 Maggio 2008

    Hai fatto una giustissima precisazione, che volevo fare, ma che ho dimenticato.

    I 65day of static hanno una forte componente elettronica, che tra l'altro me li rende nn del tutto digeribili. Ma nonostante ciò io tenderei a inserirli nel post rock, vista l'innegabile somiglianza delle sonorità, la mancanza di voci, l'uso delle chitarre così massiccio:) Poi, non che sia intenditore.

    Anche io dubito che i Marlene Kuntz possano essere inseriti in questa corrente, però:sgrat:

    Consiglio vivamente i God is an astronaut, come ho detto sul topo dei Jakob.
     
    #9
  10. Nemalo

    Nemalo
    Expand Collapse
    False One

    Registrato:
    27 Aprile 2005
    Messaggi:
    3.752
    "Mi Piace" ricevuti:
    0

    12 Maggio 2008

    io di tutti questi nomi conosco solo sigur ros e klimt 1918, e a dire il vero manco sapevo facessero post-rock...dei klimt oltre a dopoguerra anche undressed momento mi piace molto (che poi è l'album con cui li ho conosciuti)...comunque vedrò di dare un'occhiata agli altri nomi che avete fatto
     
    #10
    Ultima modifica: 12 Maggio 2008
  11. KILLTOBELIEVE

    KILLTOBELIEVE
    Expand Collapse
    New Member

    Registrato:
    23 Agosto 2006
    Messaggi:
    819
    "Mi Piace" ricevuti:
    0

    12 Maggio 2008

    i Klimt 1918 li definirei emotional rock...ho ascoltato poi qlcs dei Sigur Ros e devo dire che sono molto interessanti...sperimentali e comunicativi...
    ho visto che suoneranno anche a Firenze ma il prezzo del biglietto non è affatto accessibile
     
    #11
  12. LordRust

    LordRust
    Expand Collapse
    Active Member

    Registrato:
    4 Luglio 2006
    Messaggi:
    1.275
    "Mi Piace" ricevuti:
    1

    12 Maggio 2008

    Che poi è per buona parte opera di Efrim Menuck a ben vedere...
    Beh, è vero che non sono puramente post-rock i Battles... Certo non sono il post-rock di Silver Mt Zion e Godspeed, ma il post-rock mi sembra così vasto che ci potrebbero rientrare benissimo. D'altronde io definirei il post-rock come qualcosa che è "in parte" rock... Nelle strutture o nelle strumentazioni ma non in altro, ad es. i Battles hanno una formazione rock (chitarra, basso, batteria, strumenti elettronici) ma fanno qualcosa che non è rock, o cose simili... D'altronde però si resta sull'indefinibile, perchè ammettendo che (prendo 3 gruppi a caso) Godspeed, Hugo Largo e Lis Er Stille fanno post-rock, si nota che questi 3 gruppi non hanno troppi punti in comune. È un po' come la New Wave, è riconoscibile in certa misura ma non segue stereotipi stilistici et similia.

    A Bologna no, non ci sono stato... è saltato tutto alla fine per motivi economici... :ueeee:
     
    #12
  13. progmoh

    progmoh
    Expand Collapse
    Banned
    BANNATO

    Registrato:
    23 Settembre 2007
    Messaggi:
    5.569
    "Mi Piace" ricevuti:
    3

    12 Maggio 2008

    I sigur ros a firenze costano quanto un giorno all'evolution.

    Certo che suonano al giardino di boboli, ma insomma...

    LordRust, ne parlavo oggi altrove: il post rock è un genere vasto, ma non per questo deve essere considerato contenitore di tutto ciò che è rock "particolare". Alla fine i gruppi che io conosco e che ho citato là sopra hanno determinate caratteristiche e ben diverse da quelle dei Battles. La musica dei Battles ha un'indole più sperimentale
    ,come quella dei Don Caballero, che è proprio riconducibile al math rock.

    Comunque non conosco Hugo Largo e Lis er stille : ti parlo con l'orecchio abituato ai gruppi succitati e mi paiono piuttosto vicini tra loro.
     
    #13
  14. Oscuro

    Oscuro
    Expand Collapse
    Guest

    12 Maggio 2008

    anche secondo me non rientrano nel post rock.. più nell'alternative (forzando un po' il termine) a sto punto
     
    #14
  15. progmoh

    progmoh
    Expand Collapse
    Banned
    BANNATO

    Registrato:
    23 Settembre 2007
    Messaggi:
    5.569
    "Mi Piace" ricevuti:
    3

    12 Maggio 2008

    Accidenti, speravo non si cadesse in queste avvilenti dispute sui generi :(
     
    #15

Condividi questa Pagina