1. Il regolamento del Forum è stato ripristinato e aggiornato, lo puoi trovare in ogni momento in basso a destra cliccando su "Termini e Condizioni d'uso del sito". Ti preghiamo di leggerlo e di rispettarlo per mantenere il forum un luogo piacevole ed accogliente per tutti. Grazie!
    Chiudi

Perché molti metallari fanno fatica ad allargare i propri orizzonti musicali?

Discussione in 'Sondaggi' iniziata da lovelorn, 28 Agosto 2007.

  1. Sixx77

    Sixx77
    Expand Collapse
    Man Must Explore...

    Registrato:
    8 Novembre 2004
    Messaggi:
    12.525
    "Mi Piace" ricevuti:
    467

    28 Agosto 2007

    I miei termini di Selezione di ciò che ascolto non sono dipendenti dal genere ma da altri fattori...

    Tale selezione comunque esiste... Non solo non ci vedo nulla di male in ciò, ma, come ho già spiegato, credo che sia un qualcosa di quasi obbligato per chiunque abbia della musica una passione.

    Il punto poi, in fin dei conti, è solo l'atteggiamento.
    Di certo non discostarsi da l'ascolto di una musica(peraltro infinitamente varia) come il metal non è un problema ne tantomeno sintomo di qualcosa di negativo...
     
    #61
  2. lovelorn

    lovelorn
    Expand Collapse
    New Member

    Registrato:
    7 Agosto 2007
    Messaggi:
    2.010
    "Mi Piace" ricevuti:
    2

    28 Agosto 2007

    Stiamo andando off topic... :roll:
     
    #62
  3. Death_Sabbath

    Death_Sabbath
    Expand Collapse
    New Member

    Registrato:
    11 Giugno 2007
    Messaggi:
    82
    "Mi Piace" ricevuti:
    0

    28 Agosto 2007

    ma io non parlavo mica di ramazzotti... cioè dico che prima di dire "bruciate tutto ciò che non è metal" bisogna sapere cosa è tutto ciò che non è metal.
    poi secondo me dire na cosa del genere è da stupidi xke 1 devono esistere generi e generi senno gli altri che non sono metallari come fanno a campare
    2 ci sono artisti , gruppi, che nel loro genere sono dei grandi ma a me fanno cagare in una maniera assurda e dico "a me non piace e mi disturba " ma non "bruciate sta merda" sennò allora quando i truzzabbestia dicono che il metal deve essere bruciato ce lo dobbiamo tenere poi questo è solo ciò che io penso....ognuno è libero di pensarla come vuole

    p.s. se stai bene con la musica che ti senti allora perchè dici di bruciare tutto il resto? non ti ha fatto niente....stai bene no?







    pensa allora ce un mio amico che è un repper...e ascolta anche metal tipo gli slipnot e i dimmu borgir e altre cose .... non credo che stia vomitando x l'una o per l'altro genere
     
    #63
    Ultima modifica: 28 Agosto 2007
  4. Valhnh

    Valhnh
    Expand Collapse
    Banned
    BANNATO

    Registrato:
    20 Febbraio 2005
    Messaggi:
    1.167
    "Mi Piace" ricevuti:
    0

    28 Agosto 2007

    Tra l'altro poi bisogna vedere come li conosce i generi "l'open mind", mi sembra alquanto difficile conoscere bene 5 o 6 generi contemporaneamente.
     
    #64
  5. cossu

    cossu
    Expand Collapse
    New Member

    Registrato:
    28 Giugno 2004
    Messaggi:
    1.273
    "Mi Piace" ricevuti:
    4

