1. Il regolamento del Forum è stato ripristinato e aggiornato, lo puoi trovare in ogni momento in basso a destra cliccando su "Termini e Condizioni d'uso del sito". Ti preghiamo di leggerlo e di rispettarlo per mantenere il forum un luogo piacevole ed accogliente per tutti. Grazie!
    Chiudi

Medieval Black - metal prima della controriforma

Discussione in 'Black Metal - Avantgarde' iniziata da Apeiron, 25 Settembre 2018.

  1. Apeiron

    Apeiron
    Expand Collapse
    Well-Known Member

    Registrato:
    1 Ottobre 2017
    Messaggi:
    1.104
    "Mi Piace" ricevuti:
    480

    13 Giugno 2020

    #61
  2. Peste Noire

    Peste Noire
    Expand Collapse
    Trve Kvlt Member

    Registrato:
    15 Aprile 2013
    Messaggi:
    7.708
    "Mi Piace" ricevuti:
    4.665

    17 Luglio 2020

    #62
  3. Apeiron

    Apeiron
    Expand Collapse
    Well-Known Member

    Registrato:
    1 Ottobre 2017
    Messaggi:
    1.104
    "Mi Piace" ricevuti:
    480

    18 Luglio 2020

    L'avevo intravisto, ma alcune recensioni non entusiaste mi hanno tenuto lontano. Lo ascolterò quando posso.
     
    #63
  4. Apeiron

    Apeiron
    Expand Collapse
    Well-Known Member

    Registrato:
    1 Ottobre 2017
    Messaggi:
    1.104
    "Mi Piace" ricevuti:
    480

    24 Luglio 2020

    In effetti i riff sono "medioevali" ma il suono è raw spinto spinto. In teoria dovrebbe essere pane per i miei denti (e lo è), ma la qualità è scarsuccia a dir poco. I riff non sono indimenticabili, variazioni del tutto elementari delle melodie tipiche del genere, che non producono grande significato: il mood non è epico, non è nebbioso e arcano, non è malato e decadente; inoltre a volte le sonorità sembrano sfociare nel western/appalachian folk, evidentemente per equivoco più che per scelta. Qua e là giocano a fare gli Obsequie, ma la classe degli americani è lontana.
     
    #64
  5. Apeiron

    Apeiron
    Expand Collapse
    Well-Known Member

    Registrato:
    1 Ottobre 2017
    Messaggi:
    1.104
    "Mi Piace" ricevuti:
    480

    18 Settembre 2020

    Arcanes & Sortilèges, by Darkenhöld

    Due anteprime per il nuovo Darkenhold!

    In questi tempi bui è bello sapere che ci sono band affidabili come loro. Stavolta il sound sembra un po' più tastieroso e le melodie hanno un'aura più fantasy, come si indovina anche dalla copertina. Gli assoli hanno assunto una relativa importanza e si avvicinano più all'heavy classico che al black. Ma sono sfumature, perché lo stile è quello di sempre: medieval black nella sua forma migliore.

    Il disco intero esce il 6 novembre.
     
    #65
    A Fabri ESP piace questo elemento.
  6. Apeiron

    Apeiron
    Expand Collapse
    Well-Known Member

    Registrato:
    1 Ottobre 2017
    Messaggi:
    1.104
    "Mi Piace" ricevuti:
    480

    7 Novembre 2020

    È uscito (il link bandcamp dovrebbe essere ancora quello sopra).

    Ahimè, è stato ancora solo un ascolto frettoloso ma non posso negare di essere po' deluso. Non c'è nulla di atroce in questo disco ma l'inventiva è calata, non ci sono riff che mi siano rimasti in testa. Inoltre lo stile si è fatto meno "medieval", nel senso che latita quel tipo di melodie tipiche del sottogenere, o comunque non hanno più un ruolo preponderante; in compenso si allargano le tastiere e si sente qualche assolo non troppo breve. Nulla che sia un difetto in sé, sia chiaro: se pure fosse diventato un altro genere e fosse bello, chissenefrega. Ma non è un altro genere, è sempre lo stile Darkenhold e piuttosto che un'evoluzione le trovate sembrano messe lì a mascherare il calo di ispirazione. Le tastiere, che c'erano anche prima, non regalano chissà quale sviluppo atmosferico (ogni tanto tentano un'aria gotica fumettosa come quella di certe vecchie band symphonic, ma è solo un tentativo abortito) né tantomeno gli assoli potranno mai essere memorabili. Anzi, si nota spesso qualche ingenuità compositiva difficilmente perdonabile per una band che ha ormai oltre dieci anni di esperienza (e soprattutto che in passato ha offerto ben altri risultati). Solo la penultima Le Sanctuaire Embrasé ci riporta ai livelli del passato, mentre in compenso l'inconcludente finale tastieristico di Dans le Cabinet de l'Archimage denu (che pare composto da un bot) riassume la scarsa ispirazione di quest'uscita.

    Che è successo? La lineup è la stessa, lo stile della band non viveva di esplosioni creative ma di solido mestiere, tre anni di lavorazione sono stati finora la norma. Che sia stato il lockdown a guastare le cose? In effetti il disco è stato registrato a distanza e si sente una certa mancanza di coesione della band, un calo di energia e di entusiasmo che invece riascoltando Castellum salta fuori in modo lampante (la batteria: nergica e puntuale quella di Castellum, moscia e scolastica quella di Arcanes). Anche la produzione è povera e inefficace, con le chitarre annegate e ammorbate dalle tastiere. Ma i riff? A volte la reclusione forzata rende più creativi, ma evidentemente non è stato questo il caso.
     
