1. Il regolamento del Forum è stato ripristinato e aggiornato, lo puoi trovare in ogni momento in basso a destra cliccando su "Termini e Condizioni d'uso del sito". Ti preghiamo di leggerlo e di rispettarlo per mantenere il forum un luogo piacevole ed accogliente per tutti. Grazie!
    Chiudi

Chitarra: didattica

Discussione in 'Musicisti' iniziata da VentoGrigio, 5 Luglio 2008.

  1. ReignInBlood_1986

    ReignInBlood_1986
    Expand Collapse
    ¯\_(ツ)_/¯

    Registrato:
    12 Febbraio 2009
    Messaggi:
    67.682
    "Mi Piace" ricevuti:
    45.382

    3 Luglio 2020

    TM Medicina e chitarra
     
    A Maelstrom piace questo elemento.
  2. ReignInBlood_1986

    ReignInBlood_1986
    Expand Collapse
    ¯\_(ツ)_/¯

    Registrato:
    12 Febbraio 2009
    Messaggi:
    67.682
    "Mi Piace" ricevuti:
    45.382

    3 Luglio 2020

    I mancini suonano da destrorsi per altri motivi
     
  3. Maelstrom

    Maelstrom
    Expand Collapse
    Roba da TSO!
    Membro dello Staff Moderatore

    Registrato:
    1 Dicembre 2013
    Messaggi:
    9.993
    "Mi Piace" ricevuti:
    8.741

    3 Luglio 2020

    Ora dicceli però! :sìsi:
    :reignchelancialapietradamancinoepoinascondelamanodadestrorso:
     
  4. ReignInBlood_1986

    ReignInBlood_1986
    Expand Collapse
    ¯\_(ツ)_/¯

    Registrato:
    12 Febbraio 2009
    Messaggi:
    67.682
    "Mi Piace" ricevuti:
    45.382

    3 Luglio 2020

    Già fatto nel recente passato
     
  5. Maelstrom

    Maelstrom
    Expand Collapse
    Roba da TSO!
    Membro dello Staff Moderatore

    Registrato:
    1 Dicembre 2013
    Messaggi:
    9.993
    "Mi Piace" ricevuti:
    8.741

    3 Luglio 2020

    Neanche un link, vergonniaty.
     
  6. requiemscript

    requiemscript
    Expand Collapse
    Bradipandoom (cit.)

    Registrato:
    16 Ottobre 2009
    Messaggi:
    6.520
    "Mi Piace" ricevuti:
    4.787

    4 Luglio 2020

    Beh, i Katana, per quello che costano, mi sembrano dei signori amplificatori. Se uno ha pochissimi soldi da spendere e vuole un amplificatore decente e anche piuttosto versatile a livello di contenuti (intesi come effetti, canali, potenza di output) gli direi di fiondarsi a testa bassa su quelli. Tempo fa per curiosità ho provato diversi "micro amplificatori", anche di marche blasonate tipo Marshall e Orange, e il Katana Mini se li mangia a colazione (pur rimanendo nella categoria "giocattolini da esercizio", sia chiaro). L'unico che non mi convince molto è il Katana Air, proprio per il discorso del bluetooth, che dovrebbe essere un suo punto di forza.

    Tornando al discorso Chapman...niente, alla fine mi sono arreso e quei 999 euro glieli ho dati. Direi che se li sono meritati tutti. E' un paio di giorni che ho la Ghost fret pro e dopo averla provata per bene posso dire di non aver mai avuto una chitarra così comoda tra le mani, in tutti i sensi. Ho già un'altra chitarra simil-explorer (la LTD EX-401), ma questa la batte sotto tutti i punti di vista. I pickup di fabbrica sono decisamente buoni, non al livello dei Seymour Duncan più costosi, ma nemmeno delle schifezze tipo gli EMG-HZ. Ergonomicamente è perfetta, col "tummy cut" posteriore e il body più piccolo che la rendono molto più comoda delle classiche Explorer. Il profilo del manico è molto simile a quello di una Schecter, ed avendone utilizzate per una decina d'anni mi ci sono trovato subito a casa. L'accordatura tiene decisamente bene: ieri ho suonato tre ore e mezza filate e non ho toccato le chiavi neanche una volta. Oggi uguale. Dei famosi problemi di qualità costruttiva riscontrati da diversi clienti non ce n'è nemmeno l'ombra. A questo punto o sono esagerazioni dettate dall'astio nei confronti di Chapman, oppure è una questione limitata alla fascia bassa. Secondo me la verità sta nel mezzo.

    Discorso ponte: il fatto che questa chitarra montasse un ponte fatto come l'hardtail della Hipshot è stato il motivo principale dell'acquisto (volevo una explorer con quel ponte, e loro sono gli unici a produrla...l'alternativa era il liutaio, con annessa spesa mastodontica). Rimanendo nella nicchia dei ponti fissi (anche perchè non ho mai toccato la leva del tremolo in vita mia :lookaround: ), lo trovo infinitamente più comodo del Tune-o-matic, sia per via della superficie d'appoggio più ampia che offre, sia per via della minor distanza tra le corde e il body che consente rispetto all' altro.

