1. Il regolamento del Forum è stato ripristinato e aggiornato, lo puoi trovare in ogni momento in basso a destra cliccando su "Termini e Condizioni d'uso del sito". Ti preghiamo di leggerlo e di rispettarlo per mantenere il forum un luogo piacevole ed accogliente per tutti. Grazie!
    Chiudi

Le liste di Dustx85 - approfondimento sul metal

Discussione in 'Sondaggi' iniziata da Dustx85, 28 Dicembre 2019.

  1. Carnival900

    Carnival900
    Expand Collapse
    Hey Joe

    Registrato:
    23 Agosto 2010
    Messaggi:
    10.213
    "Mi Piace" ricevuti:
    3.670

    27 Ottobre 2020

    Purtroppo degli album citati conosco solo questi 3, e vista la situazione me li sentirei di consigliarteli tutti e 3, o perlomeno Steppenwolf e Iron Butterfly.

    4 Steppenwolf - Steppenwolf
    5 Iron Butterfly - In-A-Gadda-Da-Vida
    8 Deep Purple - Shades of Deep Purple

    Degli Steppenwolf è vero che molti conoscono solo "Born to Be Wild" ma quel disco è tutto essenziale. La stessa cosa, anche se in maniera minore potrei dire di "In-A-Gadda-Da-Vida". Sono album ad ogni modo che non ascolto da almeno cinque anni.

    RIguardo ai Purple puoi tranquillamente saltarlo, "Hush" basta e avanza da lì.
     
    A Dustx85 piace questo elemento.
  2. Dustx85

    Dustx85
    Expand Collapse
    Well-Known Member

    Registrato:
    14 Giugno 2018
    Messaggi:
    1.754
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.022

    27 Ottobre 2020

    Beh dai a sto giro li ho già sentiti fino al 77 :beer:
     
  3. Dustx85

    Dustx85
    Expand Collapse
    Well-Known Member

    Registrato:
    14 Giugno 2018
    Messaggi:
    1.754
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.022

    27 Ottobre 2020

    Visto che ci siamo andiamo avanti:

    1 MC5 - Kick out the jams 88
    2 Led Zeppelin - Led Zeppelin 93

    3 Vanilla Fudge - Near the Beginning 70
    4 Blue Cheer - New! Improved! Blue Cheer 62
    5 Steppenwolf - At Your Birthday Party 68
    6 Jethro Tull - Stand Up 81
    7 Grand Funk Railroad - On Time 72
    8 Yes - Yes
    10 Deep Purple - The Book of Taliesyn 65
    11 King Crimson - In The Court Of Crimson King 96
    12 Led Zeppelin - Led Zeppelin II 92

    13 Steppenwolf - Monster 62
    14 Deep Purple - Deep Purple 71
    15 Blue Cheer - Blue Cheer 63
    16 Grand Funk - Grand Funk 76

    Il 1969 è un anno molto importante per una manciata di motivi.

    Si parte dalla pietra miliare di Kick Out the Jams, imprescindibile primo disco degli MC5 interamente registrato dal vivo... però io sono profano e non riesco a capirne la forza. forse in vinile renderà meglio, ma a parte la title track io non gli dare più di un 75.

    Per i dischi degli Zeppelin posso evitare di scrivere?

    Near the beginning dei Vanilla Fudge è un buon disco ma niente di più, la musica sta correndo inesorabile intorno a loro e sembrano aver perso il giro. mentre Rock & Roll è trascurabile.

    I Blue Cheer stanno perdendo mordente, o almeno è quello che traspare dalla prima metà di New! Improved!. Nel seguente omonimo disco la grinta sembra svanire ancora du più a favore di una forma più raffinata e una formazione a quattro elementi.

    Anche per gli Steppenwolf due mezzi passi falsi, dischi godibili ma niente di più, soprattutto nella storia che stiamo cercando di tracciare.