    #66
  7. Apeiron

    Apeiron
    Expand Collapse
    Well-Known Member

    Registrato:
    1 Ottobre 2017
    Messaggi:
    1.104
    "Mi Piace" ricevuti:
    480

    12 Novembre 2020

    Riascoltato un paio di volte.
    Comunque ok, carino. Perde solo il confronto con i precedenti.
     
    #67
  8. Apeiron

    Apeiron
    Expand Collapse
    Well-Known Member

    Registrato:
    1 Ottobre 2017
    Messaggi:
    1.104
    "Mi Piace" ricevuti:
    480

    25 Novembre 2020



    Indubbiamente medieval, con influenze di meloblack svedese alla Naglfar/Sacramentum. I riff sono buoni, il suono è buono, la voce è accettabile, però il disco soffre di una certa monotonia, con riff reiterati allo stremo e in modo un po' goffo. Tecnicamente è un EP, anche se dura oltre mezzora, quindi i ragazzi potrebbero regalarci delle soddisfazioni in futuro.
     
    #68
  9. giova

    giova
    Expand Collapse
    Well-Known Member

    Registrato:
    21 Novembre 2008
    Messaggi:
    1.406
    "Mi Piace" ricevuti:
    628

    31 Gennaio 2021



    prima canzone di un nuovo progetto dichiaratamente medievale del tizio degli Afsky che l'anno scorso hanno sfornato un bel disco.
     
    #69
  10. Peste Noire

    Peste Noire
    Expand Collapse
    Trve Kvlt Member

    Registrato:
    15 Aprile 2013
    Messaggi:
    7.708
    "Mi Piace" ricevuti:
    4.665

    12 Febbraio 2021



    Atmospheric/Medieval Black particolare, con l'uso di parecchia voce operistica.
     
    #70
  11. Apeiron

    Apeiron
    Expand Collapse
    Well-Known Member

    Registrato:
    1 Ottobre 2017
    Messaggi:
    1.104
    "Mi Piace" ricevuti:
    480

    13 Febbraio 2021

    Pensavo che la voce operistica fosse stata condannata a damnatio memoriae dopo gli anni '90 :hihi:
    Mi sembra piuttosto mediocre comunque, una specie di blackened death-doom molto poverello, e di medioevale ci sento poco. Molto deludente anche quello del tizio degli Afsky; la voce in particolar modo è insopportabile, cioè, per me almeno è insopportabile, non so, magari agli altri piace.
     
    #71
    A Peste Noire piace questo elemento.
  12. Beller0f0nte

    Beller0f0nte
    Expand Collapse
    Well-Known Member

    Registrato:
    24 Settembre 2010
    Messaggi:
    7.191
    "Mi Piace" ricevuti:
    3.295

    22 Aprile 2021

    Possibile non sia stato ancora citato :sgrat: ?
     
    #72
    A Peste Noire e MoonblooD piace questo messaggio.
  13. MoonblooD

    MoonblooD
    Expand Collapse
    Active Member

    Registrato:
    12 Gennaio 2007
    Messaggi:
    319
    "Mi Piace" ricevuti:
    108

    22 Aprile 2021

    #73
  14. Apeiron

    Apeiron
    Expand Collapse
    Well-Known Member

    Registrato:
    1 Ottobre 2017
    Messaggi:
    1.104
    "Mi Piace" ricevuti:
    480

    23 Aprile 2021

    Qui si parlava delle uscite recenti. Tra l'altro a mio personalissimo avviso quel che si intendeva con 'medieval' negli anni '90 è diverso dalle sonorità odierne. Come ho scritto all'inizio, secondo me il tipo di riff caratteristici del medieval attuale nascono dalla scuola francese. In particolar modo credo che questo brano sia una specie di manifesto (uno dei migliori pezzi black metal della storia):

     
    #74
    A Legionarivs, Beller0f0nte, Peste Noire e 1 altro utente piace questo messaggio.
  15. Apeiron

    Apeiron
    Expand Collapse
    Well-Known Member

    Registrato:
    1 Ottobre 2017
    Messaggi:
    1.104
    "Mi Piace" ricevuti:
    480

    6 Maggio 2021

    Scusate se rispondo qui, ma questo non poteva assolutamente mancare alla collezione.
    È vero che siamo fra il medieval e il folk-black: niente oscuri castelli né cittadine invase dalla peste, stavolta ci troviamo in campagna, nel pieno dell'immancabile scontro fra pii cristiani e demoniache forze ancestrali. Di album in album gli Ungfell sperimentano nuovi approcci, dalla monotona nebbia del (mediocre) esordio al sabba sfrenato del secondo album. Stavolta l'approccio è più vario e narrativo, con numerosi scorci ambientali in cui il bucolico (uccellini, vacche al pascolo e galli) si alterna alle incursioni del demoniaco Altrove. È un concept e ci sarebbe una storia da seguire, ma è tutta in tedesco; comunque i suddetti field recordings ci permettono di orientarci. Il disco è veramente ottimo e credo che passerà spesso dalle mie cuffie.
     
    #75
    A corpsegrinder jon e Peste Noire piace questo messaggio.

Condividi questa Pagina