1. Il regolamento del Forum è stato ripristinato e aggiornato, lo puoi trovare in ogni momento in basso a destra cliccando su "Termini e Condizioni d'uso del sito". Ti preghiamo di leggerlo e di rispettarlo per mantenere il forum un luogo piacevole ed accogliente per tutti. Grazie!
    Chiudi

Arte, Successo, Serietà, Coerenza, Guadagni.

Discussione in 'Sondaggi' iniziata da Albi, 12 Marzo 2009.

  1. sydarex

    sydarex
    Expand Collapse
    New Member

    Registrato:
    19 Marzo 2009
    Messaggi:
    13
    "Mi Piace" ricevuti:
    0

    22 Marzo 2009

    Su questo devo concordare. Trovo molto triste questo atteggiamento.
    Purtroppo la maggioranza dei fruitori del metal è tutto fuorché oggettiva.
     
    #31
  2. Slevin78

    Slevin78
    Expand Collapse
    Well-Known Member

    Registrato:
    30 Dicembre 2008
    Messaggi:
    12.104
    "Mi Piace" ricevuti:
    7.247

    22 Marzo 2009

    Sinceramente e senza polemica non capisco il senso di tutto ciò.
    Innanzitutto io come molti credo non mi proclamo salvatore di niente e nessuno e tantomeno mi sento messia di un verbo.
    Che poi c'è chi sparla a vanvera su cose che nn sa questo è risaputo, ma è un difetto di tanti, non solo di chi ascolta metal o extreme nello specifico.
    Capisco il tuo pensiero e lo condivido, io ad esempio odio con tutte le mie forze Vasco Rossi e pertanto non vado nel topic a lui dedicato a spalare merda, come si dice "a ognuno il suo".
    Comunque gli sfottò tra cosiddetti poser e thrasher ci son sempre stati, l'importante è che rimangano tali, scusa ma non vedo proprio la necessità di creare questioni etiche su queste cose futili;)
     
    #32
  3. Albi

    Albi
    Expand Collapse
    Well-Known Member

    Registrato:
    3 Settembre 2007
    Messaggi:
    1.140
    "Mi Piace" ricevuti:
    101

    22 Marzo 2009

    Sono questioni etiche quando volano pietre e bottiglie sui palchi.
    Ed è capitato, purtroppo.
    Inoltre l'atteggiamento di chiusura nei confronti del resto del mondo renderà sempre svantaggiato chiunque abbia l'ardire di ascoltare musica "diversa". E' un discorso un po' alla Martin Luther King, molto idealista, me ne rendo conto, ma non sarebbe male vedere rispetto RECIPROCO da parte di rockers, bluesmen, discotecari, metallari, qualsiasi cosa, rendersi conto che non esistono etnie ma che si è tutti amanti della musica nelle sue varianti.

    Se tutti ragionassero come te il mondo sarebbe un posto migliore, senza alcuna ironia, non mi sento contraddetto dal tuo post, è una puntualizzazione preziosa :)
     
    #33
  4. Rover84

    Rover84
    Expand Collapse
    Schöne Seele

    Registrato:
    23 Febbraio 2005
    Messaggi:
    4.076
    "Mi Piace" ricevuti:
    54

    22 Marzo 2009

    ...se ho ben capito il tuo mestiere è il produttore, esatto? Seguire una band, curare il loro sound e promuovere la sua musica? E la domanda è: come conciliare arte e grande successo di pubblico?
    Se è questo che dici le tue affermazioni contengono in maniera implicita alcuni presupposti, ad esempio che arte e successo di pubblico siano in opposizione: più un'opera è artistica meno incontra il favore del pubblico.
    ...in che senso e in che misura possiamo dire che è così?
    E un'altra domanda che mi sorge è: cosa è per te arte?

    Io penso semplicmente che ognuno debba fare la musica e le cose che si sente di fare.
     
    #34
  5. Albi

    Albi
    Expand Collapse
    Well-Known Member

    Registrato:
    3 Settembre 2007
    Messaggi:
    1.140
    "Mi Piace" ricevuti:
    101

    22 Marzo 2009

    Nonono, non sono mica un produttore, ho solo 19 anni, ora sono solo uno studentello :D

    Più che vedere il come su un piano pratico ("come si fa a...") volevo metterla su un piano personale ("come si fa secondo voi...").
    Era un topic per riflettere insieme su questa cosa e tirar fuori esempi di questo rapporto problematico, tutto qui, niente risposte sicure perchè, poichè l'arte è frutto di pareri soggettivi misti a pareri oggettivi (senza tirare in ballo l'aspetto economico), è impossibile. Tutto qui, rover :)
     
    #35
  6. Rover84

    Rover84
    Expand Collapse
    Schöne Seele

    Registrato:
    23 Febbraio 2005
    Messaggi:
    4.076
    "Mi Piace" ricevuti:
    54

    22 Marzo 2009

    Ma è tua intenzione diventarlo? Stai studiando per diventarlo?

