1. Il regolamento del Forum è stato ripristinato e aggiornato, lo puoi trovare in ogni momento in basso a destra cliccando su "Termini e Condizioni d'uso del sito". Ti preghiamo di leggerlo e di rispettarlo per mantenere il forum un luogo piacevole ed accogliente per tutti. Grazie!
    Chiudi

Blue Oyster Cult

Discussione in 'Hard Rock - AOR' iniziata da juliushark, 20 Ottobre 2005.

  1. luca2112

    luca2112
    Expand Collapse
    Well-Known Member

    Registrato:
    30 Aprile 2003
    Messaggi:
    5.732
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.412

    10 Novembre 2020

    insomma altri 2 live per il 4 dicembre
    bene la ristampa di a long day's night mentre sul live at Rock of Ages 2016 ho qualche dubbio in più (in particolare sulla setlist abbastanza simile ad altri live recenti e al dvd/bluray spartano nei contenuti) ma lo prenderò lo stesso per completezza :)
     
  2. Oysterboy

    Oysterboy
    Expand Collapse
    Active Member

    Registrato:
    14 Ottobre 2004
    Messaggi:
    322
    "Mi Piace" ricevuti:
    29

    10 Novembre 2020

    Tutti i fan dei BOC DEVONO andare a vedere questo canale su Youtube, tante rare registrazioni inedite. Vecchia demo / prove / roba dal vivo, da un ragazzo che ha lavorato a stretto contatto con la band.
    https://www.youtube.com/.../UCQv7siqa11XKH4sJHXs.../featured

    George Geranios è stato per molti anni ingegnere del suono dei B.O.C.

    Vi linko una versione live Mostruosa di Maserati GT:



    upload_2020-11-10_11-19-57.png
     
  3. juliushark

    juliushark
    Expand Collapse
    keeperofthetruth

    Registrato:
    27 Novembre 2003
    Messaggi:
    3.459
    "Mi Piace" ricevuti:
    131

    11 Novembre 2020

    Infatti il nome non mi è nuovo ricordo di averlo letto gia diverse volte sulle note dei loro dischi
     
  4. Oysterboy

    Oysterboy
    Expand Collapse
    Active Member

    Registrato:
    14 Ottobre 2004
    Messaggi:
    322
    "Mi Piace" ricevuti:
    29

    14 Novembre 2020

  5. juliushark

    juliushark
    Expand Collapse
    keeperofthetruth

    Registrato:
    27 Novembre 2003
    Messaggi:
    3.459
    "Mi Piace" ricevuti:
    131

    15 Novembre 2020

    chissa se avranno mai l'idea di reintegrare in qualche modo albert bouchard, magari anche solo come percussionista e lead/second voice
     
  6. Oysterboy

    Oysterboy
    Expand Collapse
    Active Member

    Registrato:
    14 Ottobre 2004
    Messaggi:
    322
    "Mi Piace" ricevuti:
    29

    15 Novembre 2020

    [QUOTE = "juliushark, post: 4629336, member: 4334"] chissà se progetti mai l'idea di reintegrare in qualche modo albert bouchard, magari anche solo come percussionista e lead / second voice [/ QUOTE]
    Pr darti una risposta organica io la penso così, il 2022 sarà l'anno del 50esimo dei BOC, considerando l'uscita del "First Album", per il 2022 sono già state programmate alcune date live, penso che sarà molto difficile che facciano un altro album in studio, anche se stanno avendo più di una soddisfazione con la loro ultima uscita. Magari ri-compariranno come ospiti speciali i fratelli Bouchard in un probabile capitolo live conclusivo. Anche se i rapporti nel tempo si sono molto distesi non penso ritorneranno alla lineup storica. Tieni comunque conto che Dharma e Albert Bouchard hanno recentemente collaborato in un album con diversi testi scritti dallo scrittore Moorcock. A questo punto tutto quello che arriverà in più è "un miracolo" hanno dato tanto e penso che i BOC si siano guadagnati un bel posto nel mondo della musica. Un aspetto che non conosco è se da parte Frontiers, contrattualmente parlando siano stati previsti altri album ...?



    [​IMG]
     
    #1341
    Ultima modifica: 15 Novembre 2020
    A juliushark piace questo elemento.
  7. juliushark

    juliushark
    Expand Collapse
    keeperofthetruth

    Registrato:
    27 Novembre 2003
    Messaggi:
    3.459
    "Mi Piace" ricevuti:
    131

    15 Novembre 2020

    sarebbe fantastico rivederli tutti insieme (purtroppo senza lanier) anche solo per celebrare i loro 50, per quanto riguarda future realizzazioni si potrebbe chiedere allo staff di truemetal di contattare frontiers records, so che da diversi anni ci sono dei contatti tra tutti e due.
     
  8. Oysterboy

    Oysterboy
    Expand Collapse
    Active Member

    Registrato:
    14 Ottobre 2004
    Messaggi:
    322
    "Mi Piace" ricevuti:
    29

    15 Novembre 2020

    Avevo letto sul forum che doveva uscire un'intervista su Truemetal...Il lockdown potrebbe favorire l'attività di studio penso però che si riposeranno un po' prima del gran finale di date una volta cessato il coprifuoco.
     
