1. Il regolamento del Forum è stato ripristinato e aggiornato, lo puoi trovare in ogni momento in basso a destra cliccando su "Termini e Condizioni d'uso del sito". Ti preghiamo di leggerlo e di rispettarlo per mantenere il forum un luogo piacevole ed accogliente per tutti. Grazie!
    Chiudi

Padania: realtà o utopia?

Discussione in 'Attualità e Cultura' iniziata da blackalba, 18 Novembre 2008.

  1. Bhoul

    Bhoul
    Expand Collapse
    New Member

    Registrato:
    30 Gennaio 2009
    Messaggi:
    67
    "Mi Piace" ricevuti:
    0

    6 Luglio 2009

    Parlo io, da uomo nordico (d'Italia).
    La Lega Nord mi sta sulle balle. (cit.)

    Non aspettiamoci nulla da chi non conosce la Storia. Non aspettiamoci nulla da chi non ha idea di quali siano i valori espressi dalla Rivoluzione Francese. Non aspettiamoci nulla dai finti partiti e da chi necessita di continue pubblicità e stand a raccogliere firme in ogni piazza per ottenere qualcosa.

    Non aspettiamoci nulla da chi pretende, egoisticamente e alla luce del Nulla stesso, di distaccarsi dai meno forti. La Lega è la mela marcia d'Italia. Non si può urlare "Bruciamo il tricolore", quando il tricolore è ciò che vi salva.

    Sì, tendo verso destra, ma la Lega è l'Ignoranza per antonomasia.
     
  2. ShineOnYouCrazyDiamond

    ShineOnYouCrazyDiamond
    Expand Collapse
    New Member

    Registrato:
    15 Giugno 2007
    Messaggi:
    2.247
    "Mi Piace" ricevuti:
    0

    6 Luglio 2009


    Standing Ovation :pray::applause:
     
  3. Daws85

    Daws85
    Expand Collapse
    In thrash we trust!

    Registrato:
    10 Dicembre 2004
    Messaggi:
    8.732
    "Mi Piace" ricevuti:
    162

    6 Luglio 2009

    mi accodo a gli applausi
     
  4. Sixx77

    Sixx77
    Expand Collapse
    Man Must Explore...

    Registrato:
    8 Novembre 2004
    Messaggi:
    12.525
    "Mi Piace" ricevuti:
    467

    6 Luglio 2009

    Esiste un "partito" della cultura e caratterizzato da profonda conoscienza della storia?
     
  5. Bhoul

    Bhoul
    Expand Collapse
    New Member

    Registrato:
    30 Gennaio 2009
    Messaggi:
    67
    "Mi Piace" ricevuti:
    0

    6 Luglio 2009

    Ovviamente no, tuttavia non è necessario essere partiti della cultura e di profonda conoscenza della storia; sarebbe sufficiente conoscere quel poco di storia e possedere quel minimo di cultura per capire che la Lega Nord è un insulto all'Italia stessa, è una contraddizione unica e, durante gli anni, non ha mai saputo proporre qualcosa di utile in modo concreto.
    Solo utopie su utopie: ragionate bene. Oggi esiste l'Unione Europea, non possiamo permetterci di rimandare a casa i rumeni considerati autori di stupri e quant'altro. Secondo voi è possibile dividere l'Italia, mantenendo valida la costituzione? Vorrei tanto sapere alla luce di quale documento scritto Maroni e Bossi si fanno i promotori di una campagna che vuole libera la Padania.

    Lo capite che vi prendono in giro? Lo capite che non esistono estremi costituzionali per la creazione della Padania?
     
  6. Sixx77

    Sixx77
    Expand Collapse
    Man Must Explore...

    Registrato:
    8 Novembre 2004
    Messaggi:
    12.525
    "Mi Piace" ricevuti:
    467

    6 Luglio 2009

    Senza ovviamente mettermi in difesa di nessuno, ma questo discorso lo puoi tranquillamente adattare a qualsiasi altro partito...
     
