1. Il regolamento del Forum è stato ripristinato e aggiornato, lo puoi trovare in ogni momento in basso a destra cliccando su "Termini e Condizioni d'uso del sito". Ti preghiamo di leggerlo e di rispettarlo per mantenere il forum un luogo piacevole ed accogliente per tutti. Grazie!
    Chiudi

Anticristianesimo

Discussione in 'Nordheim' iniziata da MetalWarrior87, 23 Marzo 2004.

  1. tender

    tender
    Expand Collapse
    Holy Shit!

    Registrato:
    18 Marzo 2008
    Messaggi:
    5.142
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.123

    6 Marzo 2009

  2. artaserse

    artaserse
    Expand Collapse
    New Member

    Registrato:
    24 Febbraio 2009
    Messaggi:
    59
    "Mi Piace" ricevuti:
    0

    6 Marzo 2009

    la religione cristiana cattolica fra tutte è quella che sia dal punto di vista politico moderno sia dal punto di vista storico risulta essere la più corrotta e la più inattuale con l'epoca che stiamo vivendo. sempre se può essere definita religione, io sarei più propenso a pensarla come puro e semplice mezzo di controllo politico; fortunatamente ora come ora, tralasciando l'italia, la chiesa cattolica non ha praticamente alcun potere politico effettivo e speriamo che le cose continuino ad andare così.
     
  3. artaserse

    artaserse
    Expand Collapse
    New Member

    Registrato:
    24 Febbraio 2009
    Messaggi:
    59
    "Mi Piace" ricevuti:
    0

    6 Marzo 2009

    e aggiungo, anche se probabilmente è stata già postata:

    [​IMG]
     
  4. Dreki

    Dreki
    Expand Collapse
    Heart of Steel

    Registrato:
    28 Giugno 2005
    Messaggi:
    10.235
    "Mi Piace" ricevuti:
    2.378

    7 Marzo 2009

    ... e infatti hai ragione
    Solo che.... non è quello il pensiero che DOVREBBE essere cristiano.
    Mi spiace, Barney, ma dovresti saperlo che è così.


    Come "dovrebbe" essere?
    La legge di Dio è ALTRO rispetto alla legge dell'uomo.


    Oggi rispetto quella dell'uomo, quando sarà nel regno di Dio rispetterò quella di Dio. Il regno di Dio NON E' DI QUESTO MONDO.
    E fu Cristo stesso a dire: "Date a cesare quel che è di Cesare e a Dio quel che è di Dio".
     
  5. Elnarion

    Elnarion
    Expand Collapse
    New Member

    Registrato:
    12 Maggio 2005
    Messaggi:
    1.069
    "Mi Piace" ricevuti:
    0

    7 Marzo 2009

    però rimane sempre il quesito? ma quante concezioni ci sono di cristianesimo? com'è possibile che una religione che dovrebbe rappresentare una verità unica , una condotta esemplare, il pensiero di UNA PERSONA..abba così tanti modi essere interpretata..ma anche in maniera molto diversa..perchè un arcivescovo dice "la legge di Dio è al di sopra di quella degli uomini" per giustificare una bestemmia come quella descritta sopra, tu Dreki, moderato, affermi che il regno di Dio (e le sue leggi) non appartiene a questo mondo?

    l'assurdità della religione, oltre, come ho ribadito milioni di volte, a produrre aberrazioni etiche come queste (in nome di una concettualizzazione trascendentale di valori prettamente umani) risede anche in queste contraddizioni. C'è un cristianesimo "ufficiale" (quello della chiesa) e quello personale di ogni credente..che spesso e volentieri (e nella STRAGRANDE maggioranza dei casi con cui ho avuto a che fare) non centra molto con quello delle alte sfere ecclesiastiche..
     
  6. Pier79

    Pier79
    Expand Collapse
    Starless One

    Registrato:
    5 Giugno 2007
    Messaggi:
    2.379
    "Mi Piace" ricevuti:
    27

    7 Marzo 2009

    In effetti anch'io ho spesso notato differenze non irrilevanti nel pensiero etico e religioso di varie persone che conosco e che si ritengono sentitamente cristiane. E' normale, perchè un impianto di valori e di principi come quello cristiano, per quanto codificati, inevitabilmente finisce per assumere connotati diversi a seconda della sensibilità e del pensiero delle diverse persone che in un modo o nell'altro vi si riconoscono. E parlo di fedeli, non di semplici "simpatizzanti", se mi passate il termine. Anche questo però è uno dei motivi che mi impediscono di considerare la dottrina cristiana come verità oggettiva e rivelata. Se così fosse non si riscontrerebbero tali e tante varianti, a volte quasi antinomiche, nel pensiero di diversi fedeli, tutti in assoluta buona fede convinti di essere veri cristiani.

