1. Il regolamento del Forum è stato ripristinato e aggiornato, lo puoi trovare in ogni momento in basso a destra cliccando su "Termini e Condizioni d'uso del sito". Ti preghiamo di leggerlo e di rispettarlo per mantenere il forum un luogo piacevole ed accogliente per tutti. Grazie!
    Chiudi

Dream Theater

Discussione in 'Progressive' iniziata da Daniele "dani66" D'Adamo, 22 Settembre 2011.

  1. LucaGiulio

    LucaGiulio
    Expand Collapse
    Well-Known Member

    Registrato:
    4 Agosto 2018
    Messaggi:
    1.168
    "Mi Piace" ricevuti:
    914

    14 Febbraio 2020

    Io mi limito a dire che pur avendoli visti 7-8 volte, e contando che Scenes lo considero il mio "disco della vita", per molti motivi, sono assolutamente soddisfatto di essermene stato a casa.

    Temevo che con l'entusiasmo del post mi sarei pentito (e in questo senso ho molto apprezzato i commenti letti qui sopra, perché amare la musica è sempre un bene, e condividerlo ancora meglio), invece nulla, questa band mi ha talmente deluso che non provo più alcun interesse, zero.

    Analizzavo le cause (per quanto possa fregarvi) e sinceramente credo che la dipartita del vecchio Mike e le attuali condizioni di James siano i principali motivi del disamoramento (oggi è san Valentino...), molto più che la scarsa (per me anche scarisssima) qualità delle ultime pubblicazioni, e questo è anche peggio, perché gli interpreti sono e rimarranno questi, e nemmeno un (improbabile) album davvero buono potrebbe riportarli allo status di venerazione che gli tributavo un tempo.

    Fine sfogo.
     
    A Tarotman piace questo elemento.
  2. dreamwarrior

    dreamwarrior
    Expand Collapse
    Well-Known Member

    Registrato:
    23 Giugno 2005
    Messaggi:
    7.549
    "Mi Piace" ricevuti:
    3.045

    14 Febbraio 2020

    Guardiamo gli ultimi 4 dischi con Portnoy e con Mangini

    MP

    Train of Thought
    Octavarium
    Systematic Chaos
    Black Clouds

    MM

    A Dramatic Turn
    Dream Theater
    The Astonishing
    Distance over time

    Guarda caso 4 a testa con Portnoy che cominicia dopo quello che, quasi all'unanimità, viene considerato l'ultimo grande disco 6degrees

    Se li andiamo a pesare Portnoy è avanti, perche una Octavarium, In the presece of enemy, Count of Tuscany, A nightmare to remember, Stream of counscensness (e sicuramente qualche altra cosa da ToT), The best of times (che a me piace molto), oggi i Theater se li sognano.
    Però è anche vero che sono squarci di luce in dischi abbastanza inconsistenti. Non brutti, ma molto da "timbrata di cartellino", con troppi brani solamente accettabili o appena carini.
    Per molti bastano per seppellire i DT post Portnoy.
     
  3. The Transgressor

    The Transgressor
    Expand Collapse
    Crimson King

    Registrato:
    30 Novembre 2011
    Messaggi:
    5.527
    "Mi Piace" ricevuti:
    3.500

