1. Il regolamento del Forum è stato ripristinato e aggiornato, lo puoi trovare in ogni momento in basso a destra cliccando su "Termini e Condizioni d'uso del sito". Ti preghiamo di leggerlo e di rispettarlo per mantenere il forum un luogo piacevole ed accogliente per tutti. Grazie!
    Chiudi

Accept

Discussione in 'Heavy Metal' iniziata da -Mastodon-, 19 Dicembre 2004.

  1. Kaine

    Kaine
    Expand Collapse
    Well-Known Member

    Registrato:
    12 Dicembre 2002
    Messaggi:
    3.102
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.184

    14 Gennaio 2021

    A me sembra il contrario e forse, ma dico forse, sei tu a non conoscere le dinamiche di una band. E, per tanto, vedo di risponderti puntuale:

    "Non esistono cose tipo: ho bisogno di tre chitarristi => ingaggio tre chitarristi"

    A parte che è il motivo della scelta degli Accept che dà Wolf (insieme alla simpatia personale per Philip Shouse) + ribadisco che anche, secondo me, le tre chitarre nel metal non servono a niente. Riviste e siti web di settore sono pieni di interviste dove i musicisti dicono "ho bisogno di due chitarristi => ingaggio due chitarristi". I turnisti secondo te a cosa servono?
    Un esempio di:
    • reputato che serviva ingaggiare: un mostro della chitarra come Criss Oliva nel tour di Edge of Thorns si portò un secondo chitarrista preso come turnista (reputò che per valorizzare le canzoni dal vivo servisse appunto una chitarra ritmica di supporto. Cosa che già fece anche nel tour di Gutter Ballet)
    • reputato che non seriviva ingaggiare: i Rush (benchè la complessità lo avrebbe anche potuto anche richiedere il contrario)
    Soffermati sulla parola reputato. Non c'è verità assoluta è una scelta artisitica.

    "Non esistono cose tipo: ho bisogno di un bassista fenomeno => ingaggio un bassista fenomeno"
    Anche qui il web e le riviste sono pieno di interviste che dicono il contrario. Per rimanere sempre in tema Savatage, vedasi l'avvicendamento tra Keith Collins e Johnny Lee Middleton (come peraltro indicato nell'intervista che ho di recente postato di Jon Oliva se vuoi proprio sentire un musicista che te lo dice direttamente). Ma vedi anche storie arcinote come l'ingaggio di Cliff Burton da parte dei Metallica che pur di suonare con lui (che non voleva lasciare i Trauma) accettarono di trasferirsi a San Francisco per convincerlo perchè era un fenomeno, etc.

    "Non esistono cose tipo: ho bisogno di uno canti in un certo modo / che suoni la chitarra in un certo modo => li ingaggio"
    Anche qui vedi risposta di prima. Ci sono mille esempi, sui cantanti apri ancor di più un universo. Vedasi i Dream Teather quando avvicendarono Charlie Dominici con James LaBrie ma gli esempi sono infiniti di cantanti o chitarristi che vengono cambiati o assunti per questo motivo.
    Vuoi un esempio anche sulla chitarra? L'intervista fatta di recente di Al Piterelli di Sciacallo. Lì Al ha detto che nei Megadeth è stato ingaggiato per suonare esattamente come Marty Friedman (hanno quindi scelto Pitrelli perchè tecnicamente lo poteva fare ed in più facendolo istruire da Firedman stesso. Non hannno preso il primo che passava per strada e gli hanno detto strimpella un pò i soli che ci arrangiamo. Poi che i Manowar hanno fatto, invece, così è un altro discorso ed ,infatti, quasi tutti si stanno lamentando del chitarrista che hanno).
    Vogliamo fare un esempio più calzante col topic corrente? David Reece perchè si voleva un cantante che cantasse in un certo modo (più commerciale).
    Dai non farmi continuare a ribadire che l'acqua calda è calda perchè non ce n'è bisogno.

    E' ovvio che, indipendentemente dallo strumento, se non trovi quello bravo ti accontenti. Penso che tutti vorrebbero suonare con quelli bravi e non il contrario. E la storia della musica è piena di avvicendamenti in tal senso.

    E' esattamente quello che stò dicendo.

    Io non ho detto questo che non sò perchè ti ostini a voler capire così. Anzi sono pure convinto che, sulla carta, tenicaemente è pure bravo quello che hanno preso pur non avendolo mai sentito suonare.
    Ho detto che se aggiungi una chitarra ritmica dal vivo la sezione ritimica delle canzoni, su cui si attesta anche il basso, suona più corposa e questo è innegabile perchè c'è uno strumento in più che la riempie.
    Oltre le due chitarre lo dico anche io che non ha senso mettercene una terza. Non giustifico certo la scelta.