    28 Agosto 2007

    Alla fine è un falso problema da tutti i livelli di osservazione lo si guarda: è pieno di gente che ascolta metal e anche altri generi, anzi, metal COME altri generi, e su questo forum ne è pieno. In più l'universo metal dagli anni '90 in poi (perché di questo si parla, giusto?) ha una gamma di espressioni e ascoltatori diversissimi, ce n'è per tutti, di idee politiche, stili di vita, sensibilità diversissime. E per andare invece al tanto vituperato "defender" (quello che dovrebbe ascoltare solo certa musica), posso dire che mi fa sorridere chi conosce solo i soliti 10 gruppi da 20 anni, mentre l'approfondimento verticale lo trovo legittimo come qualunque altro atteggiamento: c'è chi vuole approfondire orizzontalmente per connessioni, c'è chi invece approfondisce verticalmente andando nei recessi più nascosti di un genere (e questo può capitare all'appassionato di AOR, di heavy o di black, o a chi s'ascolta tutti e tre). C'è chi lo fa con il jazz, chi col blues, chi con la musica classica...altri lo fanno con l'heavy metal, che c'è di male? Questa musica ha la stessa dignità delle altre.
    Io con certi suoni e certe immagini ci sono cresciuto, sono parte di me, sono l'unica cosa che non è mai cambiata e mi ha accompagnato da almeno 15 anni a questa parte...è vero, la musica è importante, e io nella musica che ascolto mi ci riconosco in pieno, so qual è il suo significato e quel significato appartiene al mio modo di essere. Ciò non mi impedisce di amare De Andrè, o magari i Turbonegro, o ancora i Tazenda, o magari Mahler...la chiusura mentale è più negli occhi di guarda che nell'oggetto, secondo me, in parte ingannati anche dalla parte che spesso viene "portata in scena": 20 anni fa magari un gruppo di metallari faceva a cazzotti con i punk, e poi a casa aveva i dischi dei Negazione; prendevano per il culo gli Europe come musica da ragazzine sulla piazza del paese, e poi a casa si sparava
    The Final Countdown...e così via.
     
    #65
  6. SANdMAN

    SANdMAN
    Expand Collapse
    The vengeance is mine!

    Registrato:
    11 Febbraio 2002
    Messaggi:
    6.759
    "Mi Piace" ricevuti:
    22

    28 Agosto 2007

    Cazzo!!!!
    Cosa non mi hai "USCITO" dal dimenticatoio!!!!!

    Cmq appoggio il discorso di dream on, ne ho conosciuti parecchi e MOLTISSIMI sono transitati per TM (anche grazie al moniker del sito), gente che si è autoesclusa per comportamenti sul forum (ecco perchè oggi non li si vede) chi tramite ban, chi per auto espulsione (ovvero non trovando più sponde a cui appoggiarsi per le "crociate di purificazione del metallo" se ne sono andati in altri forum a fare gli ortodossi).
     
    #66
  7. SANdMAN

    SANdMAN
    Expand Collapse
    The vengeance is mine!

    Registrato:
    11 Febbraio 2002
    Messaggi:
    6.759
    "Mi Piace" ricevuti:
    22

    28 Agosto 2007

    per non parlare dei cazzoti tra thrasher e glamster a metà degli '80...
     
    #67
  8. SANdMAN

    SANdMAN
    Expand Collapse
    The vengeance is mine!

    Registrato:
    11 Febbraio 2002
    Messaggi:
    6.759
    "Mi Piace" ricevuti:
    22

    28 Agosto 2007

    ma questo non vuol dire che sia possibile...(secondo me è possibilissimo e fattibilissimo).

    Se mi dici che conoscere 5/6 generi equivale a sentirli contemporaneamente OVVIO che non è possibile, ma il conoscere e l'apprezzare più di un genere non equivale ad un ascolto simultaneo.
     
    #68
  9. Sixx77

    Sixx77
    Expand Collapse
    Man Must Explore...

    Registrato:
    8 Novembre 2004
    Messaggi:
    12.525
    "Mi Piace" ricevuti:
    467

    28 Agosto 2007

    Come già ho espresso diverse volte in questo Forum ritengo che gran parte della musica che si disffuse in ambito rock negli anni 90' fosse proprio la più classica dimostrazione di come la spasmodica ricerca dell'originalità, "Suonare di tutto","Contaminare senza paraocchi" finì poi con il diventare deleterio e estremamente lesivo della qualità della stessa...

    A mio avviso la musica rock anni 90',che più di tutte rappresentava questa mentalità, fu di gran lunga,con tutte le dovute(ma rare) eccezzioni, la peggiore mai espressa dal mondo(del mercato ovviamente) musicale.

    Con questo non dico che sia sbagliato, tutt'altro, ma dico solamente che le cose devono essere naturali.
    Per cui se uno non ha in teresse nell'ascoltare e/o conoscere altri generi non vi è nulla di male in ciò...
    Ciò che deve essere fondamentale è la passione... se non c'è, ma l'ascolto è solo posa allora non cambia nulla, neanche se di dischi se ne posseggono 10.000 di 500 generi diversi.
     
