1. Il regolamento del Forum è stato ripristinato e aggiornato, lo puoi trovare in ogni momento in basso a destra cliccando su "Termini e Condizioni d'uso del sito". Ti preghiamo di leggerlo e di rispettarlo per mantenere il forum un luogo piacevole ed accogliente per tutti. Grazie!
    Chiudi

Droghe: svago innocente o crimine da punire?

Discussione in 'Attualità e Cultura' iniziata da Asperger, 5 Luglio 2008.

  1. Swann

    Swann
    Expand Collapse
    New Member

    Registrato:
    4 Maggio 2009
    Messaggi:
    23
    "Mi Piace" ricevuti:
    0

    5 Maggio 2009

    Se tutti quanti fossimo incatenati ad un muro ed alimentati artificialmente il numero di omicidi/stupri/rapine e qualsiasi altro reato scenderebbe a zero, per assurdo. Quello che voglio evidenziare (e che spesso si dimentica) è che le leggi servono anche per preservare le libertà personali, come per esempio quella di potermi fare del male (sempre nel rispetto della libertà e della sicurezza altrui).

    Nel caso delle droghe, per esempio, è logico il perchè è vietato guidare sotto l'effetto di psicotropi. Meno secondo me, perchè è vietato essere sotto effetto di psicotropi a tout court.
     
    #1561
    Ultima modifica: 5 Maggio 2009
  2. Slevin78

    Slevin78
    Expand Collapse
    Well-Known Member

    Registrato:
    30 Dicembre 2008
    Messaggi:
    12.104
    "Mi Piace" ricevuti:
    7.247

    5 Maggio 2009

    Vedi che se c'è una cosa infelice qui sono i tuoi posts da dodicenne... mi spiace ma il mio buon senso mi impedisce di continuare questa discussione, in bocca al lupo!
     
  3. Druso Italico

    Druso Italico
    Expand Collapse
    Ardet nec consumitur

    Registrato:
    29 Novembre 2005
    Messaggi:
    5.733
    "Mi Piace" ricevuti:
    33

    5 Maggio 2009


    in effetti,ubriacarsi a casa da soli è legale.

    Che dirti,lungi da me difendere a spada tratta una legislazione che è lacunosa e contraddittoria......che però, in linea di massima, va nella gisuta direzione.
     
  4. Pier79

    Pier79
    Expand Collapse
    Starless One

    Registrato:
    5 Giugno 2007
    Messaggi:
    2.379
    "Mi Piace" ricevuti:
    27

    5 Maggio 2009

    Azz... e ti pare poco?:shock:
     
  5. Swann

    Swann
    Expand Collapse
    New Member

    Registrato:
    4 Maggio 2009
    Messaggi:
    23
    "Mi Piace" ricevuti:
    0

    5 Maggio 2009

    Detenere stupefacenti o consumarle invece nom neanche a casa propria e da soli. E qui che mi ci ingrippo ogni volta che ci penso/ se ne discute. :evil:
     
  6. Swann

    Swann
    Expand Collapse
    New Member

    Registrato:
    4 Maggio 2009
    Messaggi:
    23
    "Mi Piace" ricevuti:
    0

    5 Maggio 2009

    Dipende sempre dall'entrate. Non penso che uno studente universitario per esempio spende queste cifre. Comunque è abbastanza inutile stare a fare i conti in tasca alla gente, che se vuole può dilapidarsi lo stipendio in infinite cose, per la maggior parte legali :rotfl:
     
  7. Armand

    Armand
    Expand Collapse
    I'm too sexy for this crowd

    Registrato:
    20 Gennaio 2003
    Messaggi:
    24.672
    "Mi Piace" ricevuti:
    349

    5 Maggio 2009

    Vabbè, drogati in santa pace :)
     
  8. angusyoung

    angusyoung
    Expand Collapse
    Active Member

    Registrato:
    6 Maggio 2002
    Messaggi:
    1.788
    "Mi Piace" ricevuti:
    4

    5 Maggio 2009


    non trovi le argomentazioni per rispondere a quella domanda?
     
  9. angusyoung

    angusyoung
    Expand Collapse
    Active Member

    Registrato:
    6 Maggio 2002
    Messaggi:
    1.788
    "Mi Piace" ricevuti:
    4

    5 Maggio 2009


    dimmi anche un solo motivo del perchè questa è la giusta direzione
     
  10. Druso Italico

    Druso Italico
    Expand Collapse
    Ardet nec consumitur

    Registrato:
    29 Novembre 2005
    Messaggi:
    5.733
    "Mi Piace" ricevuti:
    33

    6 Maggio 2009

    la droga, per sua natura, fa male e porta a comportamenti pericolosi difficili da controllare.
    Il suo consumo va scoraggiato e,quando necessario, punito.
    Severamente.
    Potranno esistere eccezioni,casi particolari, ecc, ma direi che con sostanze quali coca,eroina, e via dicendo, questa sia la via da seguire.
    Nessuno dice che chi si droga non debba essere aiutato; ma prima di tutto, va impedito a lui di nuocere, e chi spaccia veleno che rovina singoli e famiglie, quale che sia il motivo, va punito con la massima severità.

