1. Il regolamento del Forum è stato ripristinato e aggiornato, lo puoi trovare in ogni momento in basso a destra cliccando su "Termini e Condizioni d'uso del sito". Ti preghiamo di leggerlo e di rispettarlo per mantenere il forum un luogo piacevole ed accogliente per tutti. Grazie!
    Chiudi

Leprous

Discussione in 'Progressive' iniziata da Xan, 7 Gennaio 2010.

  1. dreamwarrior

    dreamwarrior
    Expand Collapse
    Well-Known Member

    Registrato:
    23 Giugno 2005
    Messaggi:
    8.722
    "Mi Piace" ricevuti:
    3.657

    6 Agosto 2021

    Mi sembra importante sottolineare che la band dal dopo Coal ha subito notevoli combiamenti di organico.
    Della formazione originaria sono rimasti il solo Einar ed uno dei chitarristi.
    Di fatto la band che ha composto e registrato i primi dischi è diversa e questo non può non incidere sulla direzione artistica, nonostante Einar sia il compositore principale.
     
  2. thunderrising

    thunderrising
    Expand Collapse
    Well-Known Member

    Registrato:
    9 Aprile 2010
    Messaggi:
    22.437
    "Mi Piace" ricevuti:
    40.697

    6 Agosto 2021

    Parzialmente sì, perchè Oystein, uno dei chitarristi originali, fino a Coal e al suo abbandono partecipava in alcuni pezzi alla composizione della musica, come anche Tor.
    Però il compositore principale è sempre stato Einar guardando i credits.
    Da The Congregation ha preso in mano il pallino della situazione in maniera pressochè totale.
     
  3. dreamwarrior

    dreamwarrior
    Expand Collapse
    Well-Known Member

    Registrato:
    23 Giugno 2005
    Messaggi:
    8.722
    "Mi Piace" ricevuti:
    3.657

    6 Agosto 2021

    Non mi soffermerei troppo sui credits. E' raro trovare un compositore rock che arriva con un brano finito e lo fa suonare così come è alla band (mi viene in mente Lucassen o Malmsteen). Il più delle volte si arriva con un demo, che viene poi sviluppato dal resto della band, ognuno per il proprio strumento, in un contesto in cui emerge la personalità (o meno) di ogni singolo musicista. Prendiamo ad esempio So di Peter Gabriel: sarebbe stato lo stesso disco senza Tony Levin? Secondo me no, Levin dà un suono unico, pur non comparendo tra i credits. Tornando ai Leprous, non è un caso che dall'ingresso di Kolstad, la sezione ritmica ha cominciato a prendere il sopravvento, tanto da fare quasi scena a parte.
    I dischi sono stampe di un determinato momento, equilibrio e sinergia tra musicisti. Se cambiano, inevitabilmente cambia il contenuto.
     
  4. TheWorld

    TheWorld
    Expand Collapse
    Trallallà Metaller

    Registrato:
    6 Giugno 2004
    Messaggi:
    6.027
    "Mi Piace" ricevuti:
    413

    6 Agosto 2021

    Io trovo molto strani questi post, perchè mi sembra che si parli di Pitfall come un disco vecchio. Magari questo disco non vi piacerà, ma mi sembra strano usare frasi tanto "forti". Parlo ovviamente di quelli che hanno apprezzato Pitfall. Non è che hanno sparato 10 dischi che vi hanno fatto schifo in mezzo.

    Per il resto, il gruppo può piacere o non piacere, questo ci sta. Non riesco a capire come si faccia a trovare però la proposta piatta (e qui mi riferisco a chi critica tutti gli ultimi dischi, e non solo questi 3 pezzi). Nel post coal abbiamo avuto roba tipo slave, pezzi con quei riff ad incastro come third law, quel gioiello di the sky is red, the weight of disaster, cose più pop alla from the flame, at the bottom... per non parlare di running low, che poi magari non piace, ma in 6 minuti ha un sacco di mood ed idee diverse. Insomma... possono piacere o non piacere, ma i Leprous degli ultimi dischi non fanno canzoncine. Magari questo disco sarà brutto, questo non lo so ancora ovviamente, ma questo non cancella gli ottimi lavori degli ultimi anni.
     
