1. Il regolamento del Forum è stato ripristinato e aggiornato, lo puoi trovare in ogni momento in basso a destra cliccando su "Termini e Condizioni d'uso del sito". Ti preghiamo di leggerlo e di rispettarlo per mantenere il forum un luogo piacevole ed accogliente per tutti. Grazie!
    Chiudi

Chitarra: didattica

Discussione in 'Musicisti' iniziata da VentoGrigio, 5 Luglio 2008.

  1. The Eternal Wayfarer

    The Eternal Wayfarer
    Expand Collapse
    Member

    Registrato:
    5 Luglio 2015
    Messaggi:
    17.559
    "Mi Piace" ricevuti:
    22.671

    2 Maggio 2020

    Puoi sempre imparare a suonare da destro come ha fatto Mark Knopfler

    O prenderne una destra e ribaltare le corde come Hendrix

    O ancora prenderne una destra ma non ribaltare le corde come Dick Dale
     
  2. ReignInBlood_1986

    ReignInBlood_1986
    Expand Collapse
    Video non disponibile (cit.)

    Registrato:
    12 Febbraio 2009
    Messaggi:
    65.406
    "Mi Piace" ricevuti:
    44.464

    2 Maggio 2020

    Mi ucciderei piuttosto che fare una di queste cose
     
  3. the Fierce

    the Fierce
    Expand Collapse
    Well-Known Member

    Registrato:
    18 Luglio 2018
    Messaggi:
    931
    "Mi Piace" ricevuti:
    374

    2 Maggio 2020

    è molto soggettiva la cosa: per alcuni funziona, per altri no

    sconsigliabile: ti ritroveresti i potenziometri tra le scatole. La postura di Hendrix, infatti, era estremamente innaturale e scomoda, senza contare che buona parte della "sporcizia" del suo tocco era dovuta proprio al modo in cui era costretto a suonare. Sicuramente ha creato un tocco molto personale, ma se non sei Hendrix magari non è il caso :D

    Sconsigliabile anche questo: suonare gli accordi sulle corde lisce e leggere le tablature diventerebbe un'agonia :D
     
  4. ReignInBlood_1986

    ReignInBlood_1986
    Expand Collapse
    Video non disponibile (cit.)

    Registrato:
    12 Febbraio 2009
    Messaggi:
    65.406
    "Mi Piace" ricevuti:
    44.464

    2 Maggio 2020

    Per come la vedo ci sono differenti livelli di mancinismo entro i quali uno può riuscire a suonare da destrorso e oltre i quali non esiste proprio

    Molti ragazzi, quando vogliono iniziare a suonare la chitarra o il basso, sanno con quale mano impugnano la penna ma non sanno per quale lato debba pendere il manico dello strumento

    Non hanno idea di quale mano dovrebbe scorrere lungo il manico e con quale mano tenere il plettro

    Io invece lo sapevo benissimo, sapevo di essere mancino e di dover suonare da mancino ben prima di prendere in mano lo strumento per la prima volta

    Conosco ragazzi che si dicono mancini e che suonano da destrorsi: evidentemente sono mancini meno di uno come me, o sono in un qualche modo parzialmente ambidestri

    Io ci provai, ma per me era totalmente innaturale provare a suonare da destro e quindi non volli più saperne

    Per quanto riguarda i musicisti che suonano da mancini ma con gli strumenti per destorsi tenendo le corde sottosopra per me sono dei maledetti freak, non voglio nemmeno guardarli

    - Posso capire un mancino o uno parzialmente mancino che prova e riesce a suonare da destrorso (come Mark Knopfler)

    - Posso capire un mancino che prende uno strumento destro, gli inverte le corde e (seppur scomodamente a causa di peso sbilanciato e potenziometri fuori posto) suona quello (come Jimi Hendrix ma anche io agli inizi col mio primo basso, che era per destrorsi con le corde girate)

