1. Il regolamento del Forum è stato ripristinato e aggiornato, lo puoi trovare in ogni momento in basso a destra cliccando su "Termini e Condizioni d'uso del sito". Ti preghiamo di leggerlo e di rispettarlo per mantenere il forum un luogo piacevole ed accogliente per tutti. Grazie!
    Chiudi

Libri

Discussione in 'Intrattenimento' iniziata da madcap, 7 Aprile 2004.

  1. Lilith From Hell

    Lilith From Hell
    Expand Collapse
    New Member

    Registrato:
    11 Maggio 2006
    Messaggi:
    1.409
    "Mi Piace" ricevuti:
    0

    28 Marzo 2008

    'Till Death, dalla tua descrizione sembra molto interessante :) anche perchè sono veramente ingnorante in materia di romanzi d' amore, li ho sempre snobbati per la smielatezza... Ho letto solo Pearl Harbor...e mi è bastato :P ma con questo mi hai messo la pulce nell' orecchio :P

    L'altro giorno sono passata in libreria e ho preso:
    Sei personaggi in cerca d' autore - Pirandello (io sarei partita con qualcos' altro, ma la prof vuole che leggiamo questo....:roll:)
    Fight Club - Chuck Palahniuk (finalmente rimedio a questa mancanza!)
    Il mistero dell' inquisitore Eymerich - Valerio Evangelisti (anche se non è il primo della serie sono curiosa di scoprire come è la mia bella isoletta nella testa di Evangelisti :D)

    Son contenta degli acquisti, ma non ho trovato neanche l' ombra dei libri per cui effettivamente ero andata:(

    @Sand: anche a me capita, a periodi leggo anche 150 pagine al giorno, per mesi, e divoro libri come una forsennata, e poi magari vado avanti a 10 pag o addirittura secca totale per un pò O_o
     
  2. alexmai

    alexmai
    Expand Collapse
    Well-Known Member

    Registrato:
    5 Dicembre 2006
    Messaggi:
    6.267
    "Mi Piace" ricevuti:
    742

    28 Marzo 2008

    "Lo scrittore fissa con occhi gelidi
    Sfida la pagina vuota
    La sua barba è bianca, il suo volto è rugoso
    E rigato di lacrime di collera..."
    Ho appena finito di leggere Il vecchio e il Mare di Ernest Hemingway, autore al quale Neil Peart (RUSH) ha tributato la canzone Losing it le cui citazioni aprono e chiudono questa recensione.
    Il vecchio e il mare è uno di quei libri che ti inseguono per una vita, uno di quelli che bisogna leggere, dai quali non si può fuggire in eterno.
    Nel 2001, durante il viaggio negli USA, arrivai sulle Keys a poche miglia dalla casa dove Hemingway visse per molti anni, e fui tentato dal leggere questo libro in lingua originale: forse sarebbe stata una scelta migliore, perchè a mio avviso la traduzione toglie potenza a questa storia.
    L'eterna lotta tra il bene e il mare, tra l'uomo e la natura, tra il vecchio che muore e il giovane che nasce rappresenta uno degli archetipi della letteratura... a mio avviso però c'è una chiave di lettura ulteriore.
    La caccia al pesce del libro, per come la vedo io anche alla luce della biografia dell'autore, potrebbe essere la caccia dello scrittore all'ispirazione. Il vecchio pescatore/scrittore Santiago l'ha persa per 84 giorni e deve recuperarla, perchè il pesce/romanzo è ciò che gli dona da vivere... avere il dono della scrittura e vederselo sfuggire dalle mani deve essere davvero triste, per portare una persona a togliersi la vita.
    "...Tuttavia è più triste guardarlo morire
    Che non averlo mai conosciuto
    Per te – il cieco che una volta poteva vedere
    La campana suona per te"
    PS Prima che qualcuno si preoccupi per la mia velocità di lettura, vi ricordo che leggo tre libri contemporaneamente quindi posso finirne due in due giorni e nessuno in tre settimane :-)
     
  3. metalgrinch

    metalgrinch
    Expand Collapse
    Banned
    BANNATO

    Registrato:
    11 Febbraio 2008
    Messaggi:
    3.692
    "Mi Piace" ricevuti:
    3

    28 Marzo 2008

    Che coincidenza, proprio ora che ho appena iniziato a leggere il Pendolo di Focault mi venite a dire che è un mattone, certo ora mi risulterà ancora più difficile passare oltre le prime cento pagine "anti-curiosi":D. Speriamo bene...
     
