1. Il regolamento del Forum è stato ripristinato e aggiornato, lo puoi trovare in ogni momento in basso a destra cliccando su "Termini e Condizioni d'uso del sito". Ti preghiamo di leggerlo e di rispettarlo per mantenere il forum un luogo piacevole ed accogliente per tutti. Grazie!
    Chiudi

Anticristianesimo

Discussione in 'Nordheim' iniziata da MetalWarrior87, 23 Marzo 2004.

  1. dicklaurant

    dicklaurant
    Expand Collapse
    New Member

    Registrato:
    29 Novembre 2008
    Messaggi:
    2.409
    "Mi Piace" ricevuti:
    524

    25 Maggio 2009

    beh sulla date effettivamente è un mezzo casino, ad ogni modo io volevo sottolineare il modo, perché poi mitologia o no, quelle sono verità imposte
     
  2. Druso Italico

    Druso Italico
    Expand Collapse
    Ardet nec consumitur

    Registrato:
    29 Novembre 2005
    Messaggi:
    5.733
    "Mi Piace" ricevuti:
    33

    25 Maggio 2009

    Si sceglie volontariamente credere.

    Se a qualche cristiano non va bene,e ritiene l'insegnamento della chiesa cattolica non attendibile sui vangeli,può tranquillamente trasmigrare nella chiesa che ritiene più sincera e autorevole, o anche diventare apostata.
     
  3. REINHART

    REINHART
    Expand Collapse
    Sommo Doomster

    Registrato:
    12 Settembre 2003
    Messaggi:
    3.698
    "Mi Piace" ricevuti:
    73

    25 Maggio 2009

    In passato quei vangeli apocrifi saranno anche stati utilizzati per svariati scopi, ma ci sarà un motivo se non fanno parte della dottrina ufficiale; se fossero stati ritenuti attendibili, veritieri, o comunque confacenti alla tradizione cattolica, sarebbero parte dell'insegnamento catechistico. E invece non lo sono.

    Il punto credo che non sia tanto se sono attendibili (per come la vedo io, nessun testo sacro lo è particolarmente); il punto sono i criteri che hanno spinto la Chiesa Cattolica ad estrapolare elementi da tali scritti apocrifi e incorporarli nella dottrina ufficiale, tenendo presente che tali scritti restano comunque esclusi da quest'ultima poichè non ritenuti attendibili.

    In un tuo post hai fatto l'esempio del protovangelo di Giacomo sull'infanzia di Gesù, un testo dai contenuti conclamatamente favolistici e storicamente imprecisi (ancor più del resto dei testi sacri, mi verrebbe da aggiungere...); ciononostante, alcuni suoi elementi vengono presi ugualmente per buoni.

    Dici che non viene preso ciò che fa comodo, ma ciò che viene ritenuto vero; posso anche crederci, ma a questo punto direi che i criteri con cui viene fatta tale cernita siano quantomeno elastici e mutevoli, per non dire arbitrari.
     
    #15288
    Ultima modifica: 25 Maggio 2009
  4. Allfodhr

    Allfodhr
    Expand Collapse
    New Member

    Registrato:
    30 Ottobre 2003
    Messaggi:
    8.123
    "Mi Piace" ricevuti:
    153

    25 Maggio 2009

    I motivi per i quali non fanno parte della dottrina "ufficiale" li ho esposti qualche post fa, ma per essere estremamente banali potremmo anche dire che i 4 canonici vennero considerati i più utili ai fini liturgici.
    Comunque è anche importante tenere conto del fatto che qua non si tratta di persone che si riuniscono e decidono cosa sia da buttare e cosa no, come ho già scritto la scelta dei canonici è avvenuta in maniera graduale, la storia non ci riporta di nessun concilio, sinodo o simili che abbia scelto i canonici. Non c'è mai stata una mente che ha deciso cosa più faceva comodo e cosa no alla dottrina, alcuni elementi sono rimasti nella tradizione, altri sono stati ritenuti eretici/poco attendibili/derivativi/ecc e non sono stati accorpati alla dottrina, a volte poi un vangelo apocrifo aveva anche solo la funzione di spiegare degli elementi della tradizione che si erano andati formando negli anni. Lo ripeto ancora una volta: un vangelo apocrifo non è necessariamente considerato inattendible, nemmeno dalla chiesa.
    Il fatto poi che i testi religiosi in generale per te siano poco attendibili/imprecisi (e almeno dal punto di vista religioso potrei anche essere d'accordo per quanto mi riguarda, ma tieni sempre conto che se visti con occhio critico sono eccezionali documenti storici) è del tutto irrilevante quando si parla di religione in senso stretto.

