1. Il regolamento del Forum è stato ripristinato e aggiornato, lo puoi trovare in ogni momento in basso a destra cliccando su "Termini e Condizioni d'uso del sito". Ti preghiamo di leggerlo e di rispettarlo per mantenere il forum un luogo piacevole ed accogliente per tutti. Grazie!
    Chiudi

Migliori dischi Metal degli anni 2000!

Discussione in 'Sondaggi' iniziata da sebek, 13 Aprile 2009.

  1. sebek

    sebek
    Expand Collapse
    Chiamatemi Ismaele

    Registrato:
    3 Gennaio 2008
    Messaggi:
    28.508
    "Mi Piace" ricevuti:
    28.093

    13 Aprile 2009

    Dunque.. quali sono i dischi che preferite del nuovo millennio? Qualche uscita degli ultimi 7-8 anni che considerate un capolavoro assoluto e che magari da molti viene snobbata.. direi di partire dall'anno 2001 e nominate ciò che volete, giovani leve e gruppi storici, dischi noti e meno noti. Ovviamente una breve descrizione del disco nominato in modo da evitare semplici liste.
    Inizierei io con i seguenti:
    Exodus - Shovel Headed Kill Machine
    Miglior disco thrash da un bel pò di anni a questa parte, se il precedente Tempo Of The Damned fu un ottimo ritorno questo suo successore si rivela un capolavoro in grado d'eguagliare i classici degli anni 80 di Gary Holt e soci. Bostaph e Altus, due mostri sacri del thrash, subentrano agli storici Tom Hunting e Rick Hunolt ed esordio dietro al microfono per Rob Dukes che ben sostituisce il grande Zetro Souza. Poco più di 50 minuti di terremotante thrash metal senza cali di tono e 10 mazzate che lasciano il segno.
    Nile - In Their Darkened Shrines
    Il gruppo che a fine anni 90 ha saputo reinventare il brutal se ne esce qui col suo capolavoro assoluto. Violenza, epicità, splendide atmosfere e una prestazione super di Laureano dietro le pelli. Ciliegina sulla torta la splendida Unas Slayer Of The Gods, 11 minuti e 43 secondi di brutal death metal a livelli altissimi, pezzo che convincerebbe anche i non amanti di certi sonorità del valore del gruppo e del disco in questione.
    Cannibal Corpse - Kill
    Dopo due dischi discreti ma nulla più quali Gore Obsessed e The Wretched Spawn i cannibali tornano in pista con questo piccolo capolavoro in grado di far ricredere tutti coloro che li davano per finiti e di proporsi come miglior release di Webster e i suoi dai tempi di The Bleeding. Fresco, ispirato, spaccaossa e prodotto e suonato divinamente, da non perdere.
    Suffocation - Suffocation
    Una delle poche reunion veramente riuscite degli ultimi anni. Dopo il ritorno del 2004 col buon Souls To Deny i Suffo, pur privi dello storico Doug Cerrito, tirano fuori con questo lavoro omonimo un gioiellino in grado di giocarsela ad armi pari con i classici Effigy Of The Forgotten e Pierced From Within.
    Violator - Chemical Assault
    Disco d'esordio per quelli che considero i migliori esponenti del thrash revival degli ultimissimi anni. Direttamente dal Brazil un thrash metal vecchio stampo, tanto bello quanto classico. Un capolavoro degli anni 80 in ritardo di vent'anni.
     
    #1
  2. Krokgard

    Krokgard
    Expand Collapse
    Thrashmetal Alchemist

    Registrato:
    5 Marzo 2008
    Messaggi:
    8.270
    "Mi Piace" ricevuti:
    4

    13 Aprile 2009

    Tanti, troppi... io non sono uno che pensa che il Metal sia morto nel 91!
    Citando i (secondo me) migliori...

