1. Il regolamento del Forum è stato ripristinato e aggiornato, lo puoi trovare in ogni momento in basso a destra cliccando su "Termini e Condizioni d'uso del sito". Ti preghiamo di leggerlo e di rispettarlo per mantenere il forum un luogo piacevole ed accogliente per tutti. Grazie!
    Chiudi

Religione,spiritualismo ed ateismo

Discussione in 'Sondaggi' iniziata da Lazlow, 6 Maggio 2008.

?

In quale definizione vi riconoscete di più?

  1. Religioso

    32 valutazioni
    20,1%
  2. Spiritualista

    26 valutazioni
    16,4%
  3. Ateo

    69 valutazioni
    43,4%
  4. Agnostico

    32 valutazioni
    20,1%
  1. Sixx77

    Sixx77
    Expand Collapse
    Man Must Explore...

    Registrato:
    8 Novembre 2004
    Messaggi:
    12.527
    "Mi Piace" ricevuti:
    470

    7 Maggio 2008

    Beh...La religione è cambiata nei secoli di pari passo con l'uomo... Questa è già una spiegazione esauriente sulla natura della religione stessa.

    Il problema di fondo è sempre la maleinterpretazione del ruolo della religione.
    La religione serve ad apprendere,ragionare e maturare, non serve a "dare risposte".

    Secondo me quando si dicono cose tipo:"Quando penso a quanto è vasto l'universo e a come possa essere nato non posso che pensare che un dio creatore esiste!"

    ... è già un errore di fondo!
    è un errore perchè "si cerca una risposta semplice".

    è un errore che si è sempre fatto(e che è stato alla base di tanti problemi) e che si fa tutt'ora.

    Oggi l'enigma è la natura e l'immensità dell'universo, ieri erano i fulmini, l'alternarsi delle stagioni, l'immensità degli oceani,ecc ecc ecc.

    A mio modo di vedere non c'è divinità che decida nulla... Tantomeno una divinità che ha avuto origine in questo piccolo pianeta.

    Confondere le due cose è come confondere il "sacro con il profano" o "l'uomo con dio".

    Ciò che è la concreta istituzione è cosa che ovviamente distinguo dall 'essenza della religione e della spiritualità in tal senso.

    Per non parlare poi di crimini passati,ecc ecc ecc Tutte cose che rientrano solo nella terrestrissimma e tristissima avidità.
     
    #31
  2. Oppsynsmann

    Oppsynsmann
    Expand Collapse
    New Member

    Registrato:
    3 Luglio 2007
    Messaggi:
    150
    "Mi Piace" ricevuti:
    1

    7 Maggio 2008

    Agnostico, ma con forte propensione verso la cosiddetta "religione pagana" (anche se provengo da una famiglia cattolica, ma ho fatto capire loro che la mia è una visione ragionata e sulla quale chi ho riflettuto parecchio... bene o male mi tollerano).
     
    #32
  3. George Best

    George Best
    Expand Collapse
    New Member

    Registrato:
    21 Marzo 2008
    Messaggi:
    640
    "Mi Piace" ricevuti:
    1

    7 Maggio 2008

    Io invece...

    Prego per necessità in quando essere debole, prego per i miei cari.
    Tuttavia bestemmio spesso: recepisco le bestemmie come veicolo ingenuo ed infantile per fare amicizia. Ho anche avuto un banner per questo.
    Ho un rapporto conflittuale con Dio: lo bramo ma da lui non ho mai ricevuto un complimento, un abbraccio, una parola affettuosa. Mi riesce quasi impossibile pensare in astratto perchè sono profondamente legato alla vita terrena e materiale, intesa come contatto con le persone e condivisione, aggregazione.
     
