1. Il regolamento del Forum è stato ripristinato e aggiornato, lo puoi trovare in ogni momento in basso a destra cliccando su "Termini e Condizioni d'uso del sito". Ti preghiamo di leggerlo e di rispettarlo per mantenere il forum un luogo piacevole ed accogliente per tutti. Grazie!
    Chiudi

Judas Priest

Discussione in 'Heavy Metal' iniziata da oldmaidenfan73, 2 Ottobre 2003.

  1. Mordred87

    Mordred87
    Expand Collapse
    The Pumpkin King

    Registrato:
    13 Aprile 2005
    Messaggi:
    9.007
    "Mi Piace" ricevuti:
    2.208

    20 Marzo 2024

    pensavo che qualcuno si sarebbe lamentato sulla posizione in cui ho piazzato sin after sin... invece apparentemente ancora noXD
     
    A yessong piace questo elemento.
  2. ReignInBlood_1986

    ReignInBlood_1986
    Expand Collapse
    De la Coronilla y Azevedo

    Registrato:
    12 Febbraio 2009
    Messaggi:
    72.647
    "Mi Piace" ricevuti:
    48.041

    20 Marzo 2024

    Fa cacarissimo
     
    A Dwight Fry e Idol piace questo messaggio.
  3. Aslan

    Aslan
    Expand Collapse
    Well-Known Member

    Registrato:
    5 Novembre 2005
    Messaggi:
    11.385
    "Mi Piace" ricevuti:
    7.251

    20 Marzo 2024

    Non scherziamo. E' esattamente così che si fa una cover: suonata da dio, riarrangiata e riletta nel loro stile in modo personalissimo. E' una cover riuscitissima e che si integra perfettamente con gli altri pezzi del disco. E che di solito non amo le cover inserite nel mezzo della tracklist principale.
    Ma nessuno si rende conto di cos'è quest'album a livello chitarristico? Ci sono intrecci da seghe a 4 mani, un feeling perfetto tra tipton e downing. Non come nei jp attuali dove ognuno va per il cazzo suo. Se vogliamo parlare di cacca, rim caca in testa, come già detto, a qualunque album del post painkiller, pure a quelli molto buoni (perchè di ottimi a mio parere non ne hanno più fatti).

    Inviato dal mio SM-A145R utilizzando Tapatalk
     
    A the Fierce piace questo elemento.
  4. Blackest

    Blackest
    Expand Collapse
    Well-Known Member

    Registrato:
    21 Ottobre 2006
    Messaggi:
    1.495
    "Mi Piace" ricevuti:
    451

    20 Marzo 2024

    Esattamente quello che penso anch'io! È sempre stato tra i miei preferiti della discografia! C'ho pure la felpa! :D Davvero, la titletrack scatena l'inferno, Heavy Metal mi manda fuori di testa, Love Zone mi esalta un macello, Come And Get It, Blood Red Skies, Hard As Iron, sono acciaio puro! Ma non scherziamo!
     
    A yessong e Aslan piace questo messaggio.
  5. Flea

    Flea
    Expand Collapse
    Fanboy

    Registrato:
    2 Aprile 2005
    Messaggi:
    17.902
    "Mi Piace" ricevuti:
    3.780

    21 Marzo 2024

    Ram It Down è uno di quelli che per un motivo o per un altro ho sempre snobbato, ma dato che mi sto facendo il ripassone (non in ordine), sicuramente me lo sentirò con calma e per bene. Tuttavia a me la cover di Johnny B Goode piace molto.
     
    A Aslan e Peste Noire piace questo messaggio.
  6. Tarotman

    Tarotman
    Expand Collapse
    Well-Known Member

    Registrato:
    20 Aprile 2003
    Messaggi:
    2.443
    "Mi Piace" ricevuti:
    611

    21 Marzo 2024

    Il punto é che la discografia dei Priest può essere facilmente divisa in due anche seguendo la classifica di @Mordred87, i primi dieci pressoché pietre miliari, il resto fr il discreto e sotto la media. Ram It Down non é un disco brutto in assoluto, intendiamoci, si lascia ascoltare ma secondo me é un disco di assestamento prima di Painkiller, che a livello di sound e impatto ha rappresentato un punto di svolta totale. Peraltro avevo letto da qualche parte che Turbo inizialmente doveva essere un album doppio e pressoché tutti i pezzi scartati da quelle sessions finirono in Ram It Down.
     
