1. Il regolamento del Forum è stato ripristinato e aggiornato, lo puoi trovare in ogni momento in basso a destra cliccando su "Termini e Condizioni d'uso del sito". Ti preghiamo di leggerlo e di rispettarlo per mantenere il forum un luogo piacevole ed accogliente per tutti. Grazie!
    Chiudi

Politica italiana

Discussione in 'Attualità e Cultura' iniziata da Daniele "dani66" D'Adamo, 3 Novembre 2008.

Status Discussione:
Chiusa ad ulteriori risposte.
  1. HeadlessChild

    HeadlessChild
    Expand Collapse
    New Member

    Registrato:
    20 Gennaio 2003
    Messaggi:
    5.565
    "Mi Piace" ricevuti:
    11

    1 Luglio 2009

    Ma se lo scopo del governo non è far incrementare la ricchezza, e nemmeno (EVIDENTEMENTE, visto quello che fanno) migliorare la redistribuzione, che cosa ci sta a fare li il governo? Nell'interesse di chi governa?

    Questo per affrontare il discorso a livello proprio terra - terra. Ma quanti sono i disoccupati? A quanto ammonta in media il tempo di lavoro? Com'è cambiato il potere d'acquisto su beni essenziali (casa, bollette, cibo ecc..)?
    Ci sono poi gli indici di sviluppo umano che ci vedono peggiorare anziché migliorare rsipetto al PIL. Siamo sicuri che gli strumenti dello sviluppo tecnologico riescono a dire tutto dell'economia? Ma lasciamo perdere...

    Che Francia e Germania stiano peggio di noi vorrei che tu l'argomentassi. Avendo un'economia più specializzata (e più ricca) hanno subito di più la crisi, ed hanno avuto un crollo del PIL lievemente più alto del nostro... ma partivano da un livello superiore, non è che li abbiamo sorpassati!!!
    Hanno un tasso di disoccupazione un pelo più alto del nostro (7,8% italia, 10% francia, 8,1 germania) ma anche li: il numero di occupati in percentuale sulla popolazione in partenza era maggiore, e tutti i disoccupati hanno dei sussidi significativi.
    Infine, istituti indipendenti nazionali ed internazionali prevedono per loro una ripresa più celere rispetto a quella dell'italia - che del resto negli ultimi 10 anni è sempre cresciuta al di sotto della media - che li riconfermerà nella loro condizione di superiorità economica.
     
  2. raffomaster

    raffomaster
    Expand Collapse
    Banned
    BANNATO

    Registrato:
    3 Febbraio 2007
    Messaggi:
    15.406
    "Mi Piace" ricevuti:
    1

    1 Luglio 2009

    Zerotollerance, sei sicuro di non essere un fake? Perchè, sinceramente, o sei un grandissimo simpatizzante di Berlusconi e co (quindi è ovvio che si debba dire "seguite la vostra ideologia" o il "compagno D'Alema" :rotfl: peccato che non ci sia un rosso qui dentro, o quasi :sadic: melaniooooooooo :D) oppure neghi l'evidenza.
    Che cosa?????
    Il problema è che abbiamo come capo del governo un piduista, un mafioso, e con tutti i reati che ha commesso gli si potrebbe conferire il premio dell' uomo dell'anno :hihi:
    L'opposizione "sovversiva"? Ti posso fare una domanda? Eccola: ESISTE L'OPPOSIZIONE IN ITALIA???

    La crisi non esiste? IN ITALIA? :rotfl: I "numeri" parlano chiaro, basta leggerli. La gente non arriva più a fine mese, tutto è un continuo rincaro, tasse che sono sempre più alte, meno servizi disponibili al cittadino (che gia fanno schifo...), qualsiasi cosa è in una situazione di crisi. Per non parlare della cosa più importante che ingloba un po' tutto, ovvero l'economia.
    E cosa c'entra il fatto degli stadi pieni e dei concerti? guarda non è che stiamo in un paese dove ognuno di noi guadagna 1€ al giorno eh :rotfl:
    Cellulari e concerti? In quanto lo fanno? MILIONI DI PERSONE? Tutta la mia comitiva di Roma ha cellulari che non superano i 50€, a scuola quasi tutti lo stesso. Ah vabbè, si vede che noi siamo gli unici in Italia. Se, come no :sadic:

    L'evasione fiscale è un grave problema in Italia. E chi c'è al governo? :sadic: Lascia perdere va....... :hihi:
    AH, NON SONO COMUNISTA.
    Ci sono gia: si chiama "PDL", o in gergo definito "nuovo partito (quasi) fascista :hihi:
     
  3. raffomaster

    raffomaster
    Expand Collapse
    Banned
    BANNATO

    Registrato:
    3 Febbraio 2007
    Messaggi:
    15.406
    "Mi Piace" ricevuti:
    1

    1 Luglio 2009

    Innanzitutto, quei due stati sono PAESI VERI, dove ogni cosa funziona a dovere. Poi, ancora con questa generazione (sempre sui cellulari poi :hihi:): tutti comprano cellulari da 400€? Io ne ho avuto uno del 2004, pagato 100€, che fino all'anno scorso funzionava. Poi ne ho comprato un'altro, quello odierno, che l'ho pagato 29€. Lo sai quanta gente fa così? Il 99%. E invece stiamo a vedere chi si compra il cellulare da 200€ ogni anno, chi ha auto lussuose etc.: non ti è balzato in mente che chi fa così ha uno stipendio molto alto e quindi vuole spendere più soldi? No.
     
