1. Il regolamento del Forum è stato ripristinato e aggiornato, lo puoi trovare in ogni momento in basso a destra cliccando su "Termini e Condizioni d'uso del sito". Ti preghiamo di leggerlo e di rispettarlo per mantenere il forum un luogo piacevole ed accogliente per tutti. Grazie!
    Chiudi

Anticristianesimo

Discussione in 'Nordheim' iniziata da MetalWarrior87, 23 Marzo 2004.

  1. Gasko

    Gasko
    Expand Collapse
    Active Member

    Registrato:
    10 Dicembre 2004
    Messaggi:
    1.171
    "Mi Piace" ricevuti:
    2

    15 Gennaio 2008

    Oggi, l'uomo che prima di essere eletto papa aveva osato dire che il processo a Galileo era giusto, ha rinunciato, dopo numerosissime polemiche, ad aprire l'anno accademico dell'universita "La Sapienza" di Roma. Una grande vittoria per la ragione, la dimostrazione che, forse, finalmente, la gente (perlomeno quella che studia) inizia a non aver più bisogno delle false verità dettate da un'istituzione antica e marcia come la chiesa. La reazione all'unisono di quasi tutto il mondo politico è stata di scandalo, la protesta contro la visita del papa all'università è stata etichettata come intolleranza e come censura (come se non sentissimo già abbastanza frequentemente alla televisione le sue parole) mentre non si tiene conto della censura e dell'intolleranza che la chiesa stessa attua ogni giorno (ci siamo già dimenticati di quando il papa non ha ricevuto il Dalai Lama?) e delle falsità con cui la chiesa cerca sempre più di influenzare la politica. La reazione dei docenti e degli studenti dell'università, al contrario, è stata una forte e coraggiosa reazione di anti-intolleranza, con l'obiettivo di non lasciare che le falsità della religione entrino in un ambiente laico, in cui non si ricerca nient'altro che la pura verità, indipendente da qualsiasi credo. La chiesa ha già troppo spazio in questo paese, che si permetta di entrare anche laddove non c'entra niente è inaccettabile. Una grande vittoria per la ragione, appunto.
     
  2. Rover84

    Rover84
    Expand Collapse
    Schöne Seele

    Registrato:
    23 Febbraio 2005
    Messaggi:
    4.076
    "Mi Piace" ricevuti:
    54

    15 Gennaio 2008

    Si tratta invece di una sconfitta e di una grande occasione mancata a causa della intolleranza e della presunzione di una parte di studenti che bloccano il dialogo e per i quali dialogo, democrazia e ragione sono solamente parole di cui si riempiono la bocca. In realtà si tratta di persone molto disorientate. Sono questi i veri oscurantisti e i veri censori, che rifiutano il confronto e impongono con metodi infantili e violenti le loro ideologie. C'è in loro soltanto un grande vuoto.
     
    #6887
    Ultima modifica: 15 Gennaio 2008
  3. dimensionzero

    dimensionzero
    Expand Collapse
    wrong again

    Registrato:
    28 Novembre 2004
    Messaggi:
    2.723
    "Mi Piace" ricevuti:
    12

    15 Gennaio 2008

    perchè seriamente secondo te con il dogma si può dialogare? con un papa che parla ex cathedra? o vale la regola del marchese del grillo piuttosto?
    Con quel che ha detto non solo su galileo, ma sul ruolo che la scienza deve avere mi pare il minimo una civile contestazione.
     
    #6888
    Ultima modifica: 15 Gennaio 2008
  4. Rover84

    Rover84
    Expand Collapse
    Schöne Seele

    Registrato:
    23 Febbraio 2005
    Messaggi:
    4.076
    "Mi Piace" ricevuti:
    54

    15 Gennaio 2008

    Questa contestazione non era civile, è stato solamente un atto di censura e di rifiuto nei confronti di una persona condotto con metodi piuttosto violenti.
     
