1. Il regolamento del Forum è stato ripristinato e aggiornato, lo puoi trovare in ogni momento in basso a destra cliccando su "Termini e Condizioni d'uso del sito". Ti preghiamo di leggerlo e di rispettarlo per mantenere il forum un luogo piacevole ed accogliente per tutti. Grazie!
    Chiudi

11 settembre 2001: versione ufficiale o cospirazionista?

Discussione in 'Attualità e Cultura' iniziata da Gian_Ibanez, 3 Novembre 2008.

  1. Coldwing

    Coldwing
    Expand Collapse
    New Member

    Registrato:
    22 Agosto 2008
    Messaggi:
    369
    "Mi Piace" ricevuti:
    0

    17 Novembre 2008

    Vero (anche se 30 sec. è da BipBip :D), se non ricordo male le regole standard prevedono una variazione max di 3 miglia sul piano orizz. (circa 5 km)e 200 ft (60 mt circa) su quello vert. (se ricordo bene eh), se un aereo non rispetta questi parametri viene contatatto dal controllore che glielo fa notare, se non risponde evidentemente c'è qualcosa che non va, se non ha nemmeno il trasponder acceso vuol dire che non vuole comunicare ... anche perché se "accidentalmente", si dovesse spegnere, dopo poco se ne accorgerebbero gli stessi piloti.
     
    #166
    Ultima modifica: 17 Novembre 2008
  2. raffomaster

    raffomaster
    Expand Collapse
    Banned
    BANNATO

    Registrato:
    3 Febbraio 2007
    Messaggi:
    15.406
    "Mi Piace" ricevuti:
    1

    17 Novembre 2008

    Eh, "accidentalmente" uccisi o colti entrambi da malore :sadic:
    E' così negl'Usa, mica è come l'Italia che contiene l' 1/10000000 dei voli :hihi:
    Però, a parte le domande che mi faccio, non parlo d'altro. Voglio vedere la conferenza di Paolo Attivissimo per capire cosa risponde alle tante domande che... gli potrei fare :)
     
  3. Noteskisser

    Noteskisser
    Expand Collapse
    New Member

    Registrato:
    10 Novembre 2008
    Messaggi:
    141
    "Mi Piace" ricevuti:
    0

    17 Novembre 2008

    La mia opinione

    Ribadisco che ho forti dubbi che si sia trattato di un complotto anche se non lo escludo ma non dimentichiamoci che Al Queida non ha mai negato la "paternità" di quell'attentato; forse per sembrare più forte ma resta il fatto. Nonostante le palesi perplessità che emergono dall'iter degli attentati contonuo a pensare che, se davvero si fosse trattato una cospirazione, una parola a riguardo sarebbe sfuggita a qualcuno che ne è al corrente, un fatto così grave non rimane celato a lungo.
     
  4. Gian_Ibanez

    Gian_Ibanez
    Expand Collapse
    mattagazzu titoletto

    Registrato:
    25 Novembre 2006
    Messaggi:
    3.584
    "Mi Piace" ricevuti:
    613

    17 Novembre 2008

    come ho detto prima si tratta di resistere a degli impatti causati da incidenti e malfunzionamenti, non ad attentati suicidi. in caso di incidente un aereo difficilmente avrebbe colpito una delle torri in pieno, o se l'avrebbe fatto non sarebbe penetrato completamente all'interno versando migliaia di litri di kerosene. non credo che esistano grattacieli che possano resistere a tali cose. bisogna tenere conto anche che l'enorme impatto causato dall'alta velocità ha messo fuori uso il sistema anti incendio

    i vigili del fuoco confermano tutto per quanto riguarda l'incendio undicisettembre: WTC, il mito degli incendi modesti

    [​IMG]
    comunque se è ridicolo il fatto che sia crollato a causa delle tonnellate di macerie sparate dalla torre durante il crollo, il fatto della demolizione controllata lo è ancora di più

    falso.


    beh, ammettiamo che sia stato un missile come qualcuno sostiene. non sarebbe strano lo stesso?. semplicemente quel librò sarà stato in una stanza non coinvolta all'impatto

    http://www.dailyamerican.com/fl93site2/images/gallery photos/08.jpg
     
    #169
    Ultima modifica: 17 Novembre 2008
  5. raffomaster

    raffomaster
    Expand Collapse
    Banned
    BANNATO

    Registrato:
    3 Febbraio 2007
    Messaggi:
    15.406
    "Mi Piace" ricevuti:
    1

    17 Novembre 2008

    Mah veramente ancora non hanno capito come mai un palazzo, abbastanza lontano, che ha subito poco l'impatto del crollo, con pochi incendi all'interno, irrilevanti, sia crollato... :roll:
    Mmmmmmmm. na :D
    MMMmmn e che è sta foto? :hihi::hihi::nono:
     
  6. metalrulez87

    metalrulez87
    Expand Collapse
    The Evil Dead

    Registrato:
    27 Agosto 2006
    Messaggi:
    15.185
    "Mi Piace" ricevuti:
    2.017

    17 Novembre 2008

    approposito di buchi di 20 piani.. vedete questo edificio ?

