1. Il regolamento del Forum è stato ripristinato e aggiornato, lo puoi trovare in ogni momento in basso a destra cliccando su "Termini e Condizioni d'uso del sito". Ti preghiamo di leggerlo e di rispettarlo per mantenere il forum un luogo piacevole ed accogliente per tutti. Grazie!
    Chiudi

Black. Nero. Topic ufficiale by MOON, benedetto da Armand.

Discussione in 'Black Metal - Avantgarde' iniziata da MOONSKIN80, 17 Novembre 2003.

  1. Immortal 7

    Immortal 7
    Expand Collapse
    New Member

    Registrato:
    17 Marzo 2004
    Messaggi:
    4.265
    "Mi Piace" ricevuti:
    0

    20 Settembre 2004

    Ho appena ascoltato "Feel the Anger of the Wind" dei Woodtemple,è assai bello, immenso e in alcuni tratti ha uno sfondo epico,se avete l'opportunita di comprarlo ve lo consiglio vivamente. :wink:
     
  2. Shaytan

    Shaytan
    Expand Collapse
    New Member

    Registrato:
    29 Agosto 2004
    Messaggi:
    30
    "Mi Piace" ricevuti:
    0

    20 Settembre 2004

    Assolutamente concorde, in tutto e per tutto.
    Per quanto riguarda i Dimmu Borgir, il discorso a quanto mi è parso di capire, è stato preso e ripreso più volte, c'è a chi piacciono e a chi no, come dopotutto i Gorgoroth di Pentagram e quelli di Antichrist, alla fine sono gusti e dato che un gruppo si "evolve" (o involve, la maggior parte dei casi :[) il loro stile cambia e così magari quelli che prima li ritenevano ottimi musicisti, si ricredono con le loro ultime uscite, così com'è successo a me con i Dimmu Borgir dopo Enthrone Darkness Triumphant, o con i Mayhem post Euronymous o con Nattefrost post Carpathian Forest e così via, sono discorsi mediamente inutili, anche perchè la maggior parte di quelli che si accostano a questo genere adesso è più probabile che ascolti un Death Cult Armageddon dei Dimmu Borgir che una demo del 1996 dei Walpurgisnacht o il primo album, nonchè demo del 1996, dei Yggtyrhyrkkh Hin Dystre (la formazione Danese però), dunque è più probabile che chi si accosta al nuovo sound (per me e per molti di voi, scadente) dei Dimmu e gruppi Black o Symphonic Black moderni, lo preferisca a quello vecchio o addirittura che ignori grandi colossi del passato che sminuiscono in maniera paurosa album come Puritanical o Death Cult Armageddon, più commerciali che altro.

    Il tutto sta nel farsi una cultura musicale adeguata e passo per passo saper apprezzare album fondamentali del Black, megalitici come quello che consiglia Toranosuke, ovvero Under The Sign Of The Black Mark dei Bathory, assolutamente da ascoltare.

    :[
     
  3. toranosuke

    toranosuke
    Expand Collapse
    New Member

    Registrato:
    3 Febbraio 2003
    Messaggi:
    471
    "Mi Piace" ricevuti:
    0

    20 Settembre 2004

    :) under the sign è uno dei pochi album ke mette d'accordo tutti i blacksters
     
  4. BestialdevastatoR

    BestialdevastatoR
    Expand Collapse
    New Member

    Registrato:
    1 Febbraio 2004
    Messaggi:
    465
    "Mi Piace" ricevuti:
    3

    21 Settembre 2004

    Posso chiedervi una cosa?Ma voi condividete l'etica del black metal?
     
  5. Shaytan

    Shaytan
    Expand Collapse
    New Member

    Registrato:
    29 Agosto 2004
    Messaggi:
    30
    "Mi Piace" ricevuti:
    0

    21 Settembre 2004

    Domanda molto difficile e soprattutto molto generica.
    L'etica del Black Metal, quale Black Metal? L'etica è variabile da autore ad autore e ci sono delle sommarie linee generali che toccano quasi tutti gli autori, ma sommariamente sono poche e troppo superficiali per parlare di un'etica del Black Metal. Io condivido l'etica o meglio il pensiero di molti autori Black a partire da Burzum (cito il testo di Lost Winsom, perchè rappresenta un ottimo punto in comune tra me e lo Zio Varg) fino ad arrivare a testi dei Naglfar (tipo The Brimstone Gate) o dei Dimmu Borgir (una cui frase tratta da una loro vecchia canzone la ho riportata nella mia firma). In generale condivido (perchè vivo) la Misantropia del Black, tutto l'odio che ha questo genere, perchè l'ho anche io.