  4. Byford86

    Byford86
    Expand Collapse
    Well-Known Member

    Registrato:
    1 Febbraio 2005
    Messaggi:
    18.140
    "Mi Piace" ricevuti:
    7.191

    1 Luglio 2009

    a raffò ma che c'azzecca il fascismo col pdl,guarda meno televisione!
     
  5. raffomaster

    raffomaster
    Expand Collapse
    Banned
    BANNATO

    Registrato:
    3 Febbraio 2007
    Messaggi:
    15.406
    "Mi Piace" ricevuti:
    1

    1 Luglio 2009

    La televisione io non l'accendo da quando è finito Annozero. Ah giusto, trasmissione comunista :hihi:
     
  6. Melanio Vakyas

    Melanio Vakyas
    Expand Collapse
    Bella fregatura. Che fai?

    Registrato:
    9 Ottobre 2007
    Messaggi:
    5.647
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.397

    1 Luglio 2009

    Anche io, dopo le dimissioni di Uolter, speravo che Franceschini si rivelasse solo un traghettatore temporaneo. Non potevo sopportare (eh, i limiti ideologici sono duri a morire, per fortuna...) che un che un ex democristiano fosse a capo del maggiore partito d'opposizione in cui è confluita buona parte della storia del PCI; però, alla luce di quello che sta succedendo e, alla luce del fatto che sia stato l'unico a metterci la faccia in campagna elettorale, anche tra salami e pasta, se io votassi voterei per lui. Ora, dopo la pioggia, spuntano tutti fuori come le lumache. La generazione di Bersani e D'Alema (ma non tutta. Ad esempio Imbeni faceva parte di quella generazione) è quanto di peggio sia uscita dalla trance finale del PCI e di conseguenza dagli albori del PDS. Bisogna targliarla fuori questa gente, anche se non sarà facile, perchè loro hanno, soprattutto D'Alema, il capoccia della situazione, un forte ascendente su certi poteri. Magari D'Alema fosse rimasto quello delle molotov (anche se comunque è una leggenda la storia delle molotov), avrebbe il mio rispetto. Ma poi, come dovrei dare fiducia ad un partito in cui parlano e credono di averne diritto gente come Carra e Follini? Ecco, la peggio vecchiaia della DC mi ossessiona nuovamente. Comunque, meglio un ex DC (Franceschini) buono che un ex Comunista (Bersani e D'Alema) cattivo.Fuoco di fila contro Debora Serracchiani "Franceschini simpatico? Lo era anche Totò" - Politica - Repubblica.it
     
  7. HeadlessChild

    HeadlessChild
    Expand Collapse
    New Member

    Registrato:
    20 Gennaio 2003
    Messaggi:
    5.565
    "Mi Piace" ricevuti:
    11

    1 Luglio 2009

    Ho apprezzato che la Serracchiani abbia evitato di ricalcare il classico di silvio "era una battita". Fatto sta che che fosse una battuta quella su franceschini "simpatico" è abbastanza evidente: perché lo sostiene l'aveva già spiegato nel discorso al Lingotto, e comunque solo un minorato potrebbe fare un'affermazione del genere seriamente.

    Ora... ovvio che quello che rode del suo discorso è quello che ha detto di D'Alema e Bersani e dei dirigenti stagionati, unito al fatto che una "signorina nessuno" dicendo queste cose li abbia scavalcati tutti.. ed il nervosismo delle reazioni, tutto concentrato su una battuta e non su quello che davvero li irrita, è una delle peggiori immagini che questi soggetti potessero dare di se stessi.
     
  8. HeadlessChild

    HeadlessChild
    Expand Collapse
    New Member

    Registrato:
    20 Gennaio 2003
    Messaggi:
    5.565
    "Mi Piace" ricevuti:
    11
  9. nosferatu666

    nosferatu666
    Expand Collapse
    Giuda Ballerino!

    Registrato:
    28 Settembre 2007
    Messaggi:
    9.259
    "Mi Piace" ricevuti:
    19

    1 Luglio 2009

    D'accordissimo:)
     
  10. Oscuro

    Oscuro
    Expand Collapse
    Guest

    1 Luglio 2009

    a me pare che sotto gli occhi di tutti ci siano le chiusure di fabbriche!

    esempi:
    a marzo l'Italcementi --> Il quotidiano con le notizie di Treviso e Provincia: Oggitreviso | News | ITALCEMENTI CHIUDE LO STABILIMENTO DI VITTORIO VENETO | Oggi Treviso
    questa settimana la storica Policarpo Cerruti --> Chiude Policarpo, novanta operai a casa - Corriere del Veneto


    ah, piccola curiosità: sono entrambe di VITTORIO VENETO

    per fortuna che la verità è "sotto gli occhi di tutti" (cit.), soprattutto i tuoi :hihi:
     
  11. Zerotolerance70

    Zerotolerance70
    Expand Collapse
    Higher. Further. Faster.