    I Jethro Tull trovano il loro suono, quello che (nonostante le varie declinazioni che possono aver preso tra il più prog e il più folk o il più hard rock) li rende riconoscibilissimi dalla prime note. E in Stand Up troviamo la rivisitazione della Bourée di Bach, Nothing is Easy e a New Day Yesterday. E direi che posso fermarmi qui.

    Nel 69 ci sono pure i primi due dischi dei Grand Funk Railroad che si presentano al pubblico con un hard rock di derivazione blues, dove prevalgono i pezzi lunghi e improvvisazioni su pezzi ben ritmati, nonostante questo il meglio sembrano darlo su pezzi più cadenzati. Per citare qualche canzone di questi due dischi abbiamo pezzi come Are Your Ready, Heartbreaker, Paranoid, In Need e Inside Looking Out. Il secondo sicuramente più importante ma io mi ascolterei in loop la bellissima (anche se un po' scontata) Heartbreaker.

    Gli Yes sono ancora lontani da quella macchina micidiale che spiccherà il volo un paio di anni più tardi con The Yes Album e che influenzeranno tra gli altri il suono del Basso di Steve Harris.. non per niente c'è un certo Chris Squire al basso.

    COn i Deep Purple siamo ancora alla MKI, altro disco non imprescindibile ma per chi vuole approfondire il discorso abbiamo la bella Kentucky Woman e Hard Road (Wring That Neck) pezzo nato da improvvisazioni che veniva usato dal vivo per fare sboroneggiare Blackmore alla chitarra.

    I KING CRIMSON!!!! beh so che siamo al limite, ma il riff di 21st century schizoid man è pesantissimo, più di Iron Man dei Black Sabbth. poi vabbè praticamente "inventano" il prog con questo capolavoro che insegnerà a molti come si può "giocare" con musiche diverse. Penso che tutti dovrebbero ascoltarlo a prescindere dal genere, un disco dalla caratura di un Kind Of Blue di Miles Davis. Detto questo io però sono andato più fuori di testa per Islands e Red.

    Tra le altre uscite borderline troviamo Jeff Beck, Stooges, Spirit, Bowie, Pink Floyd (More e Ummagumma), Allman bros e humble pie.
     
  4. The Transgressor

    The Transgressor
    Expand Collapse
    Crimson King

    Registrato:
    30 Novembre 2011
    Messaggi:
    5.680
    "Mi Piace" ricevuti:
    3.609

    28 Ottobre 2020


    MC5 - Kick out the jams
    disco molto importante, sì neanche io ci vado pazzo ma è un grande album live

    Led Zeppelin - Led Zeppelin
    Led Zeppelin - Led Zeppelin II
    Tra i tanti album, questa è la vera prima botta totale per l’heavy metal propriamente detto. Ovviamente i due dischi sono classicissimi del rock, dell’hard rock e un primo embrionale esempio di hard&heavy. Qui e là qualche canzone può essere già considerata tale anche se ancora non c’è chiaramente un heavy metal “puro” chiaro e definito. Solo i Sabbath nell’hard rock compiranno il passo decisivo, ma allo stesso modo relegare tutto ai BS per me è sbagliato, anche perché l’heavy metal non è mica solo il “doom” sabbathiano.

    Vanilla Fudge - Near the Beginning, Blue Cheer - New! Improved! Blue Cheer , Steppenwolf - At Your Birthday Party, Steppenwolf - Monster, Blue Cheer - Blue Cheer mai ascoltati

    Jethro Tull - Stand Up
    stesso discorso per il primo disco secondo me

    Grand Funk Railroad - On Time
    Grand Funk Railroad - Grand Funk
    Questa è una delle band fondamentali, anche se personalmente mi hanno detto molto poco per quello che conosco. On Time dovrei averlo ascoltato una volta in sottofondo, non ricordo quasi nulla. Lo ricordo come un bell’esordio. L’altro boh.
    Deep Purple - The Book of Taliesyn
    Deep Purple - Deep Purple
    Suppergiù stesso discorso del primo, migliorano di disco in disco ma poca roba; buoni dischi ma nel marasma prog/psych/hard di quegli anni iniziali nulla di imprescindibile

    Yes - Yes
    King Crimson - In The Court Of Crimson King

    Allora, per me non c’entravano come detto tuttavia sugli Yes:
    il prog barocco degli Yes è praticamente LA base per il prog metal classico (c'è anche altro ovvio). Un buon inizio (disco godibilissimo e più bello di quello che si dice), ma ancora dovevano calibrare. Dal secondo faranno ancora più seriamente, con il terzo siamo al capolavoro.