    Parlare di Etica è diverso, non si può parlare di Etica collegata ad un Genere Musicale di questo tipo, ma bisognerebbe parlare, secondo me, di etiche legate alle filosofie e correnti di pensiero che stanno dietro ad ogni singolo autore Black, anche perchè la maggior parte delle persone che parlano di Satanismo quest'oggi, stanno parlando di tutto meno che del vero Satanismo a cui pochi gruppi black fanno riferimento realmente, perchè dimostrano di conoscerlo mediamente bene, come corrente di pensiero e filosofica, a cui personalmente aderisco quasi totalmente.

    La maggior parte dei gruppi Black parla di Satana e di Satanismo, vediamo i padri del Black come i Venom che intitolano canzoni come In League With Satan o A War With Satan e così via, canzoni che ammiro e che mi piacciono moltissimo, come la maggior parte delle opere dei Venom vecchio stampo, tuttavia che dal punto di vista filosofico e culturale non hanno spessore, perchè il Satanismo non è quello, è un argomento difficile e delicato, ma si discosta ben bene da quello che ne traspare in televisione (con anche le ultime notizie sulla morte di quei giovani) e di quello che ne traspare nei libri e nei film al cinema, il Satanismo è altro e prima di poterlo giudicare andrebbe studiato e compreso.

    In Conclusione, possiamo dunque parlare di etica Black Metal? No. Come già detto all'inizio possiamo parlare di etica personale dei singoli autori, collegata strettamente a correnti filosofiche e di pensiero a cui fanno riferimento, comprendendo la simbologia che accompagna in tutto e per tutto il Black Metal, dal diffusissimo pentacolo (per intenderci la stella a cinque punte che ho sotto il nome) sino ad arrivare al simbolo utilizzato per esempio da burzum (la runa celtica MAN, per intenderci quel simbolo che sembra una specie di zampa di gallina), sono simbologie complesse che fanno riferimento a diverse correnti di pensiero con relative etiche...
    Discorso davvero complesso.
     
  6. Impaled Nazarene

    Impaled Nazarene
    Expand Collapse
    Banned
    BANNATO

    Registrato:
    2 Novembre 2003
    Messaggi:
    3.571
    "Mi Piace" ricevuti:
    0

    21 Settembre 2004

    Io condivido misantropia e disprezzo per l'umanità, l'anticristianesimo, il ripristino della cultura pagana, la ricostituzione di un elite per guidare la massa cieca. Sono contro i valori moderni, soprattutto la concezione di bene e male. Sono a favolre del Satanismo come filosofia di vita dedita alla conoscenza, vedo Satana come un simbolo messo in antitesi alla figura del Dio Cristiano, che non esiste ma porta con se dei valori e quindi può essere cocepito un suo opposto inteso come portatore di valori opposti.
    Il Black è il Metal, purtroppo poca gente (anche in questo forum) riesce a rispettare il genere più puro e incontaminato.
     
  7. Shaytan

    Shaytan
    Expand Collapse
    New Member

    Registrato:
    29 Agosto 2004
    Messaggi:
    30
    "Mi Piace" ricevuti:
    0

    21 Settembre 2004

    Si, assolutamente concorde.
     
  8. ForgottenSunrise

    ForgottenSunrise
    Expand Collapse
    Gypaetus Barbatus

    Registrato:
    25 Aprile 2003
    Messaggi:
    14.508
    "Mi Piace" ricevuti:
    3

    21 Settembre 2004

    fammi capire, sei satanista e allo stesso tempo per il paganesimo?
    credi poi che l'ipotetica nuova razza alla quale accenni, forse liberata dal cristianesimo, possa essere migliore?
     
  9. Shaytan

    Shaytan
    Expand Collapse
    New Member

    Registrato:
    29 Agosto 2004
    Messaggi:
    30
    "Mi Piace" ricevuti:
    0

    21 Settembre 2004

    Satanista Razionalista, per l'esattezza.
    Il Paganesimo mi sta sulle palle come la maggior parte delle religioni, ma almeno è più "aperto" del Cristianesimo o dell'Ebraismo o dell'Islamismo, dunque se devo aspirare ad un cambiamento, anche se vorrei che il mondo aprisse gli occhi al razionalismo, non posso negare che l'uomo medio ha bisogno di un Dio a cui appendersi, dunque se proprio deve, meglio una religione di tipo pagano come il Femmineo Sacro pre cristiano.

