1. Il regolamento del Forum è stato ripristinato e aggiornato, lo puoi trovare in ogni momento in basso a destra cliccando su "Termini e Condizioni d'uso del sito". Ti preghiamo di leggerlo e di rispettarlo per mantenere il forum un luogo piacevole ed accogliente per tutti. Grazie!
    Chiudi

Anticristianesimo

Discussione in 'Nordheim' iniziata da MetalWarrior87, 23 Marzo 2004.

  1. Hornsintheair

    Hornsintheair
    Expand Collapse
    Alberth Doom Occulta

    Registrato:
    1 Giugno 2008
    Messaggi:
    15.522
    "Mi Piace" ricevuti:
    2.606

    20 Settembre 2008

    :applause:

    Aggiungo: Sono gli stessi/e che, oltre a non prescrivere la "pillola del giorno dopo", guardano la ragazza che la chiede come fosse l'ultima delle "bestie". Semplicemente vergognoso e "anti-umano" come comportamento.
    Inoltre la tua nota sul fatto che siano pagati dallo Stato e quindi da tutti, non fa una grinza.
    Sono comportamenti da pelle d'oca...
    Non vado oltre perchè finirei per generalizzare e qualcuno si potrebbe ritenere offeso...
     
  2. Dreki

    Dreki
    Expand Collapse
    Heart of Steel

    Registrato:
    28 Giugno 2005
    Messaggi:
    10.380
    "Mi Piace" ricevuti:
    2.495

    20 Settembre 2008

    ho riconosciuto la non-scindibilità delle critiche ;)
    non concordo sull'accoppiare le due cose. ma, come ho scritto, ho capito che non può esistere un anti-cristianesimo che non sia anche anti-clericale.


    Continuo però a trovare molte falle in questo.
    O meglio: noto che le due critiche, più che affiancarsi, tendono a essere confuse in maniera impressionante.
    Posso capire che chi osteggia il Cristianesimo finisce per osteggiarne anche la faccia istituzionale: ok, l'ho capito.
    Non capisco invece il percorso contrario: chi (e certi post nelle ultime pagine ne sono la prova) sbandiera anticristianesimo e poi mi parla SOLO di inquisizione, preti pedofili e aborto. :annoyed:


    ALLO STESSO MODO
    , sia chiaro, non capisco chi si professa cristiano e poi ne salta a piè pari certe "clausolette" :)



    beh... più o meno.
    "importa", se si vuole imputare responsabilità
    se invece si vuole (come fai tu) fare solo un'analisi oggettiva dello stato delle cose, allora ok: importa meno. :)




    non lo nego.
    Ma io non ho mai detto quello che hai detto tu: cioè che l'umanità si sia evoluta solo in maniera... endogena. Culti, credenze, rivoluzioni, guerre, scoperte scientifiche... TUTTO influenza lo sviluppo.

    Ma proprio perché TUTTO influenza, a lungo termine e sovrapponenndosi... è IMPOSSIBILE isolare uno di questi fenomeni.
    E' IMPOSSIBILE pensare che se non ci fosse stato il Cristinaesimo... il mondo si sarebbe evoluto "così" o "cosà".
    Ma come fai?
    Una cosa così radicata, così diffusa...


    Voi dite: "se non ci fosse stato il Cristianesimo, oggi l'uomo sarebbe più libero, la scienza più libera..."
    Balle.
    O meglio: non si può dire.
    Chissà: magari se non ci fosse stato il Cristianesimo avremmo avuto una tecnocrazia secoli fa e ggi saremmo tutti morti. :D
    Che ne sai?


    Ah, tanto per farti capire:
    in che hanno siamo? Nel 2008.
    Ecco: se non ci fosse stato il Cristianesimo... in che anno saremmo? In Italia continueremmo a contare gli anni Ab Urbe Condita?
    Ci sarebbe un'Italia?
    Ci sarebbe una lingua?
    COME fai a dire
     
  3. Dreki

    Dreki
    Expand Collapse
    Heart of Steel

    Registrato:
    28 Giugno 2005
    Messaggi:
    10.380
    "Mi Piace" ricevuti:
    2.495

    20 Settembre 2008

    :D:D:D

    invece, se non offendessi nessuno, ti sentiresti libero di generalizzare???
    capolavoro.