    Sui KC che vuoi dire, album della madonna e fondamentale e simbolicamente IL progressive rock classico. Anche se non è propriamente il primo album prog, semmai il primo che inizia a delineare concretamente una spaccatura tra psichedelia e prog (sinfonico soprattutto e il primo che delineerà concretamente questa corrente) ed è soprattutto un disco simbolo.


    Poi sull’hard-prog direi che siano da aggiungere:

    High Tide - Sea Shanties decisamente un classico


    poi se vuoi approfondire dal “mitico” C. Rizzi, tra le band “dimenticate” ci sono:

    Jody Grind - One step on
    Junior’s Eyes - Battersea Power Station
    Second Hand - Reality (questo del 68)
    Velvett Fogg - Velvett Fogg
    NSU - Turn me on or turn me down
     
    A Dustx85 piace questo elemento.
  5. Carnival900

    Carnival900
    Expand Collapse
    Hey Joe

    Registrato:
    23 Agosto 2010
    Messaggi:
    10.213
    "Mi Piace" ricevuti:
    3.670

    5 Novembre 2020

    Io invece prendo qualche grassetto:

    1 MC5 - Kick out the jams 88
    2 Led Zeppelin - Led Zeppelin 93
    11 King Crimson - In The Court Of Crimson King 96
    12 Led Zeppelin - Led Zeppelin II 92


    Il perché è presto detto, gli MC5 e questo loro debutto sono stati ispiratori per, tra gli altri, Lemmy e Co. Quindi, se non ci fossero stati loro non ci sarebbero stati i Motörhead, se non ci fossero stati i Motörhead non ci sarebbero stati i Metallica e così via.

    Sui Led Zeppelin spero che non sia necessario spiegare il perchè.

    Riguardo ai King Crimson invece la penso uguale a @The Transgressor .
     
    A Dustx85 piace questo elemento.
  6. Dustx85

    Dustx85
    Expand Collapse
    Well-Known Member

    Registrato:
    14 Giugno 2018
    Messaggi:
    1.754
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.022

    14 Novembre 2020

    1970

    1 MC5 - Back in the USA 80
    2 Black Sabbath - Black Sabbath 93
    3 Van Der Graaf Generator - The Least We Can Do 81
    4 Atomic Rooster - Atomic Roooster 71
    5 Mountain - Climbing! 82
    6 Jethro Tull - Benefit 79
    7 King Crimson - In The Wake Of Poseidon 83
    8 Deep Purple - Deep Purple in Rock 92
    9 Free - Fire and Water 85
    9 Uriah Heep - ,,,Very 'eavy,,,Very 'umble 79
    10 Grand Funk Railroad - Closer to Home 76
    11 Wishbone Ash - Wishbone Ash 77
    12 Black Sabbath - Paranoid 94
    13 Yes - Time and a Word
    14 Hawkwind - Hawkwind
    15 Led Zeppelin - Led Zeppelin III 88
    16 Genesis - Trespass 70
    17 Van Der Graaf Generator - H To He Who Am the Only One 86
    18 Atomic Rooster - Death Walks Behind You 80
    19 King Crimson - Lizard 81
    20 Emerson, Lake & Palmer - Emerson, Lake & Palmer 86

    Gli MC5 sfornano come secondo disco una bella bombetta ben registrata (in studio questa volta). Siamo ancora su un rock and roll dalle tinte blues bello sporco e vigoroso.

    I Black Sabbath pubblicano due dischi sopravvalutati all'uscita che oggi sono giustamente finiti nel dimenticatoio. Non hanno mai influenzato nessuno ed è giusto che si siano sciolti dopo questi due... ah no...