    Sodom - M-16 : Album-capolavoro, 12 anni dopo Agent Orange i Sodom tornano con un' intero album bellico, stavolta un concept sulla guerra del vietnam. Lodevolissima la doppia chiave di ascolto, sia come mazzata cruccoThrash di alta qualità sia come "riflessione" sul conflitto più controverso dell' ultimo secolo. Testi diretti, crudi e non banali (in perfetto stile Angelripper), riff e assoli al napalm per dimostrare che bernemann è all' altezza (o quasi) del buon Blackfire.
    Gama Bomb - Citizen Brain : Il miglior lavoro uscito dalla 2° generazione del Thrash old skull (ovviamente imho); 38 minuti e mezzo di Thrash del più diretto, tra Tankard ed Exodus, con brani che passano da inni all' intero genere (It's time to Thrash like it's '86... Put on your bullet belt!) ad altri tipicamente cazzeggiatori seguendo la sacra triade pogo-birra-bombe nucleari, con l' aggiunta di un pò di zombie che male non fanno.
    Municipal Waste - Waste 'Em All : miglior lavoro Thrashcore del nuovo millenio; cattivo bastardo veloce alcolizzato.
    Megadeth - United Abominations : Dave Mustaine si conferma immune allo scorrere del tempo confermando l' ottimo livello di The System Has Failed; ha i suoi alti e bassi, ma quando gli alti sono gli alti di Megadave...
    Toxic Holocaust - An Overdose of Death : Uno stile piuttosto personale ma che si rifà al 100% al passato, un album che si mantiene per tutto il tempo su ottimi livelli da una band cattivissima. Notevoli i testi che istigano al canto!
    Kreator - Hordes of Chaos : I Kreator riescono a miscelare al meglio vecchio e nuovo stile, lasciando fuori (quasi) del tutto goticate varie e per kreare un album a tratti epico, a tratti insensatamente (nel senso buono!) violento. Forse un pò calante verso la fine, ma l' inizio è mostruoso.

    E c' è da dire che quest' anno ne escono di album promettenti (Toxik :happy:)
     
    #2
  3. sebek

    sebek
    Expand Collapse
    Chiamatemi Ismaele

    Registrato:
    3 Gennaio 2008
    Messaggi:
    28.508
    "Mi Piace" ricevuti:
    28.093

    13 Aprile 2009

    Chissà se saranno all'altezza i ritorni di certi gruppi dal passato illustre.. proprio di recente coi Pestilence ho avuto l'ennesima delusione. Io attendo più il nuovo degli Artillery che quello dei Toxik.. comunque su M-16 e Hordes Of Chaos sono d'accordissimo con te, pur non ritendendoli dischi da 10.. ;)
     
    #3
  4. bossk

    bossk
    Expand Collapse
    Well-Known Member

    Registrato:
    12 Marzo 2009
    Messaggi:
    1.884
    "Mi Piace" ricevuti:
    257

    14 Aprile 2009

    Amorphis-Eclipse. un ritorno ai vecchi tempi, un ritorno al growl, ma anche qualcosa di nuovo, melodie forse più semplici e immediate, ma secondo me più spontanee e capaci di forti emozioni.
    Amorphis-Silent Waters.Sul filone del precedente Eclipse, inizialmente forse non piacerà moltissimo. Ma ascoltato con cura, ci si rende conto della sua grandezza.Più cupo e malinconico del predecessore, ma non per questo meno bello, emozionante, l'ennesimo capolavoro targato Amorphis.
    Suidakra-Crogacht.Secondo me la consacrazione della band di Arkadius, concept eccellente, Melodic Death e Folk fusi alla perfezione, perfetta assimilazione delle cornamuse con il metal, violenza inaudita, ma comunque in grado di alternanrsi con eccellenti momenti acustici.
    Blind Guardian-A Twist in the Myth.Ditemi quello che volete, ma io lo considero il loro lavoro migliore, preferisco ehmke alla batteria, meno "thrash". DIsco contenente tracce belle dalla prima all'ultima, tra cui spicca Skalds and Shadows, figlia della tanto celebrata Bard's Song, ma non per questo inferiore ad essa, anzi io la ritengo assai superiore. Tra le altre, Another Stranger Me, Fly, The New Order, The Edge, Otherland...
    Into Eternity-Buried in Oblivion.Gruppo canadese in gradi fondere alla grande Death e Prog, giunsero con Buried in Oblivio alla meritata consacrazione. Gran alternanza di clean, scream e growl, gran violenza fusa con eccellente melodia, il tutto in modo personale.
     