    Parlerei più che altro di contraddizioni o, in casi come quello sopra riportato della bambina violentata i cui medici sono stati scomunicati, paradossi. Resta il fatto che secondo me hai colto quella che a mio parere è una crepa macroscopica nel sistema di valori propugnato dal cristianesimo.
     
  7. Rover84

    Rover84
    Expand Collapse
    Schöne Seele

    Registrato:
    23 Febbraio 2005
    Messaggi:
    4.076
    "Mi Piace" ricevuti:
    54

    8 Marzo 2009

    ...?
    Stai dicendo che dobbiamo seguire gli insegnamenti di Dio e il suo Vangelo solamente quando saremo nel Regno dei Cieli? Se dici questo, dico che non ha senso.
    Il Vangelo si vive quotidianamente in questa vita e in questo mondo e ogni cristiano è chiamato a testimoniare e a praticare il Vangelo ogni giorno con tutti e in ogni situazione.
    Il cristiano ha una doppia cittadinanza e non unica: quella terrena e quella celeste, sempre insieme. E' assurdo dire che si seguirà Dio solamente nel Regno dei Cieli.
    La Parola di Dio e il Suo Vangelo sono al di sopra di ogni altra cosa, questo è indiscutibile per un cristiano.
     
  8. Dreki

    Dreki
    Expand Collapse
    Heart of Steel

    Registrato:
    28 Giugno 2005
    Messaggi:
    10.235
    "Mi Piace" ricevuti:
    2.378

    9 Marzo 2009

    no.
    sto dicendo un'altra cosa, che ti spiego qua sotto.


    Il cristiano ha una doppia cittadinanza, quella unica e quella celeste.
    MA NON DEVE IMPORRE LA SUA LEGGE AGLI ALTRI.

    La sua persona può vivere come meglio riesce (tu sei perfetto e santo, ma non tutti sono come te) la sua fede nella sua vita civile. MA QUESTO VALE SOLO PER LA SUA PROPRIA VITA.
    Se tu o qualcun altro non è capace a farlo, è un problema grosso.


    La verità è che certe frange ecclesiastiche stanno DELIBERATAMENTE facendo passare la LAICITA' per ATEISMO.
    Io sono credente e laico. Moltissimi padri fondatori della nostra Costituzione erano credenti e laici.
    Laico significa che credi in Dio, ma credi in uno stato che non impone la tua religione. E lasci che la gente possa seguirla o meno.



    Sto dicendo che la legge di Dio non è "superiore" a quella dell'uomo:
    è un'altra cosa!!
    !
    E Cristo stesso l'ha detto, quando ha risposto "date a Cesare quel che è di cesare e a Dio quel che è di Dio"L'ha detto PROPRIO per non farsi fregare da chi lo stava ingannando anteponendolo a un'autorità civile.

    Sto dicendo che la legge di Dio devi scegliere di seguirla.
    E non imporla.
     
  9. Necrophelia

    Necrophelia
    Expand Collapse
    Sleepwalker

    Registrato:
    23 Giugno 2007
    Messaggi:
    6.144
    "Mi Piace" ricevuti:
    0

    9 Marzo 2009

    Dreki è inutile, tanto Rover non lo capisce...
     
  10. Dreki

    Dreki
    Expand Collapse
    Heart of Steel

    Registrato:
    28 Giugno 2005
    Messaggi:
    10.235
    "Mi Piace" ricevuti:
    2.378

    9 Marzo 2009

    contesto il metodo, non il merito :)
    non metto in discussione che l'aborto sia contrario agli insegnamenti di Dio: metto in discussione che questo pensiero vada imposto.


    come è possibile?
    ma, vedi, io mi domando come si possibile che TUTTE LE VOLTE si prenda l'opinione di un vescovo e la si elevi a: "la Chiesa pensa questo".

    Ma vi siete mai resi conto che, se fate la stessa domanda acento vescovi, avete cento risposte diverse?
    I VESCOVI NON SONO LA CHIESA, ragazzi!
    sveglia!!!

