1. Il regolamento del Forum è stato ripristinato e aggiornato, lo puoi trovare in ogni momento in basso a destra cliccando su "Termini e Condizioni d'uso del sito". Ti preghiamo di leggerlo e di rispettarlo per mantenere il forum un luogo piacevole ed accogliente per tutti. Grazie!
    Chiudi

Argento/Fulci/Mario Bava: la sacra triade

Discussione in 'Attualità e Cultura' iniziata da Dwight Fry, 27 Gennaio 2009.

  1. Melanio Vakyas

    Melanio Vakyas
    Expand Collapse
    Bella fregatura. Che fai?

    Registrato:
    9 Ottobre 2007
    Messaggi:
    5.647
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.397

    4 Febbraio 2009

    Questa non la sapevo... :hihi:

    Comunque, tranquillo Dwight, quando metterai "ordine" nella grande quantità di cose che sai e che hai, ci dirai. ;)
     
  2. whitepride

    whitepride
    Expand Collapse
    Well-Known Member

    Registrato:
    14 Agosto 2003
    Messaggi:
    4.799
    "Mi Piace" ricevuti:
    939

    5 Febbraio 2009

    il mio thriller preferito di fulci è non si sevizia un paperino..bella ambientazione ottimo intreccio...grande film veramente
     
  3. whitepride

    whitepride
    Expand Collapse
    Well-Known Member

    Registrato:
    14 Agosto 2003
    Messaggi:
    4.799
    "Mi Piace" ricevuti:
    939

    5 Febbraio 2009

    uno dei grandi capolavori di bava imho
     
  4. luca2112

    luca2112
    Expand Collapse
    Well-Known Member

    Registrato:
    30 Aprile 2003
    Messaggi:
    5.694
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.391

    6 Febbraio 2009

    visto finalmente ieri sera questo Cani Arrabiati di Bava che mi mancava ancora alla visione.

    Che dire, altro grandissimo filmone , atipico rispetto ad altri lavori del regista ligure: un road movie in presa diretta in cui ho trovato anche alcuni elementi del poliziottesco che in quegli anni era all'apice.
    Tutti gli attori sono ben inseriti nelle rispettive parti e bello il finale a sorpresa.
     
  5. Melanio Vakyas

    Melanio Vakyas
    Expand Collapse
    Bella fregatura. Che fai?

    Registrato:
    9 Ottobre 2007
    Messaggi:
    5.647
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.397

    6 Febbraio 2009

    Comunque rivisto Una Lucertola.... lo ricordavo così bello e conturbante. La Florinda Bolkan poi sempre.... :love:

    "Panunzio Panunzio!" :hihi::sbav:
     
  6. Dwight Fry

    Dwight Fry
    Expand Collapse
    Non so se ringraziarti o...

    Registrato:
    20 Gennaio 2009
    Messaggi:
    6.617
    "Mi Piace" ricevuti:
    6.932

    6 Febbraio 2009

    Per Luca: d'accordissimo con la tua analisi. L'influenza del poliziottesco italiano è evidente (specie nell'incipit). Bava aggiunge di suo un sentore di road movie atipico e in anticipo sui tempi. Grandissimo.

    Per Melanio: nel cinema di Argento, Bava e Fulci troviamo donne stupende. Io ricordo ancora una bellissima Fenech ventenne in "Quattro bambole per la luna d'agosto". Da togliere il fiato.
     
  7. Melanio Vakyas

    Melanio Vakyas
    Expand Collapse
    Bella fregatura. Che fai?

    Registrato:
    9 Ottobre 2007
    Messaggi:
    5.647
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.397

    6 Febbraio 2009

    Era il periodo dei suoi mitici gialli, anche con il marito Sergiuzzo Martino... :D
     
  8. luca2112

    luca2112
    Expand Collapse
    Well-Known Member

    Registrato:
    30 Aprile 2003
    Messaggi:
    5.694
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.391

    6 Febbraio 2009

    vero stupenda la Fenech: la mia preferita è stata sempre Femi Benussi (bellissima in "il rosso segno della follia" di Bava)
     
  9. Dwight Fry

    Dwight Fry
    Expand Collapse
    Non so se ringraziarti o...

    Registrato:
    20 Gennaio 2009
    Messaggi:
    6.617
    "Mi Piace" ricevuti:
    6.932