    Nello scenario progressive si muovono molte cose interessanti:
    Van der Graaf Generator, Emerson Lake & Palmer hanno delle proposte sicuramnete raffinate, ma anche gli Artomic Rooster e i Wishbone Ash propongono una musica davvero interessante. I Genesis sono alla seconda fatica discografica, ma è solo con l'ingresso di Collins e Hackett che faranno il balzo, qui è godibile The Knife.
    I Crimson sono un campionato a parte e pubblicano un seguito a quella bomba di esordio con due buoni dischi in cui Lizard è quello più avventuroso dove vede prevalere jazz e avanguardia.

    Climbing! dei Mountain è un disco stra citato tra le influenze di molti chitarristi heavy, è sicuramente un disco importante ma io non ci ho trovato nulla di che. SIcuramente sbaglio io.

    Fire and Water, il terzo disco dei Free è invece un capolavoro in tutto e per tutto e quella chitarra, nella scena hard e blues ha fatto scuola.

    Huriah Heep e Hawkwind esordiscono con due prodotti veramente diversi.
    Gli Heep Propongono un blues rock progressivo molto epico, con l'organo di Hensley in evidenza mutuato dai Vanilla Fudge. Gypsy è fantastica!
    GLi Hawkwind invece propongono uno space rock, ovvero un rock psichedelico, debitore dei Pink Floynd. La loro importanza, in questa storia, inizieranno ad averla con l'ingresso di un certo Lemmy.
     
  7. The Transgressor

    The Transgressor
    Expand Collapse
    Crimson King

    Registrato:
    30 Novembre 2011
    Messaggi:
    5.680
    "Mi Piace" ricevuti:
    3.609

    15 Novembre 2020

    1970
    Hard&Heavy

    Black Sabbath - Black Sabbath
    Black Sabbath - Paranoid
    Deep Purple - Deep Purple in Rock
    Free - Fire and Water
    Uriah Heep - ...Very 'eavy...Very 'umble
    Led Zeppelin - Led Zeppelin III

    Anno bomba, con ovviamente i Black Sabbath tassello fondamentale e definitivo per l’heavy metal (anche se...manca ancora qualcuno che si aggiungerà a breve). Sui dischi vabbè, ogni commento sulla loro importanza sarebbe superfluo. I Deep Purple che si svegliano con IL disco hard rock, capolavoro assoluto. I LZ che si buttano su lidi folk, ma con Immigrant Song come altro tassello fondamentale per l’heavy. Grande esordio per gli UH (derisi all’epoca), grande band, grandi dischi ma da me amata poco. Classico quello dei Free (altro gruppo che non mi ha mai fatto impazzire, ma gli UH mi piacciono decisamente di più).

    Sezione hard prog
    Jethro Tull - Benefit
    Atomic Rooster - Atomic Roooster
    Atomic Rooster - Death Walks Behind You

    Quello dei JT è un grande disco, da apripista alla fase più prettamente prog della band e al capolavoro assoluto Aqualung.
    ohh gli Atomic Rooster, ecco qui senti dove il buon michelino ha rubat..ehm...preso ispirazione per i suoi dischi “retro-prog” Il primo un bell’esordio, il secondo capolavoro

    ma...tocca aggiungere qualcosa

    allora parlando sempre del buon michelino Akerfeldt c’è l’altra band a cui ha ruba..ehm...è stata fonte di grande ispirazione, i tedeschi
    -->Lucifer’s Friend - Lucifer’s Friend (questo disco è bellissimo, uno dei miei preferiti dell’hard-prog)
    cioè