  9. Oysterboy

    Oysterboy
    Expand Collapse
    Active Member

    Registrato:
    14 Ottobre 2004
    Messaggi:
    322
    "Mi Piace" ricevuti:
    29

    19 Novembre 2020

    [​IMG]
     
  10. juliushark

    juliushark
    Expand Collapse
    keeperofthetruth

    Registrato:
    27 Novembre 2003
    Messaggi:
    3.459
    "Mi Piace" ricevuti:
    131

    22 Novembre 2020 alle 10:27

    giusto ieri mi stavo rivedendo i live long days night e quelli degli ultimi show targati frontiers. Devo dire che sono tutti splendidi, però c'è da fare una distinzione, qualcosa che percepivo ad orecchio anche come musicista, e ciò riguarda la batteria. Senza dubbio Radino è un drummer preparato, professionale e preciso, ma Bob Rondinelli ragazzi, mi dispiace ma lo surclassa, non è un caso che ho sempre ad orecchio goduto come pochi ad ascoltare il suo modo di suonare la batteria, sarà per come utilizza i fill, sarà perche mi sembra piu fantasioso e creativo. tecnicamente sono ineccepibili tutti e due stiamo parlando di differenti stili , quello di Rondinelli dava comunque qualcosa in piu soprattutto in sede live. Comuqnue Radino mi va benissimo e ha dato un'ottima prova soprattutto sull'ultimo disco, avanti cosi!
     
  11. Oysterboy

    Oysterboy
    Expand Collapse
    Active Member

    Registrato:
    14 Ottobre 2004
    Messaggi:
    322
    "Mi Piace" ricevuti:
    29

    22 Novembre 2020 alle 15:39

    RECORD STORE DAY/BLACK FRIDAY EXCLUSIVE!

    By special arrangement with Blue Öyster Cult and its management, Real Gone Music is thrilled to present, for the first time ever in any physical format, the band’s July 24, 1983 concert at Perkins Palace in Pasadena, CA. Originally recorded for radio broadcast, now it is finally coming out in authorized physical form, complete with liner notes by Scott Schinder and rare photos. Gatefold, 2-LP edition pressed in blue with black swirl vinyl limited to 1500 copies, exclusive to Record Store Day/Black Friday.

    [​IMG]
     
  12. fdr

    fdr
    Expand Collapse
    Well-Known Member

    Registrato:
    23 Settembre 2007
    Messaggi:
    1.550
    "Mi Piace" ricevuti:
    220

    22 Novembre 2020 alle 23:54

    Interessanti osservazioni. A mio parere, Radino è un ottimo batterista rock, un session man che potrebbe suonare qualsiasi cosa e si cala con intelligenza nel ruolo richiesto. Rondinelli è più un batterista hard rock, scuola Carmine Appice, John Bonham e Cozy Powell. Forse meno versatile ma cresciuto con quell'approccio. Considerato ciò, Radino è ottimo anche per me ma Rondinelli lo preferisco.
     
  13. Oysterboy

    Oysterboy
    Expand Collapse
    Active Member

    Registrato:
    14 Ottobre 2004
    Messaggi:
    322
    "Mi Piace" ricevuti:
    29

    23 Novembre 2020 alle 13:07

    Indipendentemente dallo stile, non dimenticate il binomio età/esperienza sicuramente a favore di Rondinelli, quest'ultimo un "mercenario" delle percussioni cosa che gli ha permesso di acquisire una grande esperienza, attualmente batterista per il "Re del Tono" Leslie West. Pare che Rondinelli all'epoca si fosse lamentato per il mix della batteria su COTHM e ALDN...mah...
     
  14. juliushark

    juliushark
    Expand Collapse
    keeperofthetruth

    Registrato:
    27 Novembre 2003
    Messaggi:
    3.459
    "Mi Piace" ricevuti:
    131

    23 Novembre 2020 alle 13:54

    eppure su ALDN ha proprio un ottimo suono, sinceramente non saprei dire, un altro splendido lavoro di rondinelli è cross purposes dei black sabbath ( per me un discone) ela sua band solista Rondinelli. Si concordo con tutti voi, le tante esperienze soprattutto nel genere lo hanno reso sicuramente un turnista fenomenale soprattutto nell'approccio come ha ricordato FDR alal cozy powell, noto notevoli somiglianze nello stile. Forse Radino fa piu squadra ed è comunque un bene per la band, giusto allora che ci sia lui
     
  15. fdr

    fdr
    Expand Collapse
    Well-Known Member

    Registrato:
    23 Settembre 2007
    Messaggi:
    1.550
    "Mi Piace" ricevuti:
    220

    23 Novembre 2020 alle 16:30

    Comunque, Rondinelli è un mito, per me a partire da "Straight between the eyes" dei Rainbow e il live successivo "Live between the yes". All'epoca era molto giovane e in qualche intervista Blackmore racconta che aveva qualche problema dal vivo nel gestire le sue, diciamo così, "attività nasali". Questo l'avrebbe portato qualche sera a strafare (anche se nei diversi bootleg che ho di quel periodo io non l'ho mai sentito combinare guai) e quindi al rapido licenziamento in favore di Chuck Burgi, più metronomo (in fondo, io ho l'impressione che il batterista ideale nella mente di Blackmore sia una drum machine). Dal canto suo, Bobby non ha mai nascosto la sua ammirazione per Powell e direi che nell'ottimo Cross purposes, gli si avvicina parecchio, anche come suoni. L'ultima volta che l'ho visto dal vivo è stato con i Lizards, mi pare, diversi anni fa; suonò tutto il concerto con uno stuzzicadenti in bocca e durante l'assolo di batteria si mise anche a predicare qualcosa in semitaliano sugli stuzzicadenti! (Del resto mi pare che sia italoamericano di New York)
     

Condividi questa Pagina