1. Il regolamento del Forum è stato ripristinato e aggiornato, lo puoi trovare in ogni momento in basso a destra cliccando su "Termini e Condizioni d'uso del sito". Ti preghiamo di leggerlo e di rispettarlo per mantenere il forum un luogo piacevole ed accogliente per tutti. Grazie!
    Chiudi

Guardia Nazionale Italiana, volgarmente "ronde"

Discussione in 'Attualità e Cultura' iniziata da otrebla86, 13 Giugno 2009.

  1. city

    city
    Expand Collapse
    New Member

    Registrato:
    27 Maggio 2009
    Messaggi:
    37
    "Mi Piace" ricevuti:
    0

    15 Giugno 2009

    ma secondo voi questa fantomatica GNI è un qualcosa dotata di un minimo di credibilità?
    1) è stata presentata la GNI durante l'assemblea nazionale del MSI-DN che a detta del responsabile (oggi intervistato d repubblica) avrebbe 2000-2500 sostenitori mica bazzeccole. poi ti vedi le foto e in sala sono più gli "oratori" 6 persone, che gli astanti forse 5-6 persone.
    2) ci presentano non solo il progetto ma le divise addirittura. poi rileggi le dichiarazioni e queste "guardie" dicono di non avere un euro da spendere (cazzo 2500 persone e nun c'avete un euro?) e piangono miseria dal governo italiano augurandosi che li finanzi.
    3) sulle divise c'è da scompisciarsi dalle risate. il responsabile veste una fascia con il sole nero e a repubblica di oggi afferma di non sapere il significato e di aver scelto il sole perchè sarà il simbolo del nuovo partito nazionalista italiano (bum!). alla domanda perchè avete scelto l'aquila imperiale risponde addirittura perchè è un animale che gli piace.

    se lui è il repsonsabile della GNI c'è da immaginarsi gli altri 2500 ( si perchè da venerdì ad oggi sono aumentati del 25% gli aderenti al progetto).
    Sul Movimento sociale DN e sul suo presidente evito di parlare certe immagini parlan da sole.
    [​IMG]
     
  2. HeadlessChild

    HeadlessChild
    Expand Collapse
    New Member

    Registrato:
    20 Gennaio 2003
    Messaggi:
    5.565
    "Mi Piace" ricevuti:
    11

    15 Giugno 2009

    Druso, perpiacere ...io so che "in certe aree" poter parlare della sinistra illiberale e del pericolo rosso è molto bello per tanti motivi. Ma evocare la "rivoluzione, in un modo o nell'altro" per definire la pretesa del ripristino di una democrazia effettiva esula dalle mie categorie di pensiero e da quelle degli italiani democratici.
    Saranno i comportamenti del governo a legittimare reazioni uguali-opposte. Già ora è più che legittima la disobbedienza civile su diversi temi e con riferimento a leggi illegittime per chi le emana quanto per i contenuti. Il modo in cui verrà trattata un'eventuale resistenza democratica del genere determinerà le reazioni appropriate.
    La repressione violenta e antidemocratica del dissenso, essendo per natura illegittima, e ancor più facendo capo a ministeri ilegittimi, OVVIAMENTE giustifica reazioni di autodifesa e difesa del diritto adeguate, anche se sono soggette a valutazioni di utilità/opportunità.
    Nella speranza che il popolo si risvegli a breve inutile dire che l'atmosfera di linciaggio che ha caratterizzato Tangentopoli - con tanto di "eccessi" - sarebbe anch'essa legittima, opportuna e persino moderata.
    Questo, tanto per cominciare, è un "buon" punto di partenza. Non c'è nulla di illiberale, si tratta di essere democratici.

    Se poi il governo fosse così folle da portare il paese talmente in basso da lasciare aperta solo la strada delle armi non sarebbe certo colpa dei democratici. Comunque si tratterebbe di una questione assai a lungo termine e poco auspicabile...
     
  3. Wizard_87

    Wizard_87
    Expand Collapse
    New Member

    Registrato:
    15 Aprile 2005
    Messaggi:
    2.324
    "Mi Piace" ricevuti:
    190

    15 Giugno 2009

    AHAHAHAH STO TIPO SEMBRA MARIO MAGNOTTA!!!!

    [​IMG]
     
  4. Byford86

    Byford86
    Expand Collapse
    Well-Known Member

    Registrato:
    1 Febbraio 2005
    Messaggi:
    18.146
    "Mi Piace" ricevuti:
    7.194

    15 Giugno 2009

    a me l'idea piace,ovvero milizie di volontari a controllo del territorio in assenza delle istituzioni. sul come sia stato organizzato il tutto sono d'accordo che sia abbastanza ridicolo,a cominciare dalla politicizzazione e dalla presentazione,per nn parlare delle persone che ci son dietro,probabilmente in cerca di pubblicità e nient'altro. tuttavia rimango convinto che le ronde padane e altre attività di questo tipo siano nobili e i volontari(veri) che vi partecipano meritano tutto il mio rispetto per il loro impegno civico.
     