    #69
    Ultima modifica: 28 Agosto 2007
  10. Death_Sabbath

    Death_Sabbath
    Expand Collapse
    New Member

    Registrato:
    11 Giugno 2007
    Messaggi:
    82
    "Mi Piace" ricevuti:
    0

    28 Agosto 2007

    giusto stavo per scrivere la stessa cosa
     
    #70
  11. metal17601

    metal17601
    Expand Collapse
    Che graziosa festicciuola

    Registrato:
    18 Gennaio 2007
    Messaggi:
    6.721
    "Mi Piace" ricevuti:
    76

    28 Agosto 2007

    Beh c'è chi non riesce ad estendere i propri ascolti semplicemente perchè gli piace solo il genere metal.Altri invece purtroppo hanno una chiusura mentale assurda e molte volte ripudiano tutto ciò che sia al di fuori del metal.Questo magari per aver paura di essere esclusi da un certa cerchia di persone o semplicemente per sembrare dei veri "defender".Per il secondo tipo di persone dico solo che mi fanno un po' pena:)
     
    #71
  12. Valhnh

    Valhnh
    Expand Collapse
    Banned
    BANNATO

    Registrato:
    20 Febbraio 2005
    Messaggi:
    1.167
    "Mi Piace" ricevuti:
    0

    28 Agosto 2007

    Beh, ma per conoscere ed apprezzare non penso bastino pochi ascolti, quindi mi pare dura che uno di 20 anni possa apprezzare 5/6 generi. Mi riferisco a questa età perchè è quella della gente con cui mi confronto e che dicono di essere "aperti mentalmente".
    Certo, poi uno durante una vita potrà apprezzare veramente 5/6 generi, ma durante una vita...
     
    #72
  13. cossu

    cossu
    Expand Collapse
    New Member

    Registrato:
    28 Giugno 2004
    Messaggi:
    1.273
    "Mi Piace" ricevuti:
    4

    28 Agosto 2007

    Sixx, infatti ho messo quel punto di partenza perché mi pareva che, da come era stato impostato il topic, i presupposti "culturali" fossero quelli e s'intendesse ragionare in quei termini; per me l'originalità non è né un valore né un disvalore, è una caratteristica come altre. L'originalità a tutti i costi diventa invece piuttosto autoreferenziale, esattamente come il manierismo con cui spesso ci si riferisce a chi sta dall'altra parte....io penso che il rock in generale (etichetta sotto la quale forse posso caratterizzare meglio i miei ascolti), dopo la rivoluzione del linguaggio iniziale, abbia adottato un sistema di espressione quantomai antico: l'emulazione. Si prendeva un canone e si cercava, date le regole, di fare il meglio che si poteva, meglio del "tuo vicino". Questo non vuol dire che sia rimasto sempre uguale a sé stesso, significa però che quasi tutti i suoi figli e nipotini si sono regolati così; e non vuol dire neppure che mancasse l'originalità, o per meglio dire la personalità, la ricerca espressiva e musicale. Significa solo che l'agone aveva delle regole ben precise, ora invece non ce le ha più; pensare che le regole non ci siano e se non si stravolge o si estrania ciò che si è fatto prima non ci sia arte o musica è solo UN modo d'intenderla, non l'unico.

    Ora faccio un esempio, restando credo obiettivo dato che non è il mio caso (non sono appassionato di quella "scena"): uno che segue in maniera cosciente, critica e approfondita tutto l'universo che ruota intorno al prog, moderno e non, e alla musica strumentale moderna, ha talmente tanti spunti, tante sfaccettatture e "novità" da ascoltare che non vedo come possa essere accusato di "settarismo" se si concentra principalmente su quei lidi. Questo solo per fare un esempio parallelo.
     