  7. LadyParanoid

    LadyParanoid
    Expand Collapse
    New Member

    Registrato:
    19 Luglio 2009
    Messaggi:
    9
    "Mi Piace" ricevuti:
    0

    24 Luglio 2009

    Il più grande sbaglio è stato permettere a Bossi di fare quel che voleva.. purtroppo il nostro caro presidente del consiglio sapeva che per vincere doveva accollarsi sti leghisti... e l'MPA.

    Io da calabrese odio tutti quegli ignoranti che hanno votato MPA....

    Non solo innumerevoli risorse sono andate al Nord ai tempi dell'Unità d'Italia, ma poi sti ingrati si permettono pure di trattarci come se fossimo delle merde... addirittura adesso in Veneto se non sei Padano non puoi essere preside di una scuola.... a me risulta che il figlio di Bossi è stato bocciato da una prof meridionale, quindi non siamo tanto incompetenti e/o permissivi come ci dipingono... e quindi per questo Bossi vuole far si che non vi possano essere "spostamenti" di professori in regioni diverse.

    e ciò va contro la costituzione, non ricordo quale articolo al momento, che dice che ogni cittadino è libero, salvo limiti imposti dalle leggi penali, di esercitare la propria professione in qualsiasi luogo sìdel suolo Italiano.

    Ma egli è ignorante, politicante che non sa nulla di diritto & affini, preferisco lo Chef Tony a lui come politico.

    Orsù facciam finta di nulla, lasciamolo al Governo, a far finta di fare il ministro per prendere il suo stipendio d'oro... :D
     
  8. Daniele "dani66" D'Adamo

    Daniele "dani66" D'Adamo
    Expand Collapse
    Redazione
    Membro dello Staff

    Registrato:
    26 Settembre 2004
    Messaggi:
    27.681
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.567

    24 Luglio 2009

    Calma calma...

    Non trasformiamo questo topic in una rissa Nord/Sud, per favore :)
     
  9. BrutalThrash

    BrutalThrash
    Expand Collapse
    March of the S.O.D.

    Registrato:
    1 Febbraio 2004
    Messaggi:
    6.255
    "Mi Piace" ricevuti:
    138

    24 Luglio 2009

    La vera festa sarebbe disfare l’Italia

    La lagna nazionale si è scatenata attorno ai mancati finanziamenti e alla carenza di idee per il 150° anniversario dell’unità d’Italia. La cosa commuove i pochi cui l’unità porta vantaggi ma – giustamente – lascia indifferenti tutti quelli cui non ha fatto alcun bene. La verità è che la penisola non ha mai avuto tante sciagure come da quando è politicamente unita. È un rosario di fallimenti. Ha subito guerre e cataste di morti come non ce n’erano stati in 2000 anni, ha visto milioni di suoi cittadini emigrare all’interno o all’estero a cercare fortuna, ha sprecato risorse enormi senza creare ricchezza. Si è fatta prendere da fregole di grande potenza e si è cacciata in un sacco di guai. Non è mai riuscita a garantire ai suoi cittadini i livelli di vita che – contestualizzati – avevano gli Stati pre-unitari.
    Ha prodotto e gestito più ricchezza la Repubblica di Genova, ha generato più cultura il minuscolo Ducato di Mantova che l’Italia unita; Venezia era rispettata; hanno contribuito mille volte di più all’arte, alla scienza e alla civiltà d’Europa gli italiani “calpesti e derisi” di quelli avvolti nel tricolore.
    Il Lombardo-Veneto era un gioiello di efficienza e prosperità. Aveva i conti a posto anche il Piemonte, prima. La Toscana era il paese più civile e progredito d’Europa e neppure i Ducati padani dovevano essere così male se l’intero esercito del duca di Modena ha deciso volontariamente di seguirlo in esilio. A sentire i meridionalisti anche il Regno delle Due Sicilie era in buona salute o aveva tutte le premesse per diventarlo: in ogni caso se ne stava tranquillo per i fatti suoi e ha mai dato fastidio a nessuno.
    Se prima vivevano in pace o si ignoravano, oggi nordisti e sudisti si guardano in cagnesco a si rinfacciano a vicenda ogni colpa e iniquità. Bel risultato!
    Oggi pochi si scaldano per la ricorrenza. Ci sarebbe da preoccuparsi del contrario.
    A fare i patrioti ci sono solo quelli che di unità vivono: la casta, i politici, gli stipendiati d’oro della pubblica amministrazione, i finti invalidi e – forse - anche qualche idealista poco addentro alle verità della storia e drogato di retorica.
    L’unità è stata l’azione violenta e truffaldina di una piccola minoranza ai danni della maggioranza. E anche la parte migliore di quella minoranza se ne è pentita: le parole di più amara delusione le hanno scritte alcuni dei suoi protagonisti, compresi molti insospettabili. Cattaneo si è rifugiato in Svizzera, Cernuschi in Francia, Bixio è andato a morire a Sumatra.
    C’è una turpe analogia fra l’unità e il comunismo. Il comunismo – sostengono i più incalliti compagni, alla faccia della storia e del buon senso – era la migliore delle idee possibili: se non ha funzionato è solo perchè perché stata applicata male o solo in parte. É la stessa litania dei patrioti: il Risorgimento è stato fatto in fretta, è incompiuto; l’unità è sacrosanta ma strutturata male. A nessuno dei fedelissimi viene in mente che il problema non sia la cattiva applicazione ma l’oggetto in sé: che il comunismo sia stata una delle peggiori schifezze prodotte dalla mente umana e che l’unità non funzioni proprio perchè non può farlo, è contro natura.
    Ecco l’idea vincente per dare vitalità alla ricorrenza del 2011: il modo migliore per festeggiare l’unità è di disfarla.
    Non si farebbe neppure fatica a trovare i finanziamenti: ci sono 28 milioni di padani che proverebbero piacere (e farebbero finalmente contento Padoa Schioppa) a pagare una tassa ad hoc. Sarebbe l’ultima. Davvero.

