1. Il regolamento del Forum è stato ripristinato e aggiornato, lo puoi trovare in ogni momento in basso a destra cliccando su "Termini e Condizioni d'uso del sito". Ti preghiamo di leggerlo e di rispettarlo per mantenere il forum un luogo piacevole ed accogliente per tutti. Grazie!
    Chiudi

dARi - fenomeno socio-culturale o deriva generazionale?

Discussione in 'L'Altra Musica' iniziata da Faber de Andrè, 23 Maggio 2009.

  1. one_harvester

    one_harvester
    Expand Collapse
    New Member

    Registrato:
    2 Aprile 2008
    Messaggi:
    5.299
    "Mi Piace" ricevuti:
    3

    23 Maggio 2009

    No no mi convince tutto, ed è questo il problema :hihi:

    Questa poi :hihi::hihi:
     
    #31
  2. DeadSkinMask

    DeadSkinMask
    Expand Collapse
    New Member

    Registrato:
    5 Giugno 2005
    Messaggi:
    4.357
    "Mi Piace" ricevuti:
    31

    23 Maggio 2009

    ma infatti non ero d'accordo con lui ovvio:P però il discorso è che per emergere facendo metal per esempio, ti devi fare il triplo del culo, e questo è colpa dei discografici che ovviamente danno la priorità a altri generi. sia chiaro, io preferirei suonare quello che amo per molti meno soldi ma suonare a livelli professionali richiede tempo ed è ovvio che uno cerca il riscontro economico ad una certa. i soldi purtroppo servono per campare...e se te ne offrono in grande quantità, puoi anche arrivare a fare cose che non ti piacciono assolutamente, non facciamo gli ipocriti, continuando nello stesso tempo a perseverare su quello che invece ami. certo se uno se lo può permettere rifiuta ovvio. Helevorn ti concieresti come un coglione cantando vale vale? io sinceramente non so proprio se ci riuscirei onestamente...anzi direi proprio di no. sicuramente perderei tutti i miei amici:rotfl:
     
    #32
    Ultima modifica: 23 Maggio 2009
  3. Asperger

    Asperger
    Expand Collapse
    Banned
    BANNATO

    Registrato:
    24 Ottobre 2007
    Messaggi:
    8.114
    "Mi Piace" ricevuti:
    1

    23 Maggio 2009

    Non sono affatto d'accordo. Posso capire un operaio o simile che può "scendere a compromessi" pur di lavorare se il denaro scarseggia. Il musicista, però, non è un lavoratore, almeno non in senso stretto. Il musicista, almeno a mio modo di vedere, è un artista, e non deve perseguire il profitto, ma solo ciò che per lui è la bellezza. Forse sono troppo idealista:), ma io penso che un musicista debba comporre e suonare solo quello che ama, e che per questo gli viene meglio, che quello che gli fa guadagnare di più.
     
    #33
  4. ReignInBlood_1986

    ReignInBlood_1986
    Expand Collapse
    Vi siete rimpinzati

    Registrato:
    12 Febbraio 2009
    Messaggi:
    64.442
    "Mi Piace" ricevuti:
    43.968

    23 Maggio 2009

    Uan, io più o meno la penso come te, ma qualche anno fa mi sono ritrovato a capodanno in una discoteca a suonare Seven nation army per soldi, e adesso non ti dico che lo rifarei perchè non lo rifarei assolutamente, perchè è una esperienza che magari va pure fatta ma per quanto mi riguarda una volta è anche troppo ma l'ho fatto e non lo nascondo. Non so quanto è meglio o peggio di suonare nei dARI (no, suonare nei dARI credo sia molto peggio, anche perchè in discoteca ero vestito grezzo come adesso) ma non son cose poi così strane nella vita di un musicista.

    Io, se venissero i dARI a casa mia a chiedermi di fare un tour con loro (per assurdo) mi metterei la maglietta più metal che ho e partirei, mi metterei in un angolo e suonerei, cosa che qualche anno fa nemmeno avrei pensato, ma certe cose bisogna anche farle per campare. Ricordiamoci che tanti dei più grandi turnisti della musica leggera italiana sono metallari e rockettari quanto tutti noi messi assieme, solo che hanno capito cosa bisogna suonare per mangiare.
     
    #34
  5. ReignInBlood_1986

    ReignInBlood_1986
    Expand Collapse
    Vi siete rimpinzati

    Registrato:
    12 Febbraio 2009
    Messaggi:
    64.442
    "Mi Piace" ricevuti:
    43.968

    23 Maggio 2009

    Son tutte cose, per quanto riguarda me, per cui avrei dovuto magari aggiungere "qui lo dico e qui lo nego", ma non si può mai sapere nella vita.

    Certo che un musicista dovrebbe cercare di fare quello che più gli piace, ma anche suonando per la Pausini, si tratta comunque di lavorare suonando, che già è la cosa che ai musicista piace di più fare. Non è mica una cosa così brutta. E' chiaro che certi turnisti preferirebbero suonare hard rock, ma almeno suonando altro riescono a guadagnare facendo più o meno ciò che gli piace.