    A Sent, TMoM e thunderrising piace questo elemento.
  5. The Transgressor

    The Transgressor
    Expand Collapse
    Crimson King

    Registrato:
    30 Novembre 2011
    Messaggi:
    6.047
    "Mi Piace" ricevuti:
    3.931

    6 Agosto 2021

    Penso sia dovuto al fatto che i Leprous ormai, ma direi da un bel po' di album, sono un gruppo del tutto emotivo cioè devi entrare nel mood triste, angosciato, depresso e malinconico dell'album per apprezzarlo appieno e se non sei dell'umore adatto non va.
     
  6. mohicano

    mohicano
    Expand Collapse
    Well-Known Member

    Registrato:
    12 Settembre 2016
    Messaggi:
    1.088
    "Mi Piace" ricevuti:
    479

    7 Agosto 2021

    Per me son praticamente finiti da Malina, ovvero da quando hanno ammorbidito il suono cercando l'atmosfera creata dalla voce come una squadra che deve salvarsi cerca la punta centrale. I pezzi sono piatti e prevedibili, sai già dove andrà a parare il ritornello, sai già che tipo di arrangiamento aspettarti. Anche i pezzi più riusciti danno l'idea di essere costruiti col goniometro: è venuta meno la rabbia, la follia dei Leprous, non il metallo. Sono diventati dei raccontafavole.
     
    A Mirko the fuckin' drummer piace questo elemento.
  7. thunderrising

    thunderrising
    Expand Collapse
    Well-Known Member

    Registrato:
    9 Aprile 2010
    Messaggi:
    22.437
    "Mi Piace" ricevuti:
    40.697

    7 Agosto 2021

    Ovvio che un pezzo in versione demo portato da un componente venga arricchito dagli altri, ma l'idea di base rimane quella e, se per ipotesi, il pezzo venisse poi stravolto grazie all'idea, chessò, del chitarrista, immagino che nei credits comparirebbe anche lui.

    D'altronde fino a Coal(in quest'ultimo addirittura tutto il disco è accreditato a tutta la band)ci sono svariati pezzi in cui compaiono i due chitarristi, da The Congregation no, è qasi tutto a firma Einar.

    A proposito di composizione mi è tornato in mente questo

    https://genius.com/amp/Leprous-the-sky-is-red-lyrics

    Praticamente Einar che compone The Sky is red in novanta minuti e riceve l'approvazione della madre, cantante dall'educazione classica.
    Sarei curioso di sentire il demo di quel pezzo perchè mi immagino la scena di lui che lo fa sentire alla madre(con quel tipo di cultura lì) e lei che approva...lol.
     
  8. Progceval

    Progceval
    Expand Collapse
    Member

    Registrato:
    4 Maggio 2015
    Messaggi:
    1.210
    "Mi Piace" ricevuti:
    164

    7 Agosto 2021

    mi ricordi mia nonna che mi riproponeva il pasticcio di lasagne ogni settimana, perché la prima volta mi era piaciuto.
     
    A mohicano piace questo elemento.
  9. dreamwarrior

    dreamwarrior
    Expand Collapse
    Well-Known Member

    Registrato:
    23 Giugno 2005
    Messaggi:
    8.722
    "Mi Piace" ricevuti:
    3.657

    8 Agosto 2021

    E hai detto niente!
    Immagina di avere uno stesso brano a cui possono contribuire alla batteria Gavin Harrison o Mike Portnoy o Marco Minnemman, probabilmente alla fine ti troveresti con tre brani molto diversi tra di loro.
    L'autore è solo quello che propone e fornisce l'idea di fondo, ma chi ti conduce in questa o quella direzione è proprio il musicista. Naturalmente il sapere di avere certi musicisti, con determinate caratteristiche, permette all'autore di muoversi in modi che altrimenti non sarebbe possibile.
    Tutto questo per dire cosa, che certe scelte non sono solo dovute all'ntestardimento di chi conduce la baracca, ma anche da chi lo circonda, per cui il cambiare frequentemente musicisti, non può che portare di conseguenza a cambiamenti di suono e proposta.
     