    #33
  4. Necrophelia

    Necrophelia
    Expand Collapse
    Sleepwalker

    Registrato:
    23 Giugno 2007
    Messaggi:
    6.144
    "Mi Piace" ricevuti:
    0

    7 Maggio 2008

    sono d'accordo...anche se le regole per la comune e civile convivenza in uno stato libero e democratico sono fatte appunto dallo Stato, che dovrebbe tutelare tutti a prescindere da sesso, religione, politica, razza, etc.
    Poi vabbè, ogni qualvolta che si tocca la parola "morale" ognuno dice la sua, quindi anche le caste religiose...:). Ok ho finito do ottare...:hihi:
     
    #34
  5. dimensionzero

    dimensionzero
    Expand Collapse
    wrong again

    Registrato:
    28 Novembre 2004
    Messaggi:
    2.723
    "Mi Piace" ricevuti:
    12

    7 Maggio 2008

    nothing is sacred

    ovvero ateo, materialista e tendenzialmente antireligioso e anticlericale.
    Pur essendo convinto dell'assurdità professata, ho un minimo di simpatia per il paganesimo classico, fatto di cultura, civiltà e tolleranza, spazzate via dai "grandi" monoteismi.
     
    #35
  6. Armand

    Armand
    Expand Collapse
    I'm too sexy for this crowd

    Registrato:
    20 Gennaio 2003
    Messaggi:
    24.672
    "Mi Piace" ricevuti:
    349

    7 Maggio 2008

    Sì, ma guardate che il paganesimo non è andare nei boschi a trombare e bere birra... non so perché ma ho l'impressione che spesso si scelga una direzione perché è folcloristica...
    Poi intendiamoci, io non difendo la religione nè tantomeno la chiesa, che tollero tranquillamente ma dalla quale ho divorziato secoli fa. Però qui si continua a mischiare l'uomo con dio. e dio con l'uomo. Se dobbiamo parlare di clero, allora tanto vale parlare di politica, tutte le caste con qualsivoglia potere hanno fatto le peggio porcherie nella storia. Ma allora non si dovrebbe neanche andare a votare perché una certa corrente politica storicamente è stata responsabile di stragi...
    Non saprei, come al solito quando si apre questo topic c'è sempre chi si professa anti-tutto, e lo fa con una grande soddisfazione e sicurezza di sè.
    Ok, no problem. Personalmente la ritengo una strada facile e comoda. Almeno il dubbio dovrebbe permanere, quando si parla dell'intangibile, quantomeno questa è la mia opinione.
    Amen.
     
    #36
  7. metalgrinch

    metalgrinch
    Expand Collapse
    Banned
    BANNATO

    Registrato:
    11 Febbraio 2008
    Messaggi:
    3.692
    "Mi Piace" ricevuti:
    3

    7 Maggio 2008

    Più che di dubbi credo si tratti di scelte perchè parlando di cose intangibili o extrasensoriali la cosa si traduce nello scegliere se avere fede o meno. Perciò non c'è una scelta più giusta o più vera. In verità credo che sia molto più difficile scegliere di essere atei piuttosto che religiosi perchè ciò significa non riconoscere un principio regolatore che dia un senso alla nostra esistenza ed essere consapevoli che quest'ultima finirà con la nostra morte naturale.
     
    #37
  8. Armand

    Armand
    Expand Collapse
    I'm too sexy for this crowd

    Registrato:
    20 Gennaio 2003
    Messaggi:
    24.672
    "Mi Piace" ricevuti:
    349

    7 Maggio 2008

    Guarda, allo stesso modo io critico quelli che hanno capito tutto, che ti spiegano ogni cosa per filo e per segno dalla creazione ai giorni nostri, che seguono le tre regolette della chiesa e sono tranquilli perché sono sicuri del paradiso.
    Credere in qualcosa di intangibile è sempre una sfida. Se sei una persona intelligente. Se ti poni delle domande. Se credi perché è così e basta, sono d'accordo, anche questo è facile.
     
    #38
  9. metalgrinch

    metalgrinch
    Expand Collapse
    Banned
    BANNATO

    Registrato:
    11 Febbraio 2008
    Messaggi:
    3.692
    "Mi Piace" ricevuti:
    3

    7 Maggio 2008

    Esatto. Credo che sia importante non accettare un dogma senza interrogarsi su di esso ma continuare a porsi delle domande e fare la scelta che si ritiene più giusta. Infatti devo ammettere che soffrii molto quando scelsi di essere ateo perchè sostanzialmente abbandonai una speranza a cui non potevo più credere ossia l'esisenza di una vita ultraterrena.
     