  4. Engash-Krul

    Engash-Krul
    Expand Collapse
    il Divoratore di Menti
    Membro dello Staff

    Registrato:
    16 Dicembre 2001
    Messaggi:
    12.098
    "Mi Piace" ricevuti:
    2.270

    28 Marzo 2008

    ma infatti Eco ha scritto anche molti saggi (ti dice nulla "Kant e l'Ornitorinco" ?), tra l'altro scritti con un tono divulgativo che non ha nulla da invidiare ai romanzi, poi io non sono nella sua testa per cui non posso dirti esattamente i motivi che lo han spinto a scrivere ogni singolo libro, posso però dirti che dalle sue dichiarazioni sui primi libri (come appunto "Il Nome della Rosa" o "Il Pendolo di Foucault") in lui nacque prima l'intenzione di scrivere su un certo argomento e dopo l'idea di farne un romanzo per rendere la disquisizione meno pesante per i lettori (quanto sia meno pesante poi non saprei), altro discorso invece andrebbe fatto per "La Misteriosa Fiamma della Regina Loana" che per sua stessa ammissione altro non è che un viaggio nella sua infanzia e nei suoi ricordi di bambino ;)

    per la cronaca, Eco ha scritto solo 5 romanzi, ma ben 68 saggi, di cui molti son EDIT: LUNGHI COME interi romanzi, e pure un libro di Poesie pubblicato da I Dispari :P
     
    #6289
    Ultima modifica: 28 Marzo 2008
  5. PippiCalzelungheTeramo

    PippiCalzelungheTeramo
    Expand Collapse
    New Member

    Registrato:
    26 Settembre 2005
    Messaggi:
    10.999
    "Mi Piace" ricevuti:
    1

    28 Marzo 2008

    ma tu ne hai letto qualcuno di questi saggi romanzati?

    e tra l'altro ho letto da qualche parte che la stesura di un romanzo prende 6 anni di tempo a Eco.
     
  6. Engash-Krul

    Engash-Krul
    Expand Collapse
    il Divoratore di Menti
    Membro dello Staff

    Registrato:
    16 Dicembre 2001
    Messaggi:
    12.098
    "Mi Piace" ricevuti:
    2.270

    28 Marzo 2008

    se per "saggi romanzati" intendi "Il Nome della Rosa", "Il Pendolo di Foucault", "L'Isola del Giorno Prima", "Baudolino" o "La Misteriosa Fiamma della Regina Loana"... li ho letti tutti :)

    (però i miei preferiti son stati il primo e il secondo, poi staccato il quarto e gli altri 2 quasi per niente, l'ultimo in particolare mi ha fatto sbadigliare e pensare di abbandonarlo svariate volte)
     
  7. Engash-Krul

    Engash-Krul
    Expand Collapse
    il Divoratore di Menti
    Membro dello Staff

    Registrato:
    16 Dicembre 2001
    Messaggi:
    12.098
    "Mi Piace" ricevuti:
    2.270

    28 Marzo 2008

    ops, dimenticavo, dei saggi veri e propri invece ho letto solo "Kant e l'Ornitorinco", ma per quanto frizzante come scrittura e a tratti anche autoironico, è un testo che ho trovato troppo settario per essere pienamente apprezzato e quindi non ho neanche provato a leggerne altri
     
  8. LauraPalmer

    LauraPalmer
    Expand Collapse
    New Member

    Registrato:
    6 Febbraio 2006
    Messaggi:
    428
    "Mi Piace" ricevuti:
    0