    L'unica nota stonata in tutta la faccenda è stato il merdosissimo corriere UPS (venga un cancro a lui e a tutti i suoi consanguinei fino al settimo grado di parentela), che ha abbandonato il pacco appoggiato di taglio, in equilibrio precario, sopra il cabinotto del contatore.
     
    A Blitz piace questo elemento.
  7. otrebla86

    otrebla86
    Expand Collapse
    Soldier of Fortune

    Registrato:
    14 Novembre 2004
    Messaggi:
    9.300
    "Mi Piace" ricevuti:
    342

    4 Luglio 2020

    Non solo UPS, fidati. I corrieri sono una brutta razza. Mi riferisco alle aziende e non ai singoli lavoratori, che per rimanere al passo fanno consegne con modi oltre il comune buonsenso
     
  8. requiemscript

    requiemscript
    Expand Collapse
    Bradipandoom (cit.)

    Registrato:
    16 Ottobre 2009
    Messaggi:
    6.520
    "Mi Piace" ricevuti:
    4.787

    4 Luglio 2020

    In anni e anni di acquisti online, coi corrieri ho avuto problemi sempre e solo con UPS (e qualche volta con le poste). Spulciando un po' online, pare che il distaccamento della mia provincia faccia particolarmente schifo...e infatti si è visto. Tra l'altro questa volta non è nemmeno stata la peggiore: anni fa fui preso a male parole dal corriere perchè secondo lui gli stavo facendo perdere tempo, perchè non mi ero teletrasportato al suo cospetto nell'istante in cui ha suonato. Considera che da camera mia al cancello ho impiegato circa 30 secondi.
     
    A otrebla86 piace questo elemento.
  9. Maelstrom

    Maelstrom
    Expand Collapse
    Roba da TSO!
    Membro dello Staff Moderatore

    Registrato:
    1 Dicembre 2013
    Messaggi:
    9.993
    "Mi Piace" ricevuti:
    8.741

    4 Luglio 2020

    Adoro i combo Katana. Suono ottimo, funzionalità al top e trasportabilità accettabilissima. Tutto in relazione al prezzo ovviamente. Conosco solo una persona in grado di averlo odiato: un mio ex-chitarrista decisamente snobbista e filo-valvolarista sempre e comunque, convinto che Dimebag Darrell usasse solo ed esclusivamente testate valvolari. :sadic:

    [​IMG]

    Il mio caro vecchio basso Schecter di allora aveva due EMG-HZ ed elettronica EMG a due vie.
    L'equivalente per basso era ottimo.
    Poi provai l'equivalente chitarristico su delle Cort metallosissime Fling V style uscite più o meno in quelli anni: stentai a crederci, ma erano seriamente i peggiori pick-up mai provati. E bada che io sono uno che suona pure sui Merdasound. Ma quelli NO, era senza medie e le basse e alte nemmeno così preponderanti, insomma una ciofeca, puliti indecifrabilmente brutti ed insipidi.
    Semplicemente tra le serie HZ per basso e chitarra vi è un abisso.
     
  10. requiemscript

    requiemscript
    Expand Collapse
    Bradipandoom (cit.)

    Registrato:
    16 Ottobre 2009
    Messaggi:
    6.520
    "Mi Piace" ricevuti:
    4.787

    4 Luglio 2020

    Per quel prezzo i Katana non hanno concorrenti, siamo seri. E' il massimo esempio di ottima qualità a prezzi irrisori, e spero continuino a investire su quel tipo di prodotto. Voglio dire, quando iniziai a suonare per 200 € mi rifilarono uno schifosissimo combo Belcat da 25 W. Adesso con 50 euro in più ti porti a casa il Katana 50 MKII. Non c'è storia.

    Sul discorso valvole VS transistor (e ci aggiungo VS plugin VS modeling)...io faccio come Barbalbero: non mi schiero (al di la della stronzata su Dimebag e i valvolari :hihi: ). Anche perchè al momento suono con la seguente catena-pastrocchio, visto che mi sono riscoperto sperimentatore :lookaround: :

    -overdrive GT-OD MXR
    -AMT P2 usato come preamp (in pratica è il preamp della 5150 in versione pedale; potrei sostituirlo col Micro Head 005 della Mooer)
    -tutta questa roba entra nel return del loop FX della testata, che è una Peavey Valveking 20MH (settata su 1W, perchè vivo con gente sensiBBBBile)

    A tutto ciò conto di aggiungere un noise gate e un delay (il riverbero è integrato nella testata), e sono a posto.

    Io ho suonato con gli HZ per sei anni abbondanti. Erano di serie nella mia vecchia Schecter C-1 Propaganda, che ai tempi comprai facendomi abbindolare perchè il venditore me li spacciò per i pickup di Zakk Wylde (io sapevo che usava gli EMG, quindi, come un coglionazzo, mi fidai).
    Tra l'altro adesso quella chitarra mi tocca tenermela, perchè, proprio per via dei pickup e della livrea improponibile, è invendibile o quasi. Forse la userò per esperimenti bislacchi, visto che comunque come stabilità e legni era un vero carro armato.
     
