1. Il regolamento del Forum è stato ripristinato e aggiornato, lo puoi trovare in ogni momento in basso a destra cliccando su "Termini e Condizioni d'uso del sito". Ti preghiamo di leggerlo e di rispettarlo per mantenere il forum un luogo piacevole ed accogliente per tutti. Grazie!
    Chiudi

Politica italiana

Discussione in 'Attualità e Cultura' iniziata da Daniele "dani66" D'Adamo, 3 Novembre 2008.

Status Discussione:
Chiusa ad ulteriori risposte.
  1. Oscuro

    Oscuro
    Expand Collapse
    Guest

    24 Giugno 2009

    dai Druso, allora la stessa cosa si può dire sul trattato di Lisbona:
    è stato votato, è democratico, è legale, è giusto..

    dunque è inutile dire che si dovrebbe cambiare perchè in Europa è stato deciso che va bene così..
     
  2. Druso Italico

    Druso Italico
    Expand Collapse
    Ardet nec consumitur

    Registrato:
    29 Novembre 2005
    Messaggi:
    5.733
    "Mi Piace" ricevuti:
    33

    24 Giugno 2009

    dai Headless,chiamami "il principale utente dello schieramento avverso".

    Io dico solo: sentenze definitive di condanna di Berlusconi non ce ne sono.
    Mi spiace, ma per ora, è così.
    I conti falli pure in cabina elettorale, oppure nelle vostre riunioni dell'Italia dei Valori.
    Per il momento, i fatti son questi.


    E' poi evidente che ci sono magistrati iscritti a partiti,ad associazioni di magistrati apertamente politicizzate,he scrivono testi e articoli politici, e via dicendo.
    Poi sono io che nego l'evidenza,boh.

    Alla faccia della propaganda imperiale!
     
  3. Druso Italico

    Druso Italico
    Expand Collapse
    Ardet nec consumitur

    Registrato:
    29 Novembre 2005
    Messaggi:
    5.733
    "Mi Piace" ricevuti:
    33

    24 Giugno 2009


    Infatti è legalissimo.

    Poi che nn sia d'accordo,è un altro discorso.
     
  4. HeadlessChild

    HeadlessChild
    Expand Collapse
    New Member

    Registrato:
    20 Gennaio 2003
    Messaggi:
    5.565
    "Mi Piace" ricevuti:
    11

    24 Giugno 2009

    Sintesi drusopensiero (che poi in realtà è il feltripensiero):

    - Berlusconi convive con un boss mafioso (gli paga anche uno stipendio ad essere precisi), riceve condanne di primo e secondo grado, fa leggi apposta per renderne impossibili altre (tipico comportamento di chi si sente innocente), è definitivamente comprovato che dai suoi conti in banca son partiti soldi che hanno corrotto giudici, il suo compagno di merende è fondamentalmente un mafioso e dichiara apertamente che sei mr B non fosse sceso in politica Mediaset avrebbe dovuto portare i libri in tribunale.
    Eppure è uno come tanti è fino a prova contraria (ovvero fino a che non deciderà volontariamente di smettere di piegare la legge a suo vantaggio e non lascerà che la giustizia faccia il suo corso) accusarlo di essere quello che è è roba da giustizialisti.

    - Tra i magistrati (in realtà nemmeno lo sai con riferimento a quelli che hanno espresso in varie vesti posizioni di colpevolezza su berlusconi) ne esiste un certo numero che - orrore.. - sono manifestamente di sinistra. Quindi, è ovvio e palese che questi perseguitano berlusconi e condannano gli innocenti con finalità politiche.

    - Dunque il problema è che ci sono le toghe rosse che perseguitano un politico come tanti e assolutamente legittimo nel suo operare.


    Ormai mi rendo conto che chiederti di rilevare l'incoerenza di questo ragionamento è inutile. Ma mi riservo di sprecare ancora tempo per ribadire l'ennesima volta che questi ragionamenti incoerenti figli della propaganda a reti unificate di Belrusconi e di qualche giornalista servo vengono - nelle intenzioni della propaganda e nei fatti di chi la recepisce - utilizzati come foglia di fico per affermare cose ancora più folli: che le leggi ad personam, tra cui addirittura leggi come la depenalizzazione del falso in bilancio e le limitazioni su uso e diffusione delle intercettazioni che vanno a toccare tutti i cittadini, sono legittime
    L'uso privato - e sporco - della cosa pubblica viene definito legittimo solo perché non ci sono i mezzi per fermarlo.
    Palesemente questa democrazia sta andando allo sfascio e c'è una trafila di leggi GRAVI che la smantellano. Ma il discorso sulla gravità di queste cose viene deviato dalla propaganda, le "toghe rosse" sono uno degli strumenti principali.

    Sono pagine che si discute di questa panzana, e poco importa che alla fine risulti ovviamente una panzana. Il problema è che...
    ...il ddl intercettazioni, per esempio? Chi ne sta parlando più?

    Così - anche - funziona il regime.
     