    #39
  10. ShadowHorns

    ShadowHorns
    Expand Collapse
    Guest

    7 Maggio 2008

    Io nutro seri dubbi verso questa presunta teoria..
     
    #40
  11. Lilith From Hell

    Lilith From Hell
    Expand Collapse
    New Member

    Registrato:
    11 Maggio 2006
    Messaggi:
    1.409
    "Mi Piace" ricevuti:
    0

    7 Maggio 2008

    Beh, la considerazione di Sixx non è affatto banale, c' è una notevole tradizione filosofica che abbraccia questa teoria, tanto per citarne uno, Schopenauer sostiene che, in una vita che oscilla tra il dolore e la noia, Dio sia solo una creazione umana, una misera consolazione per la sofferenza e la piccolezza umana...

    Io ho una certa spiritualità, però vado sempre in trip quando cerco di definirla, di inquadrarla in degli schemi ponendomi delle domande...
    Quindi sono curiosa, voi ve la immaginate in qualche modo questa ipotetica realtà extrasensoriale? riuscite ad attribuirgli qualche proprietà?

    ora non rispondete "è una donna e ha delle zizze enormi" non è una domanda così stupida, dai :P
     
    #41
  12. Nemalo

    Nemalo
    Expand Collapse
    False One

    Registrato:
    27 Aprile 2005
    Messaggi:
    3.752
    "Mi Piace" ricevuti:
    0

    7 Maggio 2008

    cos'ha il darwinismo che non va :sgrat: ? Tra le varie ipotesi evoluzionistiche è l'unica che trovi conferme nella biologia...


    comunque per tornare alla domanda del topic...non saprei bene come definirmi. Per mia sfortuna non sono una persona che riesce ad avere "fede",non riesco a credere ed essere convinta di una supposizione. Quindi nè riesco a credere che non ci sia qualcuno o qualcosa da qualche parte nè riesco a credere che ci sia. Al massimo ho qualche supposizione personale, del tipo che secondo me se c'è qualcuno non è certo un qualche spirtio immateriale o un qualcosa di "perfetto e blablabla", ma sepre che non hocerto "fede" in queste supposizioni.
     
    #42
  13. Armand

    Armand
    Expand Collapse
    I'm too sexy for this crowd

    Registrato:
    20 Gennaio 2003
    Messaggi:
    24.672
    "Mi Piace" ricevuti:
    349

    7 Maggio 2008

    Sarebbe pieno di credenti.
    Io personalmente non riesco a vedere una fine associata al concetto di morte. Così come non riesco a concepire che la mia coscienza sia solo un grumo di reazioni chimiche. Ma forse è naturale che sia così, chi esiste non riesce a concepire la non esistenza...
     
    #43
  14. ShadowHorns

    ShadowHorns
    Expand Collapse
    Guest

    7 Maggio 2008

    possono dirmi quello che vogliono,ma non credo che l'uomo discenda dalla scimmia ma qui andiamo fuori tema quindi mi fermo
     
    #44
    Ultima modifica di un moderatore: 7 Maggio 2008
  15. metalgrinch

    metalgrinch
    Expand Collapse
    Banned
    BANNATO

    Registrato:
    11 Febbraio 2008
    Messaggi:
    3.692
    "Mi Piace" ricevuti:
    3

    7 Maggio 2008

    Personalmente credo che ciò che soppravvive di noi è ciò che noi abbiamo lasciato agli altri prima di morire. E con questo intendo ricordi, opere, fatti... insomma tutto ciò che del nostro vissuto è rimasto nella memoria delle persone che sono ancora vive o che devono ancora nascere e che di noi potrebbero sentir parlare da altri. Questa è l'unica concezione di vita al di fuori di quella naturale che riconosco. E' l'immortalità della memoria, che comunque continuerà ad esistere solo come esperienza puramente terrena ed è molto flebile perchè può essere facilmente dimenticata.
     
    #45

Condividi questa Pagina