    :D:D:D
     
  4. Rover84

    Rover84
    Expand Collapse
    Schöne Seele

    Registrato:
    23 Febbraio 2005
    Messaggi:
    4.076
    "Mi Piace" ricevuti:
    54

    20 Settembre 2008

    No, è protestante o appartenente a qualche altra chiesa insomma. Bigotti e moralisti lo si può essere anche se non si è cristiani. Anzi un vero cristiano non è mai nè bigotto nè moralista, ma semplicemente libero nel senso più alto, pieno e compiuto del termine.

    Con rispetto, ma la piega che ha preso la discussione non mi attira molto: così mi sembra più il salotto delle signorine, mancano solo il thè e i pasticcini. Meglio quando ci si scornava duramente, preferisco la battaglia. Nella battaglia, quella vera, e nello scontro alla fine c'è un vinto e un vincitore, così non si arriva da nessuna parte: tutti hanno ragione e tutti hanno torto.
    Ci vorrebbe un bel vichingo fiero della appartenenza alla propria stirpe, al proprio sangue e alla propria terra, ci sarebbe più divertimento.
     
    #9049
    Ultima modifica: 20 Settembre 2008
  5. Hornsintheair

    Hornsintheair
    Expand Collapse
    Alberth Doom Occulta

    Registrato:
    1 Giugno 2008
    Messaggi:
    15.522
    "Mi Piace" ricevuti:
    2.606

    20 Settembre 2008

    Uahahhaahhahaha, bellissssssima.......

    E' per tanti articoli che ho letto, speciali in tv e racconti di persone che conosco che tenderei a generalizzare.
    Tendenzialmente la generalizzazione in quanto tale è deprecabile ma, in certi ambiti, si avvicina in modo drastico alla verità e alla totalità.
    Mi son trattenuto perchè so che avrei sbagliato (ci sono anche medici, o più spesso dottoresse che non si comportano come è stato detto qui sopra), ma lo spunto l'avevo... mi fan troppo incazzare certi comportamenti, atteggiamenti e parole e quindi perdo le staffe.
    Ma con l'età sto imparando a controllarmi un po' di più! :hihi:

    Cmq hai ragione anche tu (soloed esclusivamente in questo post che quoto ora, non "generalizzo"...:grin:).
     
  6. Pier79

    Pier79
    Expand Collapse
    Starless One

    Registrato:
    5 Giugno 2007
    Messaggi:
    2.379
    "Mi Piace" ricevuti:
    27

    20 Settembre 2008

    Eri solo tu a farti portatore della verità universale. Quindi in pratica la discussione non ti piace più da quando hai smesso di postare. EMBLEMATICO, direi.:)

    In pratica per te siamo dei deboli perchè siamo tolleranti (non tutti, a dire il vero;)). Ci sta. Se uno è intollerante è ovvio che non apprezzi chi è diverso da lui. Una cosa soltanto: dovresti ringraziare DIo (visto che credi in lui) che ci siano in giro tanti deboli tolleranti, e pregare che non vengano mai a mancare. Perchè in caso contrario, quando un giorno la chiesa cattolica non avrà più la forza che oggi ancora ha, saranno cazzi amari per voi.:)

    Allora invocherete la tolleranza?;)
     
  7. Dreki

    Dreki
    Expand Collapse
    Heart of Steel

    Registrato:
    28 Giugno 2005
    Messaggi:
    10.380
    "Mi Piace" ricevuti:
    2.495

    20 Settembre 2008

    Eeh, mi sà che hai sbagliato secolo.

    Comunque, sei male informato sui vichinghi; la maggior parte di loro, davanti a una bella borsa di argento (gentile dono di nobili convertitori cristiani attaccati ai propri principi quanto un paguro alla conchiglia... e che camminano allo stesso modo) rimisero l'ascia nel fodero (ma l'ascia ha un fodero? :D), indossarono il crocifisso senza tanti problemi e continuarono a pregare Thor per avere vento in vela.