  5. dimensionzero

    dimensionzero
    Expand Collapse
    wrong again

    Registrato:
    28 Novembre 2004
    Messaggi:
    2.723
    "Mi Piace" ricevuti:
    12

    15 Gennaio 2008

    suvvia, dove sarebbe la violenza? manco fosse stata la breccia di Porta Pia :roll: Se hai dei link che riportano atti di violenza sarò lieto di rimangiare quanto scritto.
    Però mettiamoci d'accordo: l'occupazione temporanea di una stanza e un lenzuolo sprayato -senza parolacce- non valgono :D
     
  6. HeadlessChild

    HeadlessChild
    Expand Collapse
    New Member

    Registrato:
    20 Gennaio 2003
    Messaggi:
    5.565
    "Mi Piace" ricevuti:
    11

    15 Gennaio 2008

    Più che altro alla sapienza è successo un casino della madonna figlio di uno scontro che sta prendendo inclinazioni troppo radicali. Come al solito gli studenti sono in prima linea nell'assenza di sensibilità politica e nel mettere in imbarazzo ed in condizione di isolamento chi in parlamento promuove le stesse istanze. E si che son studenti... non potrebbero tenere in mano vanga e piccone a 'sto punto?

    Sulla questione invito a leggere qui:
    Il 15 marzo 1990, ancora cardinale, in un discorso nella città di Parma, riprese un'affermazione di Paul Feyerabend: «All'epoca di Galileo la Chiesa rimase molto più fedele alla ragione dello stesso Galileo. Il processo contro Galileo fu ragionevole e giusto»[21], aggiungendo però : «Sarebbe assurdo costruire sulla base di queste affermazioni una frettolosa apologetica. La fede non cresce a partire dal risentimento e dal rifiuto della razionalità, ma dalla sua fondamentale affermazione e dalla sua inscrizione in una ragionevolezza più grande.Qui ho voluto ricordare un caso sintomatico che evidenzia fino a che punto il dubbio della modernità su se stessa abbia attinto oggi la scienza e la tecnica. »; mostrando quindi di criticare le idee di Feyerabend su Galileo, sul cui processo Giovanni Paolo II aveva chiesto ufficialmente scusa per l'errore della Chiesa
    ..ed in generale invito i cittadini, o meglio, coloro che godono di oneri ed onori connessi alla cittadinanza pur essendone inconsapevoli, almeno una volta ogni tanto ad informarsi prima di fare chiasso. Non per altro... nemmeno io so cos'abbia detto realmente Ratzinger a Parma, che discorso stesse cercando di fare.. ma non mi semnra che il dibattito sia stato permeato dall'informazione, come al solito.

    Ad ogni modo non si può negare che questa solleviazione sia figlia di un clima di radicalizzazione dell'atteggiamento politico (nonché, anche nel suo caso, di una totale assenza di sensibilità politica) che sta operando questo papa e non credo che giovi un granché. Ed in ogni caso visto che vuole far politica è bene che lo faccia con coraggio e si presenti anche dove c'è chi non lo apprezza.

    Ora, senza continuare a puntare l'indice, faccio una sintesi della questione: un incontro tra un personaggio (dotato
    di spessore culturale, di influenza culturale e politica) e degli studenti è stato annullato perché in Italia non si è riusciti ancora a definire il rapporto tra fede, politica e cultura.
    wow...
     
  7. Fayr

    Fayr
    Expand Collapse
    New Member

    Registrato:
    5 Settembre 2007
    Messaggi:
    105
    "Mi Piace" ricevuti:
    0

    15 Gennaio 2008

    Di accordo con te.
    A parer mio, il mondo finalmente ha ricevuto più istruzione e quindi la fede e la chiesa stnno andando con il tempo crollando..:grin:Ora con magior istruzioone la gente si è allontnata da molte credenze della chiesa ritenendole sciocche superstizioni. Per quanto riguarda il papa bè, io sono contro tutti questi, poichè fanno tanti bei discorsi sull' umiltà e l' uguaglianza e poi si fanno fare croce d' ora e guardano la televisione con un maxi-schermo, quindi ogni discorso che dice quell' uomo (quegli uomini) non ha più senso e ormai non dibatto nemmeno più, continuo a ridire che la chiesa è la rovina dell' uomo.
     
  8. dimensionzero

    dimensionzero
    Expand Collapse
    wrong again

    Registrato:
    28 Novembre 2004
    Messaggi:
    2.723
    "Mi Piace" ricevuti:
    12

    15 Gennaio 2008

    Headless, io non ho neanche una percentuale della tua preparazione umanistica e dell'acume che hai già dimostrato, però lasciami dire che mi pare un'arrampicata di specchi. la "ragionevolezza più grande" è tutta da dimostrare, e vale per chi ha fede.
     
