1. Il regolamento del Forum è stato ripristinato e aggiornato, lo puoi trovare in ogni momento in basso a destra cliccando su "Termini e Condizioni d'uso del sito". Ti preghiamo di leggerlo e di rispettarlo per mantenere il forum un luogo piacevole ed accogliente per tutti. Grazie!
    Chiudi

Calcio: sport o pretesto per massacrarsi?

Discussione in 'Intrattenimento' iniziata da MilleniumSun, 13 Novembre 2008.

  1. Acid Rain

    Acid Rain
    Expand Collapse
    Oldo

    Registrato:
    14 Luglio 2006
    Messaggi:
    10.730
    "Mi Piace" ricevuti:
    473

    20 Novembre 2008

    Bastava questo, non chiedevo altro. :D
    Praticamente hai detto quanto avevo già detto io: si agisce per pararsi il culo.
    Meglio evitare il problema alla radice, no?
    Se questo è il modo di vivere allo stadio mi fa schifo. Se poi trovi strano che mi faccia schifo non so che dire.

    P.s.: non sono "metallaro" :D
    P.p.s.: mai assistito ad una rissa ad un concerto. :)
     
  2. blacktide

    blacktide
    Expand Collapse
    New Member

    Registrato:
    28 Ottobre 2005
    Messaggi:
    1.974
    "Mi Piace" ricevuti:
    2

    20 Novembre 2008

    Essendo un drogato di pallone, vorrei provare ad esprimere il mio punto di vista.

    L'articolo ripreso da Millennium Girl per dare il via al topic lo conoscevo già. Penso questo: vigliacchi quelli che dall'ombra hanno tirato sassi sul padre. Ma il ragazzino ha sbagliato a provocare. Sapendo quanto la sua squadra sia odiata, e visto che allo stadio anche persone tranquille tendono a tirare fuori il peggio di sè, io gli avrei consigliato di nascondere la sciarpa, e starsene al posto suo. Questo NON perchè non dovesse essere contento della vittoria. Ma solo perchè, siccome dubito che quel ragazzino medesimo viva sulla luna, avrà visto decine di volte scontri tra tifosi allo stadio. E dovrebbe sapere che alle volte basta una scintilla a scatenare un inferno.

    Detto ciò, io sono abbastanza stufo dei paragoni fatti tra calcio e rugby. Smettiamola di dire "i tifosi di rugby sono persone, quelli di calcio sono animali".

    Poi, basta col luogo comune "aboliamo il calcio, e sparirà la violenza". Perchè è una solenne cavolata.
    Fidatevi che se qualcuno si vuole menare, trova il modo di farlo a prescindere.
     
  3. MilleniumSun

    MilleniumSun
    Expand Collapse
    CaccaPisciaculoMerda

    Registrato:
    1 Dicembre 2006
    Messaggi:
    7.014
    "Mi Piace" ricevuti:
    139

    20 Novembre 2008

    Ma tu sei laziale, che ne puoi capire!!!
    :rotfl::rotfl::rotfl::rotfl::rotfl::rotfl:
    Scusate l'OT!!
    Ma lui me le offre su un piatto d'argento!
     
  4. The_Metal_Priest

    The_Metal_Priest
    Expand Collapse
    100% rujo

    Registrato:
    4 Dicembre 2006
    Messaggi:
    7.413
    "Mi Piace" ricevuti:
    8

    20 Novembre 2008

    e ti sembra una cosa normale?
    kiowa dice:
    in pratica: "è brutto ma è cosi, bisogna adeguarsi"
    beh no, è una stronzata.

    se si accetta una certa situazione che non si condivide i motivi sono tre:
    O si è costretti ad accettarla da qualcuno di più potente di noi
    O tutto sommato sì, non è il massimo ma in fondo mi va bene cosi e posso passarci sopra
    O non me ne frega niente, il che cmq riconduce alla seconda ipotesi.

    Ora, non credo che nessuno vi punti un fucile addosso per accettare le situazioni di cui ho quotato prima.