  10. Xan

    Xan
    Expand Collapse
    Well-Known Member

    Registrato:
    23 Agosto 2008
    Messaggi:
    5.155
    "Mi Piace" ricevuti:
    80

    8 Agosto 2021

    Totalmente d'accordo, non avrei saputo spiegarlo meglio
     
    A mohicano piace questo elemento.
  11. thunderrising

    thunderrising
    Expand Collapse
    Well-Known Member

    Registrato:
    9 Aprile 2010
    Messaggi:
    22.437
    "Mi Piace" ricevuti:
    40.697

    8 Agosto 2021

    Possono cambiare i particolari ma la direzione stilistica dei brani, il succo rimane quello.
    E quello, ad oggi, è principalmente deciso da Einar e Tor, gli unici membri originari e quelli che hanno sicuramente il maggior peso specifico nelle scelte musicali dei Leprous.
    Anche il fatto che vengano ripudiati i primi dischi, soprattutto da Einar, lascia intendere che ormai il gruppo ha preso una via sostanzialmente diverso, piaccia o meno(la cover dei Massive Attack, una delle tanta ispirazioni dichiarate del cantante, ne è una prova).
    In Tall Poppy e Bilateral, Oystein, l'altro chitarrista, ha, guarda caso, firmato parecchi pezzi, anche da solo(Restless).
    Uscito lui(dopo Coal)i Leprous hanno via via cambiato registro, contestualmente alla stesura dei pezzi sempre più a firma Einar.
    Non credo che tutto questo sia un caso.
     
  12. thunderrising

    thunderrising
    Expand Collapse
    Well-Known Member

    Registrato:
    9 Aprile 2010
    Messaggi:
    22.437
    "Mi Piace" ricevuti:
    40.697

    11 Agosto 2021

    Escono le prime recensioni.
    Mi pare di capire che si rimane su territori Pitfalls.
    Curioso di sentire l'ultimo pezzo, scritto con la "supervisione" dei fan.
     
  13. dreamwarrior

    dreamwarrior
    Expand Collapse
    Well-Known Member

    Registrato:
    23 Giugno 2005
    Messaggi:
    8.722
    "Mi Piace" ricevuti:
    3.657

    11 Agosto 2021

    Ed è un fioccare di 9.
    Ma d'altronde come gli si può dare di meno?
     
  14. thunderrising

    thunderrising
    Expand Collapse
    Well-Known Member

    Registrato:
    9 Aprile 2010
    Messaggi:
    22.437
    "Mi Piace" ricevuti:
    40.697

    20 Agosto 2021

    Sulla composizione dell'ultima traccia:

    "That was for the last song of the album, “Nighttime Disguise,” which was also the last song we wrote for the album. We wrote and recorded it in the same week earlier this year. That was just an idea that I came up with that I thought would be fun. We set up a 24/7 livestream for 6 days and just see what we can come up with. People and the fans were able to kind of watch everything we did in the studio basically, in real time; the whole process of both composing and recording. How they were involved is that we made a poll in advance with lots of different parameters that they could help with, for instance, time signatures, the instrumentation, dynamics, tempo, the key, and vocal styles, so we just wrote down a lot of things, and of course, we ended up with a completely random combination of things because everyone has so different opinions. Then the result is a really strange combination of things that you have to deal with, but it was fun to write the song based on those restrictions. It was a fun project we did, this one time, and it was a lot of fun for us and for the fans too, from what I heard."

    Comunque leggevo nell'intervista che, di fatto, i tre pezzi usciti finora facevano parte delle sessioni di Pitfalls e avrebbero dovuto far parte di un Ep.
    Running e Silent sono poi state "ricostruite" con la veste attuale.
    Forse anche per questo c'e questa sensazione di già sentito anche se, a dir la verità, trovo Pitfalls uno degli album più vari da loro composti, basti pensare a quanto sono diverse tra loro By my throne, Observe the train, I lose hope, At the bottom e The sky is red, ad esempio.
    Molto curioso riguardo al pezzo scritto "con i fans".
     
  15. dreamwarrior

    dreamwarrior
    Expand Collapse
    Well-Known Member

    Registrato:
    23 Giugno 2005
    Messaggi:
    8.722
    "Mi Piace" ricevuti:
    3.657

    20 Agosto 2021

    Le recensioni lette in rete parlano di una continuità stilistica con Pitfalls.
     

Condividi questa Pagina