    L'ipotetica razza liberata dal cristianesimo probabilmente sarebbe più cinica e magari anche più spietata, ma sicuramente sarebbe più sviluppata scientificamente e tecnologicamente parlando, sarebbe più aperta e meno "bigotta", ma alla fine sono discorsi inutili, io sommariamente me ne sbatto le palle di quello in cui crede la gente, non mi frega assolutamente nulla del mondo cristiano o buddista, ho studiato le varie religioni e per quanto m'interessi possono esistere oppure no, io penso a me stesso ed a quello in cui credo io.
     
  10. Truzzkiller

    Truzzkiller
    Expand Collapse
    Member

    Registrato:
    29 Novembre 2001
    Messaggi:
    1.615
    "Mi Piace" ricevuti:
    1

    21 Settembre 2004

    Uff, come la fai difficile... per questo basterebbe una massa di pastori tedeschi.
     
  11. elena0308

    elena0308
    Expand Collapse
    La Luce

    Registrato:
    16 Ottobre 2002
    Messaggi:
    5.531
    "Mi Piace" ricevuti:
    1

    21 Settembre 2004


    questa frase è bellissima :lol: :rotfl: :D :rotfl:
     
  12. oldmaidenfan73

    oldmaidenfan73
    Expand Collapse
    New Member

    Registrato:
    27 Febbraio 2003
    Messaggi:
    3.650
    "Mi Piace" ricevuti:
    2

    21 Settembre 2004

    tu sei da internare.
     
  13. ForgottenSunrise

    ForgottenSunrise
    Expand Collapse
    Gypaetus Barbatus

    Registrato:
    25 Aprile 2003
    Messaggi:
    14.508
    "Mi Piace" ricevuti:
    3

    21 Settembre 2004

    bene, grazie per la precisazione, sinceramente credo che l' accostamento "satanista" e "pagano" sia un po incoerente, e personalmente credo che l'ipotetica "nuova razza", avrebbe gli stessi identici difetti di quella attuale, come egoismo, violenza, prepotenza, superficialita, ignoranza, tutte cose che sono profondamente radicate nella razza umana, e che non dipendono dalla filosofia nella quale essa puo credere o meno.

    fine OT.
     
  14. MxAxRx

    MxAxRx
    Expand Collapse
    True-Truzzo

    Registrato:
    8 Luglio 2002
    Messaggi:
    2.154
    "Mi Piace" ricevuti:
    0

    21 Settembre 2004

    Eccola in agguato, attende di sfogare la sua acidità!!! :lol:

    Anch'io sono d'accordo sulla creazione di un'elite per guidare la massa.... l'importante è che l'elite sia maschile per riportare la femmina sulla retta via..... cioè quella dell'ultima frase della mia True Unholy Black Firma with a lot of grimness..... (capito Elena :P )......

    PS: ora Moonskin ci impala tutti...... :shock:
     
  15. alexskolinick

    alexskolinick
    Expand Collapse
    New Member

    Registrato:
    11 Giugno 2004
    Messaggi:
    1.513
    "Mi Piace" ricevuti:
    0

    21 Settembre 2004

    Mah... il cristianesimo ci ha fatto un gran male, ma il satanismo non farebbe di meglio. Se, come lo intendi tu, Satana è lo speculare oppsto del "Dio cristiano", allora tutto il culto che ne seguirebbe non sarebbe affatto diverso da quello cristiano. Puoi dire di non essere d'accordo con i valori cristiani e puoi anche dire che non credi in alcun dio, ma afferamre di essere favorevole al satanismo mi pare a dir poco eccessivo e a conti fatti, incoerente con la tua visione della libertà di pensiero.
    Il satanismo come via di conoscenza mi sembra una gran cazzata (faccine assortite per evitare le ire di un blackster convinto), non c'è affatto bisogno di esso per conoscere, e non ce n'è bisogno nemmeno per mettere da parte il cristianesimo. Basterebbe semplicemente la tua mente e a questo punto, credo sia chiaro che dire di essere satanisti (anche solo ideologicamente) è solo un modo per dimostrarsi diversi dalla massa.
    Ma tu non ascolterai (o non vorrai ascoltare) le mie parole, perchè a te interessa solo ciò che pensi tu e il resto non ti interessa: ma non ti sembra tutto troppo facile, facile come credere in un dio che ci sostiene e ci perdona? No?
     

Condividi questa Pagina