    I giornalisti lo sanno benissimo (io lo so, e sono un giornalista): quando mi serve una dichiarazione contro i gay, contro l'aborto, o contro Obama... la vado a chiedere a chi so che me la dà come la voglio io.
    Ogni tanto sento che ci sono persone convinte che un vescovo prima di parlare faccia una telefonata al Vaticano, e quando parli la sua sia la voce ufficiale... :shock::shock::shock::shock:
    ragazzi, queste sono VACCATE!!
    Fidatevi, lo so in prima persona.
    Un vescovo pescato da un giornalista ruisponde a una domanda diretta, esattamente come un parlamentare risponde senza telefonare a nessun segretario di partito.

    EDIT: Quindi... se nemmeno loro (pur pensandola allo stesso modo) hanno concezioni sociali diverse... di che vi stupite?
     
  11. Xan

    Xan
    Expand Collapse
    Well-Known Member

    Registrato:
    23 Agosto 2008
    Messaggi:
    5.142
    "Mi Piace" ricevuti:
    73

    9 Marzo 2009

    ...o fa finta di non capire. Questa volta Dreki è stato chiarissimo e condivido
     
  12. Elnarion

    Elnarion
    Expand Collapse
    New Member

    Registrato:
    12 Maggio 2005
    Messaggi:
    1.069
    "Mi Piace" ricevuti:
    0

    9 Marzo 2009

    io non stavo consideando "chiesa" quello che dice un vescovo, avevo preso quello come esempio, ma posso prendere anche quello che dice Rover, rispetto a quello che dici te: entrambi vi ritenete buoni cristiani (o comunque cercate di esserlo)..ma per fare questo prendete strade molto diverse, e queste strade sono segnate dalla vostra interpretazione della parola di Dio (per rover la legge di Dio E' supriore a quella degli uomini, e secondo lui uno stato integralista cristiano sarebbe auspicabile, mentre tu ragioni in maniera quasi opposta..).
    quindi al di là del libero arbitrio che permette al cristiano di seguire la via che vuole..perchè la rivelazione..è una rivelazione a metà?perchè vi è così tanta confusione da aver creato moltissime confessioni cistiane diverse, ed in certa misura una per ogni persona? che senso ha una rivelazione che non permetta una chiara e univoca condotta da seguire per chi crede?questo per mè è l'ennesima prova a favore dell'idea di religione quale artefatto culturale.

    premettendo, naturalmente he sono d'accordo con te..ma ragionando da cristiano..perchè, se, seguendo la dottrina, considerassi alcune azioni quali peccati gravi, non dovrei essere d'accordo che la chiesa cerchi in tutti i modi di evitare che questi peccati avvengano, salvando in questo modo molte persone (anche non credenti) dall'errore? se già la nostra società è pervasa di divieti, perchè non avere divieti che in realtà servono veramente perchè proteggono anche l'anima, di tutti?

    tornando Elnarion, per me tutto ciò non avvrebbe senso in virtù del fatto che non approvo la religione.
     
  13. Monk

    Monk
    Expand Collapse
    To be a rock and not to roll

    Registrato:
    3 Maggio 2005
    Messaggi:
    58.032
    "Mi Piace" ricevuti:
    89.031

    9 Marzo 2009

    Standing ovation e totale identità di idee con Dreki.
     
  14. Dreki

    Dreki
    Expand Collapse
    Heart of Steel

    Registrato:
    28 Giugno 2005
    Messaggi:
    10.235
    "Mi Piace" ricevuti:
    2.378

    9 Marzo 2009

    non so risponderti... non lo so. :)
    capisco le tue domande.
    e non ho risposte.



    In primo luogo: perché il concetto di reato è relativo, mentre quello di peccato è assoluto.
    Trasformare i peccati in reati civili, significa avere un codice penale vecchio di 2 mila anni. Sono cattolico: mica scemo. Per qualcuno le cose equivalgono.. ma non per me.

    Non si può "bloccare" l'evoluzione della società solo perché secondo me il modo in cui si comporta in maniera lontana da ciò che Dio ha chiesto. Un po' come non si può studiare scienze su basi teistiche, non si può parlare di diritto civile tenendo la dottrina come codice.

    E in secondo luogo: perché la prola di Dio era comprensibile all'epoca... in un certo senso, se mi passi la battuta, è da tanto che spererei che Dio ci mandasse il patch con l'aggiornamento, tipo: "Comandamenti 2.0" :D


    E' una battuta, spero che adesso nessuno mi replichi seriamente
     
  15. dicklaurant

    dicklaurant
    Expand Collapse
    New Member

    Registrato:
    29 Novembre 2008
    Messaggi:
    2.409
    "Mi Piace" ricevuti:
    524

    9 Marzo 2009

    mhmhhm secondo me Dio dovrebbe cambiare proprio OS, altro che patch....
     

Condividi questa Pagina