  9. dreamtheater84

    dreamtheater84
    Expand Collapse
    Satur9, LA PATENTEEE

    Registrato:
    2 Dicembre 2005
    Messaggi:
    15.781
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.432

    15 Gennaio 2008

    Alla fine è stato tutto montato dai media... stasera al tg5 oltre 5 minuti d incensatura alla chiesa:shutup:... la cei parla d chiusura culturale (da che pulpito:shutup:)... perchè i media nn hanno avuto la stessa reazione quando sia la chiesa sia le istituzioni italiane nn hanno voluto ricevere il dalai lama?
     
  10. Filo

    Filo
    Expand Collapse
    Je suis Mirco

    Registrato:
    22 Maggio 2005
    Messaggi:
    5.415
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.134

    15 Gennaio 2008

    Eh, qui il quote è sacrosanto.
     
  11. Allfodhr

    Allfodhr
    Expand Collapse
    New Member

    Registrato:
    30 Ottobre 2003
    Messaggi:
    8.123
    "Mi Piace" ricevuti:
    153

    15 Gennaio 2008

    Sinceramente non mi interessa cosa abbia detto quando era cardinale il papa riguardo galileo, il problema non è quello, il problema è che lui è stato invitato a parlare alla cerimonia di apertura dell'anno accademico che è e deve rimanere laica, senza ingerenze da parte della chiesa, la colpa di tutto questo non è tanto del papa quanto del rettore della sapienza che lo ha invitato, se desiderava tanto il parere del papa su una qualche questione poteva benissimo organizzare una conferenza in un qualsiasi altro giorno dell'anno, e in quel caso sarei stato in prima fila ad ascoltarlo, indipendentemente dalle mie idee sulla chiesa e sul cattolicesimo
     
  12. HeadlessChild

    HeadlessChild
    Expand Collapse
    New Member

    Registrato:
    20 Gennaio 2003
    Messaggi:
    5.565
    "Mi Piace" ricevuti:
    11

    15 Gennaio 2008

    Uhm.. non son sicuro di aver capito :P
     
  13. maxthecat

    maxthecat
    Expand Collapse
    The Great Oracle

    Registrato:
    27 Marzo 2003
    Messaggi:
    16.033
    "Mi Piace" ricevuti:
    2.070

    15 Gennaio 2008

    Sono un ex-studente de La Sapienza negli anni '90 e ai miei tempi, quelli di Giovanni Paolo II, c'era un altro clima, e mi ricordo per chi era cattolico praticante ed osservante Papa Woytila dedicava una giornata di ricevimento agli studenti romani al Vaticano.... era sicuramente un Papa molto più aperto e tollerante rispetto a quello odierno (Benedetto XVI) che sta riportando le istituzioni della Chiesa al Medio Evo ripristinando addirittura la messa in latino nei casi in cui ci sia un gruppo di fedeli che ne faccia richiesta al parroco di una chiesa!!
    Comunque quello che è successo oggi alla mia Università è stata una grande vittoria degli studenti in nome della laicità dello Stato, certo penso che se non fossero stati appoggiati dai 67 professori (quasi tutti dell'area scientifica) penso che avrebbero ottenuto questo risultato!
    Questa sì che stata una vera giornata di libertà e di laicità!!!8-]8-]
     
    #6898
    Ultima modifica: 15 Gennaio 2008
  14. HeadlessChild

    HeadlessChild
    Expand Collapse
    New Member

    Registrato:
    20 Gennaio 2003
    Messaggi:
    5.565
    "Mi Piace" ricevuti:
    11

    15 Gennaio 2008

    Aspetta a stappare la bottiglia a quando si parlerà di pacs, fors'anche di aborto e di eleggere forze politiche laiche. Mai visto un autogol del genere. Oddio... si, ne ho visti, ma mi stupisco ogni volta :D
     
  15. BrutalThrash

    BrutalThrash
    Expand Collapse
    March of the S.O.D.

    Registrato:
    1 Febbraio 2004
    Messaggi:
    6.255
    "Mi Piace" ricevuti:
    138

    15 Gennaio 2008

    Secondo me è stato un errore non far parlare il papa (E lo dico io che ho come avatar un disco che si chiama "massacro in vaticano":sadic:)... si tratta semplicemente di "libertà di parola":roll:

    Come ha detto un giornalista.. negli USA viene dato il diritto di parlare ad Ahmadinejad, il presidente dell'Iran, quello che nega l'olocausto degli Ebrei per intenderci, ed in Italia il papa non riesce neanche a parlare a Roma:areyouma:

    Gli intellettualoidi di sinistra/figli di papà/fascisti rossi hanno colpito ancora[​IMG]
     

Condividi questa Pagina