    E' vero quello che dici però le mani sono due. Mentre da studio un chitarrista può registrare in più riprese o sovraincidere, dal vivo non può farlo (a meno di non inserire basi registrate). Pertanto, ad esempio, se l'unico chitarrista della band stà facendo un assolo non può certo suonare simultaneamente le parti di chitarra ritmica come ha fatto in studio: da qui l'esigenza di molte band di ricorrere al turnista live. E poi sono io che non conosco le dinamiche delle band. Mah...

    Sì e hai sentito cosa dice? O hai solo guardato che avevo postato il video? Sei tu che hai scritto:

    Se lo ascolti, lui che a differenza di me che non sono nessuno è un maestro (e mi fà piacere che lo dici che è un maestro perchè indiscussamente lo è) ti di risponde proprio che è il contrario e smonta la tua affermazione punto per punto indipendentemente dal livello di abilità. Non ripeto quelllo che dice visto che siamo già ampiamente OT. Guardati il video così impari qualcosa ripeto non da me ma da un vero mestro dello strumento.
     
    #1471
    Ultima modifica: 14 Gennaio 2021
  2. ReignInBlood_1986

    ReignInBlood_1986
    Expand Collapse
    il confine tra clero e cloro

    Registrato:
    12 Febbraio 2009
    Messaggi:
    63.714
    "Mi Piace" ricevuti:
    43.574

    14 Gennaio 2021

    Il video l'ho guardato e l'ho ascoltato, così come ho fatto negli anni con tanti altri video di Angelici; intendevo dire che per suonare la musica degli Accept è sufficiente un bassista che non sia uno scarparo. Pure io, che sono uno scarparo che ci mette impegno, potrei senza difficoltà. Angelici lì parla di altro, si sposta ad un livello successivo a quello del semplice mestierante (il mondo del metal è pieno di bassisti che sono semplici mestieranti che sanno essere più che sufficienti svolgendo diligentemente i loro compiti).

    Poi i musicisti ormai si fanno accompagnare dai tecnici, tanto che loro non fanno neanche più il soundcheck. Loro non fanno neanche più il soundcheck, non montano le corde, non regolano gli amplificatori.

    Nomini Megadeth, Savatage, Dream theater, personaggi intervistati... Io parlo di chi comincia e deve adattarsi a ciò che trova, non di band che sono diventate industrie. Mustaine ormai può far farselo costruire in laboratorio il chitarrista perfetto, se vuole, ma magari all'inizio (lui ma è solo un esempio) ha dovuto cercare in giro. Per un breve periodo si è addirittura servito di Kerry King.
    Ma i singoli casi sono solo singoli casi.

    Poi ci sono tanti gruppi con una sola chitarra che scrivono canzoni con tanti assoli e dal vivo restano con una sola chitarra pure nonostante quel vuoto ritmico di cui parli, tipo i Pantera.

    Comunque tutto è partito dal fatto che secondo me non esiste che l'esigenza di avere la terza chitarra nasca dai limiti del bassista. Riguardo il resto si può parlare per giorni.
     
  3. Kaine

    Kaine
    Expand Collapse
    Well-Known Member

    Registrato:
    12 Dicembre 2002
    Messaggi:
    3.102
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.184

    14 Gennaio 2021

    Non mi trovi d'accordo. Il video inizia "molti sostengono che suonare il basso elettrico sia una cosa semplice, basta prendere in mano uno strumento, pizzicare due corde e seguire un pò quello che fà il chitarrista ed abbiamo risoto il problema: ma non è così" e poi dettaglia il perchè. Non si parla di livello, generi o altro: parla di "basso elettrico". E le sue risposte, che sono a 360 gradi, sono perfettamente congruenti per smontare la tua affermazione di partenza che ricordo essere: "Basta poco: imparare due note e suonarle bene, collegare il jack all'amplificatore e farsi fare un suono decente"
    Stiamo parlando di Peter Baltes che è un professionista e pergiunta live dove dava il meglio, non di dilettantismo che hai tirato in ballo. Certo poi che un mestierante può semplificare le canzoni pur di riuscire in qualche a suonarle e che tante canzoni sono più facili da suonare rispetto ad altre ma questo è un altro dicorso rispetto al far passare il concetto che nel metal suonare il basso è una baggianata, scusami ma (oltre al fatto di rifarti presente che nel video Angelici parla a prescidnere dal livello e dal genere musicale) non l'accetto anche se siamo in OT perchè veramente diamo un messaggio falsato di quella che è la nostra musica preferita.

    Perchè devi dire certe cose e sminuire lo strumento? Qualunque musicista, che se lo può permettere, ha il suo tecnico ma se è un professionista serio stai sicuro che sà riconoscere un brutto suono o sà cambiarsi le corde o regolarsi la batteria.