    Non c'entra la fierezza.
    Avere un raccolto che non va a male e una barca che non si ribalta resta cosa migliore
    ;)
     
  8. Dreki

    Dreki
    Expand Collapse
    Heart of Steel

    Registrato:
    28 Giugno 2005
    Messaggi:
    10.380
    "Mi Piace" ricevuti:
    2.495

    20 Settembre 2008

    si, ma hai ragione a tutti gli effetti. capisco. al di là del moralismo da 4 soldi ("non si generaliiiiizza"), ho capito il tuo punto.
    ;)




    non sono Rover (e non voglio difenderlo su 'sto punto), ma ti invito a pensare su un punto:
    al di là di ogni lite qua sopra, va detto che siete voi a essere anti-cristiani... un cristiano che si becca le accuse avrà almeno il diritto di ribattere, o se lo fa si deve pure sentire insultare perché manca di rispetto?

    i toni usati da Rover qua non sono morbidi. ma i concetti, sono pur sempre legittimi.
    ci sono cristiani, credenti veri, che non direbbero mai quello che ha detto lui: e non credo che si meritino una cosa come quella che hai detto tu.
     
  9. Pier79

    Pier79
    Expand Collapse
    Starless One

    Registrato:
    5 Giugno 2007
    Messaggi:
    2.379
    "Mi Piace" ricevuti:
    27

    20 Settembre 2008

    Lo sai che non sono anticristiano, se hai letto qualcuno dei miei interventi precedenti. Il post da te quotato era eccessivamente polemico. A voler essere onesto, ho un po' esagerato.

    Quello che volevo dire (e che avrei fatto meglio a dire in questi termini) era solo di non disprezzare i non-credenti "moderati" invocando (tra l'altro fuori luogo) i razziatori vichinghi "che almeno avrebbero le palle". Tutto qui. Il post a cui io avevo risposto come forse avrai notato non aveva nulla a che vedere con il "ribattere ad accuse lanciate contro il cristianesimo". Controlla tu stesso:

    Se pensavi che gli stessi auspicando l'annientamento del cristianesimo "così imparano" hai capito male, e lo puoi constatare da te. Fermo restando che ho sbagliato nei toni da me adottati.:)
     
  10. Guest_001

    Guest_001
    Expand Collapse
    Banned
    BANNATO

    Registrato:
    26 Febbraio 2008
    Messaggi:
    2.713
    "Mi Piace" ricevuti:
    0

    20 Settembre 2008


    ok, caro Dreki... allora, se io dicessi che il 95% di quello che è scritto nella BIBBIA mi fa venire il vomito, posso definirmi anticristiana?


    se io penso che san Paolo fosse un misogino omofobo ginefobico sessualmente paranoiato e parecchio invadente sulle vite altrui, posso definirmi anticristiana?


    se io penso che Gesù, quando dice alla prostituta di turno "Va, e non peccare più!", commetta una deprecabilissima ingerenza nei confronti di quella creatura, approfittandosi del fatto che le ha appena salvato la vita, posso definirmi anticristiana? (io, dopo aver salvato una persona dall'annegamento, per esempio, non mi sognerei mai di dirle "non andare più in piscina!", mi sentirei una schifosa a fare una cosa del genere).


    se io penso che uno che dice "sono la Via, la Verità e la Vita" abbia qualche problemino, posso definirmi anticristiana?



    scusami la durezza, caro Dreki, ma m'hai quasi "costretta" ad andare al sodo :D
     
  11. VentoGrigio

    VentoGrigio
    Expand Collapse
    :facepalm:

    Registrato:
    30 Gennaio 2006
    Messaggi:
    12.655
    "Mi Piace" ricevuti:
    370