    - Non posso assolutamente capire un mancino che usa uno strumento per destrorsi impugnandolo da mancino ma senza girargli le corde
     
    #4789
    Ultima modifica: 2 Maggio 2020
  5. the Fierce

    the Fierce
    Expand Collapse
    Well-Known Member

    Registrato:
    18 Luglio 2018
    Messaggi:
    931
    "Mi Piace" ricevuti:
    374

    2 Maggio 2020

    quoto. d'altro canto, io stesso, da destrorso, quando mi sono trovato a provare una chitarra mancina, non riuscivo nemmeno a muovermi, e ovviamente non solo per inesperienza: ogni movimento mi sembrava forzato e innaturale, cosa che invece con l'impostazione normale non succedeva. era pure peggio di non saper suonare :hihi:
    da destrorsi, il problema non si pone.
    i mancini, che invece si trovano ad effettuare una scelta perchè la gamma di modelli dedicati a loro è piuttosto esigua, devono capire che mano usare, anche se mi par di capire che, in realtà, la cosa si capisce abbastanza facilmente.
    Ho conosciuto mancini che hanno deciso di suonare da destrorsi e riescono senza problemi, così come mancini che hanno optato per la loro inclinazione naturale.
    Tuttavia, ho conosciuto anche un caso strano: questo mancino, nonostante tutto, ha deciso di suonare da destrorso, con risultati tragici. Era legnoso, scoordinato e non ne beccava una; tutti pensammo che avesse seri problemi a seguire la musica...non sono tanti, ma quelli completamente negati esistono.
    Lo sentimmo suonare il clarinetto, e lì invece era bravino, segno che le capacità di seguire il ritmo e la musica in generale non gli erano affatto precluse: ne deducemmo che il suo fare schifo con la chitarra fosse dovuto all'infelice scelta di suonare in maniera contraria alla sua naturale inclinazione, ipotesi confermata dal fatto che, se si metteva a mimare la chitarra, lo faceva con l'impostazione da mancino.
    morale della favola: non sforzarsi a suonare in un modo che non vi viene naturale :hype:
     
  6. xavier-75

    xavier-75
    Expand Collapse
    Active Member

    Registrato:
    15 Marzo 2016
    Messaggi:
    156
    "Mi Piace" ricevuti:
    122

    2 Maggio 2020

    Finalmente si parla dei problemi di noi mancini!
    Io suono da destrorso perché mi hanno insegnato così, ma la mano destra è sempre stata un po' limitata...
     
  7. Blitz

    Blitz
    Expand Collapse
    < Ghost in the Ruins >

    Registrato:
    30 Agosto 2011
    Messaggi:
    16.723
    "Mi Piace" ricevuti:
    8.742

    3 Maggio 2020

  8. ReignInBlood_1986

    ReignInBlood_1986
    Expand Collapse
    Video non disponibile (cit.)

    Registrato:
    12 Febbraio 2009
    Messaggi:
    65.406
    "Mi Piace" ricevuti:
    44.464

    3 Maggio 2020

    Non mi dispiacciono in generale, ma appunto se comprerò una chitarra sarà possibilmente a ponte fisso
     
  9. HeavyGabry

    HeavyGabry
    Expand Collapse
    Faggot 'till death!

    Registrato:
    26 Settembre 2009
    Messaggi:
    6.815
    "Mi Piace" ricevuti:
    2.943

    3 Maggio 2020

    Reign, chitarrista mancino presente, per quello che ti può servire. E che sottoscrive tutto ciò che hai citato sulla nostra triste sorte.

    Chitarre entry level, andiamo dritti al punto: sono tutte più o meno equivalenti e chi ti dice il contrario mente.
    Harley Benton ormai è lontana dagli sfottò degli esordi perché i fatti hanno dimostrato il frutto di duro lavoro per affermare un marchio, Eko si difende mantenendo sempre i prezzi molto bassi per chitarristi di poche pretese o esordienti, Ibanez è una garanzia a qualsiasi prezzo, la Yamaha col suo modello Pacifica la fa da padrone da almeno quindici anni. Solo alcuni esempi.