    8 Febbraio 2009

    Tornando a Dario Argento: un aneddoto molto interessante (raccolto direttamente dalla sua voce) riguarda “Profondo rosso”. Mi ha raccontato che sul finire degli anni Settanta fu invitato a tenere un discorso in una Università bolognese, ma non appena prese la parola fu vivacemente contestato da un gruppo piuttosto folto di studenti. Sostenevano infatti che le opere di Argento, e “Profondo rosso” in particolare, fossero pellicole fasciste. In quel clima di facile contestazione (e ancor più di facile catalogazione e travisamento della realtà), un regista che non aveva Volontè nel cast e un messaggio di fondo impegnato, era facilmente etichettabile come “fascista”. Tanto più che in film come “Quattro mosche di velluto grigio” e “Profondo rosso” emerge una sottilissima vena misogina che Argento non ha mai nascosto, spiegando che si trattava di un meccanismo psicologico normalissimo: un regista immette nei suoi film i propri sentimenti, e in un periodo piuttosto turbolento per lui sul piano sentimentale, gli venne naturale dipingere determinati personaggi (basti pensare alla Nicolodi di “Profondo rosso”) in maniera negativa e grottesca.
    Anni dopo tornò nella medesima Università, e l’accoglienza fu trionfale. Argento raccontò ai nuovi studenti quella strana esperienza, che ancora oggi però – questa è stata la mia sensazione – un po’ gli fa male. Se non altro perché (citando le sue parole) “io fascista non lo sono mai stato. Al massimo ho nutrito in passato simpatie anarchiche”.
     
  10. Melanio Vakyas

    Melanio Vakyas
    Expand Collapse
    Bella fregatura. Che fai?

    Registrato:
    9 Ottobre 2007
    Messaggi:
    5.647
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.397

    8 Febbraio 2009

    Era un brutto vizio diffuso purtoppo, dare a TUTTO delle connotazioni politiche negli anni '70. Il clima era quello e non si poteva fare altrimenti, dato che gli anni erano particolari, ma cercare a tutti costi degli elementi politici, avvolte risulta patetico. Pure ad una scorreggia degli anni '70 si cercava di dargli un colore.... e se non era scorreggia non era nè rossa nè nera però....
    Ci credo che ancora ora, una cosa del genere possa fargli ancora un pò male.....

    ... e poi Dario agli inizi, prima di fare il sceneggiatore, lavorò per Paese Sera, quindi tanto destra destra non mi pareva....
    La definizione di anarchico nel senso più libero e artistico del termine, credo sia la più appropiato....

    Grande aneddotto!
     
  11. Dwight Fry

    Dwight Fry
    Expand Collapse
    Non so se ringraziarti o...

    Registrato:
    20 Gennaio 2009
    Messaggi:
    6.617
    "Mi Piace" ricevuti:
    6.932

    21 Febbraio 2009

    L'altro giorno guardavo "Contro natura", interessante episodio della serie "Masters of horror" a firma Joe Dante. Non ho visto però gli episodi girati da Dario Argento (e va beh, lo ammetto: Il Cartaio mi ha traumatizzato, è da allora che non riesco a guardare un film firmato dal maestro romano). Voi li avete visti? Ricordo un Argento entusiasta ai tempi di "Jenifer", per lui un mediometraggio estremo che non avrebbe mai potuto girare in Italia. Risponde al vero?
    No, perchè Argento mi parlò de Il Cartaio come se credesse davvero di aver girato un capolavoro ai livelli di Suspiria. Ma questo, nel bene e nel male, è Dario Argento...
     
  12. luca2112

    luca2112
    Expand Collapse
    Well-Known Member

    Registrato:
    30 Aprile 2003
    Messaggi:
    5.694
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.391

    22 Febbraio 2009

    L'episodio Jenifer l'ho visto recentemente e devo dire che è fatto molto bene ,mi è piaciuto molto come storia e addirittura secondo me meglio questo episodio di circa un ora che i film recenti di Argento in particolare "il cartaio" secono me , il punto più basso della sua filmografia.
    Forse in Jenifer il regista romano si è sentito più libero di sperimentare e ha potuto mettere in atto alcune idee che ne fanno un momento interessante della sua opera.
     
  13. Melanio Vakyas

    Melanio Vakyas
    Expand Collapse
    Bella fregatura. Che fai?

    Registrato:
    9 Ottobre 2007
    Messaggi:
    5.647
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.397

    22 Febbraio 2009

    :rotfl:

    Nada, io non ho visto nulla di MoH, ma non per chissà quale motivo, ma solo perchè non ne ho avuto occasione per farlo. :)
     
  14. Dwight Fry

    Dwight Fry
    Expand Collapse
    Non so se ringraziarti o...

    Registrato:
    20 Gennaio 2009
    Messaggi:
    6.617
    "Mi Piace" ricevuti:
    6.932

    22 Febbraio 2009

    Domani sera su RAI3 (ovviamente) c'è l'episodio "Rumori e tenebre" di Brad Anderson. Inizia all'una di notte circa. Io non l'ho mai visto, ma si dice un gran bene. Lo registrerò, magari è la chicca che non ti aspetti (poi però ne riparliamo nel topic sul cinema horror, perchè qui siamo OT).
     
  15. Melanio Vakyas

    Melanio Vakyas
    Expand Collapse
    Bella fregatura. Che fai?

    Registrato:
    9 Ottobre 2007
    Messaggi:
    5.647
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.397

    22 Febbraio 2009

    C'è lo zampino di quel folle di Ghezzi??? :hihi:

    Se non me lo dimentico lo guardo. :)
     

Condividi questa Pagina