    [​IMG]

    questo è il 130 liberty street o bankers trust building che si trovava dall'altro alto della strada rispetto alla torre sud (quella crollata per prima) che gli è praticamente rovinata ddosso scavando quel buco di 15 piani che si vede in foto tirando via 3 file di colonne portanti; questo edificio era molto più vicino ad una delle 2 torri delll'edificio 7 però nonostante sia stato investito in pieno dai detriti, danneggiato oltre il recuperabile (tanto che ora los tanno demolendo) non è crollato, a differenza del già citato edificio 7...
     
  7. street sinner

    street sinner
    Expand Collapse
    New Member

    Registrato:
    18 Dicembre 2005
    Messaggi:
    2.883
    "Mi Piace" ricevuti:
    1

    17 Novembre 2008

    in che senso guadagnano i Bilioni?
    Da quel che so io gli Usa c'han sono perso economicamente dopo l'11 settembre e, di conseguenza, tutto il resto del mondo...

    Se ti riferisci poi al petrolio, fidati che ne han visto poco gli americani...
    La guerra in Iraq è stato un bel flop per le tasche del governo americano, che, di fatto, ha ripiegato in altre soluzioni, con le conseguenze che tutti conosciamo...
     
  8. Gian_Ibanez

    Gian_Ibanez
    Expand Collapse
    mattagazzu titoletto

    Registrato:
    25 Novembre 2006
    Messaggi:
    3.584
    "Mi Piace" ricevuti:
    613

    17 Novembre 2008

    i pompieri sì, e l'hanno detto parecchio tempo prima del crollo che ormai non c'era nulla da fare.. infatti è stato fatto evacuare e non ci sono state vittime
    gli incendi all'interno erano tutt'altro che irrilevanti, ma intensi in molti piani (parole del capitano dei pompieri Chris Boyle). non so se anche i pompieri facessero parte di questo complotto, ma se fosse non credo che sarebbero andati a morire nei wtc 1 e 2.. ci son troppi kamikaze americani nelle teorie cospirazioniste

    mmmmmmmh.. sì! non lo dicono tutti, anzi. e di questi esperti che lo dicono non si hanno nomi... mentre su youtube ad esempio si può trovare Danny Jowenko (esperto olandese di demolizioni controllate) che conferma che non si tratta assolutamente di demolizioni controllate.


    niente, è solo una macchietta nell'erba :sadic:
     
  9. Sixx77

    Sixx77
    Expand Collapse
    Man Must Explore...

    Registrato:
    8 Novembre 2004
    Messaggi:
    12.527
    "Mi Piace" ricevuti:
    470

    17 Novembre 2008

    Assolutamente no!
    non so dove tu abbia preso queste informazioni ma non esiste nessun tipo di preerogativa di questo tipo nella costruzione di edifici, tantomeno in città.
    progettisti dissero che teoricamente era in grado di assorbire un violento urto di questo genere...
    ma non si misero certo ad "assicurare" che il grattacielo avrebbe retto a qualcosa del genere.
    Mai lo fecero!
    Si trattò solamente di un concetto teorico.
    anche perchè, che l'acciaio si indebolisce ad alte temperature è cosa risaputa e lo era anche all'epoca.

    eh??....:shock:
    ps.e quindi?? perchè la gente si buttava giù dalle finestre?? per divertimento?

    Si chiamava World trade center un complesso di edifici vicini, le macerie della torre investirono in pieno il WTC 7 e ne causarono il crollo, tra l'altro proprio nella direzione della torre precedentemente crollata sparando verso tutti i lati tonnellate di macerie me centinia di metri, esattamente come(entrambe le cose) NON capita in nessuna demolizione controllata(se no non si chiamerebbe così).
    esistono fotografie di un enorme breccia all'interno dell edificio(che evidentemente le tue fonti preferiscono non mostrare) ma poche, visto che quel lato dell edificio era costantemente coperto da denso fumo.