    Allora mi dico, se voi stessi dite che è una cosa che fa schifo, perchè non cambiarla? VOI proprio che siete dentro al tifo più o meno organizzato?
    perchè accettare questo schifo con un'alzata di spalle dicendo "mi spiace, è cosi mettiamocela via"
     
  5. kiowa

    kiowa
    Expand Collapse
    New Member

    Registrato:
    29 Gennaio 2008
    Messaggi:
    3.234
    "Mi Piace" ricevuti:
    13

    20 Novembre 2008

    cazzo questo è tremendamente pretestuosa...io ho scritto settemilacentomessaggi precedenti...specificando che la curva, oltre ai lati negativi descritti, ha una marea di lati positivi...e ora si prende una frasetta tra le altre mille ed esce fuori che a me il modo del tifo mi fa schifo ma lo accetto....e annamo metalpriest, si un bardascio intelligente, con me le frittate rigirate rimangono tali
     
  6. kiowa

    kiowa
    Expand Collapse
    New Member

    Registrato:
    29 Gennaio 2008
    Messaggi:
    3.234
    "Mi Piace" ricevuti:
    13

    20 Novembre 2008

    Per inciso:

    Si è parlato tanto dei soldi che girano intorno al calcio come un esempio negativo..giustamente...ebbene:quelli che rendono il calcio un affare milionario sono le persone che mettono il culo sul divano davanti a padron sky, quelli che incentivano le società con acquisti ecc..parole tante, i fatti sono che gli unici difensori di un certo modo di intendere il calcio sono coloro che si sbattono mille km a domenica, nonchè a volte spine nel fianco della società stessa, quelli che si autofinanziano vendendo il proprio materiale......poi chiaro che esistono le eccezioni(non faccio nomi ma chi si interessa conoscerà)

    ergo:

    il mi dispiace era rivolto a colore che auspicherebbero la fine del tifo organizzato, perchè lo stesso FORTUNATAMENTE è duro a morire
     
  7. The_Metal_Priest

    The_Metal_Priest
    Expand Collapse
    100% rujo

    Registrato:
    4 Dicembre 2006
    Messaggi:
    7.413
    "Mi Piace" ricevuti:
    8

    20 Novembre 2008

    no no no!! hai frainteso!!
    chiedo venia! non intendevo generalizzare, pensavo si capisse che mi riferivo al fatto in questione!
    se ci sono delle pecche in una cosa bellissima, io credo e ne sono convito, è giusto far di tutto perchè spariscano, o no?

    se io adoro follemente qualcosa, la reputo bellissima ma c'è un qualcosa che per quanto poco me la rovina, IO ALBERTO METAL PRIEST faccio di tutto per eliminare questa pecca.
    questo indevo, non intendevo assolutamente generalizzare ;)
    mi spiace che sia passato questo, era un innocentissima analisi fatta con gli occhi con cui guardo le cose che amo
     
  8. kiowa

    kiowa
    Expand Collapse
    New Member

    Registrato:
    29 Gennaio 2008
    Messaggi:
    3.234
    "Mi Piace" ricevuti:
    13

    20 Novembre 2008

    allora chiedo venia io per il fraintendimento...che dirti priest...a mio modo, la parte mia la faccio, rifiutando categoricamente e(nell'infausto caso) opponendomi(nelle mie possibiltà) a fatti come quello di bologna.
     
  9. oceano_di_notte

    oceano_di_notte
    Expand Collapse
    New Member

    Registrato:
    25 Gennaio 2005
    Messaggi:
    892
    "Mi Piace" ricevuti:
    2

    21 Novembre 2008

    meteal priest tante cose non mi sembrano normali ma mi sono capitate! ti sembra normale che io a rimini perchè un mio amico ha chiseto una sigaretta ad un tipo , mi sono dovuto fare mezz'ora di rissa e 2 km di fuga?
    a me no...
    e non c'entrava un cazzo il calcio lì!
    come fai a dividere gli intelligenti dagli imbecilli? posto che persone che hanno anche dimostrato di essere intelligenti, in certe circostanze perdono la testa?
    cos'è vietiamo allora tutti i cortei no global perchè al loro intenro spesso e volentieri si sono infiltrati personaggi che poco avevano a che fare con gli intenti originari del corteo?