    #6514
    Ultima modifica: 24 Giugno 2009
  5. Pier79

    Pier79
    Expand Collapse
    Starless One

    Registrato:
    5 Giugno 2007
    Messaggi:
    2.379
    "Mi Piace" ricevuti:
    27

    24 Giugno 2009

    Volevo sperare che almeno tu non ragionassi così. Quindi a te il fatto che senza una legge ad hoc dalla sua stessa maggioranza promulgata sarebbe stato condannato per falso in bilancio a te non preoccupa nemmeno un po'? Addirittura mi vieni fuori con discorsi da tifoseria calcistica tipo "quella carta è bruciata, tiratene fuori altre"... guarda che non sono solo gli avversatori irriducibili di Berlusconi, ma chiunque abbia un minimo di senso civico, della legalità e delle istituzioni che dovrebbe rabbrividire davanti a fatti come questi. Purtroppo in Italia ormai il ricorso a leggi ad personam è talmente sdoganato che a quanto pare viene considerato una cosa normalissima e giusta... mah.

    Ha vinto le elezioni. E dunque? Tutto a posto?
     
  6. Druso Italico

    Druso Italico
    Expand Collapse
    Ardet nec consumitur

    Registrato:
    29 Novembre 2005
    Messaggi:
    5.733
    "Mi Piace" ricevuti:
    33

    24 Giugno 2009

    Entrambi fate deduzioni dalle mie parole assolutamente arbitrarie.
    Headless poi è posseduto da Robespierre.
    Vabbè, mica voglio convincere nessuno di nulla.
     
  7. Pier79

    Pier79
    Expand Collapse
    Starless One

    Registrato:
    5 Giugno 2007
    Messaggi:
    2.379
    "Mi Piace" ricevuti:
    27

    24 Giugno 2009

    Allora, per evitare deduzioni arbitrarie, ti chiedo di chiarirmi il punto. Ti da un minimo di fastidio o no che (per restare sull'esempio) abbia fatto promulgare una legge senza la quale sarebbe stato per forza di cose condannato? Perchè dal post che avevo riportato sembrava di no, e che anzi te ne compiacessi.
     
  8. Druso Italico

    Druso Italico
    Expand Collapse
    Ardet nec consumitur

    Registrato:
    29 Novembre 2005
    Messaggi:
    5.733
    "Mi Piace" ricevuti:
    33

    24 Giugno 2009

    lo vedo come un atto di guerra politica, compiuto nel mezzo di una guerra politica dove entrambe le parti in causa giocano sporco.
    Nn mi fa piacere, è chiaro.
     
  9. Pier79

    Pier79
    Expand Collapse
    Starless One

    Registrato:
    5 Giugno 2007
    Messaggi:
    2.379
    "Mi Piace" ricevuti:
    27

    24 Giugno 2009

    Capisco. Finchè partirai dal presupposto apodittico per il quale qualunque procedimento sia mai stato intentato nei confronti di Berlusconi è stato mosso unicamente da fini politici non credo potremo mai trovare un punto di intesa. Ricorda però che le indagini dei primi procedimenti a carico del "premier" iniziarono prima della sua entrata in politica, così come l'operazione "mani pulite". Ora, al di là di tutte le forzature e degli abusi (es. costodia cautelare in carcere utilizzata come strumento per indurre alla confessione) che si verificarono con "tangentopoli", io personalmente sono sempre stato convinto del fatto che senza quelle vicende il cavaliere non sarebbe mai entrato in politica. Perchè si è sentito minacciato: ovvio, i procedimenti riguardavano così tanti suoi compagni di merende che il rischio (evidentemente rafforzato dalla coscienza sporca) di finirci in mezzo era elevatissimo.

    Quindi, scusami, ma non è che "sono iniziati i processi a B perchè entrato in politica", bensì "B è entrato in politica perchè fiutava che le cose stavano cambiando e ci sarebbe andato di mezzo". Non è la stessa cosa.
     
  10. nosferatu666

    nosferatu666
    Expand Collapse
    Giuda Ballerino!

    Registrato:
    28 Settembre 2007
    Messaggi:
    9.259
    "Mi Piace" ricevuti:
    19

    24 Giugno 2009

    Si ma il punto é che non ce ne sono non perché é stato assolto ma perché é stato prescritto/ha depenalizzato il reato (falso in bilancio) il che non lo rende innocente, anzi! Mi ricorda quelli che difendevano Andreotti da collusioni mafiose dicendo "Ma é prescritto per quanto fatto prima degli anni 80! Quindi se l'ha fatto, l'ha fatto prima degli anni 80!" Ed era un modo dei suoi per difenderlo:rotfl:
     
  11. Oscuro

    Oscuro
    Expand Collapse
    Guest

    24 Giugno 2009

    appunto!

    ma allora è facile capire che le leggi che ha fatto Berlusconi le ha fatte proprio perchè altrimenti sarebbe stato sicuramente condannato!
    viste anche le prove come la lettera di Mills, non serve un giudice per arrivarci; serve però che sia cancellato il lodo Alfano per poterlo processare e rendere la cosa effettiva anche per la legge..
     