  5. The_Metal_Priest

    The_Metal_Priest
    Expand Collapse
    100% rujo

    Registrato:
    4 Dicembre 2006
    Messaggi:
    7.413
    "Mi Piace" ricevuti:
    8

    15 Giugno 2009

    ma l'impegno civico di questi volontari, di cui si dovrebbe poi aver stima, sarebbe girare per le strade e denunciare le illegalità?

    non dovrebbe esser già un dovere civico di chiunque?
    vogliamo incentivare il ritorno ai doveri civici di ognuno?
    BENE! sono il primo a dirlo, ma cominciamo allora col non passare col rosso, o col non superare in fila alla cassa del supermercato, col pagare le tasse, il biglietto del bus, a buttare i mozziconi di sigaretta nel cestino...
     
  6. Daws85

    Daws85
    Expand Collapse
    In thrash we trust!

    Registrato:
    10 Dicembre 2004
    Messaggi:
    8.732
    "Mi Piace" ricevuti:
    162

    15 Giugno 2009

    Dall' Unità.it

    "Ma, sempre sul web è partita anche la discussione sui siti antifascisti sull'opportunità di costituire una Milizia Comunista Italiana. Nel testo apparso su IndyMedia l'autore propone «a tutti i militanti della sinistra extraparlamentare la costruzione della Milizia Comunista Italiana. Nel momento in cui in questo paese esistono e operano la Guardia nazionale padana e la Guardia nazionale italiana noi non possiamo permetterci di stare a guardare».

    Da qui l'invito, anzi il «dovere dei comunisti e degli antifascisti di avere una propria Milizia che svolga un compito di 'vigilanza democratica' per evitare le tristi degenerazioni che conosciamo bene», continua. Nella discussione che si sta susseguendo con numerosi interventi si fa riferimento anche alla Volante rossa, agli Arditi del popolo e al Black Panther Party come modelli a cui ispirarsi.
    "


    ci mancava solo che ora si mettono a fare gli scontri ronde nere Vs rosse :ehm:
    ma ci rendiamo conto che siamo in un momento di vera e propria INconsistenza politica???
    propaganda a mille e concretezza zero, da una parte e dall'altra

    non so voi ma io vedo un'Italia davvero allo sbando


    cmq questo è l'articolo x intero

    «Ronde nere», nuova inchiesta - l'Unità.it
     
  7. nosferatu666

    nosferatu666
    Expand Collapse
    Giuda Ballerino!

    Registrato:
    28 Settembre 2007
    Messaggi:
    9.259
    "Mi Piace" ricevuti:
    19

    15 Giugno 2009

    Oddiosanto:roll:
     
  8. ShineOnYouCrazyDiamond

    ShineOnYouCrazyDiamond
    Expand Collapse
    New Member

    Registrato:
    15 Giugno 2007
    Messaggi:
    2.247
    "Mi Piace" ricevuti:
    0

    15 Giugno 2009

    A sto punto noi di TM potremmo istituire la Metal Militia :sadic:
     
  9. one_harvester

    one_harvester
    Expand Collapse
    New Member

    Registrato:
    2 Aprile 2008
    Messaggi:
    5.299
    "Mi Piace" ricevuti:
    3

    15 Giugno 2009

    Anch'io sono sostanzialmente d'accordo con te, soprattutto quando sottolinei il comune modo di fare dei frikkettoni, cancro del Movimento, di urlare a gran voce un ritorno al ventennio appena si assiste a qualche politica decisionista da parte d'un amministratore.
    Il problema sostanziale secondo me è che va fatta una distinzione, sempre: c'è il sindaco che veramente opera in onore della moralità e del bene comune, e chi invece opera solo in relazione alle ideologie spavalde dal suo partito d'appartenenza e, tra slogan razzisti e vuoti e proposte assurde, mette in serio pericolo il nostro viver civile.

    Stessa cosa per quanto concerne i poliziotti: un ipotetico aumento dei fondi della polizia destò polemiche perchè, nello specifico, venivano rafforzati distretti notoriamente non molto "tranquilli" e appartenenti a una determinata ideologia (come quello napoletano).
    Se le cose venissero fatte BENE e senza strumentalizzazione nessuno aprirebbe bocca.

    Ad esempio penso che tutti gli italiani accoglierebbero a braccia aperte un aumento dei fondi di TUTTO il corpo di polizia, senza simpatie verso questo o quel distretto: tutti gli italiani tranne i leghisti, i "comunisti del 2000" e i fascisti vogliosi di ri-indossare camiciette nere.

    O mio dio, prima o poi si arriverà a incolpare Stalin anche dell'effetto serra :hihi:

    Parli del diavolo e spuntano le corna.
    Eccoli i figli di papà che abitano in attici al centro di Roma e giocano a fare i rivoluzionari, i frikkettoni, i "comunisti del 2000", quelli che partecipano alle manifestazioni solo per raccattare qualche tiro di canna. Le ideologie son state ormai assorbite da ambienti che con le ideologie non dovrebbero avere nulla a che fare.