    I dARI non possiamo sapere quanto andranno avanti, io spero molto poco, perchè sono "vuoti", e come tutte le cose vuote non reggeranno molto.
     
    #35
  6. LELE 17

    LELE 17
    Expand Collapse
    Well-Known Member

    Registrato:
    9 Maggio 2009
    Messaggi:
    1.897
    "Mi Piace" ricevuti:
    340

    23 Maggio 2009

    i dari...un'altra testimonianza di quanto lo stile truzzo si stia inesorabilmente "mescolando" con il rock. andiamo...ci sn un milione di sti gruppetti del cazzo che si definiscono rock o pop-rock e che sn tutti identici: capelli alla cazzo in stile emo, vestiti alla cazzo che sul palco fanno esibizione scimmiesche del cazzo ( ho visto mil video di un'amica ke è stata ad un concerto ) ... la prof di francese direbbe "quel horreur"...io dico "che merdaccia".
     
    #36
  7. spitfire

    spitfire
    Expand Collapse
    Banned
    BANNATO

    Registrato:
    14 Aprile 2009
    Messaggi:
    9.025
    "Mi Piace" ricevuti:
    945

    23 Maggio 2009

    E allora se suonare quella spece di musica solo per soldi e senza un briciolo di cuore rinnegando le propie passioni è una cosa normale perchè non hai ancora fondato una boy band? probabilmente perchè hai un pò di dignità,se uno deve mettersi il mascara a 30 anni e suonare in una boy band per far soldi che minkia di rispetto merita?

    (Questo messaggio è riferito a Reig in blood)
     
    #37
  8. Faber de Andrè

    Faber de Andrè
    Expand Collapse
    Io ti denuncio

    Registrato:
    24 Marzo 2006
    Messaggi:
    4.061
    "Mi Piace" ricevuti:
    413

    23 Maggio 2009



    appunto il fulcro sta qui, ti faccio il mio esempio

    io spazio come musicista dal metal alla musica leggera al liscio alla classica.
    adoro gran parte dei generi musicali e canterei con ugual passione sia perdere l'amore di ranieri che master's apprentices degli opeth piuttosto che il tuba mirum di mozart. e per me riuscire ad esprimere le mie emozioni in musica, qualsiasi genere purché mi appartenga e lo senta mio, non ha prezzo, qualsiasi sia il pubblico che mi ascolta.

    è questo forse che caratterizza questo gruppo che magari fanno un geere discutibile, si atteggiano in modo improbabile ma magari fanno tutto per pura passione musicale
     
    #38
  9. Byford86

    Byford86
    Expand Collapse
    Well-Known Member

    Registrato:
    1 Febbraio 2005
    Messaggi:
    18.173
    "Mi Piace" ricevuti:
    7.218

    23 Maggio 2009

    bhè si può fare se lo si prende come un lavoro,magari nn conciandosi come il cantante dei dari,ma facendo il turnista con un gruppo di poppetto(nn il grande pop,quello è un'altra cosa). sta cosa degli ideali va bene fino ad un certo punto,nn è in questa maniera che si dimostra la coerenza,se no ogni anticapitalista dovrebbe girare in bicicletta o a piedi e nn andare al supermercato. ecco ad esempio preferisco guadagnare suonando con povia invece che lavorare al mc donald per la stessa cifra.
     
    #39
  10. gianowar

    gianowar
    Expand Collapse
    è ora di basta1!1!

    Registrato:
    26 Marzo 2009
    Messaggi:
    11.242
    "Mi Piace" ricevuti:
    5.322

    23 Maggio 2009

    I dari sarebbero un fenomeno generazionale?Ma per carità,questi sono il solito fenomeno da baraccone messo su per far soldi a spese delle ragazzine 12enni che sbavano dietro a questi individui dalla dubbia sessualità.Quanto al fatto coerenza vabbè che tutti devono mangiare,ma come fa uno che viene dal brutal ridursi a suonare in sta band electro-emo-pop-shit-rock.

    Ho cercato di trattenermi il più possibile,ma è strano che i mods non abbiano cestinato subito la discussione
     
    #40
  11. Un utente

    Un utente
    Expand Collapse
    New Member

    Registrato:
    6 Gennaio 2009
    Messaggi:
    640
    "Mi Piace" ricevuti:
    0

    23 Maggio 2009

    Qui qualcosa da dire ce l'ho.

    Prima di tutto: i dARI non corrispondono ad alcun fenomeno giovanile, e robe simili.
    I dARI così come i Tokio Ostello scompariranno entro l'anno prossimo.

    Si può dire che i dARI appartengano ad un fenomeno. Il fenomeno è TRL, che pone sulla cresta dell'onda gruppi come questi, come i Tokio, come i Cinema Bizzarri e come altri pseudo-emo-finti-punkettari.
    Questo fenomeno ormai va avanti da anni, e continuerà ad andare avanti, proprio grazie alla strategia "lancia-il-gruppo-che-vende-e-dopo-un-anno-lascialo-marcire".