  12. metalgrinch

    metalgrinch
    Expand Collapse
    Banned
    BANNATO

    Registrato:
    11 Febbraio 2008
    Messaggi:
    3.692
    "Mi Piace" ricevuti:
    3

    24 Giugno 2009

    Primo punto: che lui abbia cambiato la legge sul falso in bilancio appositamente perchè il suo processo fosse estinto è un fatto. Che la legge fosse contraria alla direttiva comunitaria è un altro fatto. Ulteriore fatto assodato è che Berlusconi utilizza il potere legislativo ed esecutivo conferitogli dal popolo per risolvere suoi problemi personali con la giustizia che, come ha puntualizzato Pier, sono nati ben prima della sua carriera politica (nella fattispecie, i processi a carico di Berlusconi e Dell'Utri estinti grazie al decreto legislativo si riferiscono a falsi societari risalenti agli anni 1986-1989). Un simile utilizzo del potere legislativo è contrario all'idea di stato di diritto, di certezza giuridica e di principio della legalità. Tutti principi cardine delle democrazie occidentali, dei quali valori tu, caro Druso, sembri farti garante nei confronti della tua tanto paventata invasione islamica ma non nel caso che riguardino il nostro attuale Presidente del consiglio.

    Punto secondo: se consideri giusto che Berlusconi utilizzi la legge a suo piacimento per "combattere una guerra istituzionale dove tutte e due le parti giocano sporco" , ti faccio presente che le informazioni da me riportate riguardano la Corte di giustizia CE e la Commissione, organi istituzionali sovranazionali ed europei, non la Procura di Bari. Se vogliamo considerare anche questi organi come "toghe rosse comunistoidi e politicamente deviati", beh.....Le tue affermazioni sarebbero abbastanza gravi.
     
  13. Druso Italico

    Druso Italico
    Expand Collapse
    Ardet nec consumitur

    Registrato:
    29 Novembre 2005
    Messaggi:
    5.733
    "Mi Piace" ricevuti:
    33

    24 Giugno 2009

    Punto primo: nn sono fatti assodati manco per niente, sono interpretazioni che si vogliono dare di certe azioni politiche.
    Chiediti piuttosto perchè certi fatti relativi a prima dell'entrata in politica di Berlusconi siano stati riesumati guardacaso DOPO la sua entrata in politica.

    Punto secondo: considero la UE un male infinito, e ne penso molto molto molto peggio di tutte le procure italiane!
    Aspetto di subire la condanna per queste mie gravi affermazioni....
     
  14. metalgrinch

    metalgrinch
    Expand Collapse
    Banned
    BANNATO

    Registrato:
    11 Febbraio 2008
    Messaggi:
    3.692
    "Mi Piace" ricevuti:
    3

    24 Giugno 2009

    Interpretazioni? INTERPRETAZIONI???
    Il processo si è estinto grazie al decreto legislativo! Punto!
    Non c'è nessuna interpretazione a riguardo, è una conseguenza logica come che 1+1=2! All'interno dell'equazione non si inserisce alcuna opinione personale.
    La tua opinione personale sulle istituzioni europee non c'entra con il caso in questione. Qui si parla del processo avvenuto di fronte alla Corte di giustizia CE dove era la Commissione ad accusare lo stato italiano di inadempimento di una direttiva comunitaria per l'emanazione del decreto legislativo che depenalizza il falso in bilancio. Innanzitutto teniamo presente che i membri della Commissione sono eletti dai Governi nazionali degli stati membri della CE (quindi anche dal Governo italiano al momento del processo presieduto da Berlusconi) e che i membri della Corte di giustizia CE sono eletti dal Consiglio CE, composto dai ministri e dai capi del Governo dei vari stati. Considerare queste istituzioni europee come "politicamente deviate nel loro odio berlusconiano" sarebbe quindi un'assurdo visto che di esse facevano parte anche membri eletti da Berlusconi stesso!
     
    #6524
    Ultima modifica: 24 Giugno 2009
  15. Oscuro

    Oscuro
    Expand Collapse
    Guest

    24 Giugno 2009

    ma è più importante che sia ritenuto ufficialmente colpevole (visto che le prove ci sono) o è più importante che siano stati ipoteticamente riesumati dopo per lotta politica?

    voglio dire, a te da fastidio che la sinistra abbia usato queste faccende per attaccarlo..
    il che è legittimo, neanche a me piace..
    però mi da ancor più fastidio che non sia stato condannato!!
    la priorità è la condanna, non la lotta politica..
    non trovo molto sensato giustificare Berlusconi solo perchè la sinistra ha, ipoteticamente, riesumato certi fatti..

    hai così astio verso la sinistra da lasciare un criminale al governo?




    ah, comunque "nn sono fatti assodati manco per niente" non è vero, visto che Berlusconi è stato assolto per il falso in bilancio perchè "il fatto non costituisce più reato"
     
Status Discussione:
Chiusa ad ulteriori risposte.

Condividi questa Pagina