    #4
  5. dead92

    dead92
    Expand Collapse
    Der Waldgänger

    Registrato:
    19 Settembre 2007
    Messaggi:
    7.376
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.630

    14 Aprile 2009

    uhmmm...
    Nile-In Their Darkened Shrines : una vera bomba...epico, brutale, evocativo, drammatico, tecnico...c'è tutto ciò che si può desiderare in sto disco...poi, come ha già detto sebek, c'è unas slayer of the gods...mamma mia, che canzone! dalla parte con i fiati poi...assolutamente indescrivibile.
    Moonsorrow - Kivenkantaja : è sicuramente uno dei miei dischi preferiti di sempre...è troppo bello...anche dopo centinaia di ascolti riesco sempre a trovarci qualcosa di nuovo, qualcosa che prima mi era sfuggito...monumentale.
    Summoning - Oath Bound : anche quest'album è una perla...secondo me il migliore dei Summoning. poi land of the dead...da lacrime ogni volta...
    Upon the plain, there rushed forth and high
    Shadows at dead end of night and mirrored in the sky
    Far far away beyond might of day
    And there lay the land of the dead of mortal cold decay
    Silencer - Death - Pierce Me : tra i più belli in ambito depressive black...suonato in maniera superba, e poi la voce di Nattramn riesce perfettamente a trasmettere tristezza e malessere nel mio animo.
    Behemoth - The Apostasy : ormai l'ho consumato sto cd...
    Vital Remains - Dechristianize : *_* troppo belli gli assoli di suzuki...e come pesta sulla batteria poi? aaaaah...e poi c'è uno dei miei vocalist preferiti, quel ciarlatano di benton...la title-track e la conclusiva "Entwined By Vengeance" sono tra le più belle song death sfornate negli ultimi anni.
    Trollfest - Willkommen Folk Tell Drekka Fest e Brakebein : tutti e due sublimi...caotici, alcolizzati, fuori di testa...fantastici i trollfest, nessuno riuscirebbe ad ascoltare la loro proposta senza sorridere e scatenarsi.
    Primordial - To The Nameless Dead : semplicemente da brividi...musiche evocative e intense che si sposano benissimo con i testi, altrettanto lodevoli...As Rome Burns, Heathen Tribes e No Nation on This Earth parlano da sole, non c'è bisogno di dire altro...

    per il momento mi fermo...ne ho tralasciati un sacco...ma è davvero difficile citarli tutti!di bella roba ne è uscita moltissima, altro che!
     
    #5
  6. Krokgard

    Krokgard
    Expand Collapse
    Thrashmetal Alchemist

    Registrato:
    5 Marzo 2008
    Messaggi:
    8.270
    "Mi Piace" ricevuti:
    4

    14 Aprile 2009

    Beh io li attendo un sacco entrambi, però ai Toxik son più "legato"... vedremo :P
    Neanch' io considero da 10 Hordes, anche se gli manca poco ;) M-16 invece sì :P
     
    #6
  7. mr deadhead

    mr deadhead
    Expand Collapse
    New Member

    Registrato:
    8 Aprile 2009
    Messaggi:
    55
    "Mi Piace" ricevuti:
    0

    14 Aprile 2009

    i due degli assedium.
    the black flame dei wolf
    tutti i ci degli edguy usciti dal 2000 in poi
    altri che mi verranno in mente
     
    #7
  8. nosferatu666

    nosferatu666
    Expand Collapse
    Giuda Ballerino!