    La scelta non ti manca, ovviamente su internet.
     
  10. the Fierce

    the Fierce
    Expand Collapse
    Well-Known Member

    Registrato:
    18 Luglio 2018
    Messaggi:
    931
    "Mi Piace" ricevuti:
    374

    3 Maggio 2020

    secondo me, se sai già che il tremolo non ti interessa, comprare una chitarra con un (simil)floyd è uno dei più grossi autogol che si possano fare
     
  11. ReignInBlood_1986

    ReignInBlood_1986
    Expand Collapse
    Video non disponibile (cit.)

    Registrato:
    12 Febbraio 2009
    Messaggi:
    65.406
    "Mi Piace" ricevuti:
    44.464

    3 Maggio 2020

    Grazie a tutti per gli interventi

    Ho adocchiato qualcosa sul mercatino (seconda mano) e c'è sempre la possibilità Harley-Benton su Thomann

    Diventerò endorser Harley-Benton

    So che il ponte fisso è un vincolo che restringe di molto il cerchio delle possibilità (come se non bastasse il fatto di essere mancino), però mi sembrerebbe inutile comprare una chitarra con il ponte mobile
     
  12. The Eternal Wayfarer

    The Eternal Wayfarer
    Expand Collapse
    Member

    Registrato:
    5 Luglio 2015
    Messaggi:
    17.559
    "Mi Piace" ricevuti:
    22.671

    3 Maggio 2020

    Di buono della Harley Richard Benton c'è che sul suo sito ci sono samples di vari generi musicali quindi uno può più o meno farsi un'idea:

    SC-450Plus LH HB - Harley Benton
    SC-1000LH VB - Harley Benton
    SC-200LH SBK - Harley Benton
    TE-20LH BK - Harley Benton
    TE-40 LH TBK - Harley Benton
    TE-90FLT LH WH - Harley Benton
    TE-52 LH NA - Harley Benton

    Comunque io non escluderei a priori l'opzione ponte mobile. Sia mai che un giorno te ne esci con un riff e dici "azz, qui ci starebbe bene un bel dive bomb... ma ho il ponte fisso"
     
  13. ReignInBlood_1986

    ReignInBlood_1986
    Expand Collapse
    Video non disponibile (cit.)

    Registrato:
    12 Febbraio 2009
    Messaggi:
    65.406
    "Mi Piace" ricevuti:
    44.464

    3 Maggio 2020

    Ci sono anche tante video-recensioni su YouTube

    È incredibile come così tanti musicisti si prodighino a provare e recensire così tanti strumenti entry level

    Anzi sia i singoli strumenti che i bundle che comprendono gli amplificatorini
     
    #4798
    Ultima modifica: 3 Maggio 2020
  14. The Neuromancer

    The Neuromancer
    Expand Collapse
    Well-Known Member

    Registrato:
    22 Aprile 2010
    Messaggi:
    3.519
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.088

    3 Maggio 2020

    Della Yamaha EG 122 che ne pensate?

    Ha il ponte mobile, quindi forse non fa tanto al caso suo, però io mi ci diletto da anni e mi sembra che possa coprire un buon numero di generi.
     
  15. the Fierce

    the Fierce
    Expand Collapse
    Well-Known Member

    Registrato:
    18 Luglio 2018
    Messaggi:
    931
    "Mi Piace" ricevuti:
    374

    3 Maggio 2020

    è divertente parlare di chitarre :ok:

    sono ripetitivo, ma te lo dico da feticista del floyd rose: serve per fare roba piuttosto specifiche che, se non interessa, rende la componente più un handicap che non un vantaggio.
    meglio il floyd, meglio il tremolo, meglio il ponte fisso? non c'è una risposta. tutto dipende da come TU vuoi suonare: ogni soluzione ha vantaggi e svantaggi, quindi la preferenza diventa molto soggettiva.