    20 Settembre 2008

    Messa in questi termini, è giusto che un padre che chiameremo Papa abbia il diritto di dare consigli ai propri figli, il problema è nel momento in cui questo consiglio diventa un obbligo. Per assurdo, se sono maggiorenne posso drogarmi (anche se il buon pier mi fa notare che si tratta di un illecito per la legge).
    Qui però si parla di aborto o di contraccezione potenzialmente abortiva, che è una materia molto più complessa di un figlio che si droga: si tratta di un diritto ammesso e tutelato dallo Stato italiano anche per le persone minorenni. Un medico che vede per la prima volta una ragazzina di 16 anni nel panico perchè le si è rotto il preservativo, non potrà mai avere la capacità e la conoscenza di questa persona da comportarsi come un padre. Non credo che in questi casi negare la pillola significhi fare una scelta d'amore... una scelta d'amore per chi? Per una cellula che in poche ore è già tanto se si è formata? Per una ragazza giovanissima che potrebbe avere l'infanzia rovinata da un bambino o che magari tra qualche mese andrà ad abortire dalla prima mammana che trova? Per un cattolico che in questo modo è certo di non fare qualcosa che lo possa portare direttamente tra le fiamme dell'inferno?
    Il fatto è che andare all'ospedale per cercare la pillola del giorno dopo (tra parentesi: è vero che molte persone sono disinformate sulla contraccezione, è vero che molti ragazzini si comportano come degli idioti, MA è vero anche che in uno scenario utopico in cui tutti fanno prevenzione totale, può capitare di avere un problema di questo tipo) non deve essere una questione di fortuna di trovare una persona ragionevole di guardia, soprattutto negli ospedali piccoli. Libertà di fede? D'accordo, ma queste cose non devono succedere, e qui mi aggancio a quanto scritto dal buon Pier, che condivido al 100%:
     
    #9056
    Ultima modifica: 20 Settembre 2008
  12. Elnarion

    Elnarion
    Expand Collapse
    New Member

    Registrato:
    12 Maggio 2005
    Messaggi:
    1.069
    "Mi Piace" ricevuti:
    0

    20 Settembre 2008

    Sono istintivamente d'accordo con Dysphoria

    Ancora..qui non si vuole imputare responsabilità!! l'ho detto fin dall'inizio..l'anti-cristiano non è che vuole condannare il cristianesimo come se fosse un'eresia al contrario, semplicemente trova assolutamente insensata la sua dottrina e tutto (o quasi) quello che ne è derivato, è un giudizio privato per lo più, non una condanna pubblica. gli effetti negativi sulla società erano un'analisi imparziale, che pur potendo contenere inesattezze storiche etc..,( che tutti commettono, essendo che nessuno conosce TUTTA la storia), ha un suo senso logico.

    Il fatto che non si sappia cosa sarebbe successo se non ci fosse stato il cristiansimo è assolutamente irrilevante..la storia non si fa con i se..c'è stato e ha INEQUIVOCABILMENTE prodotto un effetto sulla società..ora pensando il più ragionevolmente e oggettivamente possibile che gli effetti abbiano apportato qualità nella migliore delle ipotesi ridondanti con quelle che il buon senso e il senso sociale ci impongono, nelle peggiori deprecabili

    Pier 79, proprio il fatto che lo stato è LAICO, dovrebbe fare in modo che anche il cristiano politico scindesse le sue cose..e le leggi dovrebbero mirare al miglioramento della qualità della vita del popolo, seguendo il buon senso..che è proprio di tutti, non l'etica religiosa, che è propria di alcuni..dopo non è più democrazia, è inegralismo (per fortuna non siamo in questo contesto ancora)
     
  13. Necrophelia

    Necrophelia
    Expand Collapse
    Sleepwalker

    Registrato:
    23 Giugno 2007
    Messaggi:
    6.144
    "Mi Piace" ricevuti:
    1

    20 Settembre 2008

    era una battuta, rilassati...:roll:
     
  14. Rover84

    Rover84
    Expand Collapse
    Schöne Seele

    Registrato:
    23 Febbraio 2005
    Messaggi:
    4.076
    "Mi Piace" ricevuti:
    54

    20 Settembre 2008

    Cosa di preciso un cristiano vero non direbbe mai? Dici che non sono un vero cristiano?
    Io apprezzo il dialogo, se fatto in maniera razionale, cosciente e coerente e l'ho dimostrato ampiamente scrivendo per pagine e pagine senza eccedere nei toni se non alzandoli qualche volta in risposta ad attacchi più forti.
    Necro, capisco le battute, ma quando nulla è certo credo anche che sia meglio puntualizzare di volta in volta!
     
  15. Necrophelia

    Necrophelia
    Expand Collapse
    Sleepwalker

    Registrato:
    23 Giugno 2007
    Messaggi:
    6.144
    "Mi Piace" ricevuti:
    1

    20 Settembre 2008

    appunto...allora io ho puntualizzato che lo era! ;)
     

Condividi questa Pagina