1. Il regolamento del Forum è stato ripristinato e aggiornato, lo puoi trovare in ogni momento in basso a destra cliccando su "Termini e Condizioni d'uso del sito". Ti preghiamo di leggerlo e di rispettarlo per mantenere il forum un luogo piacevole ed accogliente per tutti. Grazie!
    Chiudi

Alcool e guida

Discussione in 'Attualità e Cultura' iniziata da Skinfist, 20 Agosto 2008.

  1. SANdMAN

    SANdMAN
    Expand Collapse
    The vengeance is mine!

    Registrato:
    11 Febbraio 2002
    Messaggi:
    6.759
    "Mi Piace" ricevuti:
    22

    21 Agosto 2008

    Avevo capito un'altra cosa allora...
     
    #76
  2. raffomaster

    raffomaster
    Expand Collapse
    Banned
    BANNATO

    Registrato:
    3 Febbraio 2007
    Messaggi:
    15.406
    "Mi Piace" ricevuti:
    1

    21 Agosto 2008

    No aspè, ho sbagliato allora... volevo dire questo:

    Hai la macchina. Ti ubriachi anche sapendo che guiderai e che potresti recare danno sia a te, ma soprattutto ad altri. Quindi te ne freghi.

    Ecco, è questo che pensa quella gente, sull'onda dell'euforia perchè ha passato una bella serata, e allora si dice "non capiterà a me, che sono scemo io"

    boooooooooooooooooooooooooooom!
     
    #77
  3. SANdMAN

    SANdMAN
    Expand Collapse
    The vengeance is mine!

    Registrato:
    11 Febbraio 2002
    Messaggi:
    6.759
    "Mi Piace" ricevuti:
    22

    21 Agosto 2008

    ci siamo, capito, quindi l'omicidio preterintenzionale se fai una vittima ci sta tutto anche con il tuo ragionamento, poi se ci sono piu' di un morto allora ci sta la starge o l'omicidio plurimo e con l'aggravante dello stato d'ebrezza.
    PERFETTO, dove devo mettere la firma?
     
    #78
  4. Rive

    Rive
    Expand Collapse
    Banned
    BANNATO

    Registrato:
    8 Ottobre 2006
    Messaggi:
    6.056
    "Mi Piace" ricevuti:
    77

    21 Agosto 2008

    Ma dai su sappiamo benissimo che in genere non funziona così: uno guida e durante una serata beve e si ubriaca con l'intenzione giustissima di mettersi poi alla guida solo quando saranno cessati gli effetti dell'alcool e avrà recuperato pienamente le sue abilità. Ed è proprio per questo che mi spaventa lo 0,5: siccome, ripeto, a 0,5 non senti più alcun effetto dell'alcool può benissimo succedere che io mi rimetta alla guida non sotto tale tasso. E' giusto che io finisca dietro le sbarre o che mi venga ritirata la patente nonostante non abbia guidato ubriaco?
     
    #79
  5. DarkWing

    DarkWing
    Expand Collapse
    Well-Known Member

    Registrato:
    21 Novembre 2003
    Messaggi:
    22.288
    "Mi Piace" ricevuti:
    4.024

    21 Agosto 2008

    In alcuni tratti di autostrada in Germania non c'è limite di velocità, tant'è che numerosi programmi tv che parlano di motori vanno in Germania a provare su strada le supercar per portarle al limite...e se ci fossero i limiti di velocità non credo lo farebbero...
     
    #80
  6. raffomaster

    raffomaster
    Expand Collapse
    Banned
    BANNATO

    Registrato:
    3 Febbraio 2007
    Messaggi:
    15.406
    "Mi Piace" ricevuti:
    1

    21 Agosto 2008

    Non ho capito se stavi facendo del sarcasmo o no...

    Guidi la macchina una sera? Allora non devi bere. Non so quanto ci voglia a raggiungere il limite dello 0,5. Ma comunque sia io, quando ho la macchina, mi limito a una birretta... e mangiare aiuta molto a "metabolizzare" meglio quello che bevi. Quindi è come se non bevessi, quando guido.

    Invece ci sono tantissime persone che guidano e si ubriacano, e anche se riescono a capire cosa gli succede intorno (fino al livello del brillo), non hanno i riflessi pronti, non si ha la giusta concentrazione, e in caso di pericolo non puoi avere la preparazione per cercare di evitare certi pericoli.
     