    A parte che stiamo parlando degli Accept ossia di una band professionista e quindi non capisco cosa c'entra portare il discorso sul dilettantismo.
    Ma anche chi inzia a suonare non è sempre detto che prenda la prima persona che passa per strada si fanno audizioni, si cambia un membro perchè poi se ne conosce qualcuno che suona lo stesso strumento più bravo. Hai voglia quanti casi ed esempi ci sono. Non tutta la vita è una regola scritta.

    Infatti come ti ho detto prima alla base di tutto c'è una scelta stilistica. Questo ricade nell'esempio Rush che già ti avevo fatto.

    Forse non sono stato chiaro e mi autoquoto: "Io non ho detto questo che non sò perchè ti ostini a voler capire così. Anzi sono pure convinto che, sulla carta, tenicaemente è pure bravo quello che hanno preso pur non avendolo mai sentito suonare.Ho detto che se aggiungi una chitarra ritmica dal vivo la sezione ritimica delle canzoni, su cui si attesta anche il basso, suona più corposa e questo è innegabile perchè c'è uno strumento in più che la riempie.
    Oltre le due chitarre lo dico anche io che non ha senso mettercene una terza. Non giustifico certo la scelta."

    Se, dopo più di quanrant'anni che lui e Baltes suonavano assieme, adesso Hoffmann sente quest'esigenza di irrobustire la senzione ritmica dal vivo non è dire che la secondo o terza chitarra che sia la si aggiunge per dei limiti tecnici del bassista.

    Basta vole dire che ho detto così, ok?
     
    #1473
    Ultima modifica: 14 Gennaio 2021
  4. ReignInBlood_1986

    ReignInBlood_1986
    Expand Collapse
    il confine tra clero e cloro

    Registrato:
    12 Febbraio 2009
    Messaggi:
    63.714
    "Mi Piace" ricevuti:
    43.574

    14 Gennaio 2021

    Non ne usciamo, anche perché discutere così è un po' scomodo

    Ma se vuoi ci sono topic più adatti nella sezione Musicisti

    Specifico una cosa: io parlo da bassista dilettante (dal momento che non ci pago le bollette suonando), so cosa significa imbracciare lo strumento e so cosa serve per assolvere il compito con piena sufficienza pur non sapendo leggere lo spartito (per esempio) e non conoscendo a menadito tutti i tipi di corde che esistono

    Comunque sono curioso di guardare qualcosa degli Accept dal vivo con i tre chitarristi, se YouTube si trova qualcosa
     
  5. Peste Noire

    Peste Noire
    Expand Collapse
    Trve Kvlt Member

    Registrato:
    15 Aprile 2013
    Messaggi:
    7.141
    "Mi Piace" ricevuti:
    4.305

    14 Gennaio 2021

    Ma secondo voi, band come i Leatherwolf (i primi ad usare 3 chitarristi nel metal e soprannominati per questo Triple Axe Attack), Whitechapel, Periphery, Lynyrd Skynyrd, Foo Fighters, Eagles, Kvelertak e Blue Oyster Cult hanno 3 chitarrristi per capriccio? Per coprire il vuoto di bassisti mediocri? O per scelte stilistiche e per miglior performance durante i live?

    Piuttosto mi chiedo cosa ci facciano i Guns 'n' Roses con 2 tastieristi, questo si un capriccio...
     
  6. Kaine

    Kaine
    Expand Collapse
    Well-Known Member

    Registrato:
    12 Dicembre 2002
    Messaggi:
    3.102
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.184

    14 Gennaio 2021

    per scelte stilistiche e per miglior performance durante i live.
    l'opzione 2 non esiste per tutti i motivi di cui sopra. In alcuni casi può essere l'opzione 1 ma non conosco tutte le band che hai citato, cmq anche capriccio ricade nel cappello "scelta stilistica".
     
    A Peste Noire piace questo elemento.
  7. ReignInBlood_1986

    ReignInBlood_1986
    Expand Collapse
    il confine tra clero e cloro

    Registrato:
    12 Febbraio 2009
    Messaggi:
    63.714
    "Mi Piace" ricevuti:
    43.574

    14 Gennaio 2021

    Per me è quasi sempre un capriccio, in generale

    Per dire, i Foo fighters erano un normale gruppo rock che andava benissimo come quartetto, ma essendo diventati famosissimi e pieni di soldi (che si traducono in possibilità) il buon Dave Grohl ha trasformato la formazione in un sestetto almeno per i concerti

    I Kvelertak (ho dovuto sopportarli una mezz'ora prima dei Metallica) sono un brutto gruppo rock che ha bisogno di tre chitarre solo per tenerne una di riserva se ad una delle prime due si rompe una corda

    In generale penso che si possa partire con una certa idea musicale che comprenda le tre chitarre, ad esempio lo hanno fatto gli Alkaloid che però credo siano un progetto da studio e non da live, ma aggiungere chitarre dopo è un capriccio per me