    Registrato:
    28 Settembre 2007
    Messaggi:
    9.259
    "Mi Piace" ricevuti:
    19

    14 Aprile 2009

    Dunque..
    United Abominations dei Megadeth. Sono d'accordo con Krok, ha alcuni alti e alcuni bassi ma a me é piaciuto davvero molto
    The Formation Of Damnation dei Testament, grandissimo ritorno di Chuck Billy e co. canzoni come Henchmen Ride e la title track sono ottime e rendonono molto di più dal vivo
    The Blackening dei Machine Head, altro grande album a mio parere, che probabilmente non piacerà ai più per la sua sottile vena "nu", tuttavia mi ha colpito molto riuscendo a raggiungere i fasti dei primi lavori, pur diversificandosi parecchio da questi..
    Shovel Headed Kill Machine degli Exodus, altro grande album, in genere un buon "quasi decennio" per i "grandi" del thrash
    Inferno dei Motörhead , grande album dopo un paio un po' sottotono, Terminal Show, The Killers, Life's a Bitch, ma soprattutto Whorehouse Blues:happy:
    And The Worst Is Yet To Come dei nostrani Hyades, una bomba di album:hihi: davvero un grandissimo album, thrash in stile Exodus di SHKM, wops still thrash!


    mmm probabilmente ne dimentico qualcuno..aggiungerò quando mi verranno in mente!
     
    #8
  9. Rive

    Rive
    Expand Collapse
    Banned
    BANNATO

    Registrato:
    8 Ottobre 2006
    Messaggi:
    6.056
    "Mi Piace" ricevuti:
    77

    14 Aprile 2009

    Exodus - Tempo of the damned: un disco clamoroso, degno della qualità dei dischi bay area degli 80s, credo non ci sia bisogno di aggiungere altro;
    Vital Remains - Dechristianize: la qualità compositiva non comune e una sottile vena prog lo fanno entrare senza ombra di dubbio tra i miei cinque dischi brutal preferiti;
    Behemoth - Demigod: queste bestie del metal estremo fanno vedere tutta la potenza, la violenza e la tecnica di cui sono capaci, geniale la doppia voce;
    Bathory - Nordland I e II: il meraviglioso testamento di Quorthon, due dischi che davvero fanno viaggiare l'ascoltatore tra i ghiacci nordici, da brividi;
    Children of Bodom - Follow the reaper: uno stile che non è niente di più se non un banale misciotto non oscura l'originalità e la bellezza delle composizioni presenti in questo lavoro
     
    #9
  10. MircoAbysS

    MircoAbysS
    Expand Collapse
    di Dio

    Registrato:
    23 Dicembre 2008
    Messaggi:
    11.597
    "Mi Piace" ricevuti:
    4.596

    14 Aprile 2009

    Mastodon- Leviathan/Blood mountain: Due incommensurabili capolavori da una delle band che più mi ha colpito negli ultimi anni. Impossibile non citarli entrambi.

    Tool- 10 000 days: Un album a dir poco stupendo, un vero prisma di emozioni ed originalità. Splendido ed intimo.

    Exodus- Tempo of the damned: Il capolavoro thrash del nuovo millennio, "senza se e senza ma". "Waaaaaarrrrr waaaaaaarrrrrr waaaaaaarrr war-is-my-shepherd!"

    Gorguts- From wisdom to hate: Non potendo includere (per questioni cronologiche) "Obscura", cito il suo grandioso successore, che pur essendo (per me) un pelino inferiore, rappresenta comunque uno degli album death più affascinanti ed incomprensibili mai partoriti. Provate a decifrarlo.

    Overkill- Killbox 13: Per qualche strano motivo adoro questo album, che aggiunge una spiccata vena dark al classico sound overkilliano.

