1. Il regolamento del Forum è stato ripristinato e aggiornato, lo puoi trovare in ogni momento in basso a destra cliccando su "Termini e Condizioni d'uso del sito". Ti preghiamo di leggerlo e di rispettarlo per mantenere il forum un luogo piacevole ed accogliente per tutti. Grazie!
    Chiudi

Chitarra: modelli e prezzi

Discussione in 'Musicisti' iniziata da Monk, 2 Luglio 2005.

  1. requiemscript

    requiemscript
    Expand Collapse
    Bradipandoom (cit.)

    Registrato:
    16 Ottobre 2009
    Messaggi:
    6.359
    "Mi Piace" ricevuti:
    4.669

    14 Agosto 2020

    Ma noy syamo povery
     
  2. Maelstrom

    Maelstrom
    Expand Collapse
    To Mega Terron
    Membro dello Staff Moderatore

    Registrato:
    1 Dicembre 2013
    Messaggi:
    9.777
    "Mi Piace" ricevuti:
    8.630

    14 Agosto 2020

    O semplicemente erano di annate precedente, quindi migliori.

    Avrai preso il modello sfigato allora.
    La seconda metà degli anni '90 fu in assoluto, assieme al 2009, il periodo nefasto di Ibanez.
    Lo spostamento delle sedi produttive (nella seconda metà anni '90 comparvero le prime serie coreane mentre il Made in Japan rimaneva solo per le fasce medio/alte) e frazionamento delle stesse non beneficiò certo alla produzione. Poco dopo, primi anni 2000, si spostò tutto in Indonesia serie Prestige incluse, in pratica fu debellato per un breve periodo tutto il comparto Made In Japan (forse solo la Steve Vai e la Joe Satriani venivano ancora prodotte nelle sedi nipponiche), per poi ritornare in auge nel 2007 se non erro, dove tutte le serie Prestige erano effettivamente di produzione giapponese.
    E pensare che fino al 1995 e parzialmente 1996 Ibanez era sinonimo di Made in Japan...

    Una Cort da 600/800€ vale come una Gibson da 2.000€. I fatti parlano.

    Due anni fa scrissi questa notizia sul portale.

    Gibson Guitars: il popolare marchio di strumenti musicali rischia la bancarotta - truemetal.it

    Giusto per farti capire l'andazzo. Troppe serie di modelli uguali, troppa fretta di saturare il mercato con modelli invenduti...e la campagna pubblicitaria odierna è anche peggio, criticatissima addirittura dagli stessi endorser storici della casa.
    Per inciso, la qualità è andata a farsi fottere!

    Mi sei mancato. :fagiano:
     
  3. the Fierce

    the Fierce
    Expand Collapse
    Well-Known Member

    Registrato:
    18 Luglio 2018
    Messaggi:
    825
    "Mi Piace" ricevuti:
    336

    16 Agosto 2020

    beh, parliamo comunque di vari anni fa, in ogni caso.
    periodicamente butto un occhio ai cataloghi e ho notato che alcune chitarre le fanno solo in indonesia: se io quest'anno volessi un jackson warrior dovrei accontentarmi di un modello prodotto in delocalizzazione, bolt on, con floyd rose licensed e pick up di più modesti? non ho mica capito :stare: seccante sta cosa :stare:


    mi ricordo che fino a qualche anno fa c'erano modelli deliranti: sg con casse costruite con legni di colore diversa disposti in maniera concentrica, cosicchè la cassa ha un quantitativo record di colla, "holy explorer", chitarre col kahler senza capotasto bloccante...di fronte a quei cataloghi ho cominciato a chiedermi se ci fosse una volontà scientifica di non vender più chitarre...tutto questo senza considerare il problema, anche in casa gibson, dei minori controlli di qualità
     
  4. requiemscript

    requiemscript
    Expand Collapse
    Bradipandoom (cit.)

    Registrato:
    16 Ottobre 2009
    Messaggi:
    6.359
    "Mi Piace" ricevuti:
    4.669

    16 Agosto 2020

    Ti ricordi la "robot guitar"?

    Comunque, ritengo che uno dei problemi della Gibson sia anche la sua clientela media: gente talmente fissata coi modelli classici da non volere nessuna modifica e nessuna novità, nemmeno risoluzioni a problemi storici come la paletta che salta via starnutendoci sopra.
     
  5. the Fierce

    the Fierce
    Expand Collapse
    Well-Known Member

    Registrato:
    18 Luglio 2018
    Messaggi:
    825
    "Mi Piace" ricevuti:
    336

    18 Agosto 2020

    noooooo cosa mi hai tirato fuori :lol::lol::lol:
    peccato perchè, al di là dell'idea un po' così, esteticamente le dark fire mi piacevano

    secondo me, quella miglioria la dovrebbero apportare direttamente punto e basta. così come le les paul dovrebbero essere "axcess" di default: altri brand fanno gli strumenti direttamente così. Per non parlare del fatto che quando la Gibson, ultimamente, ha cercato di proporre modelli innovativi erano degli obbrobri
     
  6. The Neuromancer

    The Neuromancer
    Expand Collapse
    Well-Known Member

    Registrato:
    22 Aprile 2010
    Messaggi:
    3.453
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.067

    18 Agosto 2020

    Qualche indicazione sulle chitarre non più entry level ma magari in po' più "professionali"? Piacendomi molto la Fender, ho dato un occhio alle varie made in Mexico etc. Però non sono molto convinto...dovessi pensare a una chitarra prettamente heavy penso andrei sulle ESP, perché in fatto di design mi piacciono i modelli classici più che le tamarrate (eccetto le Gibson Flying V, quelle spaccano).