    #81
  7. Rive

    Rive
    Expand Collapse
    Banned
    BANNATO

    Registrato:
    8 Ottobre 2006
    Messaggi:
    6.056
    "Mi Piace" ricevuti:
    77

    21 Agosto 2008

    Guarda che non è contro la legge ubriacarsi la sera che si guida eh... contro la legge è mettersi alla guida in condizioni non idonee. Condizioni non idonee che il legislatore italiano ha voluto tradurre convenzionalmente nel superamento (o raggiungimento non lo so) del 0,5. Sbagliando. Perchè uno a 0,5 non è ne brillo ne con i riflessi rallentati. Ora io le precise punizioni non le conosco e non so se ci sono delle fascie di gradazioni rilevate che corrispondono a sanzioni diversamente pesanti, ma il carcere (o comunque grosse sanzioni) per chi guida con 0,6 è ridicolo, perchè a 0,6 uno per guidare è assolutamente idoneo.
    Ora tu mi potrai dire: la legge ha fissato quel tasso e quindi oltrepassando quello t considera non idoneo alla guida e quindi amen: giustissimo, ma io ti replico che in Italia (non di certo solo in questo caso) si legifera col culo :).
    Comunque queste che sto facendo sono solo ipotesi perchè la precisa regolamentazione non la conosco. Comunque mi informerò
     
    #82
  8. The_Metal_Priest

    The_Metal_Priest
    Expand Collapse
    100% rujo

    Registrato:
    4 Dicembre 2006
    Messaggi:
    7.413
    "Mi Piace" ricevuti:
    8

    21 Agosto 2008

    purtroppo padova ormai è una città medio grande :(
    ora abbiamo pure (l'inutile) tram :D


    cmq, sono d'accordo con tutte le vostre analisi...e mi trovo d'accordo sul fatto che deve cambiare la mentalità.
    al di là delle varie furbate che ha raccontato sandman, deve proprio secondo me cambiare l'atteggiamento con cui l'italiano medio (e parlo anche per me a volte eh) si approccia alla strada, ovvero: FERMI TUTTI CHE PASSO IO.

    l'altro giorno ero in una via qui in città, dove tra l'altro c'è il cantiere per i binari del tram, sto andando tranquillo ai 50 km/h e a un certo punto mi sento alle spalle SKREEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEK
    un inchiodone da paura.
    non l'ho neanche vista la macchina eh, ho solo detto "ora muoio".
    e nel mentre che lo penso vedo una Uno che mi supera a destra.
    erano le 5 di sabato pomeriggio in una via cittadina..ditemi dove doveva andare quel coglione per tirare l'inchiodone prima di superarmi!

    non parliamo di sorpassi a slalom in tangenziale, o camion che ti stringono quando li sorpassi..
     
    #83
  9. ian90

    ian90
    Expand Collapse
    New Member

    Registrato:
    12 Luglio 2008
    Messaggi:
    161
    "Mi Piace" ricevuti:
    0

    21 Agosto 2008

    visto che si è parlato fino ad ora dal punto di vista della vittima ,vorrei fare l'inverso.
    per un mio giudizio personale le pene dovrebbero essere maggiori ai 5 (sui 20-30 anni),però analizzando i meccanismi del mondo del lavoro e il tiipo di società in cui viviamo,ribadisco che le pene dovrebbero variare dai 3 ai 5 anni.
    come dice sandman questo tipo di reato è preterintenzionale,però io lo metterei nella categoria degli omicidi involontari .ora mi spiego meglio.
    se uno per questo tipo di reato sconta 20 anni carcere.di già in partenza hai rovinato la sua vita,ma facciamo due esempi,un ragazzo di 20 anni e uno di 35 anni(con famiglia) uccidono una persona in stato di ebbrezza durante un incidente stradale e tutti due scontano 20 anni,quando usciranno dal carcere,sarà quasi impossibile per entrambi trovare un lavoro,visto che i datori gia di per sè non assumono gente che ha un'età avanzata,in più nel loro curriculum ci sarà scrtto che sono degli omici di preterintenzionali , ancora peggio,e cosa faranno questi due tizi per il resto della loro vita?nelle migliori delle ipotesi faranno i barboni a vita se nò,ricommetteranno altri reati spinti non dalla cattiveria,ma dal bisogno di sopravvivere,e rimarranno per sempre legati al carcere.
    nel primo caso non permetterai o renderai quasi impossibile al ragazzo il diritto sacrosanto di crearsi una famiglia,(con relativi nascituri),di integrarsi nella societa,di trovare un lavoro stabile......
    nel secondo caso rovinerai la famiglia di quella persona,non permettendogli di educare i suoi figli,di fare il padre,e in alcusi casi lo lasci ancora di più alla deriva con l'aggravante di un possibile divorzio.
    quindi per me le pene devono variare dai 3 ai 5 anni e questo tipo di reati devono essere classificati come omicidi involontatri perchè così non rovini totalmente una vita già segnata dai rimorsi e sensi di colpa di una persona,anzi gli daì il suo diritto sacrosanto di reintegrarsi nella società.
    per me si dovrebbe andare in questa direzione,anche perchè i mezzi di integrazione non sono validi e non funzionano,in più con la continua crisi economica che stiamo vivendo,lo stato non potra più dare(già non lo fa ora) dei giusti fondi per cercare di migliorare questa situazione .
     