    29 Marzo 2008


    io lo comprai nell'estate del 2006(nella versione pocket,2 euri!8-]) il libro è una sorta di "documentario"sulla vita di mccandless attraverso le interviste ai genitori e a tutte le persone che lo hanno incontrato durante il suo viaggio "on the road", ci sono anche "stralci" del suo diario di viaggio...e molte citazioni di romanzi "avventurosi" ...molto bello...
    a proposito di "nelle terre estreme" nel libro viene citato molte volte "henry thoureu" e il libro "walden ovvero la vita nei boschi" che ho iniziato proprio oggi a leggere! è una sorta di "racconto" autobiografico dello scrittore(vissuto nella metà dell'800) che è vissuto per più di due anni in completo isolamento dovendosi procurare tutto da solo...interessante:rotfl:
    adesso ho iniziato due libri
    "vita di pi" narra di un ragazzo che durante un viaggio in mare(dall'india al canada) con la sua famiglia e gli animali dello zoo del padre dopo una tempesta si ritrova miracolosamente in una scialuppa di salvataggio in compagnia di una tigre del bengala...le prime 100pagine sono un macigno(tra zoologia e religione...) dopo diventa molto più scorrevole
    "la ragazza delle arance" di jostein gaarder, di cui ho già letto due romanzi, il libro è carino(e la storia d'amore molto dolce e delicata...) però non mi ha "entusiasmato" come "l'enigma del solitario"...
    e sto ancora leggendo "i pilastri della terra"...(sono arrivata al...
    "commuovente" rincontro di jack e aliena a parigi...ma quando finisce sto libro...:annoyed:
     
  9. Tea Greenade

    Tea Greenade
    Expand Collapse
    New Member

    Registrato:
    28 Ottobre 2005
    Messaggi:
    635
    "Mi Piace" ricevuti:
    0

    29 Marzo 2008

    sto leggendo "L'immortalità" di Kundera... hmmm, bene e male direi

    Bene perché mi piace come scrive e come rende certe immagini.

    Male perché mi sembra più una versione complessa delle storie che si potrebbero trovare sugli Harmony (senza offesa per quelli che li leggono davvero :grin:).

    Poi vabbè, alla fine non ci sono ancora arrivato, quindi non escludo di trovare il colpo di coda stilistico che forse spazzerà via le mie perplessità.:)
     
  10. Nemalo

    Nemalo
    Expand Collapse
    False One

    Registrato:
    27 Aprile 2005
    Messaggi:
    3.752
    "Mi Piace" ricevuti:
    0

    29 Marzo 2008

    il capitolo finale è un qualcosa di fantastico :D

    comuqnue, paragonarlo agli armony mi semba eccessivo...per capire cosa intendo penso che ti basterebbe leggere un paio di facciate di quei libri o anche solo la trama
     
  11. Bunkowski

    Bunkowski
    Expand Collapse
    Laser Powered Ultrajesus

    Registrato:
    11 Marzo 2006
    Messaggi:
    7.088
    "Mi Piace" ricevuti:
    0

    29 Marzo 2008

    In queste ultime due settimane mi sono letto Tishomingo Blues di Leonard e Nei boschi eterni della Vargas. Mi sono piaciuti entrmabi molto. Di Leonard ho apprezzato sopratutto l'incredibile capacità di far traspirere l'emotività, la gestualità e tutto quel non detto presente nei dialoghi che difficilmente viene fuori in un libro, della Vargas mi sono piaciute le descrizioni asciutte, quasi fredde, degli ambienti in cui il romanzo si svolge.
    Due thriller totalmente diversi nella tipologia di scrittura ma entrambi davvero buoni.

    Ora avrei voglia di qualosa fantasy o fantascientifico. In casa ho trovato La svastica sul sole di Dick. Io di Dick non ho mai letto nulla, va bene iniziare con questo??