    quante volte i tifosi si sono messi invece in mostra per esempi positivi e non vengono mai alla ribalta per questo?
    nessuno è disposto a passare sopra a queste cose men che meno i tifosi che vanno allo stadio a incitare la propria squadra.

    di certo una cosa è impossibile e non perchè dipenda strettamente dal calcio: far andare tutti d'amore e d'accordo!
    in un campo di calcio mai ci potrà essere amore fra un bergamasco e un bresciano, fra un ternano e un perugino, fra un foggiano e un napoletano, ecc.ecc.
     
  10. BlackMadJoker

    BlackMadJoker
    Expand Collapse
    New Member

    Registrato:
    20 Novembre 2008
    Messaggi:
    58
    "Mi Piace" ricevuti:
    0

    21 Novembre 2008

    Intervengo solo per dire una cosa, abolire il tifo organizzato potrebbe essere la scelta sbagliata, però IMHO momentaneamente sarebbe un palliativo mentre si trova il modo di contrastare la violenza dilagante e ricreare un ambiente "curva" più consono allo sport.E' brutto da dire, ma siamo italiani, e provare a sedare i riottosi mischiando le tifoserie senza più settori dedicati, senza organizzazioni creerebbe ancora più problemi di quanti non ve ne siano adesso.
    Io stesso da "curvaiolo" del basket vedo andare a puttane la curva della mia squadra perchè i violenti del calcio, che non possono più frequentare lo stadio, si riversano nei palazzetti, perchè spesso sono fan della violenza, non di quello o quell'altro sport..
    Prendetemi per estremista, ma c'è un solo modo per sistemare la violenza negli stadi...ovvero l'estrema libertà alle forze dell'ordine di fare ciò che ritengono giusto..e mi riferisco a TUTTO ciò che ritengono giusto.Metti un bello squadrone dell'esercito ed al primo che sgarra...beh..sapeva a cosa andava incontro.
     
  11. The_Metal_Priest

    The_Metal_Priest
    Expand Collapse
    100% rujo

    Registrato:
    4 Dicembre 2006
    Messaggi:
    7.413
    "Mi Piace" ricevuti:
    8

    21 Novembre 2008

    e quattro, vediamo se riesco a postare sto cazzo di messaggio :crush:

    mi rendo perfettamente conto che è impossibile far andare tutti d'amore e d'accordo, come mi rendo conto che è inutile e anche più deleterio bloccare le trasferte (per esempio) come già dissi prima in questa discussione.

    Ma qui non si sta parlando di mettere in atto grandi ideali utopici, ma di distaccarsi e condannare certi atteggiamenti nocivi sia al calcio in quanto tale sia al resto dei tifosi (la stragrande maggioranza, ne son sicuro ripeto) che vivono il calcio in maniera intelligente, vivendo il tifo con passione (che comprende anche gli sfottò all'avversario ovviamente) ma che li si ferma e non degenera mai in inutile violenza e facili strumentalizzazioni.

    hai detto una cosa interessantissima: le manifestazioni.
    forse con questo paragone posso spiegarmi meglio :P

