1. Il regolamento del Forum è stato ripristinato e aggiornato, lo puoi trovare in ogni momento in basso a destra cliccando su "Termini e Condizioni d'uso del sito". Ti preghiamo di leggerlo e di rispettarlo per mantenere il forum un luogo piacevole ed accogliente per tutti. Grazie!
    Chiudi

Chitarra: modelli e prezzi

Discussione in 'Musicisti' iniziata da Monk, 2 Luglio 2005.

  1. Zagreus

    Zagreus
    Expand Collapse
    Sono un piangina

    Registrato:
    9 Ottobre 2015
    Messaggi:
    2.069
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.841

    13 Dicembre 2016


    L'hai scelto perché ci puoi suonare l'intro di "My Heart Will Go On", vero? :seghe:
     
    A Monk piace questo elemento.
  2. Maelstrom

    Maelstrom
    Expand Collapse
    To DOOM on not to DOOM?
    Membro dello Staff Moderatore

    Registrato:
    1 Dicembre 2013
    Messaggi:
    9.681
    "Mi Piace" ricevuti:
    8.584

    14 Dicembre 2016

    Nel caso del cane col parrucchino piuttosto direi "My Dog Will Go On" :lookaround:!
     
    A Monk piace questo elemento.
  3. deleted_109907

    deleted_109907
    Expand Collapse
    Guest

    14 Dicembre 2016

    Se hai un combo e perdi più a transistor della Marshall, quello che dici non mi stupisce affatto.
    Sugli ampli c'è una buona scelta. Io tendo a consigliare una testata piuttosto che un combo.
    In genere nella scelta dell'ampli entrano in scena due tendenziali tipi di sonorità: il suono British e il suono American. Sono dati in buona parte dal differente tipo di valvole finali. Il suono British è tipicamente quello dei Marshall vecchio stile (Plexi e Jcm 800 monocanale) o degli Orange. Rimane un pó più caldo e sporco. Quello americano è ben rappresentato da marchi quali Mesa Boogie e Soldano. Hanno un suono più aggressivo e tendenzialmente più definito.

    Per iniziare potresti provare un Blackstar, sono ampli orientati verso il rock/metal e hanno un ottimo rapporto qualità prezzo. Inoltre, alcuni modelli hanno una regolazione che ti permette di passare o miscelare dal suono British a quello American, molto interessante.
     
  4. Monk

    Monk
    Expand Collapse
    To be a rock and not to roll

    Registrato:
    3 Maggio 2005
    Messaggi:
    55.756
    "Mi Piace" ricevuti:
    84.107

    14 Dicembre 2016

    No. Per usarlo come dildo.

    :lookaround:
     
    A Maelstrom piace questo elemento.
  5. Maelstrom

    Maelstrom
    Expand Collapse
    To DOOM on not to DOOM?
    Membro dello Staff Moderatore

    Registrato:
    1 Dicembre 2013
    Messaggi:
    9.681
    "Mi Piace" ricevuti:
    8.584

    14 Dicembre 2016

    My Ass Dil' do On

    :lookaround:

    (ok, la smetto, devo dare il buon esempio)

    Funzione davvero interessante, ma parli di modelli a valvole vero?
    Se sì, in base a quale principio funzionerebbe questa feature?
    Rimiscela le valvole finali? Altro in mente non mi viene.
    In caso di transistor invece, è tutto molto più semplice e fattibile: penso ad esempio al Fender Champion 100 che fa esattamente questa cosa.
     
    A Zagreus e Monk piace questo messaggio.
  6. The Eternal Wayfarer

    The Eternal Wayfarer
    Expand Collapse
    Member

    Registrato:
    5 Luglio 2015
    Messaggi:
    16.327
    "Mi Piace" ricevuti:
    20.662

    7 Gennaio 2017

    Qualcuno, gentilmente, conosce dei produttori/rivenditori di parti di chitarra che siano di fattura quantomeno decente ma non costino l'ira di Dio?

    Nello specifico, mi interesserebbe un manico (il numero di tasti non è poi importante) stile Fender anni '70, perciò con il tipico palettone :) l'idea, per inciso, sarebbe quella di scallopparlo.
     
  7. Gabba

    Gabba
    Expand Collapse
    Green Is My Pepper
    Membro dello Staff

    Registrato:
    17 Ottobre 2012
    Messaggi:
    1.159
    "Mi Piace" ricevuti:
    672

    23 Gennaio 2017

    Al NAMM hanno appena presentato le nuove Chapman per il 2017 e me lo fanno rizzare tantisssimo:

     
  8. Fanculium

    Fanculium
    Expand Collapse
    New Member

    Registrato:
    30 Gennaio 2017
    Messaggi:
    4
    "Mi Piace" ricevuti:
    0

    30 Gennaio 2017

    Ciao a tutti!!
    Sono nuovo!!
    Volevo farvi una domanda che sicuramente sarà stupida.....
    Ho da poco cambiato chitarra, una Ibanez rgir27FE e siccome non ho mai avuto chitarre con PU attivi, ora è il momento di cambiare la batteria...
    Ho comprato una Duracell ultra ma....praticamente la chitarra non suonava.............
    E quindi mi chiedo.. Quali batterie è consigliabile acquistare??
    Qualcuno mi può illuminare?
    Grazie mille per l'aiuto!!
    Ciao!!!!!
     
