1. Il regolamento del Forum è stato ripristinato e aggiornato, lo puoi trovare in ogni momento in basso a destra cliccando su "Termini e Condizioni d'uso del sito". Ti preghiamo di leggerlo e di rispettarlo per mantenere il forum un luogo piacevole ed accogliente per tutti. Grazie!
    Chiudi

parliamo di batteristi estremi

Discussione in 'Sondaggi' iniziata da divorator666, 7 Maggio 2004.

  1. divorator666

    divorator666
    Expand Collapse
    Member

    Registrato:
    18 Febbraio 2004
    Messaggi:
    61
    "Mi Piace" ricevuti:
    5

    7 Maggio 2004

    quali sono secondo voi i migliori batteristi estremi
     
    #1
  2. Stefano Risso

    Stefano Risso
    Expand Collapse
    In Fogna Veritas!

    Registrato:
    5 Agosto 2003
    Messaggi:
    13.175
    "Mi Piace" ricevuti:
    1

    7 Maggio 2004

    trym, hellhammer, nick barker, pete "commando" sandoval, dave lombardo, gene hoglan, tony laureano, reinart, martin lopez, tomas haake, flo mounier, inferno e altri che non mi vengono in mente o altrettanto bravi ma che non conosco.
     
    #2
  3. Stefano Risso

    Stefano Risso
    Expand Collapse
    In Fogna Veritas!

    Registrato:
    5 Agosto 2003
    Messaggi:
    13.175
    "Mi Piace" ricevuti:
    1

    7 Maggio 2004

    per non fare elenchi della spesa come ho fatto io col post precedente, esprimo le mie scelte in base a varie qualità.
    trym ed hellhammer li metto sullo stesso piano. DISUMANI
    nick barker è di una precisione chirurgica, e come ha suonato in puritanical euphoric misantropia è qualcosa di pazzesco.
    Pete Sandoval è il re della doppia cassa e del blastbeat. la cosa di cui è un po' carente è la fantasia nelle esecuzioni, ma la sua velocità supplisce a questa lieve mancanza. ma stiamo parlando di livelli stratosferici. METRONOMO IMPAZZITO.
    dave lombardo: come sopra. velocità e classe allo stato puro.
    hoglan: forse il più tecnico, un tocco rapido e "leggero". grande fantasia.
    laureano: la dea Kali fatta batterista. velocissimo e potentissimo. uno coi contro-coglioni!!!!
    Reinart: la classe non è aqcua. solo lui poteva suonare in focus. giù il cappello.
    lopez: a prima vista "normale". ma dopo approfonditi ascolti sia degli opeth che degli amon amarth si capisce la grandezza di questo batterista. non troppo veloce, ma con una tecnica e classe insuperabili. la prova in damnation è da urlo!!
    Thomas haake: forse il mio preferito, uno che suona in controtempo per tutta la durata delle canzoni. è incredibile come riesca a tenere i ritmi con tutte le appendici del suo corpo. è forse sottovalutato dai più. perennemente sugli scudi!!
    flo mounier: che mazzata!!!!!
    inferno: molto veloce, e strepitoso nei cambi di tempo.

    come vorrei suonare la batteria... :headbang:
     
    #3
  4. trey

    trey
    Expand Collapse
    New Member

    Registrato:
    4 Gennaio 2003
    Messaggi:
    268
    "Mi Piace" ricevuti:
    0

    7 Maggio 2004

    Quelli che ha detto Beix sono senz'altro i nomi più importanti. Nella mia "classifica" metto:

    1)Gene Hoglan...precisissimo e dotato di grande fantasia
    2)Dave Lombardo..è tecnico, ha del tiro, ed è l'"inventore" della batteria thrash/death
    3)Sean Reinart, che è un mostro, però non suona più generi estremi.

    Ricordo anche Danny Herrera dei Napalm Death, che è notevole!
     
    #4
  5. divorator666

    divorator666
    Expand Collapse
    Member

    Registrato:
    18 Febbraio 2004
    Messaggi:
    61
    "Mi Piace" ricevuti:
    5

    7 Maggio 2004

    bene, vedo che un poò te ne intendi; bè, io direi che trym ed hellhammer non siano sullo stesso piano: il secondo è molto più tecnico e progressive, trym è veloce ma se senti bene fa sempre gli stessi tempi e le stesse rullate (anche se si adattano agli emperor). comunque nel live di questi mostra quello che sa fare.
    con gli altri sono d'accordo.aggiungerei anche derek roddy
    ascolta quello che ha fatto in ?black seeds....? dei nile!
    e tim yeung non penso sia da sottovalutare, anzi!
     
    #5
  6. divorator666

    divorator666
    Expand Collapse
    Member

    Registrato:
    18 Febbraio 2004
    Messaggi:
    61
    "Mi Piace" ricevuti:
    5

    7 Maggio 2004

    chi è thomas haake eche ne pensate di mazurkievitz dei cannibal?
     