    Questo non significa che il chitarrista in più non sarà utile, ma significa che per me non era necessario

    Questo discorso vale anche per le band che partono con una chitarra e poi ne aggiungono una solo per inspessire il suono dal vivo, tipo (butto due nomi a caso) i Nirvana e i Green day che su una normalissima e funzionante base da trio punk potevano tranquillissimamente suonare in tre per sempre (visto anche il genere proposto) ma potendo permetterselo hanno ingaggiato il secondo chitarrista (Pat Smear nei Nirvana, non so chi fosse il tizio nei Green day) per fargli suonare le stesse parti della prima chitarra e ingrossare il suono live

    Pat Smear nei Nirvana nel tour di "In utero" era utile? Sì, il suono era più potente. Ma era necessario? No, perché pure in tre visto il genere la resa live era buona. Per questo per me è un capriccio.

    Liberi di farlo, loro che possono
     
  8. Tarotman

    Tarotman
    Expand Collapse
    Well-Known Member

    Registrato:
    20 Aprile 2003
    Messaggi:
    1.711
    "Mi Piace" ricevuti:
    329

    14 Gennaio 2021

    Parliamoci chiaro, un chitarrista solo, se davvero con le palle può fare tutto. Le band con una sola chitarra hanno chitarristi con le palle, il resto sono solo chiacchiere. Da fan di Maiden e Priest dico che secondo me le rispettive asce assieme, pur notevoli, non valgono un Brian May, un Van Halen o un Blackmore, ma neppure un Dimebag Darrell. Poi se vuoi il sound duro e puro o le chitarre gemelle é un altro discorso.
     
  9. ThrashMetalHell

    ThrashMetalHell
    Expand Collapse
    Well-Known Member

    Registrato:
    31 Luglio 2010
    Messaggi:
    1.144
    "Mi Piace" ricevuti:
    356

    14 Gennaio 2021

    Buonasera, non bazzico quasi mai nella sezione Heavy Metal e fra l'altro mi accorgo di cadere nel bel mezzo di una conversazione bella movimentata.
    Però volevo chiarirmi un dubbio...se fosse un problema mio, o se potrebbe essere una sensazione generale.
    Avendo ascoltato nelle rotazioni YouTube questa canzone più di qualche volta, volevo capire...



    ...solo a me fa veramente cagare a spruzzo?
    Banalissima, un testo e linee vocali imbarazzanti, riff inesistenti, coro noiosissimo. Spero che il nuovo corso Accept (mi piaceva molto Blood Of The Nations, poi non gli ho più seguiti) non abbia preso questo verso perchè mi dispiacerebbe molto..
     
  10. Idol

    Idol
    Expand Collapse
    Active Member

    Registrato:
    11 Dicembre 2020
    Messaggi:
    176
    "Mi Piace" ricevuti:
    79

    14 Gennaio 2021

    No, è una canzone veramente pessima, tutti i commenti che ho letto sono sullo stesso piano :fool:
    Almeno il secondo singolo, ovvero la titletrack è molto meglio....
     
  11. Battleangel

    Battleangel
    Expand Collapse
    Well-Known Member

    Registrato:
    4 Novembre 2012
    Messaggi:
    8.221
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.666

    15 Gennaio 2021

    Io personalmente la trovo una pessima imitazione della “storica” Balls to the Wall.
     
  12. Carnival900

    Carnival900
    Expand Collapse
    Hey Joe

    Registrato:
    23 Agosto 2010
    Messaggi:
    10.240
    "Mi Piace" ricevuti:
    3.706

    15 Gennaio 2021

    Brutti brutti entrambi i pezzi, bruttissimi a dire il vero.
     
  13. yessong

    yessong
    Expand Collapse
    Well-Known Member

    Registrato:
    16 Marzo 2009
    Messaggi:
    5.495
    "Mi Piace" ricevuti:
    2.011

    15 Gennaio 2021

    E' un vero peccato perchè qualcosa d'interessante si sente, ma nel complesso i brani sono pallosi.
    Dagli ACCEPT ci aspettiamo grandi cose SEMPRE:zizizi:
     
  14. Carnival900

    Carnival900
    Expand Collapse
    Hey Joe

    Registrato:
    23 Agosto 2010
    Messaggi:
    10.240
    "Mi Piace" ricevuti:
    3.706

    15 Gennaio 2021

    Meglio la, fresca fresca, terza uscita:
     
    A yessong piace questo elemento.
  15. Idol

    Idol
    Expand Collapse
    Active Member

    Registrato:
    11 Dicembre 2020
    Messaggi:
    176
    "Mi Piace" ricevuti:
    79

    15 Gennaio 2021

    Finalmente, senza essere un capolavoro, una più che buona canzone :hype:
    E come si sentono le tre chitarre qui:lookaround:
     

Condividi questa Pagina