    Quando ero al liceo ero SEMPRE nel collettivo cittadino dei licei che organizzava le manifestazioni (e di conseguenza anche in quello del mio liceo per le beghe che avevamo "in casa").
    Nei miei 6 anni (:cry:) di liceo ho visto trasformarsi le manifestazioni che organizzavamo da veri cortei di protesta a semplici espedienti per star fuori da scuola, farsi le canne e far casino per strada (uova addosso alle sedi dei partiti e robe cosi non vetrine spaccate eh..) nulla di grave apparentemente, ma visti con gli occhi di un liceale pieno di ideali e convitissimo che la manifestazione servisse a qualcosa, beh erano ogni volta un pugno nello stomaco.
    Sempre di più, sempre di più.
    Io ero tra i pochi che non sosteneva il motto "l'importante è far zizza". Me ne distaccavo, facevo di tutto per contrastare questo atteggiamento, non sai quante litigate e soprattutto insulti che mi son preso.
    Finchè esausto (e cresciuto) ho mandato a fanculo tutti e ho smesso di andarci, ho rinunciato a far parte dell'organizzazione dapprima, e poi vista la piega sempre più marcata che avevan preso le manifestazioni, ho smesso di partecipare anche ai cortei.
    Con le ultime manifestazioni universitarie, organizzate e gestite con tanto amore e soprattutto con voglia di far bene, mi hanno sorpreso e un po alla volta sto rientrando nell'ambiente.

    tutto questo non per raccontare la storia della mia vita, ma per spiegare quello che dicevo sopra e che chiedevo.

    Io dall'interno ho provato a combattere un atteggiamento maggioritario di una cosa che adoravo e in cui credevo come a una fede!

    ovvio che i deficienti ci son sempre, e che le cose viste da fuori hano sempre una prospettiva diversa, quindi dall'innocenza di una persona esterna che ragiona nel modo che ho spiegato chiedevo perchè TUTTI i Tifosi Per Bene non facessero una qualche cosa per arginare questi quattro deficienti.

    Il fatto che tu Oceano hai descritto mi ha fatto rabbrividire più di quello del ragazzino della juve. Mi è sembrata la descrizione di un regime di terrore, antitesi assoluta della definizione di sport e mi chiedo come possiate (a scanso di equivoci ripeto, non è tendenziona provocatoria o quello che volete, ma un innocentissima domanda) come possiate accettare questo!!
    Non vi rovina tutto?
     
  12. Sixx77

    Sixx77
    Expand Collapse
    Man Must Explore...

    Registrato:
    8 Novembre 2004
    Messaggi:
    12.525
    "Mi Piace" ricevuti:
    467

    21 Novembre 2008

    Non so quanti anni abbia tu, ma "ai miei tempi" già abbondantemente così...
    è uno dei motivi per cui non mi piacciono le manifestazioni di piazza e non ne prenderò mai parte, neanche se sono d'accordo con le motivazioni.

    Io non voglio essere messo nello stesso calderone di gente del genere, che purtroppo, come spesso ho potuto appurare, rappresenta sempre la maggioranza dei manifestanti.
     
  13. The_Metal_Priest

    The_Metal_Priest
    Expand Collapse
    100% rujo

    Registrato:
    4 Dicembre 2006
    Messaggi:
    7.413
    "Mi Piace" ricevuti:
    8

    21 Novembre 2008

    siamo OT ma ti rispondo lo stesso
    sono convinto che quello che dici è vero. Probabilmente l'ho vista trasformarsi perchè crescevo e mi rendevo conto di com'erano veramente le cose.
    è anche vero però che in quei sei anni è peggiorata drasticamente fino ad arrivare a oggi (parlo solo delle manifestazioni liceali di Padova eh, non in generale, li non so quindi non parlo) in cui han tolto La Locomotiva per mettere il Raggaeton (per chi non lo sapesse è un miscuglio di reggae e musica techno, ma con testi profondamente razzisti) e sono guidate da gente che non sa neanche di cosa sta parlando.
    almeno "ai miei tempi" (sono uscito dal liceo 3 anni fa) perlomeno si sapeva per cosa si era in piazza.
    quindi si, hai ragione sixx anche mio padre mi racconta che ai suoi tempi (anni 70) più o meno era cosi, ma è peggiorata sempre più con l'assenza completa di ideali e di interesse reale della gente che la organizza, purtroppo. Negli anni 70 gli ideali eran tutto, poi via via sempre meno fino ad arrivare a oggi in cui sono completamente scomparsi.


    fine OT scusate :D


    quoto la seconda frase...ho provato a combatterlo ma poi ho visto che non ci riuscivo e me ne sono distaccato. se amo e credo in qualcosa ma c'è qualcuno che ne rovina l'immagine prima lo combatto e poi me ne distacco se non riesco a vincerlo, esser confuso con chi rovina ciò che amo è una cosa che non posso accettare.