    Spero di essere stato un pò più chiaro, ma devo ammettere che scrivere dei papiri via forum non è esattamente il mio forte (diciamo più che altro che faccio schifo :sadic:), probabilmente dal vivo magari davanti a qualche litro di birra ci saremmo capiti prima e meglio :D
     
  5. Guest_001

    Guest_001
    Expand Collapse
    Banned
    BANNATO

    Registrato:
    26 Febbraio 2008
    Messaggi:
    2.713
    "Mi Piace" ricevuti:
    0

    26 Maggio 2009

    mah io certi ragionamenti non li capisco mica. sì, lo so, parlo da un'ottica non credente e bla bla bla.

    detto questo, mi pare alquanto strano l'argomentare di Allfohdr.


    se una cosa prima è AAAA e poi AAAAB, anche se il succo del discorso non cambia (A), cambia nel suo insieme (aggiunta della B). Piace o meno, ma è così. E di B ne sono state tolte/aggiunte/modificate parecchie, nel corso degli albori del cristianesimo.


    e poi, se una cosa è ABC è ABC e stop, non è anche Q perchè la Q alla sua sinistra curva come la C.


    cioè, qua non stiamo parlando di sfumature di un discorso. qua si parla di come viene strutturata una cosa (in questo caso, un libro sacro per milioni di persone).

    e quando si struttura una cosa, si deve aver bene chiara l'idea di chi struttura come, e di come si struttura dove, e di che nome dare a cosa.


    altrimenti chiaro, anch'io potrei dire, per esempio, le "donne lesbiche", e poi quando fa comodo a me "donne lesbiche" significa "donne lesbiche" e basta, e quando fa comodo a me "donne lesbiche" significa "donne lesbiche", "donne bisessuali", "trans lesbiche", "trans bisessuali".

    poi condisco il tutto con un "eh ma è cambiata l'interpretazione", oppure ancora, "le donne lesbiche sono divine, le donne bi, le trans bi e le trans lesbo sono apocrife" ed il giochino è fatto.


    ma continua ad essere un giochino con uno schema molto autoreferenziale, per la serie "me le canto e me le suono da solo".


    il problema è che questo "me le canto e me le suono da solo" va contro ogni logica, e frange delle religioni monoteiste vorrebbero che valesse per tutti.
     
  6. Allfodhr

    Allfodhr
    Expand Collapse
    New Member

    Registrato:
    30 Ottobre 2003
    Messaggi:
    8.123
    "Mi Piace" ricevuti:
    153

    26 Maggio 2009

    Guarda che anch'io parto da un'ottica da non credente eh :hihi:
    Il problema fondamentale però è che secondo me (magari sbaglio, è un'impressione) vedi la cosa come se fosse una legge matematica, ma i testi vanno interpretati e nessuno ci dice quale sia la giusta interpretazione, se vuoi una logica infallibile, certa e tangibile dalla religione tutto il concetto di fede andrebbe tranquillamente a farsi fottere e la religione senza fede non esiste.
    Io posso raccontarti i motivi storici di alcuni avvenimenti, dirti perchè un vangelo è stato scelto come canonico e un'altro no, spiegare come sia storicamente errato considerare un apocrifo un testo che la chiesa deve condannare necessariamente, ed è quello che ho cercato di fare (probabilmente in modo pessimo, non ho problemi ad ammetterlo, ma almeno ci ho provato :hihi:), se da me cerchi delle risposte su un piano religioso/teologico non posso dartele, devi rivolgerti ad un credente
     
  7. Xiuhcoatl

    Xiuhcoatl
    Expand Collapse
    Eadem Mutata Resurgo

    Registrato:
    13 Novembre 2008
    Messaggi:
    4.522
    "Mi Piace" ricevuti:
    114

    26 Maggio 2009

    Per un cattolico, tutto ciò non fa una piega.
    Io però non ho la grazia della fede cristiana (o forse ho il gran culo di pensare con la mia testa;) ) per cui tutto ciò, papiri volanti, colombe che parlano et similia, mi sembrano solo delle belle favolette per bambini...


    Diciamo che se hanno scelto quei quattro testi è stato solo perchè gli facevano più comodo di altri;)...
     