    Registrato:
    6 Settembre 2008
    Messaggi:
    13.446
    "Mi Piace" ricevuti:
    7.370

    1 Luglio 2009

    Senti, risparmia il sarcasmo, non serve. La sede di Vittorio veneto dell'Italcementi sono almeno dieci anni che era in predicato di chiudere. Al Policarpo ci lavora dal 2002 una mia amica, che da quando ha cominciato a lavorarci ha sempre giocato a ping pong con la cassa integrazione. La congiuntura attuale non c'entra nulla con la decisione di chiudere, casomai è stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso. Lo stesso vale per altre realtà produttive del territorio in cui vivo (Electrolux di Susegana, Zoppas industries, ...), che non chiudono, per la cronaca, ma utilizzano a singhiozzo la cassa integrazione. Tra l'altro, nel caso della Zoppas industries, il calo del lavoro è dovuto alla delocalizzazione sempre più accentuata verso la Romania, dove l'azienda ha, nel corso degli ultimi 12 anni, aumentato notevolmente la propria presenza, costruendo a Timisoara un polo delle stesse, se non maggiori, dimensioni di quello che aveva qui fra San Vendemiano, Vittorio e Miane. Come vedi sono piuttosto informato, al contrario di te. Se stavi zitto evitavi una figuraccia.:hihi:
     
  12. Zerotolerance70

    Zerotolerance70
    Expand Collapse
    Higher. Further. Faster.

    Registrato:
    6 Settembre 2008
    Messaggi:
    13.446
    "Mi Piace" ricevuti:
    7.370

    2 Luglio 2009

    Tra l'altro, visto che, secondo te, chiudono le fabbriche: il saldo fra imprese che aprono l'attività e imprese che chiudono, nel 2009, è in attivo per circa 28.000 unità, 98.000 nuove imprese contro 70.000 che calano il bandone. E adesso come la mettiamo? Mò rido io. :hihi:
     
  13. HeadlessChild

    HeadlessChild
    Expand Collapse
    New Member

    Registrato:
    20 Gennaio 2003
    Messaggi:
    5.565
    "Mi Piace" ricevuti:
    11

    2 Luglio 2009

    Ma cosa ridi? :shock:
    Inizia a renderti conto di tutti i dati che hai ignorato sin ora.
     
  14. Oscuro

    Oscuro
    Expand Collapse
    Guest

    2 Luglio 2009

    Unioncamere: in 2* trim. 28.000 aziende in piu' all'anagrafe - Milano Finanza Interactive Edition

    "Tra aprile e giugno, i registri delle Camere di Commercio hanno
    infatti ricevuto quasi 98.000 domande di iscrizione da altrettante
    imprese, a fronte di poco meno di 70.000 richieste di cancellazione. La
    differenza corrisponde a un tasso di crescita dello 0,46%, il piu
    ' basso
    tra quelli registrati nel secondo trimestre degli ultimi 7 anni
    ."

    cos'è questo, benessere?



    cmq sia, io sono perfettamente d'accordo con te: si potrebbe vivere lo stesso anche senza cellulari ultimo modello, ristorante, ecc ecc..
    io stesso lo faccio..
    ma anche se nella mia famiglia nessuno ha perso il lavoro (anzi, mio padre fino a 2 mesi fa faceva gli straordinari perchè c'era molta domanda!!), non vuol dire che altrove sia tutto rose e fiori..
    tra il benessere e "la crisi non esiste" ci sono un mare di varianti e situazioni diverse!
     
  15. Zerotolerance70

    Zerotolerance70
    Expand Collapse
    Higher. Further. Faster.

    Registrato:
    6 Settembre 2008
    Messaggi:
    13.446
    "Mi Piace" ricevuti:
    7.370

    2 Luglio 2009

    Headless, guarda che se mi citi come fonte attendibile un docente della Bocconi mi metto a ridere. I tromboni della Bocconi (fa pure rima), una delle università più scarse d'Europa, tra l'altro, sono decine di anni che non ne azzeccano una. L'ultima poi è clamorosa: due anni fa hanno sbertucciato Tremonti che aveva previsto con precisione la crisi del sistema finanziario che poi si è manifestata in tutta la sua gravità pochi mesi dopo. Aveva quasi azzeccato pure le dimensioni del fenomeno; bene, i fantastici economisti bocconiani lo hanno deriso, escludendo categoricamente che quanto prospettato da Tremonti potesse verificarsi. Gli esempi di cantonate clamorose prese da quelli che tu consideri economisti attendibili sono sparse per tutta la storia del secolo attuale e quello precedente. L'esperienza mi ha insegnato che questi signori sono solo capaci di dare fiato alla bocca e sparare profumatissime cazzate che qualche citrullo è pure disposto a pubblicare.
     
Status Discussione:
Chiusa ad ulteriori risposte.

Condividi questa Pagina