    spero di aver dissipato ogni dubbio di pretestuosità kiowa :P
     
    #133
    Ultima modifica: 21 Novembre 2008
  14. blacktide

    blacktide
    Expand Collapse
    New Member

    Registrato:
    28 Ottobre 2005
    Messaggi:
    1.974
    "Mi Piace" ricevuti:
    2

    21 Novembre 2008


    Io il piatto d'argento te lo sbatterò con forza sulla capoccia, se continui a darmi del ladsiele, Sarè.
     
  15. oceano_di_notte

    oceano_di_notte
    Expand Collapse
    New Member

    Registrato:
    25 Gennaio 2005
    Messaggi:
    892
    "Mi Piace" ricevuti:
    2

    21 Novembre 2008

    vedi priest qui c'è un altro fatto su cui stiamo battendo e che forse non riusciamo a spiegare. per noi queste cose sono da condannare in toto. se entri in uno stadio puoi notare come la maggioranza dei presenti cerchino anche di ridurre al silenzio quei deficienti che vogliono solo fare danni. però purtroppo come è impossibile eliminare i deficienti da qualsiasi ambito, così è difficile se non ancor più arduo, eliminarli da uno stadio.
    non per questo si è rassegnati alla cosa o si smette di combatterla. tantomeno ci si allontana dalla propria squadra! se in vita mia avessi dovuto allontanarmi da tutte le cose nelle quali ho trovato gente disposta solo a far casino a quest'ora propabilmente sarei ridotto vegetale su una sedia senza neanche voglia di respirare!

    quando ti trovi a subire certe situazioni e oramai ti ci trovi in mezzo l'unica cosa che puoi fare è limitare i danni. quando sono quelli della tua tifoseria a far casino puoi cercare di calmanre gli animi, puoi anche riuscirci a volte, ma devi avere anche l'intelligenze di capire quando non è aria e farti da parte. così nel calcio come nella vita. ma non puoi permettere che certi episodi ti condizionino la vita!
    il fatto è che la violenza nel calcio viene sempre strumentalizzata. poi per carità ci sono episodi in cui si smarrisce completamente la visione del reale come è successo nel derby catania-palermo di 2 anni fa per esempio. lì la gente ha perso completamente la testa, ha trasformato una partita in una guerra!

    per farti capire meglio la strumetalizzazione delle cose nel calcio basti pensare all'anno scorso all'uccisione del tifoso laziale da parte di un poliziotto. lì furono i giornali a scatenare un tale putiferio che in alcune parti d'italia scoppiò il finimondo. ma se i giornali avessero mandato la notizia per quello che era e cioè che un poliziotto idiota aveva ucciso un ragazzo, perchè il poliziotto era un esaltato del cazzo e che successivamente si era scoperto che questo ragazzo stava andando alla partita non sarebbe successo tutto quel casino! invece montarono tutto con la solita scusa dello scontro tra tifosi e del poliziotto che aveva sparato uccidendo un tifoso. no. lì era uno che non doveva fare quel mestiere che si trovava nel posto sbagliato e che vedendo una rissa, non aveva trovato altro modo per intervenire che sparare ad altezza uomo!!! eppure quella mattina nessuno diede la notizia così com'era. fecero di tutto per aizzare gli animi, per provocare scontri(i primi a dare la notizia commentarono subito "speriamo non ci siano altri scontri in giornata" col tono semidivertito "menatevi menatevi così avremo qualcosa di cui parlare") solo perchè dovevano fare NOTIZIA, dovevano stupire colla loro prontezza di reporter... poi vabbè lì ci furono anche gli errori della polizia stessa che cercò di insabbiare vergognosamente la cosa: lasciamo perdere...

    l'equazione tifoso=violento equivale a dire metallaro=dorgato,stupido o adoratore del demonio: voi vi ci ritrovate?
     

Condividi questa Pagina