    Per quanto mi riguarda non saprei dire come si fa perchè è una cosa che non riesco ad immaginare e che come musicista o artista non farei mai: come ho detto prima per me la cosa migliore è fare quello che senti di fare senza tenere in considerazione i successi di vendita o di gradimento.
    Dal momento che studi e ti interessi di queste cose sarei interessato a sentire come si fa secondo te e cosa è per te arte.
     
    #36
  7. Albi

    Albi
    Expand Collapse
    Well-Known Member

    Registrato:
    3 Settembre 2007
    Messaggi:
    1.140
    "Mi Piace" ricevuti:
    101

    22 Marzo 2009

    Sto studiando per lavorare un giorno nel mondo della musica o dello spettacolo.
    E contemporaneamente suono la chitarra ogni giorno come se fosse l'ultimo.
    Credo fermamente in quanto dici tu, ma se un giorno potessi trovare la strada per fare arte riuscendo a mantenere me e una possibile famiglia, sarebbe stupendo. Ma questo non è il punto del topic, semplicemente volevo riflettere sul rapporto delle due cose, che è spesso demonizzato con contraddizioni notevoli.

    Io credo nell'arte perchè guardo le stelle, ma credo anche nel portarsi la pagnotta a casa perchè ho i piedi nel fango.
     
    #37
  8. Rover84

    Rover84
    Expand Collapse
    Schöne Seele

    Registrato:
    23 Febbraio 2005
    Messaggi:
    4.076
    "Mi Piace" ricevuti:
    54

    22 Marzo 2009

    Ok.
    Secondo me è vero che più alta è la qualità artistica di un'opera meno è apprezzata dal grande pubblico e meno si presta ad essere immessa sul mercato.
    Se un'artista prima di comporre le sue opere cerca di capire ciò che la maggiorparte dei potenziali acquirenti vuole ascoltare o vedere cessa di essere tale: si trasforma in una sorta di artigiano o mercenario.
     
    #38
  9. Albi

    Albi
    Expand Collapse
    Well-Known Member

    Registrato:
    3 Settembre 2007
    Messaggi:
    1.140
    "Mi Piace" ricevuti:
    101

    22 Marzo 2009

    Ed è qui che entra in gioco il topic: esiste un modo magari anche subdolo di educare il pubblico?
    Avevo fatto l'esempio della carriera de Le Vibrazioni.
    Io credo che iniziando con un compromesso (non un totale sputtanamento, se no sono più che d'accordo con quanto hai scritto) sia possibile porre le basi per una maggiore aderenza in seguito.
     
    #39
  10. Rover84

    Rover84
    Expand Collapse
    Schöne Seele

    Registrato:
    23 Febbraio 2005
    Messaggi:
    4.076
    "Mi Piace" ricevuti:
    54

    22 Marzo 2009

    Non conosco gli album de Le Vibrazioni.
    L'obiettivo che ti proponi, educare il pubblico mi sembra decisamente ambizioso...in maniera subdola poi non mi è del tutto chiaro cosa intendi.
    Probabilmente facendo come dici non faresti che perdere, al momento della svolta di stile, tutti o la gran parte dei sostenitori della prima ora per ottenerne magari altri diversi. In sostanza, solamente uno spostamento e anzi una riduzione di pubblico. Di solito avviene il contrario: si inizia a farsi conoscere negli ambienti con lavori personali e per un piccolo pubblico per poi passare a produzioni major e a un sound di più facile presa per allargare i consensi e le vendite.
    In ogni caso tutto si può tentare: quindi dovresti iniziare a dedicarti alla composizione di hits da classifica.
    Buon lavoro!
     
    #40
  11. Sixx77

    Sixx77
    Expand Collapse
    Man Must Explore...

    Registrato:
    8 Novembre 2004
    Messaggi:
    12.540
    "Mi Piace" ricevuti:
    475

    23 Marzo 2009

    Guardalo il grungettaro!!!! Subito!!!