    Perchè se notate, i dARI sono solo e dico solo su TRL.
    Non li wedi più da nessun'altra parte.
    Questi sono dei gruppi musicali che si appendono al capezzolo mediatico di TRL e succhiano finchè non finisce la pappa, quando passeranno di moda o saranno soppiantati da altri gruppi formati per l'occasione.

    Per chi dice che suonerebbe coi dARI per grana: cavoli lo farei anch'io.
    Scherzi?
    Fai un pacco di soldi e poi sparisci, libero di poter suonare ciò che vuoi.
    La musica è si un arte, ma ha anche il suo lato legato al guadagno, e certamente a suonare la musica dei dARI non ci vuole un artista, ma uno che vuole guadagnare.
    Basta che non ci prendi gusto. Basta che nelle interviste sei onesto e dici "Lo faccio per soldi" se ne hai il coraggio.

    L'altra cosa sul quale riflettere, sono le fan. "Le" perchè son solo femmine.
    L'unica colpa di queste ragazze è che non è stato insegnato loro il valore della musica, e si mettono ad ascoltare 'sti tizi per moda e perchè è figo il cantante e perchè il ritornello è orecchiabile, e magari non capiscono manco il senso del testo.
    Poi appena viene su un nuovo gruppo figo, via quello prima e subito in adorazione del nuovo.
    Massù un pò di passione nelle cose, dai.

    Qualche settimana fà ne ho conosciuta una. Sono andato a imbucarmi al suo compleanno, entro in camera sua.
    Poster dei Tokio. Del "batteriere" soprattutto. Winnie the pooh.
    Libri dei Tokio.
    Un calendario.
    E una batteria elettrica, una di quelle coi pannelli.
    "Sai suonare?"
    "Qualcosina"
    "Mai sentito parlare di John Bonham o di Ringo Starr?"
    "Chi?"

    Vabbè, la sento suonare, ed è peggio di me che manco so suonare un bongo con le mani.

    "Eh ma ce l'ha da poco la batteria"

    "Ma scusa, tu quanto suoni al giorno?"
    "Mah, una mezzoretta, ma non sempre, suono principalmente quando provo con le mie amiche"

    Del tipo mettersi a suonare uno strumento alla cazzo senza avere la benchè minima volontà di migliorare, senza metterci il minimo impegno, ma solo per emulare il proprio paladino ed essere capaci di suonare "Monsoon" a velocità dimezzata, oppure al livello dei sintetizzatori da discoteca: TUTU-TZ-TUTU-TZ...

    E questa è la fan tipo.

    O_O si è trasformato in uno sfogo. :sadic:
    Perdonatemi. :sadic:
     
    #41
  12. gianowar

    gianowar
    Expand Collapse
    è ora di basta1!1!

    Registrato:
    26 Marzo 2009
    Messaggi:
    11.242
    "Mi Piace" ricevuti:
    5.322

    23 Maggio 2009

    "non li wedi":rotfl::rotfl:


    qua li stawi imitando però
     
    #42
  13. Un utente

    Un utente
    Expand Collapse
    New Member

    Registrato:
    6 Gennaio 2009
    Messaggi:
    640
    "Mi Piace" ricevuti:
    0

    23 Maggio 2009

    Vero, voglio dire se uno vuole fare il turnista di professione, che male c'è?
    Puo avere una sfrenata passione per l'Heavy Metal ma suonare in una band emo per far soldi, ma senza rinnegare le sue radici e il suo stile rimanendo distaccato da ciò che suona per professione.

    Pure quel genio di Jimmy Page avrà suonato in qualche band da 4 soldi quando faceva il turnista no?
    Alla fine ha seguito la passione finendo coi Led, e ha anche fatto il mucchio di soldi...
     
    #43
  14. Asperger

    Asperger
    Expand Collapse
    Banned
    BANNATO

    Registrato:
    24 Ottobre 2007
    Messaggi:
    8.114
    "Mi Piace" ricevuti:
    1

    23 Maggio 2009

    Ma infatti io facevo un discorso più in generale col mio precedente post:). Dicevo semplicemente che per suonare bisogna metterci passione, a prescindere dal genere, e sembra da come ne parlano alcuni che i Dari questa passione non ce l'abbiano.

    Comunque, pure se un musicista ci mette tutta la passione del mondo non è detto che debba fare buona musica, la passione è necessaria ma non sufficente... e questo perché ognuno di noi ha dei gusti personali che gli consentono di preferire determinati generi rispetto ad altri;).

    :shock::shock::shock:... anche io ho la batteria da pochi mesi, però riesco a suonare, in modo abbastanza decente se non altro, pezzi non troppo complicati come Paranoid dei Sabbath o Bloodstone dei Priest...
    :hihi:
     
    #44
  15. Un utente

    Un utente
    Expand Collapse
    New Member

    Registrato:
    6 Gennaio 2009
    Messaggi:
    640
    "Mi Piace" ricevuti:
    0

    23 Maggio 2009

    Ma waffan...:D

    Devo sempre prendere in giro ciò che mi sta sul cuwo.
     
    #45

Condividi questa Pagina