    Si scatenarono incendi anche li, ma la caduta delle torri impedi anche di poter far arrivare acqua sa sufficienza per poter provare a spegnerli.

    Bilioni sto par de ciufoli!
    deduco che tu negli anni seguenti alla tragedia non hai lavorato ne tenuto d'occhio l'andamento dell'economia mondiale e americana.
    ci sono voluti 4 anni per poter dire di aver riassorbito sufficientemente la botta!
    si chiama recessione, e se per te è sinonimo di guadagno allora TU hai un idea ben diversa di cosa voglia dire guadagno.

    Capita spesso???????
    per esempio quando è capitato???????
    fammi un singolo esempio in cui per un aereo di linea andato fuori rotta gli americani abbiano movimentato instantaneamente 2 caccia.

    All'interno del territorio americano è capitato una singola volta!(
    Payne Stewart Accident Information ) e i caccia ci misero 1 ora e 20 minuti a raggiungere l'aereo che non era fuori rotta e aveva il trasnponder acceso.
    e non lo dico io, ne paolo attivissimo.

    se devi fare delle affermazioni per favore falle con cognizione di causa, perchè così non ci si stupisce di certo che poi nascano delle amenità di teorie del genere.

    Non ci vuole tanto a trovarne una decente, basta scrivere su google.
    http://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/4/46/UA93_crash_site_noborder.jpg

    c'era giusto qualche resto di aereo:
    http://stj911.org/evidence/docs/P200059_1.jpg

    Quanto ì grande??
    http://www.attivissimo.net/11settembre/recensioni/volo93_dettaglio1.jpg


    bene... Allora stai attento a dove ciò che sostieni può portare, perchè è proprio li che si finisce inequivocabilmente se si sostengono panzane in un caso del genere.

    E questa tua "certezza" da dove arriva???
    avrai ben una fonte?? o anche stavolta non ti ricordi ne titolo ne autore del libro??:D
     
  10. raffomaster

    raffomaster
    Expand Collapse
    Banned
    BANNATO

    Registrato:
    3 Febbraio 2007
    Messaggi:
    15.406
    "Mi Piace" ricevuti:
    1

    18 Novembre 2008

    Sixx, quello che dice sempre assurdità e ha la verità assoluta: 10 E LODE :D

    1) Il 7 che aveva uno squarcio di 20 piani: :rotfl:
    2) Io vidi un intervista a non ricordo chi, che è morto proprio in una delle torri, che disse che gli edifici erano progettati per resistere fino a quel boeing. Ma per te è sempre tutto sul piffero eeeeh :hihi:
    3) E basta con sta storia della gente che si buttava giu... ce n'era tant'altra che rimaneva sia sopra che sotto lo squarcio degli impatti, allora dove minchia ha raggiunto gli 800 gradi??? :O
    4) i "bilioni" che dicevo provenivano da ben altro. Gli USA volevano soprattutto riportare la valuta del dollaro per il petrolio iracheno, che stava cambiando la valuta di scambio in €. Questo vuol dire perdere miliardi di miliardi di dollari. Ergo, quando ha "riacquistato" il potere in Iraq, l'economia è andata molto meglio... speculazioni da 100$ al barile incluse, che stanno arricchendo petrolieri e banchieri statunitensi. Ah si, non leggerle nemmeno, me le invento le cose io :D
    5) Capita in tutti gli stati (questa è assurda fino all'estremo) che ci siano aerei che vanno fuori rotta, anche di poco. E non lo dicono i giornali, perchè di ste notizie non sono informati (a parte cose più rilevanti), ma l'areonautica statunitense. Ma tu hai ragione, giusto! Scusa, mi dimentico sempre :D
    6) Dove sono i resti degli aerei? Le parti che non si disintegrano degli aerei sono: i motori, e la scatola nera. Non sono stati trovati. Dove sono? :D
    7) Questa certezza arriva da piloti e capitani dell'areonautica statunitense, che ho visto parlare tramite svariati video sull'11 settembre. Giusto, hai ragione tu però :hihi:
     
  11. Gian_Ibanez

    Gian_Ibanez
    Expand Collapse
    mattagazzu titoletto

    Registrato:
    25 Novembre 2006
    Messaggi:
    3.584
    "Mi Piace" ricevuti:
    613

    18 Novembre 2008

    solo per sapere: ma con questo intendi dire che gli aerei non sono mai esistiti? :sgrat:
    (comunque son state trovate sia le scatole nere che parti di motori)
     
  12. Sixx77

    Sixx77
    Expand Collapse
    Man Must Explore...