    14 Febbraio 2020

    La storia di "Portnoy rovinava il gruppo" ha radici lontane e nella maggior parte dei casi proviene dalla frustrazione dell'appassionato "vero" di progressive metal nei confronti del successo popolare direi unilaterale dei Dream Theater, una reazione contro certa fanbase accecata e contro una fama ormai acquisita che li porta in primo piano - mentre tutti gli altri sia nomi storici fondamentali sia gente nuova che sta portando qualcosa di diverso resta sullo sfondo - qualunque cosa facciano (tipo: ogni webzine/magazine che si rispetti avrà nella sua top dell'anno un disco dei DT, qualunque esso sia).
    È una storia vecchia, comprensibile sotto un piano psicologico che ha portato a lanciare merda contro dischi, sicuramente inferiori rispetto ai capolavori, ma che col senno di poi anziché merda erano quantomeno buoni (o grandi album come Six degrees) o con spunti molto buoni; senza tornare indietro fino a Awake, arriviamo dal dopo Scenes. Dopo i consensi unanimi, da qui in poi si sono avute due visioni: i fans adoranti ed i critici feroci (tra questi, nei primi figuravano ovviamente molti nuovi ascoltatori, nei secondi vecchi fans che iniziavano a scocciarsi), nessuno dei quali riusciva ad essere moderato: quindi o un album era il nuovo ennesimo capolavoro oppure era merda secca fumante: a questo giochino si sono sottoposti i vari Six Degrees (ad oggi, direi giustamente rivalutato), Train of Thought (ad oggi, direi parzialmente rivalutato come quantomeno un buon lavoro), Octavarium (ad oggi, non c'è risoluzione o è merda secca o è un buonissimo disco...per i meno addirittura un grandissimo album ma vedendo i dischi di ora direi si sia quasi in fase di rivalutazione per un buon disco) fino ai due ultimi con Portnoy dove l'esasperazione di entrambe le posizioni era giunta al culmine, cioè Systematic Black Clouds e dato che i primi qui facevano fatica a gridare al capolavoro, si è arrivati all'implosione.
    Portnoy va via e i DT imboccano davvero la fase di mi limito solo a timbrare il cartellino.
     
  4. dreamer15

    dreamer15
    Expand Collapse
    Well-Known Member

    Registrato:
    7 Aprile 2005
    Messaggi:
    11.949
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.345

    14 Febbraio 2020

    Può essere condivisibile ma, in generale, stiamo parlando di dischi comunque quasi sempre distanti dalla qualità dei lavori precedenti.
    Non volendo entrare nel dettaglio citando questo brano piuttosto che quell'altro, posso dire che degli ultimi 8 Black Clouds è anche il mio preferito, per contro Systematic Chaos penso sia il peggiore disco (per distacco) mai pubblicato dal gruppo mentre reputo A Dramatic Turn Of Events e Distance Over Time davvero dei bei dischi, così come Octavarium.
    L'impronta è sempre quella, in ogni caso, Portnoy o meno.
     
  5. Mucchina Volante

    Mucchina Volante
    Expand Collapse
    Well-Known Member

    Registrato:
    22 Maggio 2014
    Messaggi:
    1.037
    "Mi Piace" ricevuti:
    3.439

    14 Febbraio 2020

    In a dramatic turn of event c'è breaking all illusions che da sola vale il prezzo del disco, e potrebbe benissimo essere un pezzo dei primi grandi album...
    Il resto, fra gli ultimi otto dischi, varia fra il cheppalle e il "carino dai.."
    Troppo poco per quello che ci si aspetta da loro e che difficilmente si vedrà ancora...
     
    A Mordred87 e Vic Rattlehead piace questo messaggio.
  6. dreamwarrior

    dreamwarrior
    Expand Collapse
    Well-Known Member

    Registrato:
    23 Giugno 2005
    Messaggi:
    7.549
    "Mi Piace" ricevuti:
    3.045

    14 Febbraio 2020

    Il classico revisionismo storico che ha subito anche Falling into Infinity, almeno fino all'uscita dell'accoppiata DT/Astonishing, il disco meno amato dai fans. Naturalmente un revisionismo "a perdere", di quello che si basa sul valore modesto di un lavoro attuale per riabilitare quello più vecchio.
     
  7. Vic Rattlehead

    Vic Rattlehead
    Expand Collapse
    Cortexiphan Addicted

    Registrato:
    21 Settembre 2002
    Messaggi:
    9.076
    "Mi Piace" ricevuti:
    4.051

    14 Febbraio 2020

    sarà pure revisionismo ma ci sono dei gran pezzi su quel disco
     
  8. dreamwarrior

    dreamwarrior
    Expand Collapse
    Well-Known Member

    Registrato:
    23 Giugno 2005
    Messaggi:
    7.549
    "Mi Piace" ricevuti:
    3.045

    14 Febbraio 2020

    Se fosse uscito come ep sarebbe stato un capolavoro, ma purtroppo ci sono anche varie ciofeche.
    All'epoca fu massacrato, forse ingiustamente, salvo poi riabilitarlo alla luce di prove più incolori.
     