    #6
  7. DiGiorgio84

    DiGiorgio84
    Expand Collapse
    New Member

    Registrato:
    14 Settembre 2003
    Messaggi:
    467
    "Mi Piace" ricevuti:
    0

    7 Maggio 2004

    Anch'io reinert non lo considererei proprio un batterista estremo,è praticamente un batterista fusion.Cmq anch'io dico Sandoval in quanto a doppia cassa e blast beats.
     
    #7
  8. pollo

    pollo
    Expand Collapse
    New Member

    Registrato:
    30 Novembre 2002
    Messaggi:
    559
    "Mi Piace" ricevuti:
    0

    7 Maggio 2004

    Nick Barker, anche perchè è il più estremo...in larghezza! :sadic:
     
    #8
  9. Stefano Risso

    Stefano Risso
    Expand Collapse
    In Fogna Veritas!

    Registrato:
    5 Agosto 2003
    Messaggi:
    13.175
    "Mi Piace" ricevuti:
    1

    7 Maggio 2004

    insomma...dire che me ne intendo è una parola grossa...
    rispetto a molti utenti sono solo un novellino, ma mi sto informando...
    il duello trym/hellhammer è come il quesito della sfinge. non si riesce a venirne a capo. per esempio hellhammer nell'ultimo dei mayhem fa si la differenza, come sempre, ma secondo me la musica del disco non gli ha permesso di fare troppe sfuriate. se invece ascolti gli zyklon di Samoth (ops, zamoth :wink: ) dove suona trym, senti che se gli dai la possibilità di suonare black/death molto tecnico, trym guadagna punti.
    poi hellhammer negli arcturus suona più di tocco, di classe che di velocità.
    se si mettesse a suonare qualche canzone tirata dei morbid angel, vorrei vedere come le farebbe hellhammer...
    poi ce ne sono tantissimi altri.
    per esempio ho ascoltato poco fa gli hate eternal di erik rutan, e il batterista non sarà fantasioso, ma sfido chiunque a reggere quei tempi. lo stesso per i vital remains, o i nasum o qualsiasi gruppo brutal/grind ecc...
     
    #9
  10. Stefano Risso

    Stefano Risso
    Expand Collapse
    In Fogna Veritas!

    Registrato:
    5 Agosto 2003
    Messaggi:
    13.175
    "Mi Piace" ricevuti:
    1

    7 Maggio 2004

    thomas haake è il batterista dei meshuggah.
    se non li conosci sentiti future breed machine o concatenatio o l'ultimo disco nothing e capirai...
     
    #10
  11. divorator666

    divorator666
    Expand Collapse
    Member

    Registrato:
    18 Febbraio 2004
    Messaggi:
    61
    "Mi Piace" ricevuti:
    5

    7 Maggio 2004

    anche negli zyklon trym non mi sembra aver cambiato molto il suo modo di suonare....
    dave culross dei malevolent creation secondo me potrebbe gareggiare con sandoval....
     
    #11
  12. divorator666

    divorator666
    Expand Collapse
    Member

    Registrato:
    18 Febbraio 2004
    Messaggi:
    61
    "Mi Piace" ricevuti:
    5

    7 Maggio 2004

    come faccio a ritrovare questo topic sulla laista? dove cazzo è?
     
    #12
  13. Night Crawler

    Night Crawler
    Expand Collapse
    New Member

    Registrato:
    25 Luglio 2003
    Messaggi:
    544
    "Mi Piace" ricevuti:
    0

    7 Maggio 2004

    Beh, parlando di velocità aggiungerei pure Frost dei Satyricon: sentite che bestia quando suona la cover di INRI (dei Sarcofago)
     
    #13
  14. Raskolnikov

    Raskolnikov
    Expand Collapse
    New Member

    Registrato:
    25 Maggio 2003
    Messaggi:
    3.703
    "Mi Piace" ricevuti:
    1

    7 Maggio 2004

    Aaaaaaarggghhh avevo letto Thomas Haake e non avevo connesso con i meshuggah!!! Io non me ne intendo tantissimo ma il suo lavoro su nothing mi pare veramente degno di nota...E poi non posso non nominare tony laureano che su in their darkened shrines dei nile è impressionante
     
    #14
  15. Panzerfaust

    Panzerfaust
    Expand Collapse
    Questo è il mio clone

    Registrato:
    15 Marzo 2004
    Messaggi:
    2.048
    "Mi Piace" ricevuti:
    207

    7 Maggio 2004

    Io direi Tony Laureano, perche obbiettivamente non mi sembra umano...

    Lombardo per la storia, e comunque vederlo live è sempre uno spettacolo.

    Tutti i batteristi dei Death, in cui hanno suonato dei geni in quanto a originalità, oltre ovviamente alla tecnica (Christy, Reinert, Hoglan)
     
    #15

Condividi questa Pagina