    P.S. Davvero complimenti a quegli idioti patentati della Fanucci per aver commercializzato in modo aberrante l'ultima fatica di Mieville. Il suo nuovo libro in inglese si intitola e ha questa copertina, in italiano il titolo scelto è Il libro magico e hanno optato per una copertina che ricorda molto da vicino quelle odiose fatine che tirano tanto oggi. Peccato perchè la Fanucci a livello fantasy si era rivelata ultimamente davvero ottima avnedo preso i diritti delle opere di Mieville ambientate nell'incredibile New Crobuzon o avendo rispampatro la Saga di Elric.
    Ma perchè in Italia le traduzioni dei titoli vengono spesso fatte così da schifo???? (un altro recente caso simile, questa volta nel cinema, è quello di My blueberry nights tradotto con Un bacio romantico)
     
  12. Nemalo

    Nemalo
    Expand Collapse
    False One

    Registrato:
    27 Aprile 2005
    Messaggi:
    3.752
    "Mi Piace" ricevuti:
    0

    29 Marzo 2008

    io ho appena finito di leggere perdido street station, anche se per trovarlo sono dovuta andare direttamente allalibreria della fanucci...mi ha ricordato moltissimo le atmosfere del manga Blame, altra mia opera adorata :love: .
    Comunque davvero bello, appena posso mi compro anche gli altri

    oh mamma, quella copertina è un che di osceno :rotfl: ... ma c'èscritto hoepli, non fanucci :sgrat:
     
  13. Bunkowski

    Bunkowski
    Expand Collapse
    Laser Powered Ultrajesus

    Registrato:
    11 Marzo 2006
    Messaggi:
    7.088
    "Mi Piace" ricevuti:
    0

    29 Marzo 2008

    Peridido è un capolavoro e anche i due libri seguenti si mantenogno su quel livello quindi appena puoui prendili che sono splendidi;)

    Sono sicuro che l'editore de Il libro magico è la Fanucci, l'ho comprato ieri:D:D:D però ho intenzione di iniziarlo tra un pò, è un discreto malloppo e a brevissimo devo riprendere a lgeere un macello di libri x l'uni, lo prenderò in mano a Maggio.:P


    P.S: Io di manga ne ho letti pochissimi. Potresti parlarmi un attimo di questo Blame che da quello che hai scritto potrebbe piacermi parecchio? Grazie mille:P:D
     
  14. Nemalo

    Nemalo
    Expand Collapse
    False One

    Registrato:
    27 Aprile 2005
    Messaggi:
    3.752
    "Mi Piace" ricevuti:
    0

    29 Marzo 2008

    l'ho paragonata un po' a perdido perchè c'è la stessa atmosfera soffocante, sporca e decadente, la stessa "macchinosità crudele e disperata", e una mancanzadi umanità, fisicamente parlando. In Blame c'è un mondo che di umano ormai ha ben poco, ed è alla ricerca di un ultimi barlume di umanità .Le storie sono molto diverse, le sensazioni però sono davvero simili,almeno per me...
    ecco un link dove spiega l'intera storia passo passo (leggere il primo pezzo non è uno spoiler, è l'antefatto chenon è descritto nel manga).
    Blame! il riassunto

    Potresti anche leggertela tutta, dato che la traduzione italiana dei pochi dialoghi lascia a desiderare, e comunque più che la storia (molto semplice alla fin fine) sono i disegni e le atmosfere a far da padroni
    Se ti serve altro si può continuare neltopic apposito ;)
     
    #6299
    Ultima modifica: 29 Marzo 2008
  15. Bunkowski

    Bunkowski
    Expand Collapse
    Laser Powered Ultrajesus

    Registrato:
    11 Marzo 2006
    Messaggi:
    7.088
    "Mi Piace" ricevuti:
    0

    29 Marzo 2008

    Ho letto l'introduizione e il prologo e mi ha incuriosito parecchio, se riesco vedrò di procurarmi il primo volume.
    Grazie mille;)

    P.S: Visto che la traduzione italiana fa schifo è difficile procurarseli in inglese?:sgrat:
     

Condividi questa Pagina