  7. the Fierce

    the Fierce
    Expand Collapse
    Well-Known Member

    Registrato:
    18 Luglio 2018
    Messaggi:
    1.484
    "Mi Piace" ricevuti:
    633

    21 Marzo 2024

    anche a me johnny b. good piace
    poi la batteria elettronica può ben essere discutibile: è uno di quegli esperimenti che non ha dato i frutti sperati, ma all’epoca poteva avere senso provarci

    imho, ram it down viene oscurato dal successivo painkiller, ma analizzandolo con calma ha dei gran pezzi
     
  8. Vic Rattlehead

    Vic Rattlehead
    Expand Collapse
    Cortexiphan Addicted

    Registrato:
    21 Settembre 2002
    Messaggi:
    15.627
    "Mi Piace" ricevuti:
    8.006

    21 Marzo 2024

    Certo che i Judas tra una batteria elettronica e un basso sintetico sono proprio icone del true metal :lookaround::lookaround::lookaround:
     
    A The Thunder God piace questo elemento.
  9. otrebla86

    otrebla86
    Expand Collapse
    Soldier of Fortune

    Registrato:
    14 Novembre 2004
    Messaggi:
    9.522
    "Mi Piace" ricevuti:
    491

    21 Marzo 2024

    Comunque riguardo la durata di un album, secondo me c’è dell’altro oltre la semplice scelta artistica, e sicuramente c’entra il music business
    Perché altrimenti non sarebbe più sostenibile fare degli album con una durata ridotta ma che siano 100% godibili? Immaginate l’ultimo dei Judas ridotto a 35 minuti. E non che 35 minuti siano pochi per un album , per esempio ci sono anche LP con la durata di 23 minuti (tipo questo):



    Ma poi non ho mai capito qual è il “limite” in cui un EP si considera LP .
     
  10. The Thunder God

    The Thunder God
    Expand Collapse
    Samurai che profuma di girasoli

    Registrato:
    29 Giugno 2012
    Messaggi:
    6.315
    "Mi Piace" ricevuti:
    5.623

    21 Marzo 2024

    So che negli (o a partire dagli) anni 90 alcune etichette, forse anche prese bene dal formato CD, chiedevano un tot di pezzi o di durata, anche i Venom dicevano che i loro dischi dell'epoca sono annacquati perché dovevano mettere quei 20 minuti di musica in più per forza.
    Non so se sia ancora il caso, soprattutto con gente del livello dei Judas Priest, che secondo me ormai hanno carta bianca o quasi.
     
  11. otrebla86

    otrebla86
    Expand Collapse
    Soldier of Fortune

    Registrato:
    14 Novembre 2004
    Messaggi:
    9.522
    "Mi Piace" ricevuti:
    491

    21 Marzo 2024

    Nell’era dello streaming forse più pezzi ci sono più royalties vengono pagate perché chi decide di ascoltare l’album lo ascolta tutto e quindi i pezzi aggiuntivi collezionano ascolti in più che altrimenti non ci sarebbero ? Non so mi viene da pensare questo
     
  12. Byford86

    Byford86
    Expand Collapse
    Well-Known Member

    Registrato:
    1 Febbraio 2005
    Messaggi:
    18.286
    "Mi Piace" ricevuti:
    7.331

    21 Marzo 2024

    Nostradamus e Redeemer of Souls sono stati dimenticati molto in fretta, a quanto pare. Angel of Retribution ancora resiste un po' nelle citazioni dei fans, forse perché è stato l'album del ritorno. Obiettivamente Firepower e Invincible sono dischi di qualità superiore rispetto a quei tre.
     
    A Vic Rattlehead, yessong e maxthecat piace questo elemento.
  13. fdr

    fdr
    Expand Collapse
    Well-Known Member

    Registrato:
    23 Settembre 2007
    Messaggi:
    1.771
    "Mi Piace" ricevuti:
    334

    21 Marzo 2024

    Dal vivo, comunque, hanno appena ripescato Sword of Damocles, gran pezzo!
     
  14. Idol

    Idol
    Expand Collapse
    Well-Known Member

    Registrato:
    11 Dicembre 2020
    Messaggi:
    5.614
    "Mi Piace" ricevuti:
    3.794

    21 Marzo 2024

    @yessong
     
  15. maxthecat

    maxthecat
    Expand Collapse
    The Great Oracle

    Registrato:
    27 Marzo 2003
    Messaggi:
    16.408
    "Mi Piace" ricevuti:
    2.222

    21 Marzo 2024

    Mah per "convenzione" (per quello che possa valere oggi.... ma anche in passato) un EP (Extended Play) doveva aver al massimo 4-5 brani e una durata massima di 25 minuti..... quando non esistevano i CD i Long Play a 33 giri avevano una durata media di 40 minuti. In qualche caso si spingevano oltre ma la qualità del microsolco calava drasticamente (ad esempio New Jersey dei Bon Jovi di cui possiedo il vinile di fine anni '80) fa letteralmente cacare perchè i microsolchi sono "ristretti" e ravvicinati.... Poi il CD nacque con una durata massima dichiarata di 74 minuti ma si poteva arrivare anche a 80 minuti rischiando per la traccia finale al limite del bordo di venir letta male dai lettori, perchè sapete che la lettura del CD parte dal centro e va in periferia del dischetto... l'esatto opposto del vinile!
     

Condividi questa Pagina