    Inviato dal mio SM-J600FN utilizzando Tapatalk
     
  7. requiemscript

    requiemscript
    Expand Collapse
    Bradipandoom (cit.)

    Registrato:
    16 Ottobre 2009
    Messaggi:
    6.359
    "Mi Piace" ricevuti:
    4.669

    18 Agosto 2020

    Leggendo in giro sui più disparati forum, pare che purtroppo la maggioranza dei fan della Gibson ritenga modifiche del genere da inutili a vere e proprie eresie...hanno un fanatismo al riguardo degno di dei talebani. Poi però non vengano a piangere quando la Gibson finirà di nuovo sull'orlo del fallimento...
     
  8. the Fierce

    the Fierce
    Expand Collapse
    Well-Known Member

    Registrato:
    18 Luglio 2018
    Messaggi:
    825
    "Mi Piace" ricevuti:
    336

    18 Agosto 2020

    a me piacciono le esp, le shecter e le ibanez (made in japan), però come si diceva qualche post addietro, pure la cort ha dei bei ferri

    da questo punto punto di vista, pure la Fender non scherza, basti pensare alla proposta di produrre la Randy Rhoads, che fu rifiutata sia da Fender, sia da Gibson per non cambiare le loro linee tradizionali: come probabilmente tutti sanno, la RR finì per fare la fortuna della Jackson, che credo fosse una sottomarca della Charvel. Fender e Gibson a mangiarsi le mani, e gli ultimi 20 anni passati a cercare di saltare sul carrozzone heavy metal mentre Jackson, Ibanez, ESP e altri brand sono cresciuti esponenzialmente, dagli anni 80.
    Ad ogni modo, Gibson può pure andare avanti così: continuerò a rivolgermi ad altri :D
     
  9. HeavyGabry

    HeavyGabry
    Expand Collapse
    Faggot 'till death!

    Registrato:
    26 Settembre 2009
    Messaggi:
    6.738
    "Mi Piace" ricevuti:
    2.879

    2 Settembre 2020

    Ma nessuno che commenti la fenice B.C. Rich ed i suoi nuovi modelli? I metallari sono proprio cambiati rispetto ad una volta. :old:
     
  10. the Fierce

    the Fierce
    Expand Collapse
    Well-Known Member

    Registrato:
    18 Luglio 2018
    Messaggi:
    825
    "Mi Piace" ricevuti:
    336

    2 Settembre 2020

    i nuovi modelli non li ho visti: mi metti la pulce nell'orecchio, ma devo dire che non mi hanno mai fatto impazzire, dal punto di vista estetico
     
  11. requiemscript

    requiemscript
    Expand Collapse
    Bradipandoom (cit.)

    Registrato:
    16 Ottobre 2009
    Messaggi:
    6.359
    "Mi Piace" ricevuti:
    4.669

    2 Settembre 2020

    Io ho dato un'occhiata, e così sulla carta sembrano aver fatto scelte ottime (i fishman fluence su tutto)...ma prima di cantare vittoria devo sentire di qualcuno che se le è trovate tra le mani (non parlo per me, visto che dalle mie parti si trova solo qualche modello vecchissimo).
     
  12. HeavyGabry

    HeavyGabry
    Expand Collapse
    Faggot 'till death!

    Registrato:
    26 Settembre 2009
    Messaggi:
    6.738
    "Mi Piace" ricevuti:
    2.879

    2 Settembre 2020

    Ma come? Il marchio che ci rappresenta per antonomasia...
    Il piano comunque per ora (circa un anno o poco più da quando sono ricomparsi) è questo: modelli classici (Warlock, Mockingbird, ecc.) rielaborati con materiali e finiture di livello, costo orientativo 1400-1900€ da noi.
    Leggevo che stanno considerando (quindi aggiungi almeno un altro anno) di cominciare a ragionare per modelli al di sotto dei 1000$.
     
  13. requiemscript

    requiemscript
    Expand Collapse
    Bradipandoom (cit.)

    Registrato:
    16 Ottobre 2009
    Messaggi:
    6.359
    "Mi Piace" ricevuti:
    4.669

    2 Settembre 2020

    In ogni caso, se rimangono sbilanciate e scomodissime come le versioni vecchie, se le possono tenere anche se dentro ci mettono un distributore di merendine.
     
  14. HeavyGabry

    HeavyGabry
    Expand Collapse
    Faggot 'till death!

    Registrato:
    26 Settembre 2009
    Messaggi:
    6.738
    "Mi Piace" ricevuti:
    2.879

    2 Settembre 2020

    La Warlock è problematica, ma un liutaio amatoriale mi faceva considerare di spostare l'aggancio superiore da qualche altra parte per sistemare. Non ho mai approfondito.
    Per provarle ovviamente è impossibile, ce le hanno alcuni grandi negozi europei, quindi ti serve un amico ricco.
     
  15. requiemscript

    requiemscript
    Expand Collapse
    Bradipandoom (cit.)

    Registrato:
    16 Ottobre 2009
    Messaggi:
    6.359
    "Mi Piace" ricevuti:
    4.669

    2 Settembre 2020

    io ai tempi ne provai una con una forma simil flying V...era un abominio, mi sembrava che per suonarla mi ci sarei dovuto mettere...sotto?!
     

Condividi questa Pagina