    tremolo/floyd rose (che è un tipo di tremolo più "estremo", quindi si parla degli stessi vantaggi e svantaggi...ma di portata maggiore. una cosa del tipo "I'm you, but stronger)
    vantaggi:
    1. la possibilità di ricorrere a trick e giochetti vari che il ponte fisso si sogna. sono tanti. e sono belli.
    2. conseguentemente, possibilità di aumentare l'espressività
    svantaggi:
    1. equilibrio precario: i trick che si possono fare col tremolo, e ancor di più con un floyd rose, si possono fare perchè il ponte è tenuto in posizione dalle corde, che tirano da una parte, e dalle molle, che tirano dall'altra. Nel caso del floyd rose, il ponte è letteralmente appoggiato a due perni.
      Questo comporta che se la tensione dovesse variare, ad esempio per la rottura di una corda, lo strumento diventa inutilizzabile perchè si scorda tutto.
      Il passaggio a corde di diverso spessore da quello precedentemente montato comporta di andare a modificare la tensione delle molle per trovare un nuovo bilanciamento
    2. la sua peculiare costruizione produce un suono leggermente più sottile e il sustain ne risente, dato che il ponte è meno a contatto con la cassa
    3. cambio corde: sarà lungo e non sarà piacevole. nemmeno un po'. soffrirai, amico mio :D
    4. manutenzione: molto più brigosa, in virtù di quanto detto finora mi pare evidente. Intonare le chitarre col floyd è una rottura di palle perchè devi spostare avanti o indietro i mattoncini che, con la vite allentata, si muovono liberamente avanti o indietro
    5. come avrai avuto modo di leggere, non si parla di una cosa esattamente intuitiva. figa, sì. facile, no
    6. specie con un floyd rose, se ti ci appoggi sopra con troppa veemenza lo azioni e stoni.
    mi permetto inoltre di specificare che, in una chitarra economica come un'harley benton, potrebbe essere una scelta infelice. un floyd rose originale costa quasi 200€...più della stessa chitarra...mi verrebbe quindi da pensare che, in una chitarra entry level, sarebbe probabilmente ferraglia senza valore con poca capacità di tenere l'accordatura, e se un aggeggio del genere non tiene l'accordatura, allora è inutilizzabile.​

    ponte fisso:
    vantaggi:
    1. una stabilità che il tremolo si sogna.
    2. suono più pieno
    3. più sustain
    4. cambio corde facile e relativamente veloce
    5. manutenzione piuttosto semplice
    svantaggi:
    1. il fatto che sia fisso, ti costringe a dover fare necessariamente vibrati e tecniche di espressione unicamente con la mano sinistra e comunque sono diversi da quelli che puoi fare con un tremolo/floyd
    detto ciò, rimando a quanto detto prima: dipende da quello che tu vuoi suonare: se dei giochini con la leva non te ne frega nulla, evita come la peste bubbonica :)

    te credo: sti affari vendono e le harley benton più recenti, almeno dal punto di vista estetico sembrano molto più curate di quelle che vendevano qualche anno fa.
    sul resto non mi pronuncio, perchè non ne ho provata una, di recente

    il bundle non è da sottovalutare, così come l'idea di comprare un amplicficatorino da scrivania.
    se non hai esigenza di suonare con altre persone, è una buona scelta, inoltre, mentre anni fa avevano un suono degno di una registrazione black metal trve cvlt, quelli odierni sono migliorati esponenzialmente da questo punto di vista e sovente sono accompagnati da software per il pc che permettono di modificare i suoni e/registrarsi giocherellando un po' con l'home recording.
    per uno di questi aggeggi potrebbe valere la pena spendere anche qualche soldino in più e ad oggi la scelta è abbastanza ampia

    scusa il papello :D

    marchio sottovalutato :)
     

Condividi questa Pagina