    Registrato:
    8 Novembre 2004
    Messaggi:
    12.527
    "Mi Piace" ricevuti:
    470

    18 Novembre 2008

    I fatti non sono questione di opinione!
    Tantomeno la logica.
    Io non mi sono messo ad invetarmi teorie perchè secondo me erano compatibili con le seghe mentali da film di fantascienza che avevo in testa.

    Comunque ti consiglio di vederti la conferenza di Paolo Attivissimo a Verres che è presente su youtube, giusto per capire come stanno le cose, ma sopratutto per vedere un riscontro logico dietro a tutto questo.

    si.

    dunque...
    Fai un affermazione che dici sicura perchè hai visto un intervista a una persona che non ricordi chi è e sopratutto non sai andare a recuperare.
    (Queste teorie campano di registi che a forza di tagli e montaggi e omissioni, decontestualizzando le frasi, fanno dire a chiunque quello che vogliono loro.)
    e purtroppo non lo invento io.

    ah beh...
    Se per te è una cosa trascurabile il fatto che in un palazzo da cui escono centinaia di metri cubi di fumo la gente si butti dalla finestra allora si capiscono molte cose.
    ma poi: che razza di domanda e "dove hanno raggiunto gli 800 gradi"??

    qualsiasi incendio in un luogo chiuso raggiunge queste temperature, e poi l'importante è solo che quelle temperature le raggiusero le colonne e i piani scoperti dal rivestimento coibentante, non doveva aver preso fuoco tutto il palazzo.

    "Gli USA volevano soprattutto riportare la valuta del dollaro per il petrolio iracheno, che stava cambiando la valuta di scambio in €. "

    eh?????????
    hanno buttato giu due torri, fatto migliaia di morti, facendo miliardi di dollari di danni, iniziando una crisi economica che negli ultimi decenni è seconda solo a quella attuale, per questo???
    ma ti rendi conto cosa dici???

    A comunque ti prego di citare le fonti di ciò che sostieni, sopratutto quando sono esternazioni del genere, non che non mi fidi...ma............non mi fido!

    non è assolutamente vero!
    un aereo fuori rotta mette all'erta il controllo di volo, non l'esercito!

    Ti ho chiesto di citarmi un singolo caso, non cambiare discorso!
    dimmi un singolo caso in cui un aereo fuori rotta ha movimentato istataneamente due caccia.
    ti anticipo già che in USA non lo troverai...
    quindi citamene uno da qualsiasi altro stato!

    o citami la fonte di ciò che sostieni.

    Mamma mia!!!!!
    pezzi di aereo ovunque, un motore distrutto venne trovato a qualche decina di metri dal cratere(probabilmente si staccò prima dell'impatto), le scatola nera venne trovata integra a 4 metri di profondità, il voice recorder a 7, diversi kg di resti umani e una incredibile quantità di effetti personali, sopratutto cartacei, allontanati dall'impatto e portati in giro dal vento.

    COme fai a mettere in dubbio la tesi ufficiale se neanche la conosci????

    Cita le fonti e ciò che hanno detto.
    sennò, viste le già penose esperienze di Scioccanti rivelazioni, il tutto non ha nessun senso.
     
  13. raffomaster

    raffomaster
    Expand Collapse
    Banned
    BANNATO

    Registrato:
    3 Febbraio 2007
    Messaggi:
    15.406
    "Mi Piace" ricevuti:
    1

    18 Novembre 2008

    Ma porca :D:D:D

    La torre 7 non aveva uno squarcio di 20 piani. In tv, sui giornali, nelle foto, io non ho visto squarci, e chissà perchè finora non avevo mai sentito di questi squarci, ma: "è strano che un palazzo con pochi incendi, perfettamente "sano" e avendo subito pochi danni dai crolli delle torri." Ma vabbè, dammi la fonte e qualcosa che mi faccia credere il contrario e mi starò zitto chiedendo scusa ;)