  8. dicklaurant

    dicklaurant
    Expand Collapse
    New Member

    Registrato:
    29 Novembre 2008
    Messaggi:
    2.409
    "Mi Piace" ricevuti:
    524

    26 Maggio 2009

    no ma che dici, vuoi mettere in dubbio la teofania dello spirito santo tramutato in colomba che sussurra ai vescovi hghghghghg
     
  9. Elnarion

    Elnarion
    Expand Collapse
    New Member

    Registrato:
    12 Maggio 2005
    Messaggi:
    1.069
    "Mi Piace" ricevuti:
    0

    26 Maggio 2009

    però..la chiesa cattolica, così come tutte le altre..così come tutte le religioni..sono convinte che la giusta interpretazione del messaggio divino sia la propria..al di la di ogni logica..la logica infallibile e certa è la loro. Questo, l'ho detto mille volte nei papiri che scrissi mesi fa, è la contraddizione intrinseca di ogni religione..un assurda "pluralità di singole verità assolute"...la graduale e "misitca" scelta dei vangeli non è che un ulteriore prova di questo paradosso che fa delle religioni semplici interpretazioni umane di fenomeni spirituali complessi e fuori dalla nostra comprensione
     
  10. Allfodhr

    Allfodhr
    Expand Collapse
    New Member

    Registrato:
    30 Ottobre 2003
    Messaggi:
    8.123
    "Mi Piace" ricevuti:
    153

    26 Maggio 2009

    E infatti le interpretazioni nel corso del tempo vengono rivedute, proprio perchè sono umane, ma la sostanza, quella che non cambia e rende tutto logico agli occhi del credente è la fede, a un certo punto puoi solo credere, che senso ha la fede se poi è tutto chiaro, limpido, provato e davanti gli occhi di tutti?
    Poi ripeto che i miei intenti erano quelli di dare una spiegazione storica plausibile attraverso quelle poche cose che so che vada al di là del semplice "mito" della scelta dei vangeli che ha riportato dicklaurant qualche post fa; qui già sto andando oltre, e soprattutto in un campo (quello della fede) nel quale posso solo fare supposizioni (ma come del resto credo qualunque non credente), in quanto io, di fede, non ne ho mai avuta praticamente in niente :hihi:
     
  11. Necrophelia

    Necrophelia
    Expand Collapse
    Sleepwalker

    Registrato:
    23 Giugno 2007
    Messaggi:
    6.144
    "Mi Piace" ricevuti:
    0

    30 Maggio 2009

    [​IMG]
     
  12. Filo

    Filo
    Expand Collapse
    Je suis Mirco

    Registrato:
    22 Maggio 2005
    Messaggi:
    5.415
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.134

    30 Maggio 2009

    Ultimamamente sta un pò scadendo, ma certe vignette di Rat-Man son fantastiche. :D
     
  13. Poe

    Poe
    Expand Collapse
    Well-Known Member

    Registrato:
    19 Giugno 2005
    Messaggi:
    1.625
    "Mi Piace" ricevuti:
    25

    12 Giugno 2009

  14. sciacallo010

    sciacallo010
    Expand Collapse
    MungoPolipiPerSoldi
    Membro dello Staff Webmaster

    Registrato:
    4 Maggio 2009
    Messaggi:
    20.843
    "Mi Piace" ricevuti:
    14.905

    12 Giugno 2009

    potrei sbagliarmi io ma non era che gesù dato che era ebreo ma diceva di essere il messia non piaceva ne a ebrei ne ai romani e quindi i romani l'hanno crocifisso(e gli ebrei sono stati per un bel po di tempo gli assassini di gesù)?
     
  15. Ronin Master

    Ronin Master
    Expand Collapse
    New Member

    Registrato:
    20 Novembre 2007
    Messaggi:
    896
    "Mi Piace" ricevuti:
    0

    12 Giugno 2009

    io non sono ateo, perchè sento la presenza di qualcosa di superiore...
    Credo che la fede e la religione sia qualcosa di molto intimo che una persona sente...
    La chiesa, come molte cose potenzialmente potenti sono state corrotte dal potere (scusate il gioco di parole :P) specialmente nel medioevo dove i papi non erano altro che imperatori...

    Il cristianesimo nella sua forma pura, come messaggio di Cristo è molto bello... Cioè è un uomo che è venuto a dirci AMATEVI GLI UNI E GLI ALTRI... Rendetevi conto, come si fa a prendersela con gesù? La chiesa e gesù sono due cose completamente diverse...
     

Condividi questa Pagina