    #84
    Ultima modifica: 21 Agosto 2008
  10. The_Metal_Priest

    The_Metal_Priest
    Expand Collapse
    100% rujo

    Registrato:
    4 Dicembre 2006
    Messaggi:
    7.413
    "Mi Piace" ricevuti:
    8

    21 Agosto 2008

    ian90..90 è l'anno di nascita?
    tu guidi? se si da quanto (e non parlo di tempo ma di kilometraggio)?
     
    #85
  11. Purscell

    Purscell
    Expand Collapse
    New Member

    Registrato:
    24 Agosto 2007
    Messaggi:
    77
    "Mi Piace" ricevuti:
    0

    21 Agosto 2008

    da neo milanese, in quanto a sti inconvenienti ti posso solo dire.....
    welcome to the Jungle!!!!
    ma le esperienze peggiori alla guida sono tutte a Palermo!!minchia che casino.....
     
    #86
  12. Purscell

    Purscell
    Expand Collapse
    New Member

    Registrato:
    24 Agosto 2007
    Messaggi:
    77
    "Mi Piace" ricevuti:
    0

    21 Agosto 2008

    Oppure può anche essere che alcuni(sì esistono)devono lavorare anche il sabato sera....e magari il locale va preparto per il tempo!
     
    #87
  13. Hoghemaru

    Hoghemaru
    Expand Collapse
    New Member

    Registrato:
    6 Gennaio 2008
    Messaggi:
    43
    "Mi Piace" ricevuti:
    0

    21 Agosto 2008

    per quanto mi riguarda, mi è successo una volta sola di guidare ubriaco e sono stato fortunato ad averci rimesso solamente 150€ di specchietto (e ancora oggi non ho ancora capito dove ho sbattuto per romperlo...) perchè per strada non c'era nessuno

    mi vergogno ancora tremendamente per averlo fatto e da allora sto attentissimo a non bere quando guido o comunque a bere al max una birra (se sto a cena magari qualcosina in più, ma comunque mi contengo)

    sono d'accordissimo sul fatto che la mentalità italiana sia uno schifo: siamo il fanalino di coda dell'europa, sia economicamente che culturalmente, proprio perchè siamo "il paese dei furbi", tutti pronti a mangiare sulle spalle degli altri piuttosto che rimboccarsi le maniche e assumersi le proprie responsabilità (inoltre, c'è sempre il modo di farla franca...)

    la mentalità di ian90 è l'emblema della cultura odierna: "ma poverini, se li mandi in galera per troppo tempo poi gli rovini la vita..."

    beh, per quanto mi riguarda se non vuoi rovinarti la vita allora faresti meglio ad agire da persona responsabile!

    ormai si pensa solo a proteggere chi sbaglia, piuttosto che punirli come meriterebbero: la società in cui viviamo è permeata da un senso di deresponsabilizzazione davvero preoccupante (gli insegnanti non possono neanche permettersi di mettere brutti voti agli studenti perchè vengono aggrediti dai genitori...), perchè i genitori non educano più i loro figli (è più comodo lasciargli fare quello che vogliono) e questi crescono con la sensazione di non avere limiti e di non doversi assumere le responsabilità per le loro azioni perchè tutto gli è dovuto

    per quanto mi riguarda, inasprirei enormemente le pene per chi guida ubriaco:
    ti beccano con un tasso spropositato? tentato omicidio
    uccidi qualcuno perchè guidi ubriaco? omicidio volontario

    e, soprattutto, CERTEZZA DELLA PENA
     
    #88
  14. ian90

    ian90
    Expand Collapse
    New Member

    Registrato:
    12 Luglio 2008
    Messaggi:
    161
    "Mi Piace" ricevuti:
    0

    21 Agosto 2008

    sono d'accordo con te che ci deve essere la certezza della pena,e che in italia si cerca di difendere a sproposito le persone(in primis i politici).
    però ripeto,solo per questo tipo di reato userei un metro di giudizio diverso,perchè le persone che commettono questo reato non hanno ucciso per divetimento,ma per causa di un accidentale incidente,eè vero hanno sbagliato e sono poco responsabili ,ma dargli 20-30anni di carcere mi semba un'esagerazione,poi se chi commette questo reato è una lcolizato,non deve essere lasciato a se stesso,ma deve essere seguito di più dalle autorità per farlo guarire ,cosa che ora vien efatta in minima parte
     
    #89
  15. miklos

    miklos
    Expand Collapse
    Active Member

    Registrato:
    4 Giugno 2003
    Messaggi:
    1.012
    "Mi Piace" ricevuti:
    1

    21 Agosto 2008


    La mia diventa invidia ora. :D Io non ho mai provato a fare un eti test non ho proprio idea del mio metabolismo :)

    Aggiungo per la legge è omicidio colposo, alla peggio potrebbe essere omicidio doloso applicando il c.d. dolo eventuale (hai accettato la possibilità di mettere sotto qualcuno insomma...) ma è molto tirata come cosa. Infatti non viene mai contestato
     
    #90
    Ultima modifica: 21 Agosto 2008

Condividi questa Pagina