    Motorhead- Inferno: Amo bene o male tutti gli album dello zio Lemmy, compresi i più recenti, ma, dovendone scegliere uno fra gli ultimi, prenderei questo bel calcio nello stomaco chiamato "Inferno" :demon:

    Deicide- The stench of redemption: Sembrava impossibile che Glen Benton potesse scrivere un nuovo capolavoro dopo tanti album "appanati", e invece ci riesce alla grande lasciandosi aiutare da Jack Owen e Ralph Santolla che sostituiscono alla grande i defezionari fratelli Hoffman.

    Iron maiden- Dance of death: Lo adoro, c'è poco da fare, per me il miglior parto recente della vergine. Il mood medievaleggiante che permea l'album è davvero sublime :happy:

    Slayer- God hates us all: Un concentrato di violenza musicale e lirica. Inoltre ha il pregio di contenere una certa "War zone" che mi fa a dir poco saltare sulla sedia.

    Death- The sound of perseverance: C'è bisogno di scrivere perchè sia in lista? :P

    Candlemass- King of the grey islands: Songwriting ispiratissimo, atmosfere e riffi malefici e minacciosi, un Robert Lowe calato perfettamente nella parte, dei testi davvero annichilenti ed una produzione azzeccata... no, l'amaro Lucano non mi gusta :P

    Ce ne sarebbero altri, ma penso che quei pochi che stiano leggendo queste righe si siano già scocciati... :sadic:

    Ah ecco, mancava un pò di black o simil tale, quindi....

    Septic flesh- Communion: Disco inquietante ed originale, variegato quanto basta e con un'ottima produzione. Forse il mio preferito della band greca.

    I- Between two worlds: Gelido, epico, maestoso. "Far beyond the quiet" è una perla assoluta...

    Mentre per il power:

    Grave digger- The grave digger: Concept orrorifico egregiamente sviluppato con tastieroni atmosferici ma non invadenti, chitarroni possenti e la bella vociona aggressiva e vetriolata di Chris Boltendhal, che oramai preferisco decisamente alle solite voci acute del power.
     
    #10
    Ultima modifica: 14 Aprile 2009
  11. Slevin78

    Slevin78
    Expand Collapse
    (◣_◢)(◣_◢)(◣_◢)

    Registrato:
    30 Dicembre 2008
    Messaggi:
    12.104
    "Mi Piace" ricevuti:
    7.247

    14 Aprile 2009

    sono tanti, ci proviamo:
    Nevermore "Dead Heart...": come evolversi coerentemente, che dire altro di quest'album e di questa band di geni?!

    Nile "In Their Darkened Shrines": come x i Nevermore, come prendere un genere come il death che si pensava già fosse stato contaminato da tutto e donargli una nuova vita. Secondo me questo è l'album che meglio rappresenta la loro proposta sontuosa, epica e brutale, basterebbe la sola Unas Slayer of the Gods a sbaragliare la maggior parte della concorrenza.

    Behemoth "Zos Kia Cultus": per me il loro capolavoro, anche per questa band una crescita costante che non conosce pause. No simpati for fools e As above so below sono da orgasmo.

    Kreator "Enemy of God": una garanzia per il thrash e non solo, forse l'album dei Kreator che meglio è riuscito a conciliare alla grande il vecchio ed il nuovo... non un pezzo da scartare,da paura.

    Handful of Hate "Vicecrown": black metal violentissimo, suonato alla grande da una band italiana... riffing ispirato come pochi.

    Aborym "Generator": altro vanto della scena black italiana, grazie al drumming di Faust (ma non solo) questo album fonde in maniera migliore che in passato l'anima industrial e quella più tipicamente black, davvero impressionante nel suo insieme.

    Soilent Green "Inevitable Collapse...": con l'ultimo album i Soilent hanno migliorato nettamente la loro proposta fatta di death,sludge,stoner e grind. Pezzi molto più variegati tra loro ed il solito inimitabile "quasi growl" di Falgoust a rendere il tutto davvero grandioso.

    e ce ne ancora eh...
     