    IL saper venire incontro ai gusti del pubblico è il più grande traguardo.

    ma c'è una bella differenza tre il venire incontro ai gusti "del pubblico" e il venire incontro alle intenzioni delle etichette o della stampa.

    sono sue fattori distinti... su due pianeti totalmente diversi e distinti.
     
    #41
  12. Rover84

    Rover84
    Expand Collapse
    Schöne Seele

    Registrato:
    23 Febbraio 2005
    Messaggi:
    4.076
    "Mi Piace" ricevuti:
    54

    23 Marzo 2009

    E' un grande traguardo per chi? E perchè?
    E quali sarebbero i gusti del pubblico? Di quale pubblico?
     
    #42
  13. Sixx77

    Sixx77
    Expand Collapse
    Man Must Explore...

    Registrato:
    8 Novembre 2004
    Messaggi:
    12.540
    "Mi Piace" ricevuti:
    475

    23 Marzo 2009

    Traguardo per se stessi...

    Chiunque può comporre musica e inciderla, un pò più difficile essere capaci di comporre musica obbiettivamente bella.Che piaccia:
    -AL maggior numero di persone
    -Al pubblico competente.

    Il pubblico è: Chi ascolta!
     
    #43
  14. artaserse

    artaserse
    Expand Collapse
    New Member

    Registrato:
    24 Febbraio 2009
    Messaggi:
    59
    "Mi Piace" ricevuti:
    0

    23 Marzo 2009

    io sono uno di quei 77 che ha letto questo 3d ed è passato oltre. il fatto è che è un argomento incredibilmente complesso e strutturato che richiede un certo ordine mentale prima di poter essere affrontato secondo il giusto metodo, ordine mentale che quando lo ho letto non avevo e non riuscivo ad avere.
    personalmente penso che l'arte sia composta da mente ed espressione, le due cose sono inscindibili e l'ottima opera d'arte è unione di questi due fattori. a questo si deve poi aggiungere altro elemento fondamentale per l'arte: la novità.
    Il discorso che tu fai sul successo secondo me è assolutamente secondario e sempre lo sarà: gruppi come i velvet underground hanno prodotto album cardine nella storia del rock e hanno fatto successo zero, al contrario gruppi come i led zeppelin hanno fatto successi strepitosi e sono comunque importanti.
    Ciò che piace o non piace ad un individuo è incredibilmente relativo e dipende dall'epoca, dall'educazione, dall'estrazione sociale, dalla cultura eccetera; colui che guarda l'arte deve disinteressarsi dal successo per raggiungere uno sguardo oggettivo.
    è per questo che spesso mi trovo in disaccordo con persone che dicono per esempio: ''i korn fanno schifo'', o, ancora peggio, ''sono poser''. I korn, o perlomeno i primi album dei korn, hanno tutto ciò che da un'opera artistica si possa chiedere: sono originali, hanno una grande carica espressiva e nonostante tutto rispettano certi canoni formali.
    secondo me guardando con oggettività queste tre componenti tutte le opere d'arte possono essere catalogate indipendentemente dal successo.

    certo, nel profondo anche questo mio pensiero è molto relativo: ciò che è nuovo oggi domani sarà vecchio domani, ciò che è espressivo o non lo è dipende dai gusti dell'individuo.
     
    #44
  15. Sixx77

    Sixx77
    Expand Collapse
    Man Must Explore...

    Registrato:
    8 Novembre 2004
    Messaggi:
    12.540
    "Mi Piace" ricevuti:
    475

    23 Marzo 2009


    Definire i Velvet Underground un gruppo che non ha avuto successo mi sembra alquanto scorretto.
    Poi dipende da cosa vogliamo intendere per successo ovviamente...
    Ma oper quanto mi riguarda loro sono un gruppo che ebbe grande successo e grande influenza.

    Il fatto che abbiano venduto meno dei led zeppelin non li rende un gruppo che non ha avuto successo.

    I korn anche all'inizio eranbo tutto menchè originali, andavano precisamente nella direnzione che chi gestiva il mercato voleva anche andassero.

    Non c'era un singolo elemento di novita, inteso in termini stilistici.

    Poi ripeto, io sono dell'idea che per quanto riguarda un genere, una "forma" allora si parla di questione di gusti.
    Ma per la qualità allora si va aldisopra della questione di gusti.

    poi...ovviamente è una mia opinione.
     
    #45

Condividi questa Pagina