    Quatermass - Quatermass (grandissimo album)
    T2 - It'll All Work Out in Boomland (per me questo è un capolavoro ed uno dei miei preferiti del prog rock in assoluto)
    il secondo omonimo degli High Tide - High Tide sulla stessa scia del primo, forse leggermente superiore quello ma cmq sempre un ottimo album
    Non propriamente hard, ma dark prog per eccellenza l’esordio dei Black Widow - Sacrifice, spesso accostati per atmosfere e tematiche ai BS (musicalmente c’entrano poco, se non per una certa oscurità)

    e una chicca dall’Italia
    Balletto di Bronzo - Sirio 2222 un grande album, per il rock italiano un must assoluto

    poi giusto se uno vuole approfondire ci sta l’esordio omonimo dei Warhorse

    Sezione prog
    Yes - Time and a Word
    Genesis - Trespass
    Van Der Graaf Generator - The Least We Can Do
    Van Der Graaf Generator - H To He Who Am the Only One
    King Crimson - In The Wake Of Poseidon
    King Crimson - Lizard
    Emerson, Lake & Palmer - Emerson, Lake & Palmer

    Allora, i VDGG sono una delle mie band preferite in assoluto, gruppo geniale. Ascolta bene questi due dischi perché nel giro di un solo anno rilasciano due grandissimi album. Il primo è un grande disco e parliamo già di capolavoro, il secondo è un capolavoro assoluto. I KC non sono da meno, ma non riescono a “colpire” come con l’esordio: Poseidon è un grande disco, che va sulla scia del primo; Lizard è un altro grande album che per me va considerato quello migliore della fase tra l'esordio e il capolavoro assoluto Larks' Tongues in aspic. Gli EL&P rappresentano l’eccesso del prog rock e per questo per me tra i grandi li metto dietro per “idea artistico/poetica” della musica, resta il fatto che hanno rilasciato grandi album e capolavori di genere assoluti e l’esordio è appunto tra questi. Attenzione a considerare Trespass mediocre o poca roba come spesso si dice, questo è un grande disco -anche se minore a quelli che verranno e ai capolavori di quest’anno- lo dico assolutamente da non fan dei Genesis e da chi li piazza all’ultimo posto come preferenze tra le grandi band prog rock classico.
    Quello degli Yes, purtroppo, è il disco minore del lotto ed è un peccato perché è un bel disco ma gli altri son semplicemente superiori e alla band manca giusto quel piccolo passo in più per stare tra i grandi (che farà a breve, rilasciando in 6 mesi come i VDGG due bombe).



    Mi attengo a quelli che hai messo, perché altrimenti se si fa pure sul prog rock non se ne esce più (solo per dire assenza enorme sarebbero i Soft Machine)

    Non frequento, non ascoltati
    MC5 - Back in the USA, Mountain - Climbing!, Hawkwind - Hawkwind, Grand Funk Railroad - Closer to Home, Wishbone Ash - Wishbone Ash (Argus sicuro, questo non ricordo se lo abbia mai sentito una volta almeno così l'esordio Hawkwind)
     
    A Dustx85 piace questo elemento.
  8. Dustx85

    Dustx85
    Expand Collapse
    Well-Known Member

    Registrato:
    14 Giugno 2018
    Messaggi:
    1.754
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.022

    15 Novembre 2020

    Effettivamente sono dischi che avevo preso in considerazione, ma non avendo trovato citazioni illustri a riguardo ho deciso di tenerli fuori. Un po' come ho tenuto fuori Crazy world of Arthur Brown nonostante sia stata una grande ispirazione per Dickinson.
    I Black Widow li ho ascoltati ma non mi hanno detto gran che. Gli altri proverò a darci un ascolto.
    I soft machine li conosco ma anche di loro non ho trovato riferimenti tra le citazioni
     
  9. The Transgressor

    The Transgressor
    Expand Collapse
    Crimson King

    Registrato:
    30 Novembre 2011
    Messaggi:
    5.680
    "Mi Piace" ricevuti:
    3.609

    15 Novembre 2020

    Black Widow non fanno impazzire neanche me, li ho nominati perché - anche se non propriamente hard rock - sono molto considerati nella scena dei gruppi dark prog e in qualche modo legati all'hard.
     