  9. Il Luppoooo

    Il Luppoooo
    Expand Collapse
    Piglia schiaffone su chiappa

    Registrato:
    27 Luglio 2005
    Messaggi:
    24.139
    "Mi Piace" ricevuti:
    10.389

    30 Gennaio 2017

    Assicurati di averla montata bene, io ho sempre usato Duracell da 9V e ha sempre suonato tutto come doveva (EMG 81/85/SA)
     
  10. Fanculium

    Fanculium
    Expand Collapse
    New Member

    Registrato:
    30 Gennaio 2017
    Messaggi:
    4
    "Mi Piace" ricevuti:
    0

    30 Gennaio 2017

    Quella che ho io è una duracell duralock e l'ampli distorceva pochissimo...riattaccavo quella della chitarra (che è una marca straniera....boh!) e ripartiva subito!!!!comunque dopo riprovo!!ma quale modello di duracell usi????forse quella che ho io non è tanto adatta.....
     
  11. Maelstrom

    Maelstrom
    Expand Collapse
    To DOOM on not to DOOM?
    Membro dello Staff Moderatore

    Registrato:
    1 Dicembre 2013
    Messaggi:
    9.681
    "Mi Piace" ricevuti:
    8.584

    30 Gennaio 2017

    Probabilmente ti sarà capitata una batteria scarica di fabbrica...a volte succede.
     
  12. sciacallo010

    sciacallo010
    Expand Collapse
    MungoPolipiPerSoldi
    Membro dello Staff Webmaster

    Registrato:
    4 Maggio 2009
    Messaggi:
    20.323
    "Mi Piace" ricevuti:
    14.440

    6 Maggio 2017

    Secondo voi passando da delle corde 10-46 a delle 9-42 mi tocca mettere mano al truss rod o non c'è bisogno?

    Sent from my Nexus 5 using Tapatalk
     
  13. deleted_109907

    deleted_109907
    Expand Collapse
    Guest

    6 Maggio 2017

    Dipende essenzialmente dalla chitarra, in genere in quelle di fascia medio bassa con scarsa qualità e stagionatura dei legni risulta necessario.
    Su alcune vecchie Gibson, ho cambiato varie volte scalatura delle corde e la tastiera è rimasta perfetta come prima, mentre su alcune asiatiche che ho avuto (Ibanez ed Epiphone) ho dovuto riassettare il truss rod.
     
  14. qwerty

    qwerty
    Expand Collapse
    Well-Known Member

    Registrato:
    18 Giugno 2010
    Messaggi:
    1.198
    "Mi Piace" ricevuti:
    383

    26 Maggio 2017

    Domanda flash: secondo voi è follia comprare una chitarra senza provarla?

    Nello specifico, stavo addocchiando le Charvel San Dimas (fra l'altro, 4 anni fa scrissi qua che pensavo di comprarne una come seconda chitarra, ma alla fine ho resistito fino ad oggi :lookaround: mi sono messo alla prova), ma sfortunantamente in zona non trovo nessuno che ne abbia una. Al massimo potrei ordinarla, ma ovviamente se la ordino poi la devo comprare (ma va? :hihi:).
    La mia idea era per l'appunto una Superstrat alla Van Halen, con floyd rose e humbucker (fra l'altro puntavo proprio i Seymour Duncan JB per il ponte), ma non volevo modificare la mia Stratocaster perchè quella mi sta bene così.
    Ho letto che i legni sono gli stessi, il manico non è piatto ma è (relativamente) ricurvo, sulla forma non ho dubbi visto che ci sono già abituato, la scalatura dei tasti è la stessa...
    Però certe volte mi sono sentito dire praticamente che chi compra una chitarra per sentito dire è un coglione, quindi volevo sapere anche cosa ne pensavate voi.
    Quindi... sono un coglione? :lookaround:
     
  15. deleted_109907

    deleted_109907
    Expand Collapse
    Guest

    27 Maggio 2017

    Le Charvel San Dimas hanno una delle migliori tastiere su cui abbia mai suonato, molto veloce e comoda (io avevo una Usa con tastiera in acero).
    Ne ho avuta una e mi sono più volte pentito di averla scambiata.
    Secondo il mio modesto parere con la San Dimas vai sul sicuro, però è sempre meglio provarle prima le chitarre, inoltre ho visto che hanno apportate diverse modifiche nell'ultima serie, quindi devi valutare le carateristiche che fanno più per te.
     

Condividi questa Pagina