    Essì, tutto il mondo a sto punto è cospirazionista. Solo tu non lo sei :D Ma comunque, l'ho scritto io stesso che non lo ricordavo, per cui la mia informazione è ovvio che sia poco efficace. Non ci vuole molto per capirlo, senza dare peso a questo :hihi:
    Se vabbè... -_____________-''
    Chissà perchè ci sono incendi devastanti in palazzi non composti minimamente d'acciaio e questi resistono, anche completamente immersi nel fuoco :hihi:
    Ma porca biiiiiiiip ho detto che l'economia americana si sarebbe risollevata ripristinando la valuta petrolifera della borsa irachena dall'euro al dollaro, com'era prima. Questo vuol dire riguadagnare di nuovo tutto il denaro perso con il cambio di valuta (a vantaggio della Banca Centrale Europea), e con il controllo del paese... FARE MOLTI PIU' SOLDI!
    Ma non ho detto che la crisi in America non c'è, è evidente... tutti i soldi del petrolio non vanno nelle casse americane, ma dei banchieri e industriali che finanziano le guerre.
    E vabbè :D Non ho detto che capita 1/10. Ho detto che capita spesso che qualche aereo vada fuori rotta, E SE IL CAPITANO E NESSUN ALTRO RISPONDE (e l'ho detto, fai finta di non capire...................) allora i caccia sono obbligati dall'areonautica militare statunitense a decollare ed ad affiancare l'aereo che non risponde più alle stazioni radio degli areoporti. Emmmobbbastaveramente eh!!!!!!!!!!!!

    Innanzitutto, io non ho ancora visto tutte queste cose in nessuna foto. E, cosa importantissima, io mi riferivo soprattutto all'" aereo" che ha colpito il pentagono.
    Come fai ad arrampicarti sugli specchi in modo così professionale? :sadic:
     
    #178
    Ultima modifica: 18 Novembre 2008
  14. raffomaster

    raffomaster
    Expand Collapse
    Banned
    BANNATO

    Registrato:
    3 Febbraio 2007
    Messaggi:
    15.406
    "Mi Piace" ricevuti:
    1

    18 Novembre 2008

    Tu dici "i fatti". Beh, mostrameli questi fatti. In ogni punto a cui ci scontriamo (civilmente, si scherza eh ;), dammi tutte le informazioni con foto e varie altre informazioni con fonti.
    Se mi convincono, chiedo venia a tutti ;)
     
  15. Flea

    Flea
    Expand Collapse
    Fanboy

    Registrato:
    2 Aprile 2005
    Messaggi:
    16.086
    "Mi Piace" ricevuti:
    2.603

    18 Novembre 2008

    Tra le varie teorie del complotto quella sull'11/09 è la più assurda di tutte!
    Un Paese può inventarsi 10000 modi per crearsi un pretesto per iniziare una guerra e non c'è certo bisogno di auto-infliggersi il più grosso e spaventoso attacco terroristico di sempre...se proprio gli USA volevano crearsi un pretesto per attaccare l'Afghanistan credo che ne avrebbero usato quantomeno uno un pò più economico...magari facendo anche più vittime, chissà, ma non da perderci miliardi di dollari!^^

    Inoltre mi chiedo come sia possibile organizzare una cospirazione così grande corrompendo decine di migliaia di testimoni che, per una cosa così, non si farebbero certo comprare per pochi spiccioli. Diciamo che io testimone, per dire il falso in una storia del genere, un milioncino di dollari lo chiederei^^ Quindi corrompere migliaia di persone sarà costato più della guerra stessa...incredibile!

    Infine mi chiedo come mai il primo che ha sollevato l'ipotesi della cospirazione ha pensato bene che per venire a conoscienza delle sue scoperte bisognasse comprare il suo libro, anzichè diffondere la verità gratuitamente affinchè tutti ne venissero al corrente.

    Basterebbero questi 3 punti per smontare qualsiasi tesi cospirazionista...perchè poi a livello "tecnico" chiunque può dire tutto. Tipo "gli esperti dicono che è impossibile che l'incendio abbia fatto cedere la struttura"....io cosa ne so, visto che non ci capisco un'acca di costruzioni?
    Dall'altra parte c'è un altro "esperto" che mi dice l'esatto contrario. Chiunque può dire "lo dicono gli esperti"...poi nella realtà dei fatti contano le fonti e soprattutto la logica, infatti tra tutte le ipotesi cospirazioniste non si è ancora capito come diavolo hanno fatto stè torri a venir giù: e tra la causa ufficiale dell'incendio e una di quelle cospirazioniste che parlano di bombardieri ninja, direi che credo di più alla prima ipotesi^^

    Ultima cosa: ho visto parte del video di Attivissimo (finirò di vederlo prima o poi^^). Ora le cose che lui dice può darsi pure siano tutte palle, ma i sostenitori della teoria del complotto si sono rifiutati di presenziare al dibattito...c'è un valido motivo per questo? Se hai una verità da dimostrare, non dovresti temere smentite!
     

Condividi questa Pagina