    #11
  12. Rive

    Rive
    Expand Collapse
    Banned
    BANNATO

    Registrato:
    8 Ottobre 2006
    Messaggi:
    6.056
    "Mi Piace" ricevuti:
    77

    14 Aprile 2009

    Si ma questo non è mica del corrente millennio...:hihi:
     
    #12
  13. MircoAbysS

    MircoAbysS
    Expand Collapse
    di Dio

    Registrato:
    23 Dicembre 2008
    Messaggi:
    11.597
    "Mi Piace" ricevuti:
    4.596

    14 Aprile 2009

    Shhhh non dirlo in giro, potrebbero accorgersi che non avrei potuto includerlo... :rotfl::rotfl::rotfl::rotfl:
     
    #13
  14. Strangel

    Strangel
    Expand Collapse
    FUCKING BASTARD!

    Registrato:
    29 Aprile 2006
    Messaggi:
    10.979
    "Mi Piace" ricevuti:
    4

    14 Aprile 2009

    Udio che fatica, io ci provo comunque:

    Immortal, Sons of Northern Darkness: l'ultimo (per ora) capolavoro di uno dei gruppi black più grandiosi di tutti i tempi. Non devo dire altro.

    Summoning, Oath Bound: un solo anno non ho potuto mettere Stronghold che per me è più bello ma è del '99, ma ne uscissero di cd così.

    Bathory, Nordland I: il II non mi ha preso così tanto, questo è un capolavoro immortal del viking.

    Behemoth, uno qualunque: sciegliete qualunque dei loro lavori e mettetecelo, calzerà sempre a pennello.

    Manegarm, Vargstenen: con qeusto lavoro si sono consacrati nell'Olimpo del viking.

    Finntroll, Jatkens tid: la stagione di caccia è aperta, questo cd per me rimane il loro meglio in una discografia fenomenale.

    Arcturus, The Sham Mirrors: e nessuno l'ha ancora citato:nono:, non sto neanche a motivare.

    Asmegin: Hin vordende sod og so: un fulmine nel panorama viking che ha creato uno squarcio non ancora sanato.

    Destruction, The Antichrist: e devo pure spiegare il perchè? Suvvia....

    Katatonia, Viva Emptiness: perchè per me è il loro meglio.

    Nile, In Their Darkened Shrines: lo han già messo quasi tutti e han motivato mille volte meglio di quel che saprei fare io.

    Novembre, Novembrine Waltz: perchè in mezzo ad una discografia spettacolare come la loro, se devo sceglierne uno è quello lì, ma effettivamente ci stanno tutti i loro album.

    Sodom, M-16: questi sono i Sodom, cattivi, assassini, ma con messaggio pacifista.

    Vital Remians, Dechristianiza/Icons of Evil: di death-brutal così non se ne sente spesso, anzi raramente. Possano essere una pietra miliare per il futuro.

    Agalloch, The Mantle/Ashes against the grain: perchè sono uno dei gruppi più straordinari di sempre, provare per credere.

    Aborted, Goremageddon/The archaic abattoir: groove, brutalità, ironia, brutalità, ispirazione, brutalità. Brutal grind ad altissimissimi livelli.

    Ahab, The Call of The Wretched Sea: il funeral non poteva mancare, e questo per em è uno deglia lbum funeral doom migliori di questa decade.

    Amon Amarth: non riesco a scegliere, ci sono troppe cose di valore dal 2000 ad oggi prodotte da sti vichinghi, fate vobis.

    Ecco, dovrei aver finito, ho fatto una scrematura immensa.:hihi:
     
    #14
  15. nosferatu666

    nosferatu666
    Expand Collapse
    Giuda Ballerino!

    Registrato:
    28 Settembre 2007
    Messaggi:
    9.259
    "Mi Piace" ricevuti:
    19

    14 Aprile 2009

    Eccone tre che mi ero dimenticato:hihi:
     
    #15

Condividi questa Pagina