    Gilberto Oneto

    24 luglio 2009

    Libero News - La vera festa sarebbe disfare l?Italia
     
  10. spitfire

    spitfire
    Expand Collapse
    Banned
    BANNATO

    Registrato:
    14 Aprile 2009
    Messaggi:
    9.025
    "Mi Piace" ricevuti:
    945

    24 Luglio 2009

    Ma cosè questo cumulo di cazzate!? :shock:
     
  11. Daniele "dani66" D'Adamo

    Daniele "dani66" D'Adamo
    Expand Collapse
    Redazione
    Membro dello Staff

    Registrato:
    26 Settembre 2004
    Messaggi:
    27.681
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.567

    24 Luglio 2009

    Vedi per favore di esprimerti in altro modo, magari argomentando meglio, e rispettando le idee degli altri.
    Grazie.
     
  12. Metal Revenge

    Metal Revenge
    Expand Collapse
    New Member

    Registrato:
    15 Maggio 2003
    Messaggi:
    1.567
    "Mi Piace" ricevuti:
    24

    28 Luglio 2009

    IMHO, la demagogia fatta partito.
    Tutte parole e nessun fatto ma solo testa bassa di fronte a ogni decisione della PDL
    Cito:

     
  13. guldur

    guldur
    Expand Collapse
    di fede GialloRossoNera

    Registrato:
    2 Luglio 2008
    Messaggi:
    16.942
    "Mi Piace" ricevuti:
    5.509
  14. emanuele

    emanuele
    Expand Collapse
    Il blallo

    Registrato:
    19 Giugno 2003
    Messaggi:
    9.714
    "Mi Piace" ricevuti:
    2.374

    22 Gennaio 2010

    Ehm...Gilberto Oneto wow che gran comico...deduco che (per quanto faccia schifo l'Italia) il signore, che spala cacca a quintalate sia profumatamente pagato dallo Stato (TUTTO)...quanto ci piace sputare nel piatto in cui mangiamo...gnam gnam
     
  15. dominus40000

    dominus40000
    Expand Collapse
    New Member

    Registrato:
    3 Dicembre 2009
    Messaggi:
    108
    "Mi Piace" ricevuti:
    0

    23 Gennaio 2010

    ma dove altro dovrebbero stare deputati e senatori se non in parlamento ...
     

Condividi questa Pagina