    La liberalizzazione del veleno è senza senso.

    Per inciso: anche la cananbis è una droga, ma credo che, come per l'alcol sia possibile farne un uso responsabile.
    Detto questo, considerato lo stato molto molto deteriorato della società italiana, credo che la sua almen parziale liberalizzazione sarebbe molto dannosa.
    I tempi non sono maturi per nulla.
     
  11. Sixx77

    Sixx77
    Expand Collapse
    Man Must Explore...

    Registrato:
    8 Novembre 2004
    Messaggi:
    12.540
    "Mi Piace" ricevuti:
    475

    6 Maggio 2009

    E questo dovrebbe essere una qualche giustificazione? Come dire: In qualche modo dobbiamo pur morire...

    Si può anche essere colpiti da un fulmine mentre si cammina per strada, o un pianoforte potrebbe cadere in testa mentre si cammina sul marciapiede.
    Si certo... nessuno pensa di mettere fuorilegge i fulmini o i pianoforti... però...

    Altro ragionamento come prima: VIsto che tanto la situazione è X tantovale che sia Y...

    A) Nessuno ti impedisce o ti mette in galera se decidi di non far parte della società, basta che lo fai prendenti le tue responsabilità e lo fai con rispetto per gli altri.

    B)Il cibo e l'acqua sono esigenze primarie di qualsiasi essere vivente... la droga non solo non è nulla di indispensabile, ma è SOLO lesiva ed è anche fondamentalmente contro natura(Fumare per esempio è di suo un atto contro natura... I nostri polmoni non sono fatti per respirare fumo!)
    QUindi l'esempio non solo non ha nessun senso ma anche a volerne trovare uno, esso è sbagliato.

    C)SI può essere dipendenti da qualsiasi cosa, perchè la dipendenza è sempre per la maggiorparte Psicologica... MA forse il discorso droghe è ben diverso, molto più complesso e di certo non può essere liquidato, come fanno tutti quelli che sono per la legalizzazione per esempio, in un 1+1=2.
    Perchè non è semplice.

    C'è una questione etica, per quanto possa essere cotnroversa, rispetto per esempio al paragone con l'alcol(che comunque non è una giustificazione) come anche una questione pratica legata al fatto che nessuno ci assicura che "legalizzando" la mafia e il traffico illegale sparirebbe, anzi... a conti fatti, anche nella migliore delle ipotesi questo non accadrebbe.

    Puoi non comprarle un TV per impedirle di vedere "amici"...

    qualcuno pensa che lo stato debba tutelare la vita e l'integrità della cultura di un popolo (l'alcol piaccia o meno fa parte della nostra cultura non come altre droghe... quidn iil discorso è ben più complesso) e per quanto mi riguarda non hanno torto.
     
  12. Armand

    Armand
    Expand Collapse
    I'm too sexy for this crowd

    Registrato:
    20 Gennaio 2003
    Messaggi:
    24.672
    "Mi Piace" ricevuti:
    349

    6 Maggio 2009

    Dovevo? E io che credevo di venire sul Forum a rilassarmi, devo aver capito male, qui è una cosa seria...
     
  13. angusyoung

    angusyoung
    Expand Collapse
    Active Member

    Registrato:
    6 Maggio 2002
    Messaggi:
    1.788
    "Mi Piace" ricevuti:
    4

    6 Maggio 2009

    non mi sembrava che Swann stesse cercando scusanti per drogarsi, e comunque si l'argomento mi pare abbastanza serio.
     
  14. Armand

    Armand
    Expand Collapse
    I'm too sexy for this crowd

    Registrato:
    20 Gennaio 2003
    Messaggi:
    24.672
    "Mi Piace" ricevuti:
    349

    6 Maggio 2009

    A me invece pare proprio che il discorso sia: che ve ne frega se mi drogo.
     
  15. angusyoung

    angusyoung
    Expand Collapse
    Active Member

    Registrato:
    6 Maggio 2002
    Messaggi:
    1.788
    "Mi Piace" ricevuti:
    4

    6 Maggio 2009

    secondo me invece sta facendo notare l'ipocrosia della nostra società che permette di farsi del male in mille modi, lo permette persino con alcune droghe, tra le più pericolose e ne proibisce altre molto meno pericolose con la scusa di proteggere i cittadini.

    facendo finta per un attimo che non ci siano secondi fini nella proibizione della cannabis, ti sembra una cosa ragionevole?
     

Condividi questa Pagina