  11. Maelstrom

    Maelstrom
    Expand Collapse
    Roba da TSO!
    Membro dello Staff Moderatore

    Registrato:
    1 Dicembre 2013
    Messaggi:
    9.993
    "Mi Piace" ricevuti:
    8.741

    5 Luglio 2020

    Sì però calmati! (cit.)

    Beh, in ambito di fregature da fanboy ora ti faccio compagnia: anni fa comprai un Seymour Duncan Quarter Pound SPB-3 perché volevo lo scontatissimo "Steve Harris Sound". Mi fidai vedendo che era montato sull'allora modello Steve Harris Signature della Fender. Arriva a casa, porto dal liutaio e faccio montare tutto. Torno, alla prima ricerca in internet scopro che usa un SPB-1 Custom (oggi la SD ha creato appositamente il modello SPB-4) e ci rimango di merda al punto che butto una serie di bestemmie tale che ho svegliato mezzo palazzo.
    In pratica tu ti eri fatto fregare da un venditore, mentre io mi feci fregare direttamente dalla Fender.
    Era il 2008 massimo...però almeno di suo era un pick-up decente. :lookaround:

    Mai pensato di cambiare pick-up? Almeno la valorizzi un pò. Io sono sempre a favore del valorizzare quel che si ha. :sisi:
     
  12. The Eternal Wayfarer

    The Eternal Wayfarer
    Expand Collapse
    Member

    Registrato:
    5 Luglio 2015
    Messaggi:
    17.745
    "Mi Piace" ricevuti:
    22.987

    5 Luglio 2020

    Il vecchio signature di Harris penso che nemmeno lui sapesse che l'avevano fatto... ne usava uno uguale nel tour di Somewhere Back in Time ma mi pare fosse un modello custom shop che si era fatto fare lui su misura (probabilmente in un periodo di nostalgia ottantiana).

    Invece Murray ricordo che usava la sua vecchia signature (pochissimo comunque) ma si era fatto mettere il Floyd Rose.

    Quello nuovo di Steve invece ricalca la grafica del suo basso attuale che probabilmente è registrata (oltre alle questioni del marchio del West Ham ecc ecc), almeno su questo non hai dubbi.
     
  13. Maelstrom

    Maelstrom
    Expand Collapse
    Roba da TSO!
    Membro dello Staff Moderatore

    Registrato:
    1 Dicembre 2013
    Messaggi:
    9.993
    "Mi Piace" ricevuti:
    8.741

    5 Luglio 2020

    https://www.thomann.de/it/fender_steve_harris_p_bass.htm

    Nemmeno sapevo avessero fatto un nuovo signature...a spolpare i fessi proprio.
    Per quanto costa mi ci faccio fare un doppio modello con SPB-4 da un liutaio, con tutti gli ovvi vantaggi del caso. :sadic:
    1.200 eurodollari per un Precision Bass messicano...Fender ma va un pò a far diarrea!
     
  14. The Eternal Wayfarer

    The Eternal Wayfarer
    Expand Collapse
    Member

    Registrato:
    5 Luglio 2015
    Messaggi:
    17.745
    "Mi Piace" ricevuti:
    22.987

    5 Luglio 2020

    Anche la nuova strato di Murray è messicana: https://www.thomann.de/it/fender_dave_murray_strat_2tsb.htm (guarda la foto del retro paletta) :sisi:
     
  15. Maelstrom

    Maelstrom
    Expand Collapse
    Roba da TSO!
    Membro dello Staff Moderatore

    Registrato:
    1 Dicembre 2013
    Messaggi:
    9.993
    "Mi Piace" ricevuti:
    8.741

    5 Luglio 2020

    Ho visto meglio i dettagli sul sito Fender e sto rabbrividendo.

    Steve Harris Precision Bass® | Electric Basses

    Corpo in acero in due pezzi, manico con tastiera satinata e ponte Hi Mass Fender: in pratica tutto l'opposto del vero basso di Harris, il quale non ha sicuramente il corpo in acero :hihi:, ha una tastiera laccatissima e un ponte Badass. Insomma, un pessimo emulatore tirato sù per far pecunia, non certo un buon Signature, fatta eccezione per la "bandierina" che sta effettivamente dove deve stare.

    E direi che se la possono tenere. Una produzione messicana in casa Fender indica legni e materiali di serie B, e non saranno certo quei pick-up firmati a farmi dimenticare che la base è abbastanza scadente. Il liutaio ancora deve consegnarmi, da Maggio, la mia Stratocaster serie Player (quindi messicana pura): ha dei materiali talmente scadenti che i tasti si sono completamente ossidati in neanche due anni di utilizzo parziale mentre il ponte ha perso completamente lo strato di colorazione superficiale. Tastiera completamente da rettificare, oltretutto. Fender può andarsene veramente al diavolo per quanto mi riguarda, credimi!
     

Condividi questa Pagina