    #73
  14. METAL_KILLER

    METAL_KILLER
    Expand Collapse
    New Member

    Registrato:
    16 Dicembre 2004
    Messaggi:
    4.934
    "Mi Piace" ricevuti:
    5

    28 Agosto 2007

    è un discorso molto complesso perkè è strettamente connesso con il percorso musicale di ognuno.. percorsi ke possono avere miliardi di varianti....
    è anke un discorso un po del cazzo se vogliamo perkè si corre il rischio d finire per insultare questi famosi o famigerati defender...ke son in pratica se non erro quelli ke da 20 ascoltano sempre gli stessi 4 gruppi da defenderone: priest saxon manowar ecc.. ecco trattare questa gente come se fossero dei minorati mentali è una cosa ke trovo disdicevole... certo io non li considero veri amanti della musica ma piuttosto solo fan d questo e quell'altro gruppo..da qua a trattarli come caccole ne corre (non dico ke qui si sia assunto un atteggiamento simile...non ho letto tutto il topic...ma son cose ke ho sentito gia in altri ambiti e quindi non mi sorprenderebbe)

    ..altro discorso è ke secondo me quando uno capisce di essere davvero appassionato di musica ha il dovere morale verso se stesso di allargare almeno un minimo le proprie conoscenze...provare cose nuove in generale è sempre positivo no?
    anke io fino all'eta di 18 19 anni ho sempre ascoltato solo hardrock ed heavy metal...mica me ne vergogno, un po lo shock di aver scoperto l'esistenza di UN QUALCOSA ke non è la brodaglia popppettara ke ti vomitava addosso la tv da quando sei nato, un po l'immaturita musicale...è capibile direi un po di chiusura mentale.....poi il blues: ho inziato ad ascoltarlo perkè era strettamente connesso con il mio genere preferito in assoluto cioè l'hard settantiano..per capire meglio l'hard mi son detto "cià sentiamo un po di sto blues va!"...poi si sa come va in queste cose...l'amore cresce a dismisura ed oggi preferisco magari un bel disco delta blues grezzo ad un album heavy...o addirittura preferisco cantare e suonare blues piuttosto ke ne so ..di una cover dei motley...a seguire forse il vero punto nodale.... per puro caso mi è nato dell'interesse verso il prog il quale mi ha aperto la mente facendomi capire ke esistevano altri stimoli eccitanti oltre a quello ke conoscevo....perkè poi hardrock heavymetal e blues...la radice è quella... deriva tutto blues primordiale e feroce del delta del mississippi (la prima vera musica di ribellione..ribellione degli schiavi negri verso i padroni bianchi).... mentre il prog mi ha spinto a cercare anke nella musica di radice diversa..come il jazz e la classica..ke anke se sono due generi ke conosco ancora poco (direi ke qualsiasi genere richiede anni anni anni e anni di ascolto serio prima di poter dire ke si apprezza davvero quel determinato genere) cmq in qualke modo mi stimolano....poi un rocker deve ascoltare tutto...

    ...ovviamente non a tutti possono piacere tutti i generi e non ce nulla di male nell'essere fieri di dire "io ascolto solo hard n heavy"...anke perkè come qualcuno gia diceva giustamente ascoltare un solo genere (ad esempio l'hard n heavy) non significa stare tutta la vita con nello stereo killers dei maiden e metal heart degli accept.. basta avere un minimo di voglia di scavare all'interno di un genere per trovare anke li stimoli diversi cose sempre diverse e comunque ampliare le proprie conoscenze pur restando nei confini del proprio genere preferito

    ecco questo è quello ke penso..e per concludere...ascoltate il prog!:grin:
     
    #74
  15. DarkAvenger79

    DarkAvenger79
    Expand Collapse
    New Member

    Registrato:
    19 Febbraio 2003
    Messaggi:
    2.205
    "Mi Piace" ricevuti:
    0

    28 Agosto 2007

    L'unico atteggiamento sbagliato è l'essere prevenuto...ossia precludersi a priori un qualcosa "perchè non è....(metal/pop/rap e quello che volete)"
    Prima ascoltare...poi giudicare.
    C'è del pop di merda e del pop ben fatto, c'è del metal di merda e del metal ben fatto...ecc...poi se una cosa si ascolta e non si apprezza pace...ma non escludete a priori nulla.
    Poi comunque con il tempo si cercano ulteriori stimoli anche in musica...credo sia fisiologico e diretta conseguenza della maturazione di una persona (ma non è una regola chiaramente...se ne sentirete il bisogno andrete a cercare nuove emozioni altrimenti amen).
     
    #75

Condividi questa Pagina