    Che tristezza :roll:

    Già, avremmo anche l'inno pronto 8-]:hihi:
     
  10. kiowa

    kiowa
    Expand Collapse
    New Member

    Registrato:
    29 Gennaio 2008
    Messaggi:
    3.234
    "Mi Piace" ricevuti:
    13

    15 Giugno 2009

    Sono d'accordo con te in parte.Infatti, se condivido il tuo dissenso verso certe velleità buoniste di certa sinistra(ho apprezzato le gesta di cofferati), per quanto riguarda questi clown, penso che non sia sempre certa sinistra ad ideologizzare(negativamente) la tematica sicurezza(fondamentale)
    Mi spiego meglio:
    nonostante io ritenga pur buona l'esaltazione del senso civico del cittadino ,e mi dissoci completamente da certe sparate pseudopacifiste che vedono come fumo negli occhi ogni mossa tesa a creare un po di ordine(veramente troppo carente), quattro corvi neri in divisa repubblichina avallati dalla legge, per me rappresenterebbero in strada un nemico naturale
    ergo:
    pur non rispecchiandomi in questa italia vecchia e stanca, vedendo certa gente, non sarei IO ad ideologgizzare il tutto, quanto LORO ad evocare ricordi sinistri e, soprattutto, a non rispettare TUTTI i cittadini al cui servizio dichiarano di mettersi
     
  11. Wizard_87

    Wizard_87
    Expand Collapse
    New Member

    Registrato:
    15 Aprile 2005
    Messaggi:
    2.324
    "Mi Piace" ricevuti:
    190

    15 Giugno 2009

    Guarda che la rivoluzione in italia poteva farsi tranquillamente ma Stalin e il suo fido coker Togliatti si opposero per stare alle regole di yalta. Cmq tornando ad argomenti decisamente più attuali, la nascita delle ronde rosse e nere era prevedibile, abbiamo venti milioni di italiani che hanno disertato le urne, partiti di massa nn ce ne sono più, fiducia nelle istituzioni men che meno... Certo le ronde attualmente rosse e nere nn spaventano nessuno ma a lungo andare...
     
  12. dicklaurant

    dicklaurant
    Expand Collapse
    New Member

    Registrato:
    29 Novembre 2008
    Messaggi:
    2.409
    "Mi Piace" ricevuti:
    524

    15 Giugno 2009

    si è un'ottima idea, cosi le ronde rosse e quelle nere si picchiano in strada e bisogna mandare i carabinieri a cavallo perché manca la benzina per le volanti, nello stesso tempo i criminiali ringraziano perché nessuno se li caga eheheheh
     
  13. one_harvester

    one_harvester
    Expand Collapse
    New Member

    Registrato:
    2 Aprile 2008
    Messaggi:
    5.299
    "Mi Piace" ricevuti:
    3

    15 Giugno 2009

    Ciò che stava nascendo dopo l'attentato a Togliatto era di natura spontaneista, una rivolta che a lungo (anzi breve) andare avrebbe recato gravissimi danni ai comunisti ribelli. Anche i muri sanno che per far vincere una rivoluzione va prima tutto organizzato, con mappe, tecniche e studiando le operazioni. Con il solo fucile e ardore si fa la fine che fecero i compagni della Comune di Parigi.

    In ogni modo fu Togliatti a bloccare tutto, Mosca non se ne interessò poi molto.

    E chi l'ha detto?
     
  14. DreamOn

    DreamOn
    Expand Collapse
    New Member

    Registrato:
    30 Agosto 2006
    Messaggi:
    2.918
    "Mi Piace" ricevuti:
    4

    15 Giugno 2009

    Be devo dire che di queste ronde ci sono molte cose che mi convincono ben poco, come le divise, che mi fanno venire alla mente tempi bui vissuti dall'italia...inoltre le simbologie, il signor saya, e company...tuttavia l'idea di partenza non sarebbe stata male se questo potesse servire a impedire, furti, stupri, violenze, bullismo, e atti vandalici..d'altra parte mi preoccuperebbe un eccessivo abuso di potere da parte di queste ronde...:roll:
     
  15. Wizard_87

    Wizard_87
    Expand Collapse
    New Member

    Registrato:
    15 Aprile 2005
    Messaggi:
    2.324
    "Mi Piace" ricevuti:
    190

    15 Giugno 2009

    Non mi riferisco solo all attentato a togliatti. Il pci negli anni 50 aveva la forza numerica, organizzativa e militare per rivoltare l italia come un calzino invece adottò la pagliacciata del "lungo cammino attraverso le istituzioni" per non violare ordini geopolitici ben più grossi... Cmq tornando alle ronde, io dico che ora sono a livello di cialtronata come la secessione di bossi nel 96 ma a lungo andare potrebbero perdere gli aspetti più folkloristici come o aquila imperiale e le divise e infettare tutto il paese con il benestare delle istituzioni
     
    #180
    Ultima modifica: 15 Giugno 2009

Condividi questa Pagina