    A Dustx85 piace questo elemento.
  10. Dustx85

    Dustx85
    Expand Collapse
    Well-Known Member

    Registrato:
    14 Giugno 2018
    Messaggi:
    1.754
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.022

    15 Novembre 2020

    Si, ne ho letto (bene) sul libro del Progressive che mi avevi consigliato tu (se non ricordo male).
     
  11. The Transgressor

    The Transgressor
    Expand Collapse
    Crimson King

    Registrato:
    30 Novembre 2011
    Messaggi:
    5.680
    "Mi Piace" ricevuti:
    3.609

    15 Novembre 2020

    Se è la mini-enciclopedia di Ricci può essere: per questo tipo di libri vale sempre il consiglio di fare tesoro delle informazioni importanti che danno, ma di sapersi districare nei giudizi non prendendoli per la bibbia (leggere altro e altre fonti, sentire con orecchie proprie e sviluppare un proprio modo critico). Ad es. dei VDGG si esalta la prima parte di carriera, si sgonfia la seconda perché questa è la visione più in voga in Italia (in USA quasi il contrario, lì il disco più esaltato è probabilmente Godbluff).
     
  12. Dustx85

    Dustx85
    Expand Collapse
    Well-Known Member

    Registrato:
    14 Giugno 2018
    Messaggi:
    1.754
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.022

    15 Novembre 2020

    I VDGG sono stati sicuramente una stupenda scoperta per me, e sono d'accordo con gli Ammereghani perché adoro Godbluff
     
    A The Transgressor piace questo elemento.
  13. Carnival900

    Carnival900
    Expand Collapse
    Hey Joe

    Registrato:
    23 Agosto 2010
    Messaggi:
    10.213
    "Mi Piace" ricevuti:
    3.670

    11 Dicembre 2020

    Allora, per il 1970 io dico:
    2 Black Sabbath - Black Sabbath 93
    8 Deep Purple - Deep Purple in Rock 92
    9 Free - Fire and Water 85
    10 Uriah Heep - ,,,Very 'eavy,,,Very 'umble 79
    11 Wishbone Ash - Wishbone Ash 77
    12 Black Sabbath - Paranoid 94
    15 Led Zeppelin - Led Zeppelin III 88

    Quelli di Free, Uriah Heep e Wishbone Ash non li ascolto purtroppo da almeno una decade, però ho un ricordo molto positivo (nel senso di capolavori).

    Vai col liscio Dustx e col Settantuno!
     
    A RIP e Dustx85 piace questo messaggio.
  14. Dustx85

    Dustx85
    Expand Collapse
    Well-Known Member

    Registrato:
    14 Giugno 2018
    Messaggi:
    1.754
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.022

    11 Dicembre 2020

    Se riesco oggi posto. :ok:
     
  15. Dustx85

    Dustx85
    Expand Collapse
    Well-Known Member

    Registrato:
    14 Giugno 2018
    Messaggi:
    1.754
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.022

    16 Dicembre 2020

    1971

    1
    Yes The Yes Album 81
    2
    Mountain Nantucket Sleighride 74
    3
    Uriah Heep Salisbury 80
    4
    Alice Cooper Love It to Death 85
    5
    Jethro Tull Aqualung 86
    6
    Budgie Budgie 76
    7
    Emerson, Lake & Palmer Tarkus 77
    8
    Wishbone Ash Pilgrimage 83
    9
    Black Sabbath Masters of reality 91
    10
    Atomic Rooster In Hearing of Atomic Rooster 71
    11
    The Who Who's next 92
    12
    Deep Purple Fireball 82
    13
    Uriah Heep Look at Yourself 83
    14
    MC5 High Time 78
    15
    Van Der Graaf Generator Pawn Hearts 86
    16
    Led Zeppelin Led Zeppelin iv 93
    17
    Genesis Nursery Crime 85
    18 Hawkwind In Search Of Space
    19 Grand Funk Railroad E Pluribus Funk 68
    20
    Yes Fragile 90
    21
    Alice Cooper Killer 85
    22
    King Crimson Islands 77
    23 Golden Earring Seven Tears 72
     

Condividi questa Pagina