  9. Vic Rattlehead

    Vic Rattlehead
    Expand Collapse
    Cortexiphan Addicted

    Registrato:
    21 Settembre 2002
    Messaggi:
    9.076
    "Mi Piace" ricevuti:
    4.051

    14 Febbraio 2020

    Concordo su un paio di ciofeche :D
    Fosse uscito come avrebbe voluto la band staremmo parlando di ben altro disco, maledetto business.
     
  10. Mordred87

    Mordred87
    Expand Collapse
    The Pumpkin King

    Registrato:
    13 Aprile 2005
    Messaggi:
    8.143
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.707

    14 Febbraio 2020

    non c'è proprio paragone a favore di quelli di portnoy, contando cmq che questi nominati non sono di certo i capolavori/ottimi dischi del periodo fino a six degrees. Dopo l'abbandono di portnoy c'è stato un calo compositivo vertiginoso. I 4 di mp che hai citato non sono dischi perfetti ma ognuno all'interno ha dei capolavori come this dying soul, in the presence of enemies, ministry of lost souls, best of times e sopratutto octavarium (parlo sempre della canzone ovviamente) uno dei momenti più alti dell'intera discografia dei dream. Dai quattro dischi con mangini salvo pale blue dot, breaking all illusions, the enemy inside , the looking glass , barstool warrior (che cmq sa tanto di già sentito), bridges in the sky e poco altro
     
  11. Vic Rattlehead

    Vic Rattlehead
    Expand Collapse
    Cortexiphan Addicted

    Registrato:
    21 Settembre 2002
    Messaggi:
    9.076
    "Mi Piace" ricevuti:
    4.051

    14 Febbraio 2020

    parafrasando quello che ho scritto sul topic del calcio... Ridatemi Portnoy!
    Non che servirebbe a molto, sarebbe più utile ridatemi il James di 20 anni fa!
     
  12. Mucchina Volante

    Mucchina Volante
    Expand Collapse
    Well-Known Member

    Registrato:
    22 Maggio 2014
    Messaggi:
    1.037
    "Mi Piace" ricevuti:
    3.439

    14 Febbraio 2020

    Ma veramente portnoy dice di voler tornare da tempo...qui viene previsto un tour reunion con due batterie...una roba tamarra e acchiappasoldi ovviamente. Tipo il tour reunion degli helloween con tutti i cantanti...
     
  13. Vic Rattlehead

    Vic Rattlehead
    Expand Collapse
    Cortexiphan Addicted

    Registrato:
    21 Settembre 2002
    Messaggi:
    9.076
    "Mi Piace" ricevuti:
    4.051

    15 Febbraio 2020

    In quel caso si sono "dimenticati" Grapow e Kusch...
     
  14. Flea

    Flea
    Expand Collapse
    Fanboy

    Registrato:
    2 Aprile 2005
    Messaggi:
    15.660
    "Mi Piace" ricevuti:
    2.369

    15 Febbraio 2020

    Che è stato il concerto power più bello di sempre :love:
    Dove devo firmare?
     
    A Vic Rattlehead piace questo elemento.
  15. The Cerberman

    The Cerberman
    Expand Collapse
    Respect to me or death to you all!!!

    Registrato:
    21 Luglio 2009
    Messaggi:
    1.724
    "Mi Piace" ricevuti:
    235

    16 Febbraio 2020

    Per me il problema è che ci si aspetta sempre troppo dai Dream Theater, forse perché sono i principali esponenti del loro genere; quello che mi chiedo è "cosa vorrebbero davvero i fan dai Dream Theater?"; onestamente con Distance Over Time hanno realizzato un disco equilibrato con tutti gli elementi del loro sound che sembrano equivalersi; forse non è chiaro che loro sono una band classica del genere, non bisogna aspettarsi una grande sperimentazione o innovazione, per quello ci sono gli Haken o i Leprous; ho visto band molto più ripetitive di loro (es. Vanden Plas e Threshold) subire molte meno critiche mentre loro invece cambiano in qualche modo approccio praticamente ad ogni album, e questo giustificherebbe la mia affermazione iniziale; tra l'altro chi parla di oggettivo calo dovrebbe argomentare un attimo e dare una spiegazione più accurata sugli elementi che determinano il calo; secondo me dovremmo goderci i comunque ottimi dischi che continuano a realizzare senza farci troppe seghe mentali.
     
    A Vic Rattlehead piace questo elemento.

Condividi questa Pagina